user preferences

New Events

Grecia / Turchia / Cipro

no event posted in the last week

Una prima bilancia del Primo Maggio 2007

category grecia / turchia / cipro | la sinistra | opinione / analisi author Thursday May 03, 2007 17:45author by Zafer Onat - Anarşist Komünist İnisiyatif (AKİ)author email akinisiyatif at yahoo dot com Report this post to the editors

Comunicato dell'Anarşist Komünist İnisiyatif

Il Primo Maggio del 2007 è anche il 30° anniversario del massacro del Primo Maggio 1977, uno dei punti più caldi del terrore civile fascista che porterà al colpo di Stato militare del 1980. E' la decisione l'arma più tagliente contro i nemici di classe, soprattutto contro i golpisti...


Una prima bilancia del Primo Maggio 2007


Nonostante le minacce da parte dello Stato nelle ultime settimane, nonostante la scelta imposta della DISK (Confederazione dei Sindacati Rivoluzionari) di partire da un punto presso il Dolmabahçe e nonostante il fatto che i trasporti pubblici dalla sponda anatoliana di Istanbul erano impediti dalla presenza di migliaia di poliziotti e militari importati da altre città, nonostante tutto ciò 3.000 persone sono riuscite ad arrivare fino alla piazza Taksim e decine di migliaia di altre persone hanno trasformato diverse altre parti della città in luoghi di festeggiamento del Primo Maggio.

Il Primo Maggio del 2007 è anche il 30° anniversario del massacro del Primo Maggio 1977, uno dei punti più caldi del terrore civile fascista che porterà al colpo di Stato militare del 1980. E' la decisione l'arma più tagliente contro i nemici di classe, soprattutto contro i golpisti.

Mentre si nutrono sentimenti nazionalisti, si propongono come soluzioni l'inasprimento del collaborazionismo di classe e lo sbandieramento di un colpo di Stato. Ma la risposta data dalla gente che festeggiava il Primo Maggio è quella della solidarietà di classe e la decisione rivoluzionaria nonostante alcuni deficienze e errori. Lo Stato questo l'ha riconosciuto e ha mostrato il suo vero volto. I manifestanti sono stati aggrediti ovunque, circa 900 sono stati arrestati e ci sono stati decine e decine di feriti.

Parte della rabbia, anche l'Iniziativa Comunista Anarchica è stata in piazza, da Beşiktaş a Kabataş, da Taksim a Okmeydanı, in questo giorno di lotta operaia. Che si inaspri la lotta di classe con lo stesso spirito e decisione contro tutto coloro che fomentano l'isterismo nazionalista nel tentativo di velare la rabbia dei lavoratori e delle lavoratrici nei confronti delle politiche liberiste, della miseria, dell'imperialismo e della competizione.

La libertà viene dal lavoro militante!
Se uno solo di noi non è libero, siamo tutti schiavi!

INIZIATIVA COMUNISTA ANARCHICA

Anarşist Komünist İnisiyatif


Traduzione a cura di FdCA-Ufficio relazioni internazionali

Related Link: http://www.anarsistkomunizm.org/aki
This page can be viewed in
English Italiano Deutsch

Front page

Reflexiones sobre la situación de Afganistán

Αυτοοργάνωση ή Χάος

South Africa: Historic rupture or warring brothers again?

Declaración Anarquista Internacional: A 85 Años De La Revolución Española. Sus Enseñanzas Y Su Legado.

Death or Renewal: Is the Climate Crisis the Final Crisis?

Gleichheit und Freiheit stehen nicht zur Debatte!

Contre la guerre au Kurdistan irakien, contre la traîtrise du PDK

Meurtre de Clément Méric : l’enjeu politique du procès en appel

Comunicado sobre el Paro Nacional y las Jornadas de Protesta en Colombia

The Broken Promises of Vietnam

Premier Mai : Un coup porté contre l’un·e d’entre nous est un coup porté contre nous tou·tes

Federasyon’a Çağırıyoruz!

Piştgirîye Daxuyanîya Çapemenî ji bo Êrîşek Hatîye li ser Xanîyê Mezopotamya

Les attaques fascistes ne nous arrêteront pas !

Les victoires de l'avenir naîtront des luttes du passé. Vive la Commune de Paris !

Contra la opresión patriarcal y la explotación capitalista: ¡Ninguna está sola!

100 Years Since the Kronstadt Uprising: To Remember Means to Fight!

El Rei està nu. La deriva autoritària de l’estat espanyol

Agroecology and Organized Anarchism: An Interview With the Anarchist Federation of Rio de Janeiro (FARJ)

Es Ley por la Lucha de Las de Abajo

Covid19 Değil Akp19 Yasakları: 14 Maddede Akp19 Krizi

Declaración conjunta internacionalista por la libertad de las y los presos politicos de la revuelta social de la región chilena

[Perú] Crónica de una vacancia anunciada o disputa interburguesa en Perú

Nigeria and the Hope of the #EndSARS Protests

© 2005-2021 Anarkismo.net. Unless otherwise stated by the author, all content is free for non-commercial reuse, reprint, and rebroadcast, on the net and elsewhere. Opinions are those of the contributors and are not necessarily endorsed by Anarkismo.net. [ Disclaimer | Privacy ]