user preferences

Recent articles by Omospondia Anarkhikon Ellados
This author has not submitted any other articles.
Recent Articles about Grecia / Turchia / Cipro Lotte sindacali

Ξανακάνουμε ... May 01 17 by Ελευθεριακή Συνδικαλιστική Ένωση (ΕΣΕ) Ημαθίας

Τιμή στους επ&#... May 01 17 by Αναρχική Ομοσπονδία

Πρωτομαγιά 2017 - &#... Apr 30 17 by Πρωτοβουλία Εργαζομένων Ανέργων Σύρου Μυκόνου

Grecia: Sullo sciopero degli insegnanti

category grecia / turchia / cipro | lotte sindacali | comunicato stampa author Wednesday November 15, 2006 19:12author by Omospondia Anarkhikon Ellados - OAE Report this post to the editors

Comunicato della Federazione degli Anarchici di Grecia (OAE)

Lo sciopero degli insegnanti delle elementari si è concluso in uno sconfitto dopo sei settimane di lotta. E' uno sconfitto dovuto maggiormente al sindacalismo corporativista di partito. Attribuire tutta la responsabilità all'intolleranza del governo serve solo a disorientare i lavoratori: il vero problema nasce da un movimento sindacale greco che è corporativista e di partito.


Sullo sciopero degli insegnanti

Lo sciopero degli insegnanti delle elementari si è concluso in uno sconfitto dopo sei settimane di lotta. E' uno sconfitto dovuto maggiormente al sindacalismo corporativista di partito. Attribuire tutta la responsabilità all'intolleranza del governo serve solo a disorientare i lavoratori: il vero problema nasce da un movimento sindacale greco che è corporativista e di partito.

Nel caso degli insegnanti delle elementari, il governo ha semplicemente sfruttato le divisioni tra gli insegnanti, usando i suoi sindacati di partito per provocare una sensazione tra gli insegnanti che si stesse lottando. Se si considera l'atteggiamento degli insegnanti delle scuole superiori, soprattutto gli iscritti ai sindacati PASKE e DAKE (rispettivamente legati ai partiti PASOK e Nuova Democrazia), che non hanno avanzato una proposta per uno sciopero indefinito, scopriremo i veri provocatori della lotta degli insegnanti delle elementari.

L'OAE crede che si devono trarre certe conclusioni da tutto ciò. Nessuna lotta da parte degli insegnanti avrà mai successo se non ha come obiettivo il bene degli studenti. Gli insegnanti non troveranno mai l'ampio sostegno dai vari settori della società se prima non si difendano dalle scuole private, dove sono impiegati molti loro colleghi dalla scuola pubblica.

L'OAE è fautore di una piattaforma rivendicativa che raggruppa una vasta gamma di lotte sociali. Per poter guadagnare il più ampio sostegno nella classe, bisogna far sì che le lotte non siano limitati dai soli interessi economici corporativisti. Ad esempio, dovrebbe far parte di tale piattaforma rivendicativa l'uguaglianza di stipendio tra tutti i lavoratori.

L'OAE vede nel sindacalismo rivoluzionario il miglior metodo di azione nelle lotte delle lavoratori. Il sindacalismo rivoluzionario non dà spazio al sindacalismo di partito o al privilegio dei burocrati sindacali. Il sindacalismo rivoluzionario applica la democrazia diretta nei processi decisionali e si batte per l'unità di classe in ogni settore del lavoro.

BASTA CON IL SINDACALISMO CORPORATIVISTA E DI PARTITO!

CHE LE LOTTE SINDACALI SIANO RIVOLUZIONARIE!

Omospondia Anarkhikon Ellados

(Federazione degli Anarchici di Grecia - Ufficio stampa)

Traduzione a cura di FdCA-Ufficio relazioni internazionali

This page has not been translated into Other yet.

This page can be viewed in
English Italiano Deutsch
Employees at the Zarfati Garage in Mishur Adumim vote to strike on July 22, 2014. (Photo courtesy of Ma’an workers union)

Front page

Reseña del libro de José Luis Carretero Miramar “Eduardo Barriobero: Las Luchas de un Jabalí” (Queimada Ediciones, 2017)

Análise da crise política do início da queda do governo Temer

Dès maintenant, passons de la défiance à la résistance sociale !

17 maggio, giornata internazionale contro l’omofobia.

Los Mártires de Chicago: historia de un crimen de clase en la tierra de la “democracia y la libertad”

Strike in Cachoeirinha

(Bielorrusia) ¡Libertad inmediata a nuestro compañero Mikola Dziadok!

DAF’ın Referandum Üzerine Birinci Bildirisi:

Cajamarca, Tolima: consulta popular y disputa por el territorio

Statement on the Schmidt Case and Proposed Commission of Inquiry

Aodhan Ó Ríordáin: Playing The Big Man in America

Nós anarquistas saudamos o 8 de março: dia internacional de luta e resistência das mulheres!

Özgürlüğümüz Mücadelemizdedir

IWD 2017: Celebrating a new revolution

Solidarité avec Théo et toutes les victimes des violences policières ! Non à la loi « Sécurité Publique » !

Solidaridad y Defensa de las Comunidades Frente al Avance del Paramilitarismo en el Cauca

A Conservative Threat Offers New Opportunities for Working Class Feminism

De las colectivizaciones al 15M: 80 años de lucha por la autogestión en España

False hope, broken promises: Obama’s belligerent legacy

Primer encuentro feminista Solidaridad – Federación Comunista Libertaria

Devrimci Anarşist Tutsak Umut Fırat Süvarioğulları Açlık Grevinin 39 Gününde

The Fall of Aleppo

Italia - Ricostruire opposizione sociale organizzata dal basso. Costruire un progetto collettivo per l’alternativa libertaria.

Recordando a César Roa, luchador de la caña

© 2005-2017 Anarkismo.net. Unless otherwise stated by the author, all content is free for non-commercial reuse, reprint, and rebroadcast, on the net and elsewhere. Opinions are those of the contributors and are not necessarily endorsed by Anarkismo.net. [ Disclaimer | Privacy ]