user preferences

New Events

Mashrek / Arabia / Irak

no event posted in the last week

Bil'in, prosegue la lotta unitaria non-violenta nonostante le provocazioni e la crisi militare

category mashrek / arabia / irak | lotte sul territorio | comunicato stampa author Monday July 17, 2006 17:41author by Federazione dei Comunisti Anarchici - FdCAauthor email fdca at fdca dot it Report this post to the editors

Comunicato della FdCA

In un momento di escalation drammatico come questo sostenere, diffondere e rendere merito a questi piccoli/grandi momenti di lotta di base non violenta, che con continuità resistono ad opporsi alle logiche di stato, di dominio e di violenza, è forse la sola risposta che possiamo dare come comunisti anarchici per la costruzione di una società senza muri, senza stati e senza frontiere, senza più guerre.


Palestina-Israele, Bil'in, prosegue la lotta unitaria non-violenta contro il Muro nonostante le provocazioni e la crisi militare

Come ogni venerdì, anche il giorno 14 luglio, a Bil'in si è tenuta la consueta settimanale manifestazione non-violenta contro il Muro. A mezzogiorno, una manifestazione di 150 persone si è mossa dal centro del paese verso il muro. Il corteo era composto dagli abitanti di Bil'in più 40 attivisti internazionali, 30 attivisti israeliani e altri palestinesi provenienti da altre località. E' stato un corteo speciale: un corteo di lotta ed un corteo nuziale, con la macchina degli sposi alla testa che si è spinta fino a 50 metri dal grande cancello sul muro. Gli sposi sono poi scesi e sono iniziati i festeggiamenti, i canti e le danze secondo la celebrazione palestinese. Come ogni venerdì i manifestanti si sono avvicinati passo dopo passo al muro ed arrivati ad una distanza di 20 metri è iniziato il confronto verbale con i soldati israeliani di presidio.

A differenza del venerdì precedente non erano state prese misure precauzionali verso i giovani irregolari lanciatori di pietre - critici verso la lotta unitaria non-violenta - perché si pensava che avrebbero rispettato la cerimonia nuziale. Invece, schermandosi dietro i manifestanti, iniziavano ancor prima del solito il lancio di pietre contro i soldati israeliani. I quali hanno risposto con una pioggia di granate stordenti di intensità superiore al normale.

Quando la manifestazione ha cercato di ricomporre la fila, come al solito ma con più pervicacia del solito, l'esercito israeliano ha continuato ad attaccare i manifestanti respingendoli fino ad 1 km dal Muro sotto una pioggia di granate stordenti, gas lacrimogeni e proiettili rivestiti di gomma. Ma la coppia di sposi insieme a 50 manifestanti è riuscita a resistere lì davanti al cancello per oltre un'ora, finché la manifestazione non è stata dichiarata conclusa dagli organizzatori. La manifestazione ha prodotto alcuni feriti, ricoverati in ospedale.

In un momento di escalation drammatico come questo sostenere, diffondere e rendere merito a questi piccoli/grandi momenti di lotta di base non violenta, che con continuità resistono ad opporsi alle logiche di stato, di dominio e di violenza, è forse la sola risposta che possiamo dare come comunisti anarchici per la costruzione di una società senza muri, senza stati e senza frontiere, senza più guerre.

FEDERAZIONE DEI COMUNISTI ANARCHICI

17 luglio 2006

Related Link: http://www.fdca.it

This page has not been translated into Kurdî / کوردی yet.

This page can be viewed in
English Italiano Deutsch

Front page

Reflexiones sobre la situación de Afganistán

Αυτοοργάνωση ή Χάος

South Africa: Historic rupture or warring brothers again?

Declaración Anarquista Internacional: A 85 Años De La Revolución Española. Sus Enseñanzas Y Su Legado.

Death or Renewal: Is the Climate Crisis the Final Crisis?

Gleichheit und Freiheit stehen nicht zur Debatte!

Contre la guerre au Kurdistan irakien, contre la traîtrise du PDK

Meurtre de Clément Méric : l’enjeu politique du procès en appel

Comunicado sobre el Paro Nacional y las Jornadas de Protesta en Colombia

The Broken Promises of Vietnam

Premier Mai : Un coup porté contre l’un·e d’entre nous est un coup porté contre nous tou·tes

Federasyon’a Çağırıyoruz!

Piştgirîye Daxuyanîya Çapemenî ji bo Êrîşek Hatîye li ser Xanîyê Mezopotamya

Les attaques fascistes ne nous arrêteront pas !

Les victoires de l'avenir naîtront des luttes du passé. Vive la Commune de Paris !

Contra la opresión patriarcal y la explotación capitalista: ¡Ninguna está sola!

100 Years Since the Kronstadt Uprising: To Remember Means to Fight!

El Rei està nu. La deriva autoritària de l’estat espanyol

Agroecology and Organized Anarchism: An Interview With the Anarchist Federation of Rio de Janeiro (FARJ)

Es Ley por la Lucha de Las de Abajo

Covid19 Değil Akp19 Yasakları: 14 Maddede Akp19 Krizi

Declaración conjunta internacionalista por la libertad de las y los presos politicos de la revuelta social de la región chilena

[Perú] Crónica de una vacancia anunciada o disputa interburguesa en Perú

Nigeria and the Hope of the #EndSARS Protests

© 2005-2021 Anarkismo.net. Unless otherwise stated by the author, all content is free for non-commercial reuse, reprint, and rebroadcast, on the net and elsewhere. Opinions are those of the contributors and are not necessarily endorsed by Anarkismo.net. [ Disclaimer | Privacy ]