user preferences

New Events

Mashrek / Arabia / Irak

no event posted in the last week

Palestina-Israele, la lotta unitaria prosegue ma a bassa intensità: lo scorso venerdì solo 3 israeliani in corteo a Bil'in

category mashrek / arabia / irak | lotte sul territorio | cronaca author Sunday September 14, 2014 17:43author by Ilan S. - Anarchists Against the Wall; A-Infos; Ahdutauthor email ilan.shalif at gmail dot comauthor address Tel Aviv Report this post to the editors

Report del 07.09.14

I 50 giorni di guerra su Gaza sono finiti dopo che Israele ha implorato un cessate-il-fuoco ed aperto ad ulteriori richieste da parte di Hamas (di cui alcune tenute segrete persino agli stessi ministri israeliani). Una maggioranza di israeliani è disposta ad ammettere che Israele non ha vinto la guerra ma riconoscono con difficoltà che Hamas ha avuto la mano migliore. I ministri hanno approvato due settimane fa un documento del governo contenente una proposta di dispiegamento di una forza internazionale a Gaza, che può significare la fine dell'occupazione israeliana della Striscia di Gaza e l'apertura del ghetto... e può essere un precedente che potrebbe essere la fine dell'occupazione della Cisgiordania. [English]


La lotta unitaria prosegue ma a bassa intensità: lo scorso venerdì solo 3 israeliani in corteo a Bil'in


Bil'in, Ni'lin, Ma'sara, Nabi Saleh, Qaddum, Sheikh Jarrah, colline a Sud di Hebron

I 50 giorni di guerra su Gaza sono finiti dopo che Israele ha implorato un cessate-il-fuoco ed aperto ad ulteriori richieste da parte di Hamas (di cui alcune tenute segrete persino agli stessi ministri israeliani). Una maggioranza di israeliani è disposta ad ammettere che Israele non ha vinto la guerra ma riconoscono con difficoltà che Hamas ha avuto la mano migliore. I ministri hanno approvato due settimane fa un documento del governo contenente una proposta di dispiegamento di una forza internazionale a Gaza, che può significare la fine dell'occupazione israeliana della Striscia di Gaza e l'apertura del ghetto... e può essere un precedente che potrebbe essere la fine dell'occupazione della Cisgiordania. In Israele, la sinistra "radicale" è tornata alla "normalità"... sebbene sempre più attivisti stiano pensando di unirsi ai compagni che hanno già perso la speranza e che sono emigrati. Sembra che le pressioni internazionali delle potenze imperialiste e gli effetti sempre più avvertibili dell'azione di boicottaggio stanno spingendo verso la fine dell'occupazione del 1967 ben prima di quello che ci si possa aspettare.

Bil'in

Venerdì 29.08.14:
https://www.facebook.com/mohamed.b.yaseen/posts/6319020...42463
https://www.facebook.com/photo.php?fbid=10203796756292338

Venerdì 05.09.14:
https://www.facebook.com/photo.php?fbid=636950479737621
https://www.facebook.com/haytham.alkhateeb/posts/102038...36082
https://www.facebook.com/195181403861517/photos/pcb.760...60670

Nabi Saleh

https://www.youtube.com/watch?v=BZ-mUkmBEWI

Venerdì 29.08.14, contro l'occupazione israeliana, contro il furto della terra e dell'acqua e contro l'apartheid.

https://www.facebook.com/Tamimipresspage/posts/80386774...91041
David Reeb: https://www.youtube.com/watch?v=bo_dFvWMRjE
israelpnm: https://www.youtube.com/watch?v=_vtz4RQ_6l0

05.09.14:
L'esercito israeliano ha violentemente represso la manifestazione settimanale del venerdì nel villaggio di Nabi Saleh indetta contro l'occupazione ed il furto della terra. I locali insieme ad altri attivisti hanno manifestato sotto il sole cocente dalla Piazza del Martiri nel villaggio fino alle terre ed alla fonte che sono state espropriate da Israele e che ora sono sotto il controllo dei coloni del vicino insediamento di Halamish. L'esercito ha sparato raffiche di lacrimogeni e di proiettili di acciaio ricoperti di gomma sui manifestanti nel tentativo di disperderli. Nessun ferito grave.

Haim Schwarczenberg: https://www.facebook.com/media/set/?set=a.5959921238538...50543
Tamimi Press: https://www.facebook.com/Tamimipresspage/posts/80758403...86078

"Io non starò qui a spiegarvi cos'è l'occupazione", ci ha detto Nariman Tamimi. "Voglio che veniate qui a vedere cos'è l'occupazione ed a dirmi cos'è la pace". In questo breve video, Nariman, Bassem e Manal di Nabi Salih, un piccolo villaggio della Cisgiordania, ci parlano dell'occupazione, del furto della terra e dell'acqua da parte dei coloni israeliani e della resistenza del villaggio contro tutto questo. Registrato il 28 luglio durante l'attacco israeliano a Gaza nell'operazione "margine protettivo".

https://www.youtube.com/watch?v=CWCdhC8B9YQ

Ni'lin

05.09.14:
israelpnm: https://www.youtube.com/watch?v=Tc1rVv4Pwmk

Qaddum

Venerdì 29.08.14:

https://www.facebook.com/media/set/?set=a.7941641406056...14816
https://www.youtube.com/watch?v=uH67L9cRkmU

Venerdì 05.09.14:

https://www.youtube.com/watch?v=8GGzjQEYkbo
Anti-narrative: https://www.facebook.com/antinarrative/posts/3463691521...94220

Sheikh Jarrah

Per 5 anni i residenti di Sheikh Jarrah hanno lottato contro l'occupazione delle loro case da parte dei coloni. In questi 5 anni di lotta, il quartiere ha visto molte manifestazioni e molti attacchi violenti da parte dei coloni. Ora lo Stato di Israele ha finalmente trovato chi incolpare.

La prossima settimana, Salah Diab, un esponente della lotta nel quartiere, inizierà un periodo di incarcerazione di 8 mesi. Saleh è stato accusato di aggressione dai "vicini" coloni. Lui dichiara di non aver aggredito nessuno. Il tribunale ha criticato la impropria condotta della polizia durante le indagini, ma poi ha accolto la versione dei coloni e la sentenza per Saleh era segnata.

Venerdì 29.08.14 siamo tornati a Sheikh Jarrah per salutare Saleh ed assicurargli che la lotta continuerà. Circa 100 persone hanno preso parte al presidio ed al corteo nel quartiere (tra cui 5 di noi provenienti dalla manifestazione di Bil'in).

https://www.facebook.com/guy.butavia/media_set?set=a.10...92137
 

Ilan Shalif
http://ilanisagainstwalls.blogspot.com/

Anarchici Contro Il Muro
http://www.awalls.org

Ahdut (Unità - organizzazione comunista anarchica israeliana)
http://unityispa.wordpress.com/
Documento politico di Ahdut sulla lotta palestinese: http://www.anarkismo.net/article/27038

Traduzione a cura di FdCA - Ufficio Relazioni Internazionali
Sito in italiano su Anarchici Contro il Muro:

Related Link: http://www.fdca.it/wall

This page has not been translated into Català yet.

This page can be viewed in
English Italiano Deutsch

Front page

AUKUS: A big step toward war

Reflexiones sobre la situación de Afganistán

Αυτοοργάνωση ή Χάος

South Africa: Historic rupture or warring brothers again?

Declaración Anarquista Internacional: A 85 Años De La Revolución Española. Sus Enseñanzas Y Su Legado.

Death or Renewal: Is the Climate Crisis the Final Crisis?

Gleichheit und Freiheit stehen nicht zur Debatte!

Contre la guerre au Kurdistan irakien, contre la traîtrise du PDK

Meurtre de Clément Méric : l’enjeu politique du procès en appel

Comunicado sobre el Paro Nacional y las Jornadas de Protesta en Colombia

The Broken Promises of Vietnam

Premier Mai : Un coup porté contre l’un·e d’entre nous est un coup porté contre nous tou·tes

Federasyon’a Çağırıyoruz!

Piştgirîye Daxuyanîya Çapemenî ji bo Êrîşek Hatîye li ser Xanîyê Mezopotamya

Les attaques fascistes ne nous arrêteront pas !

Les victoires de l'avenir naîtront des luttes du passé. Vive la Commune de Paris !

Contra la opresión patriarcal y la explotación capitalista: ¡Ninguna está sola!

100 Years Since the Kronstadt Uprising: To Remember Means to Fight!

El Rei està nu. La deriva autoritària de l’estat espanyol

Agroecology and Organized Anarchism: An Interview With the Anarchist Federation of Rio de Janeiro (FARJ)

Es Ley por la Lucha de Las de Abajo

Covid19 Değil Akp19 Yasakları: 14 Maddede Akp19 Krizi

Declaración conjunta internacionalista por la libertad de las y los presos politicos de la revuelta social de la región chilena

[Perú] Crónica de una vacancia anunciada o disputa interburguesa en Perú

© 2005-2021 Anarkismo.net. Unless otherwise stated by the author, all content is free for non-commercial reuse, reprint, and rebroadcast, on the net and elsewhere. Opinions are those of the contributors and are not necessarily endorsed by Anarkismo.net. [ Disclaimer | Privacy ]