user preferences

Clément Méric: la nostra collera è immensa, la nostra determinazione è totale

category italia / svizzera | antifascismo | comunicato stampa author lundi juin 10, 2013 18:31author by Comité éditorial d'Anarkismo.net Report this post to the editors

A metà pomeriggio del 5 giugno scorso, a Parigi, Clément Méric militante antifascista ed attivista sindacale è caduto sotto i colpi della violenza fascista. E' deceduto qualche ora dopo in ospedale. [Français]
clement_2.jpg


Clément Méric: la nostra collera è immensa, la nostra determinazione è totale


A metà pomeriggio del 5 giugno scorso, a Parigi, Clément Méric militante antifascista ed attivista sindacale è caduto sotto i colpi della violenza fascista. E' deceduto qualche ora dopo in ospedale.

I nostri più sentiti pensieri vanno alla sua famiglia, ai suoi parenti, ai suoi amici ed ai suoi compagni. Il vostro dolore è anche il nostro. Pur non essendo lì con voi, vi vediamo piangere e sentiamo la vostra voce rotta dal dolore. Anche i nostri occhi versano lacrime, anche la nostra voce è tremula.

Ma i nostri cuori, pur spezzati dal dolore, non avranno pace. Noi continueremo a lottare, per Clément e per tutti gli altri. Clément era un militante di Action Antifasciste Paris banlieue ed attivista nel sindacato SUD ÉtudiantEs. Clément era un militante rivoluzionario, e quindi, un nostro compagno, uno di noi.

La nostra collera è immensa, non riusciranno a spegnerla né l'ipocrita preoccupazione né la finta indignazione delle élites al potere.

La nostra collera è immensa e la nostra determinazione è totale: noi lottiamo e lotteremo quotidianamente nelle fabbriche, negli uffici, nelle scuole, nei quartieri.. sia contro i capitalisti sfruttatori sia contro i teppisti fascisti al loro soldo.

La banalizzazione delle idee estremiste, razziste, sessiste ed omofobiche all'interno della società, insieme alla acquiescenza delle istituzioni di fronte al montare della violenza di estrema destra ci devono mettere in guardia sulla necessità di organizzarci e mobilitarci per farvi fronte.

Le ingiustizie sociali, questa situazione di crisi e la disillusione di coloro che avevano creduto che cambiando gli uomini politici ai più alti vertici dello Stato si potesse cambiare qualcosa, sono fattori reali che vengono cavalcati dai nostalgici del fascismo... in Francia, in Grecia come altrove.

La tragica scomparsa di Clément ci ricorda che essere militianti rivoluzionari non è un passatempo, ma che si può morire. Sì, si può morire, mentre la peste nera torna di nuovo ad uscire dalle fogne. Mentre gli attacchi dei nemici di classe si fanno ogni giorno più forti. Mentre un numero sempre più grande di nostri compagni di classe finisce in miseria, schiacciati da uno sfruttamento sempre più forte. Mentre molte persone nel mondo vivono sotto la dominazione dei potenti.

Il nostro migliore omaggio a Clément non può essere solo continuare la lotta, ma anche vincere. Propagandare le verità sociali, trasformare i rapporti sociali nel mondo, è questa la nostra lotta, è questa la nostra vittoria.

Né oblio, né perdono.
Per la lotta sociale

Comitato Editoriale d'Anarkismo.net

Traduzione a cura di FdCA-Ufficio Relazioni Internazionali

Related Link: http://www.anarkismo.net

This page has not been translated into Français yet.

This page can be viewed in
English Italiano Deutsch

Front page

Reflexiones sobre la situación de Afganistán

Αυτοοργάνωση ή Χάος

South Africa: Historic rupture or warring brothers again?

Declaración Anarquista Internacional: A 85 Años De La Revolución Española. Sus Enseñanzas Y Su Legado.

Death or Renewal: Is the Climate Crisis the Final Crisis?

Gleichheit und Freiheit stehen nicht zur Debatte!

Contre la guerre au Kurdistan irakien, contre la traîtrise du PDK

Meurtre de Clément Méric : l’enjeu politique du procès en appel

Comunicado sobre el Paro Nacional y las Jornadas de Protesta en Colombia

The Broken Promises of Vietnam

Premier Mai : Un coup porté contre l’un·e d’entre nous est un coup porté contre nous tou·tes

Federasyon’a Çağırıyoruz!

Piştgirîye Daxuyanîya Çapemenî ji bo Êrîşek Hatîye li ser Xanîyê Mezopotamya

Les attaques fascistes ne nous arrêteront pas !

Les victoires de l'avenir naîtront des luttes du passé. Vive la Commune de Paris !

Contra la opresión patriarcal y la explotación capitalista: ¡Ninguna está sola!

100 Years Since the Kronstadt Uprising: To Remember Means to Fight!

El Rei està nu. La deriva autoritària de l’estat espanyol

Agroecology and Organized Anarchism: An Interview With the Anarchist Federation of Rio de Janeiro (FARJ)

Es Ley por la Lucha de Las de Abajo

Covid19 Değil Akp19 Yasakları: 14 Maddede Akp19 Krizi

Declaración conjunta internacionalista por la libertad de las y los presos politicos de la revuelta social de la región chilena

[Perú] Crónica de una vacancia anunciada o disputa interburguesa en Perú

Nigeria and the Hope of the #EndSARS Protests

© 2005-2021 Anarkismo.net. Unless otherwise stated by the author, all content is free for non-commercial reuse, reprint, and rebroadcast, on the net and elsewhere. Opinions are those of the contributors and are not necessarily endorsed by Anarkismo.net. [ Disclaimer | Privacy ]