user preferences

Palestina-Israele, la lotta unitaria prosegue in un clima di crescente tensione

category mashrek / arabia / irak | lotte sul territorio | cronaca author Wednesday January 09, 2013 18:43author by Ilan S. - Anarchists Against the Wall; Matzpen; A-Infosauthor address Tel Aviv Report this post to the editors

Report del 03.01.13

A meno di tre settimane dalle elezioni politiche in Israele, i coloni stanno aumentando il livello di belligeranza con l'intervento delle forze di Stato che tengono a bada... i Palestinesi ed intensificano le aggressioni. Le potenze imperiali internazionali si astengono dal trattenere Israele, in attesa del dopo-elezioni. I dirigenti palestinesi "trattengono il fiato" e cercano di tenere calma la terza Intifada non armata a cui rivolgono apertamente le loro critiche. La pressione internazionale che si fa sentire. [English]


La lotta unitaria prosegue in un clima di crescente tensione


A meno di tre settimane dalle elezioni politiche in Israele, i coloni stanno aumentando il livello di belligeranza con l'intervento delle forze di Stato che tengono a bada... i Palestinesi ed intensificano le aggressioni. Le potenze imperiali internazionali si astengono dal trattenere Israele, in attesa del dopo-elezioni. I dirigenti palestinesi "trattengono il fiato" e cercano di tenere calma la terza Intifada non armata a cui rivolgono apertamente le loro critiche. La pressione internazionale che si fa sentire, sia sul piano ufficiale che informale;- rende inquieti i dirigenti israeliani, come uno che sta in groppa ad una tigre e intanto teme per la sua vita, pensando a cosa succederà quando smonterà. Le lotte popolari e gli scontri con le forze di occupazione si stanno allargando gradualmente ad altre località ormai più numerose delle località delle lotte unitarie di lunga durata.

Al-Araqeeb

In riferimento alla lotta incessante dei Beduini Israeliani contro la confisca finale delle loro terre intorno al villaggio di al-Araqeeb, la corte suprema israeliana ha decretato che i Beduini possono ricorrere presso la corte contro la confisca formale delle loro terre messa in atto grazie a leggi e regolamenti israeliani fatti su misura.

La manifestazione settimanale su http://fbcdn-sphotos-b-a.akamaihd.net/hphotos-ak-snc7/4...n.jpg

Bil'in

Venerdì - 28.12.12, 410a manifestazione nell'imminente anniversario di otto anni di lotta

Circa 20 Israeliani, 10 Internazionali e dozzine di Palestinesi hanno sfidato lacrimogeni, getti di acqua puzzolente e qualche raffica di proiettili di metallo ricoperti di gomma. Parte dei manifestanti è riuscita ad avvicinarsi al muro proibito.

http://www.facebook.com/media/set/?set=a.43496936324013...64038
http://www.facebook.com/photo.php?fbid=498665190178181
http://www.facebook.com/media/set/?set=a.53735909960773...80298

Nabi Salih

28.12.12:

Nemmeno i media israeliani hanno potuto ignorare il coraggio della gente e dei bambini di Nabi Saleh nella loro lotta unitaria insieme agli attivisti internazionali e con gli Anarchici Contro il Muro e nella lotta persistente contro l'invasione dei coloni del vicino insediamento di Halamish e delle forze di occupazione. In occasione di una onorificenza per una giovane ragazza del villaggio, video della cerimonia e di questa ragazzina che affronta i soldati israeliani sono passati numerose volte sulle reti TV israeliane.

Durante la manifestazione settimanale del venerdì nel villaggio di Nabi Saleh, i manifestanti hanno portato un albero di Natale decorato con candelotti di lacrimogeni ed hanno intonato canti legati al tema dell'occupazione. Palestinesi, attivisti internazionali e israeliani hanno poi proceduto lungo la strada che porta all'ingresso principale del villaggio dove l'esercito israeliano ha attaccato i manifestanti con raffiche di lacrimogeni, proiettili di gomma ed acqua puzzolente. L'assalto furioso è durato parecchie ore, durante cui alcuni manifestanti sono stati feriti da proiettili di gomma e soccorsi dai medici sul campo. Molti altri hanno sofferto per le inalazioni di gas.

Haim Schwarczenberg: http://www.facebook.com/media/set/?set=a.30020966343206...50543
Noa Shaindlinger: http://www.facebook.com/media/set/?set=a.10151163840325...20059
http://www.facebook.com/media/set/?set=a.53733638627667...80298

Ni'lin

Manifestazione settimanale del 28 dicembre 2012:
http://www.facebook.com/media/set/?set=a.53735847294112...80298

Qaddum

"Cari amici, è appena finita la manifestazione di questo venerdì. Nonostante le decine di lacrimogeni sparati dall'esercito, nessuno è stato ferito o arrestato. In quasi 600 hanno preso parte a questa manifestazione nel segno del rifiuto dell'assedio imposto ai palestinesi dal governo israeliano."

Ayman Nuban: http://www.facebook.com/media/set/?set=a.47877000883648...36986
http://www.facebook.com/media/set/?set=a.53735584627472...80298

Colline a sud di Hebron

Attività del 29.12.12:
http://www.facebook.com/media/set/?set=a.10151149927851...66985

Susiya

Mercoledì 26 dicembre 2012, le forze di occupazione hanno bloccato una delle strade principali che porta a Yatta e Samo'a - la sola che conduce nella zona di Susiya.
La strada è stata bloccata vicino ad una base militare situata a Susiya, con una barriera di calcestruzzo "betonada". Questa è una via di comunicazione chiave usata da molti residenti locali ed è anche la più corta e la più veloce per raggiungere l'ospedale di Yatta. Viene anche usata da studenti ed insegnanti per raggiungere le loro scuole.

Protesta contro il blocco stadale attuato dall'esercito:
http://www.youtube.com/watch?v=loYEMJtR_fg
 

Ilan Shalif
http://ilanisagainstwalls.blogspot.com/

Anarchici Contro Il Muro
http://www.awalls.org

Traduzione a cura di FdCA - Ufficio Relazioni Internazionali
Sito in italiano su Anarchici Contro il Muro:

Related Link: http://www.fdca.it/wall
This page can be viewed in
English Italiano Deutsch
Employees at the Zarfati Garage in Mishur Adumim vote to strike on July 22, 2014. (Photo courtesy of Ma’an workers union)

Front page

ANARCHISM, ETHICS AND JUSTICE: THE MICHAEL SCHMIDT CASE

Land, law and decades of devastating douchebaggery

Democracia direta já! Barrar as reformas nas ruas e construir o Poder Popular!

Reseña del libro de José Luis Carretero Miramar “Eduardo Barriobero: Las Luchas de un Jabalí” (Queimada Ediciones, 2017)

Análise da crise política do início da queda do governo Temer

Dès maintenant, passons de la défiance à la résistance sociale !

17 maggio, giornata internazionale contro l’omofobia.

Los Mártires de Chicago: historia de un crimen de clase en la tierra de la “democracia y la libertad”

Strike in Cachoeirinha

(Bielorrusia) ¡Libertad inmediata a nuestro compañero Mikola Dziadok!

DAF’ın Referandum Üzerine Birinci Bildirisi:

Cajamarca, Tolima: consulta popular y disputa por el territorio

Statement on the Schmidt Case and Proposed Commission of Inquiry

Aodhan Ó Ríordáin: Playing The Big Man in America

Nós anarquistas saudamos o 8 de março: dia internacional de luta e resistência das mulheres!

Özgürlüğümüz Mücadelemizdedir

IWD 2017: Celebrating a new revolution

Solidarité avec Théo et toutes les victimes des violences policières ! Non à la loi « Sécurité Publique » !

Solidaridad y Defensa de las Comunidades Frente al Avance del Paramilitarismo en el Cauca

A Conservative Threat Offers New Opportunities for Working Class Feminism

De las colectivizaciones al 15M: 80 años de lucha por la autogestión en España

False hope, broken promises: Obama’s belligerent legacy

Primer encuentro feminista Solidaridad – Federación Comunista Libertaria

Devrimci Anarşist Tutsak Umut Fırat Süvarioğulları Açlık Grevinin 39 Gününde

© 2005-2017 Anarkismo.net. Unless otherwise stated by the author, all content is free for non-commercial reuse, reprint, and rebroadcast, on the net and elsewhere. Opinions are those of the contributors and are not necessarily endorsed by Anarkismo.net. [ Disclaimer | Privacy ]