user preferences

Pesaro antifascista 15/12/2012

category italia / svizzera | antifascismo | cronaca author Sunday December 16, 2012 04:07author by FdCA Fano/Pesaro Report this post to the editors

Mobilitazione antifascista contro il neonazismo

Un centinaio di antifascisti ed antifasciste ha presidiato dalle 15.30 alle 18.00 Piazzale Collenuccio a Pesaro, luogo dedicato alla memoria dei partigiani e dei caduti civili nel corso della 2GM.

Dopo una settimana in cui si sono rincorsi annunci da parte dei neonazisti di Forza Nuova di una manifestazione per le vie di Pesaro ed altrettanto tergiversare da parte della questura; dopo una settimana di pressione degli antifascisti su istituzioni locali e sull'ANPI affinché prendessero nettamente posizione contro l'ennesimo tentativo da parte di FN di appestare Pesaro con la sua mefitica presenza di razzismo, sessismo e fascismo, condita con ammiccanti slogan per la nazionalizzazione delle banche e l'uscita dall'euro, l'organizzazione neonazista è stata confinata in una aiuola che circonda la statua dell'ottocentesco poeta dialettale Pasqualon, ma distante da ogni contatto con la cittadinanza e strettamente vigilata dalle forze di stato.

Attivist* antifascist* del CSA Oltrefrontiera, del Collettivo studentesco Spazio Bianco (a Pesaro ci sono 3 scuole superiori occupate), del Collettivo per l'Autogestione dell'Università di Urbino, del sindacalismo di base, del Partito Comunista dei Lavoratori, della Federazione dei Comunisti Anarchici, del Partito Marxista-Leninista Italiano, dell'Unione Sindacale Italiana/AIT, Anarchici della Valcesano ed attivist* provenienti da Perugia hanno dato vita così ad un vivace e nutrito presidio antifascista non autorizzato, coinvolgendo esponenti del pacifismo e delle associazioni partigiane locali, oltre alla popolazione che simpatizzava col presidio accogliendo ben volentieri i volantini in diffusione, a conferma della fondatezza dell'opzione verso un antifascismo popolare assunta nella assemblea preparatoria del 14 dicembre presso il CSA.

Sono stati scanditi slogan antifascisti e pronunciati interventi a microfono aperto che hanno denunciato il ruolo di FN la quale specula sulla crisi per accreditarsi come salvatrice del paese, insieme ad interventi che hanno messo l'accento sulle lotte in corso nelle scuole e nei posti di lavoro. Intervalli con canzoni partigiane ed antifasciste.

L'irrilevanza numerica del comizio di FN e la consistente adesione al presidio antifascista hanno confermato come in città ed in provincia restino saldi i principi di libertà, di uguaglianza e di antirazzismo nonché la capacità di mobilitazione antifascista, unici antidoti alla diffusione della peste neonazista che ammorba l'Europa intera.

Pesaro, 15 dicembre 2012

Related Link: http://www.fdca.it
This page can be viewed in
English Italiano Deutsch
Employees at the Zarfati Garage in Mishur Adumim vote to strike on July 22, 2014. (Photo courtesy of Ma’an workers union)

Front page

Reseña del libro de José Luis Carretero Miramar “Eduardo Barriobero: Las Luchas de un Jabalí” (Queimada Ediciones, 2017)

Análise da crise política do início da queda do governo Temer

Dès maintenant, passons de la défiance à la résistance sociale !

17 maggio, giornata internazionale contro l’omofobia.

Los Mártires de Chicago: historia de un crimen de clase en la tierra de la “democracia y la libertad”

Strike in Cachoeirinha

(Bielorrusia) ¡Libertad inmediata a nuestro compañero Mikola Dziadok!

DAF’ın Referandum Üzerine Birinci Bildirisi:

Cajamarca, Tolima: consulta popular y disputa por el territorio

Statement on the Schmidt Case and Proposed Commission of Inquiry

Aodhan Ó Ríordáin: Playing The Big Man in America

Nós anarquistas saudamos o 8 de março: dia internacional de luta e resistência das mulheres!

Özgürlüğümüz Mücadelemizdedir

IWD 2017: Celebrating a new revolution

Solidarité avec Théo et toutes les victimes des violences policières ! Non à la loi « Sécurité Publique » !

Solidaridad y Defensa de las Comunidades Frente al Avance del Paramilitarismo en el Cauca

A Conservative Threat Offers New Opportunities for Working Class Feminism

De las colectivizaciones al 15M: 80 años de lucha por la autogestión en España

False hope, broken promises: Obama’s belligerent legacy

Primer encuentro feminista Solidaridad – Federación Comunista Libertaria

Devrimci Anarşist Tutsak Umut Fırat Süvarioğulları Açlık Grevinin 39 Gününde

The Fall of Aleppo

Italia - Ricostruire opposizione sociale organizzata dal basso. Costruire un progetto collettivo per l’alternativa libertaria.

Recordando a César Roa, luchador de la caña

© 2005-2017 Anarkismo.net. Unless otherwise stated by the author, all content is free for non-commercial reuse, reprint, and rebroadcast, on the net and elsewhere. Opinions are those of the contributors and are not necessarily endorsed by Anarkismo.net. [ Disclaimer | Privacy ]