user preferences

Palestina-Israele, la lotta unitaria conta ancora

category mashrek / arabia / irak | lotte sul territorio | cronaca author Tuesday October 23, 2012 18:00author by Ilan S. - Anarchists Against the Wall; Matzpen; A-Infosauthor address Tel Aviv Report this post to the editors

Report del 10.10.12

Il muro della separazione non è più al centro dell'attenzione - sia da parte dello Stato israeliano il quale sta usando mezzi più brutali per deportare i palestinesi dalle aree rurali, sia tra l'opinione pubblica palestinese che è concentrata sulla sopravvivenza dell'Autorità Palestinese (AP) in Cisgiordania. Il pericolo di un collasso della AP ha costretto Israele ad autorizzare ulteriori permessi di lavoro per i palestinesi all'interno di Israele - la cui metà ha permessi ufficiali. [English]


La lotta unitaria conta ancora


Il muro della separazione non è più al centro dell'attenzione - sia da parte dello Stato israeliano il quale sta usando mezzi più brutali per deportare i palestinesi dalle aree rurali, sia tra l'opinione pubblica palestinese che è concentrata sulla sopravvivenza dell'Autorità Palestinese (AP) in Cisgiordania. Il pericolo di un collasso della AP ha costretto Israele ad autorizzare ulteriori permessi di lavoro per i palestinesi all'interno di Israele - la cui metà ha permessi ufficiali. Israele è anche intervenuto con sostegno monetario. Tuttavia gli sforzi per ripulire le aree rurali da parte dei coloni paramilitari e terroristi hanno provocato una intensificazione della lotta unitaria contro questa pulizia etnica - soprattutto sulle colline sud di Hebron. La lotta unitaria a Beit Ummar, a Nabi Saleh contro le usurpazioni dei coloni con l'aiuto dello stato, ed a Qaddum stanno ancora preoccupando i dirigenti dell'occupazione che hanno gradualmente incrementato gli sforzi per schiacciare la resistenza.

Bil'in

Immagine della manifestazione settimanale a Bilin, contro il muro e contro l'occupazione:
https://www.facebook.com/media/set/?set=a.5004823732954...80298

Al-Ma'sara

Manifestazione settimanale del 5 ottobre 2012:
http://www.facebook.com/media/set/?set=a.50048193662878...80298

Nabi Saleh

Come ogni venerdì, i palestinesi di Nabi Saleh insieme a sostenitori internazionali ed israeliani hanno protestato contro l'occupazione e la spoliazione delle loro terre e della loro fonte da parte del vicino insediamento coloniale. Come ogni settimana, si sono scontrati con l'esercito israeliano che questa volta ha usato: gas lacrimogeni (di cui molti sparati ad altezza d'uomo e contro le case); proiettili di metallo ricoperti di gomma; acqua-puzzola (un pestilenziale liquido chimico); e proiettili veri. Il villaggio è stato completamente circondato dal mattino al tardo pomeriggio. Un miracolo che con tutto quello che è stato sparato non ci sia stato nessun ferito grave o nessuno ucciso.
Attivisti a Nabi Saleh riportano che oltre a sparare gas lacrimogeni (tra le case del villaggio) e proiettili di acciaio ricoperti di gomma, l'esercito ha anche iniziato a sparare grandi quantità di proiettili veri.

Durante la settimanale manifestazione del venerdì a Nabi Saleh, dozzine di attivisti palestinesi, internazionali ed israeliani hanno marciato insieme per protestare contro l'occupazione ed il continuato furto di terre da parte dei coloni. L'esercito israeliano si è disposto in forze sulla strada che porta all'ingresso principale del villaggio e sulla sommità della collina, usando acqua-puzzola, lacrimogeni, proiettili di acciaio ricoperti di gomma e diverse scariche di proiettili veri allo scopo di disperdere i manifestanti.

Haim Schwarczenberg: http://www.facebook.com/media/set/?set=a.26800975998539...50543
http://www.facebook.com/media/set/?set=a.50046545329709...80298
israel putermam: http://www.youtube.com/watch?v=cnJVu0-cDQg

Qaddum

Soldati arrestano uno dei direttori del Teatro della Libertà di Jenin, durante la manifestazione settimanale contro l'occupazione a Kafr Qaddum:
http://www.facebook.com/photo.php?fbid=517412148288848
http://www.facebook.com/media/set/?set=a.49763020358062...80298
activestills: http://www.flickr.com/photos/activestills/8056947088/in...tbox/

Sheikh Jarrah

https://www.facebook.com/photo.php?fbid=10151422539354688

Colline a sud di Hebron

2 attivisti sono stati arrestati mentre scortavano un pastore palestinese sulla sua terra vicino all'avamposto dell'insediamento coloniale di Avigile. Questa settimana c'erano 30 attivisti.

https://www.facebook.com/media/set/?set=a.1191301182385...08906
israel putermam: http://www.youtube.com/watch?v=bkVbQo7-WDk
 

Ilan Shalif
http://ilanisagainstwalls.blogspot.com/

Anarchici Contro Il Muro
http://www.awalls.org

Traduzione a cura di FdCA - Ufficio Relazioni Internazionali
Sito in italiano su Anarchici Contro il Muro:

Related Link: http://www.fdca.it/wall
This page can be viewed in
English Italiano Deutsch
Employees at the Zarfati Garage in Mishur Adumim vote to strike on July 22, 2014. (Photo courtesy of Ma’an workers union)

Front page

Reseña del libro de José Luis Carretero Miramar “Eduardo Barriobero: Las Luchas de un Jabalí” (Queimada Ediciones, 2017)

Análise da crise política do início da queda do governo Temer

Dès maintenant, passons de la défiance à la résistance sociale !

17 maggio, giornata internazionale contro l’omofobia.

Los Mártires de Chicago: historia de un crimen de clase en la tierra de la “democracia y la libertad”

Strike in Cachoeirinha

(Bielorrusia) ¡Libertad inmediata a nuestro compañero Mikola Dziadok!

DAF’ın Referandum Üzerine Birinci Bildirisi:

Cajamarca, Tolima: consulta popular y disputa por el territorio

Statement on the Schmidt Case and Proposed Commission of Inquiry

Aodhan Ó Ríordáin: Playing The Big Man in America

Nós anarquistas saudamos o 8 de março: dia internacional de luta e resistência das mulheres!

Özgürlüğümüz Mücadelemizdedir

IWD 2017: Celebrating a new revolution

Solidarité avec Théo et toutes les victimes des violences policières ! Non à la loi « Sécurité Publique » !

Solidaridad y Defensa de las Comunidades Frente al Avance del Paramilitarismo en el Cauca

A Conservative Threat Offers New Opportunities for Working Class Feminism

De las colectivizaciones al 15M: 80 años de lucha por la autogestión en España

False hope, broken promises: Obama’s belligerent legacy

Primer encuentro feminista Solidaridad – Federación Comunista Libertaria

Devrimci Anarşist Tutsak Umut Fırat Süvarioğulları Açlık Grevinin 39 Gününde

The Fall of Aleppo

Italia - Ricostruire opposizione sociale organizzata dal basso. Costruire un progetto collettivo per l’alternativa libertaria.

Recordando a César Roa, luchador de la caña

© 2005-2017 Anarkismo.net. Unless otherwise stated by the author, all content is free for non-commercial reuse, reprint, and rebroadcast, on the net and elsewhere. Opinions are those of the contributors and are not necessarily endorsed by Anarkismo.net. [ Disclaimer | Privacy ]