user preferences

Recent articles by Odradek Edizioni
This author has not submitted any other articles.
Recent Articles about Italia / Svizzera Storia dell'anarchismo

OAM-Storia e fonti dell'Organizzazione Anarchica Marchigiana Mar 20 17 by Alternativa Libertaria/FdCA

Precisazioni circa Makhno, Contropiano e le solite calunnie Mar 11 17 by Alternativa Libertaria/fdca

60° anniversario della FAU Oct 30 16 by Alternativa Libertaria/FdCA

Roma sovversiva. Anarchismo e conflittualità sociale dall'età giolittiana al fascismo (1900-1926)

category italia / svizzera | storia dell'anarchismo | cronaca author Wednesday March 14, 2012 18:27author by Odradek Edizioniauthor email odradek at odradek dot it Report this post to the editors

Novità editoriale

Questo libro riempie una lacuna, ricostruendone la base sociale, l'ambito spurio e mutevole, che concerne la formazione delle forze sociali e produttive cittadine. Ma soprattutto ribalta l'immagine di comodo, restituendole il carattere di città violenta, con un conflitto di classe che sfocia facilmente in tumulti repressi con estrema brutalità dalle forze dell'ordine.

copromasovvpiccweb.jpg


Roma sovversiva

Anarchismo e conflittualità sociale dall'età giolittiana al fascismo (1900-1926)


Contro ogni apparenza, la Roma del Novecento è una delle città meno studiate, dal punto di vista politico e sociale, dell'intera Penisola. La Capitale è sotto gli occhi del mondo, nota ma non conosciuta. Addirittura misconosciuta se si pensa all'immagine prevalente di una città priva di contrasti e con una classe lavoratrice, tutto sommato, abbastanza "tranquilla".

Questo libro riempie una lacuna, ricostruendone la base sociale, l'ambito spurio e mutevole, che concerne la formazione delle forze sociali e produttive cittadine. Ma soprattutto ribalta l'immagine di comodo, restituendole il carattere di città violenta, con un conflitto di classe che sfocia facilmente in tumulti repressi con estrema brutalità dalle forze dell'ordine.

Sopra, la monarchia e la gerarchia cattolica con le loro clientele, la grande e diffusa industria delle costruzioni, legata alla rendita fondiaria e alle banche, ma sotto i disoccupati, i lavoratori stagionali, i contadini immiseriti e immigrati dalle altre regioni, gli operai delle manifatture, gli impiegati declassati e gli artigiani poveri. Tra questi, gli «anarchici nichilisti » per le cronache prefettizie, ebbero modo di affermarsi, muovendosi tra i quartieri popolari come San Lorenzo e Testaccio, ma anche quartieri centrali come Monti, Borgo e Prati, in maniera indipendente dalla I Internazionale, a far tempo dagli anni settanta dell'Ottocento, interpretando e rappresentando la chiara predisposizione all'azione diretta e a forme di lotta violente del proletariato romano.

In questo humus, per lo più intorno ad alcune personalità - come Aristide Ceccarelli, Temistocle Monticelli, Eolo Varagnoli, Spartaco Stagnetti, Attilio Paolinelli, Ettore Sottovia - l'anarchismo romano si rivelò quale laboratorio delle differenti tensioni dottrinarie che attraversavano il movimento antiautoritario italiano. Il socialismo-anarchico, l'anarcosindacalismo, l'individualismo, nonché il primo antifascismo militante, proprio a Roma, diventarono così gli ambiti, e i termini, di un'innovazione politica e culturale più generale.


€24,00
Formato: 14x21 - pp. 448
ISBN: 978-88-96487-19-8

Roberto Carocci (Roma, 1975), è dottorando in Società, politica e culture dal tardo medioevo all'età contemporanea presso il Dipartimento di Storia, Culture e Religioni dell'Università "Sapienza" di Roma. Si occupa di storia del movimento operaio e del movimento anarchico; tra gli altri articoli, ha pubblicato il recente saggio, Il sindacalismo d'azione diretta: la Lega generale del lavoro, Roma 1907-1910 («Giornale di Storia Contemporanea», n.1, 2011). Collabora con il Centro studi libertari/Archivio "Giuseppe Pinelli".


ODRADEK EDIZIONI
Via san Quintino 35 - 00185 Roma
Tel. e fax: 06 7045 1413


Related Link: http://www.odradek.it

This page has not been translated into Français yet.

This page can be viewed in
English Italiano Deutsch
Employees at the Zarfati Garage in Mishur Adumim vote to strike on July 22, 2014. (Photo courtesy of Ma’an workers union)

Front page

Democracia direta já! Barrar as reformas nas ruas e construir o Poder Popular!

Reseña del libro de José Luis Carretero Miramar “Eduardo Barriobero: Las Luchas de un Jabalí” (Queimada Ediciones, 2017)

Análise da crise política do início da queda do governo Temer

Dès maintenant, passons de la défiance à la résistance sociale !

17 maggio, giornata internazionale contro l’omofobia.

Los Mártires de Chicago: historia de un crimen de clase en la tierra de la “democracia y la libertad”

Strike in Cachoeirinha

(Bielorrusia) ¡Libertad inmediata a nuestro compañero Mikola Dziadok!

DAF’ın Referandum Üzerine Birinci Bildirisi:

Cajamarca, Tolima: consulta popular y disputa por el territorio

Statement on the Schmidt Case and Proposed Commission of Inquiry

Aodhan Ó Ríordáin: Playing The Big Man in America

Nós anarquistas saudamos o 8 de março: dia internacional de luta e resistência das mulheres!

Özgürlüğümüz Mücadelemizdedir

IWD 2017: Celebrating a new revolution

Solidarité avec Théo et toutes les victimes des violences policières ! Non à la loi « Sécurité Publique » !

Solidaridad y Defensa de las Comunidades Frente al Avance del Paramilitarismo en el Cauca

A Conservative Threat Offers New Opportunities for Working Class Feminism

De las colectivizaciones al 15M: 80 años de lucha por la autogestión en España

False hope, broken promises: Obama’s belligerent legacy

Primer encuentro feminista Solidaridad – Federación Comunista Libertaria

Devrimci Anarşist Tutsak Umut Fırat Süvarioğulları Açlık Grevinin 39 Gününde

The Fall of Aleppo

Italia - Ricostruire opposizione sociale organizzata dal basso. Costruire un progetto collettivo per l’alternativa libertaria.

© 2005-2017 Anarkismo.net. Unless otherwise stated by the author, all content is free for non-commercial reuse, reprint, and rebroadcast, on the net and elsewhere. Opinions are those of the contributors and are not necessarily endorsed by Anarkismo.net. [ Disclaimer | Privacy ]