user preferences

Recent articles by Federazione dei Comunisti Anarchici - Sicilia
This author has not submitted any other articles.
Recent Articles about Italia / Svizzera Migrazione / razzismo

Roma 21 ottobre, #nonèreato Oct 20 17 by Alternativa Libertaria/fdca

The Harvest Nov 16 16 by Alternativa Libertaria/FdCA

Sepolcri imbiancati.Sull'accordo UE/Turchia Mar 31 16 by Alternativa Libertaria/FdCA

Resoconto presidi antirazzisti 28 e 29 dicembre 2010 a Trapani

category italia / svizzera | migrazione / razzismo | cronaca author Saturday January 01, 2011 17:17author by Federazione dei Comunisti Anarchici - Sicilia - FdCA Report this post to the editors

Giorno 28 dicembre 2010 si è tenuta la prima giornata della due giorni di presidi antirazzisti organizzata dal coordinamento per la pace di Trapani, da emergency e dal circolo arci "aMalatesta" di Trapani ha visto l'adesione della Federazione dei Comunisti Anarchici, della Federazione Anarchica Siciliana e del Coordinamento Anarchico Palermitano. Come sempre anche in questo presidio, si è stabilito un buon contatto con gli immigrati reclusi dentro il CIE e si è portato loro un pò di solidarietà antirazzista.
locandina28dicembretrapani1.jpg


Resoconto presidi antirazzisti 28 e 29 dicembre 2010 a Trapani


Giorno 28 dicembre 2010 si è tenuta la prima giornata della due giorni di presidi antirazzisti organizzata dal Coordinamento per la Pace di Trapani, da Emergency e dal Circolo Arci "aMalatesta" di Trapani ha visto l'adesione della Federazione dei Comunisti Anarchici, della Federazione Anarchica Siciliana e del Coordinamento Anarchico Palermitano. Come sempre anche in questo presidio, si è stabilito un buon contatto con gli immigrati reclusi dentro il CIE e si è portato loro un po' di solidarietà antirazzista.

Durante la comunicazione oltre a ribadire insieme a loro che i veri criminali che li condannano a queste sofferenze sono lo Stato e i padroni. Abbiamo ascoltato le loro opinioni e ragioni e abbiamo avuto una testimonianza diretta di come si viva in maniera misera dentro questi moderni lager di Stato; ci hanno raccontato dell'uso di piscofarmaci e calmanti per renderli passivi, della situazione malsana, delle strutture e delle coperte inadeguate per proteggerli dalle temperature basse. Tutto questo traccia un quadro di condizioni disumane purtroppo già note a chi dentro o fuori che sia lotta contro i lager. Abbiamo allietato un po' sia il presidio che i reclusi con un sound system con musica tribale, reggae e altro. Alla fine abbiamo salutato i migranti con un discorso finale e ci si è dato appuntamento per l'indomani.

Giorno 29 dicembre 2010 si è tenuta la seconda e ultima giornata di presidio antirazzista davanti il CIE Serraino Vulpitta di Trapani. Anche stavolta buona la comunicazione con i reclusi e la loro partecipazione con slogan e quant'altro. Si è denunciata la costruzione ormai ultimata e la imminente apertura del nuovo CIE nella periferia di Trapani in contrada Milo. Si è ribadito che la lotta contro i CIE e contro le leggi razziste che hanno introdotto il reato di clandestinità andrà avanti fino alla chiusura di tutti i CIE e alla fine delle politiche repressive e razziste contro i migranti, e si è ancora una volta ricordato alle persone che sono recluse dentro questi lager moderni che non sono soli, che a loro fianco c'è chi lotta ogni giorno contro il razzismo.

Abbiamo visto durante questa due giorni antirazzista la viva partecipazione delle persone rinchiuse dentro il CIE, abbiamo ascoltato le loro voci gridare contro il razzismo e scandire slogan che affermavano la necessità di libertà, innegabile a tutti gli esseri umani, e abbiamo sentito affermazioni egalitarie provenire da dietro quelle sbarre e da fuori simultaneamente.

ORA E SEMPRE RESISTENZA CONTRO IL FASCISMO, LO STATO E I PADRONI!

PER UN MONDO DI UOMINI E DONNE LIBERI/E E UGUALI!


31 dicembre 2010

Related Link: http://www.fdca.it
This page can be viewed in
English Italiano Deutsch

Front page

Reflexiones sobre la situación de Afganistán

Αυτοοργάνωση ή Χάος

South Africa: Historic rupture or warring brothers again?

Declaración Anarquista Internacional: A 85 Años De La Revolución Española. Sus Enseñanzas Y Su Legado.

Death or Renewal: Is the Climate Crisis the Final Crisis?

Gleichheit und Freiheit stehen nicht zur Debatte!

Contre la guerre au Kurdistan irakien, contre la traîtrise du PDK

Meurtre de Clément Méric : l’enjeu politique du procès en appel

Comunicado sobre el Paro Nacional y las Jornadas de Protesta en Colombia

The Broken Promises of Vietnam

Premier Mai : Un coup porté contre l’un·e d’entre nous est un coup porté contre nous tou·tes

Federasyon’a Çağırıyoruz!

Piştgirîye Daxuyanîya Çapemenî ji bo Êrîşek Hatîye li ser Xanîyê Mezopotamya

Les attaques fascistes ne nous arrêteront pas !

Les victoires de l'avenir naîtront des luttes du passé. Vive la Commune de Paris !

Contra la opresión patriarcal y la explotación capitalista: ¡Ninguna está sola!

100 Years Since the Kronstadt Uprising: To Remember Means to Fight!

El Rei està nu. La deriva autoritària de l’estat espanyol

Agroecology and Organized Anarchism: An Interview With the Anarchist Federation of Rio de Janeiro (FARJ)

Es Ley por la Lucha de Las de Abajo

Covid19 Değil Akp19 Yasakları: 14 Maddede Akp19 Krizi

Declaración conjunta internacionalista por la libertad de las y los presos politicos de la revuelta social de la región chilena

[Perú] Crónica de una vacancia anunciada o disputa interburguesa en Perú

Nigeria and the Hope of the #EndSARS Protests

© 2005-2021 Anarkismo.net. Unless otherwise stated by the author, all content is free for non-commercial reuse, reprint, and rebroadcast, on the net and elsewhere. Opinions are those of the contributors and are not necessarily endorsed by Anarkismo.net. [ Disclaimer | Privacy ]