user preferences

Note: Articles classified as "non anarchist press" are published in this section of the site. They do not usually reflect the opinions of Anarkismo.net nor of the organizations who run this site and are included by reason of their possible interest to readers. The opinions expressed in any such articles are exclusively those of the articles' authors.
Search author name words: Lucio Garofalo

internazionale / imperialismo / guerra / stampa non anarchica Friday August 29, 2014 - 20:39 byLucio Garofalo
Si ripropone l'alternativa epocale tra guerra o rivoluzione, imperialismo o comunismo. ... read full story / add a comment
internazionale / imperialismo / guerra / stampa non anarchica Sunday July 27, 2014 - 17:56 byLucio Garofalo
Il silenzio e l'indifferenza del mondo, delle istituzioni politiche internazionali, persino el papa, risultano agghiaccianti quanto le carneficine e i crimini commessi dall'esercito israeliano nella Striscia di Gaza. ... read full story / add a comment
internazionale / imperialismo / guerra / stampa non anarchica Friday July 18, 2014 - 17:44 byLucio Garofalo
La Striscia di Gaza invasa dall'esercito israeliano. Ma lo scontro è tra forze impari... ... read full story / add a comment
italia / svizzera / migrazione / razzismo / stampa non anarchica Wednesday July 16, 2014 - 21:50 byLucio Garofalo
Vanno benissimo tutte le manifestazioni e le iniziative a favore delle popolazioni di Gaza e della causa palestinese. Idem per le vertenze in difesa della Costituzione, le mobilitazioni a sostegno della scuola pubblica e per il diritto allo studio, e tutte le lotte giuste e sacrosante. Ma alle porte di casa nostra (o Cosa Nostra) rischia di esplodere una vera e propria polveriera sociale. ... read full story / add a comment
internazionale / storia / stampa non anarchica Wednesday August 07, 2013 - 18:43 byLucio Garofalo
In queste giornate afose rischiano di cadere in silenzio due date che rievocano un’immane tragedia per l’umanità. Mi riferisco al 6 e al 9 agosto 1945, quando gli americani sganciarono le bombe atomiche su Hiroshima e Nagasaki. Solo nei mesi immediatamente successivi alla deflagrazione i morti furono oltre 200 mila. Secondo stime attendibili, fino ad oggi le vittime accertate sarebbero oltre 350 mila, in seguito soprattutto alle affezioni tumorali provocate dalle micidiali radiazioni termonucleari. ... read full story / add a comment
internazionale / storia / stampa non anarchica Friday August 02, 2013 - 18:31 byLucio Garofalo
Come è noto, l’esperienza dei Soviet degli operai e dei contadini è finita male, ma Lenin ha fatto il suo “dovere” nelle condizioni storiche oggettive in cui era costretto ad agire, sebbene abbia commesso qualche errore politico, più o meno grave. La degenerazione in senso burocratico ed oppressivo dello stato sovietico ebbe inizio, seppure in minima parte, già con Lenin, ma si realizzò pienamente sotto Stalin, che fece strage di comunisti, anarchici e rivoluzionari vari, attuando una vera e propria controrivoluzione. ... read full story / add a comment
internazionale / economia / stampa non anarchica Tuesday June 25, 2013 - 17:48 byLucio Garofalo
Ad ascoltare i “soloni” dell’economia politica, o almeno i presunti “esperti” del settore che fanno capo ad alcune scuole di pensiero assertrici del dogma della crescita del PIL “ad oltranza”, la crisi economica internazionale avrebbe risparmiato i paesi “in via di sviluppo” come il Brasile e in generale i cosiddetti BRICS (acronimo che indica Brasile, Russia, India, Cina e Sudafrica), descritti come economie nazionali in fase di ascesa produttiva, caratterizzate da una forte crescita del PIL e delle esportazioni commerciali. ... read full story / add a comment
internazionale / vari / stampa non anarchica Saturday June 08, 2013 - 15:50 byLucio Garofalo
Un facile e comodo luogo comune assegna alla categoria dei politici l’etichetta di “Casta”. Invece, non vi è nulla di più distorto che assecondare una simile mistificazione, che alimenta il qualunquismo e rischia di produrre effetti persino più nocivi e funesti del male stesso, ovvero più deleteri della corruzione e dell’inettitudine del ceto politico. ... read full story / add a comment
italia / svizzera / vari / stampa non anarchica Thursday May 16, 2013 - 22:30 byLucio Garofalo
Detesto la saccenteria, l’arroganza, la supponenza dei numerosi “soloni” della politica, sparsi a livello locale e nazionale. I quali pretendono di impartire lezioni dall’alto, predicando bene e razzolando male, in alcuni casi predicando male e razzolando peggio. ... read full story / add a comment
internazionale / economia / stampa non anarchica Sunday April 14, 2013 - 00:02 byLucio Garofalo
Sembra un paradosso per un paese devastato dalla crisi e dove cresce senza rimedio la miseria sociale. Sembra, ma in economia tutto ha una logica ferrea e nulla accade per caso, senza un fine predisposto dal capitale finanziario internazionale. Dunque, da dove viene e come si sostanzia l’euforia degli acquirenti dei titoli di stato di un paese che versa in queste disastrate condizioni? L’effetto di questa discesa dello spread è, ovviamente, un allentamento della tensione finanziaria e la possibilità di evitare nuovi ricorsi alle tasse per questioni di pareggio, un aumento della liquidità dello stato, ecc. ... read full story / add a comment
internazionale / religione / stampa non anarchica Sunday March 17, 2013 - 22:14 byLucio Garofalo
Da quanto ne sappiamo, hanno eletto papa un complice della giunta militare argentina presieduta dal tenente generale Videla, a cui è legata la tragica vicenda dei “desaparecidos”. Peggio di così il collegio cardinalizio non poteva fare. Coloro che speravano in un processo di rinnovamento e in un riscatto morale della chiesa sono stati serviti. Oltretutto si tratta di un papa gesuita, per cui temo che il nome da lui scelto, Francesco, non abbia proprio nulla da spartire con il poverello di Assisi, ma con un tale Francesco Saverio, gesuita e missionario spagnolo vissuto nella prima metà del 1500. E’ un malcostume tipico dei gesuiti quello di depistare e confondere la pubblica opinione. ... read full story / add a comment
italia / svizzera / antifascismo / stampa non anarchica Saturday March 09, 2013 - 23:20 byLucio Garofalo
Il pericolo più grave è insito nella funzione ideologica e strumentale che il grillismo sta (inconsapevolmente o meno) svolgendo in quanto fa esattamente il gioco dei poteri forti che esigono un ricambio generale dei vertici dello Stato, una “rottamazione” (uso un linguaggio renziano) della “casta” per proseguire quella politica di rapina e di estorsione legalizzata del plusvalore a beneficio esclusivo del capitale finanziario internazionale e a netto discapito delle masse lavoratrici del nostro paese. ... read full story / add a comment
internazionale / storia / stampa non anarchica Friday March 08, 2013 - 16:37 byLucio Garofalo
Come ogni anno il giorno dell’8 marzo si ripete stancamente la festa della donna, che ripropone liturgie e modalità rituali e gestuali di segno edonistico commerciale, frutto di un processo di svuotamento, di rimozione o travisamento del valore più autentico dell’idea originaria, del senso più antico e profondo di una festa laica come l’8 marzo. Il valore storico di una ricorrenza, laica o religiosa che sia, se non è stato definitivamente azzerato o frainteso, rappresenta semplicemente la cornice esteriore, banalizzata e volgarizzata, mentre ciò che conta è il primato della merce, la prassi standardizzata che annienta e svilisce ogni capacità di giudizio critico, alienando l’esistenza delle persone. ... read full story / add a comment
italia / svizzera / antifascismo / stampa non anarchica Wednesday March 06, 2013 - 04:00 byLucio Garofalo
Provo a scrivere un post dedicato al tema del “complotto”, visto che ultimamente sta circolando la notizia concernente il giudizio entusiastico espresso da Goldman Sachs sull’esito delle elezioni politiche italiane ed in particolare rispetto alla vittoria del M5S. ... read full story / add a comment
italia / svizzera / lotte sul territorio / stampa non anarchica Thursday March 15, 2012 - 01:28 byLucio Garofalo
Una bieca circostanza, solo apparentemente marginale, che si inquadra nel profilo della vertenza sorta in Val di Susa e che ha destato in me una reazione di scandalo, al di là della dura repressione scatenata contro il movimento No TAV, si riferisce al tentativo di strumentalizzazione e mistificazione ideologica del pensiero di Pier Paolo Pasolini compiuto da alcuni esponenti prezzolati dell’informazione nazionale. ... read full story / add a comment
italia / svizzera / economia / stampa non anarchica Monday February 06, 2012 - 18:14 byLucio Garofalo
I recenti blitz compiuti dalla guardia di finanza nelle località di Cortina e Milano, con tutto il clamore e la risonanza mediatica che hanno suscitato, nonché altri casi meno eclatanti e i vari segnali provenienti dall’alto, ma più in generale il cambio di indirizzo governativo in materia di politica fiscale e il diverso clima culturale instaurato dal governo Monti, sembrano preannunciare una sorta di “rivoluzione copernicana” avviata nel campo della lotta all’evasione fiscale. ... read full story / add a comment
internazionale / economia / stampa non anarchica Monday January 30, 2012 - 02:03 byLucio Garofalo
Viviamo in un periodo a rischio per la democrazia, che non è minacciata dai militari, bensì dai banchieri, tecnici e funzionari del capitale finanziario cosmopolita. Ma non è la prima volta che Tremonti elabora un’interpretazione, come dire, “tardo no-global” dei processi di crisi che investono il mondo capitalistico, cioè una versione critica (più da “destra” che da “sinistra”, con tutte le ambiguità e gli equivoci che ormai accompagnano tali categorie ideologiche) contro la globalizzazione ultra-liberista. ... read full story / add a comment
internazionale / economia / stampa non anarchica Monday January 23, 2012 - 19:46 byLucio Garofalo
Dietro il “nein” pronunciato dalla signora Merkel si nasconde il segno inequivocabile di una volontà di egemonia tedesca nell’area dell’euro e di un espansionismo finanziario che si avvale di armi più potenti, devastanti e penetranti dei panzer, quali lo “spread”. ... read full story / add a comment
internazionale / economia / stampa non anarchica Thursday January 12, 2012 - 16:53 byLucio Garofalo
La razione di miseria imposta ai popoli portoghese, greco, italiano, spagnolo e, progressivamente, a tutti i popoli europei, non basterà a fermare la caduta di rendimento del capitale finanziario, per cui serviranno altre manovre finanziarie che spingeranno sempre di più verso una condizione di insopportabilità dei sacrifici imposti ai proletari. Ormai il capitalismo non ha più nulla con cui tacitare la protesta sociale, anzi, per sopravvivere è costretto ad estorcere ricchezze in dosi sempre maggiori. ... read full story / add a comment
internazionale / vari / stampa non anarchica Thursday January 05, 2012 - 22:25 byLucio Garofalo
Il “manuale” delle concezioni complottiste è il Mein Kampf di Hitler, nonché le opere di Alfred Rosenberg, l’ideologo ufficiale del nazional-socialismo. In particolare, il Mein Kampf rappresenta una sorta di “bibbia” contemporanea per i suoi epigoni. Senza correre il rischio di esagerare si potrebbe definire il Mein Kampf come il “testo sacro” dei sostenitori più fanatici del complottismo, il modello teorico e la principale fonte d’ispirazione a cui attingono le più assurde dietrologie esoteriche di matrice nazista o cripto-nazista. ... read full story / add a comment

This page has not been translated into 中文 yet.

This page can be viewed in
English Italiano Deutsch
Issue #3 of the Newsletter of the Tokologo African Anarchist Collective

Wed 01 Oct, 00:02

browse text browse image

arton6013007a2.jpg imageReportage Photo : Les anarchistes turcs au secours du Kurdistan syrien 19:17 Mon 29 Sep by Commission international 0 comments

Kobanê (Aïn Al-Arab) est devenu un abcès de fixation où s’affrontent deux mondes : les forces progressistes, laïques et révolutionnaires d’un côté, les fanatiques religieux de l’autre.

Manifestation de la gauche kurde à Paris le 27 septembre 2014 image« Kobanê et le Kurdistan n’ont pas pour seul ennemi l’État islamique » 19:05 Mon 29 Sep by Commission international 0 comments

Allocution d’Alternative libertaire soutenue par l’OCL à la manifestation parisienne de la gauche kurde du 27 septembre 2014, en solidarité avec le Kurdistan syrien.

1bralex9.jpg imageΗ Τούμπα, οι μετανάσ... 19:31 Sun 28 Sep by "Μαύρο & Κόκκινο" 0 comments

Κείμενο της συλλογικότητας για τον Κοινωνικό Αναρχισμό "Μαύρο & Κόκκινο" από τη Θεσσαλονίκη για τα τελευταία συμβάντα στην Τούμπα με αφορμή την δημιουργία φιλοξενείου μεταναστών στην περιοχή

daf_in_kobane_3.jpg imageTurkish anarchists in Syria to support Kurdish people 15:37 Sat 27 Sep by Workers Solidarity Movement 4 comments

Istanbul anarchists along other leftists, feminists, and 'Gezi park types' have managed to cross over into Syria and the northern town of Kobane which is currently threatened by ISIS.

daf_in_kobane.jpg imageIn Shingal, Kobane and all Rojava, ISIS is Dehak and the people are Kawa 20:35 Fri 26 Sep by Devrimci Anarşist Faaliyet 0 comments

In Kurdistan, people are fighting against ISIS, “the procreated violence” given birth by capitalism and the states that start wars for their own benefits. ISIS, subcontractor of the states that pursue income strategies on the region, is attacking people while yelling “islamic state!” and “holy war, jihad!”. People are suffering from hunger and thirst, getting ill, getting injured; migrating ad dying. They are still fighting in that struggle for existence. People are fighting not for the schemes and strategies around meeting tables, not for income, but for their freedom.

textMovilizaciones en defensa de los derechos y libertades de las personas 20:29 Fri 26 Sep by CGT 0 comments

Estamos ante un régimen que además de reprimir está alterando el orden jurídico para disponer de artilugios legales que le permitan ejercen la represión con total impunidad.

solidaridadn25_portada_web.jpg imageSOLIDARIDAD N°25: ¡Los derechos sociales. Se ganan en la calle 20:43 Thu 25 Sep by Solidaridad 0 comments

Compañeras y compañeros. Tenemos el agrado de comunicarles que una nueva edición del periódico Solidaridad pronto circulará por las principales ciudades del país.

A continuación les adelantamos algunos contenidos que forman parte de este número:

arcis.jpg imageUniversidad ARCIS: Síntoma de la crisis generalizada del sistema de educación superior privada 02:47 Mon 22 Sep by Profesores autoconvocados, ARCIS 0 comments

“Un país que destruye la escuela pública no lo hace nunca por dinero, porque falten recursos o porque su costo sea excesivo. Un país que desmonta la Educación, las Artes, las Culturas, lo hace porque ya está gobernado por aquellos que solo tienen algo que perder con la difusión del saber” (Ítalo Calvino, 1974)

textPalestine-Israel: The joint struggle confront the transfer efforts of the Israeli settler colonialis... 15:49 Sun 21 Sep by Ilan S. 0 comments

Though Israel failed in its last open assault on the Gaza Strip, it still succeed in its transfer efforts. The drowning of a refugee ship with 450 mainly Gaza people reflect the partial success of Israel transfer efforts that for the never ended efforts since 1948. The siege on Gaza join the pressure on both Palestinians within the 1948 borders and that of the 1967. The big masses were driven out during the 1948 and 1967 wars, but efforts continued with all means possible. Some expelled by force some were moved within the border as pressure to "voluntary transfer". Within the 1967 borders, the Israeli efforts are targeted on the villages and Bedouins living in area C where the joint struggle to resist it is mainly focused in the South of Hebron Hills. And the joint struggle in Arkib, Dahamsh (1948 borders), and Bil'in, Ma'asara, Nabi Saleh, Ni'ilin, Qaddum, Sheikh Jarah (East Jerusalem) continue "as usual".

textPalestina-Israele, la lotta unitaria prosegue ma a bassa intensità: lo scorso venerdì solo 3 israeli... 16:43 Sun 14 Sep by Ilan S. 0 comments

I 50 giorni di guerra su Gaza sono finiti dopo che Israele ha implorato un cessate-il-fuoco ed aperto ad ulteriori richieste da parte di Hamas (di cui alcune tenute segrete persino agli stessi ministri israeliani). Una maggioranza di israeliani è disposta ad ammettere che Israele non ha vinto la guerra ma riconoscono con difficoltà che Hamas ha avuto la mano migliore. I ministri hanno approvato due settimane fa un documento del governo contenente una proposta di dispiegamento di una forza internazionale a Gaza, che può significare la fine dell'occupazione israeliana della Striscia di Gaza e l'apertura del ghetto... e può essere un precedente che potrebbe essere la fine dell'occupazione della Cisgiordania. [English]

more >>

image[Chile] No nos basta solamente con marchar Sep 29 by Solidaridad 0 comments

Editorial del n°25 del periódico anarquista chileno Solidaridad.

imageISIS, Iraq and the War on Terror Sep 28 by Joshua Virasami 0 comments

It's official, extremist firebrand Abu Bakr al-Baghdadi, leader of ISIS, will play the new bearded bogeyman. It's official, he didn’t loot the banks for gold but is in fact being paid by our friends, the good ol’ Gulf petro-monarchs. It's official, we are being frogmarched back into the 'kill the bogeyman' script. It's official, none of this is happening… "officially".

imageCrisis and Revolt Sep 28 by Wayne Price 0 comments

Liberals and progressive forces support the Democratic Party in elections, even though humanity is facing a number of interconnected threats and nightmarish catastrophes: economic, ecological/climate, and others. Democratic liberals, while perhaps the "lesser evil" to the Republican reactionaries, have no solutions to the objective dangers which threaten society with great suffering and destruction. The only real alternative is popular mass struggle or defeat--socialist-anarchism or catastrophes.

imageTra le macerie dell'imperialismo USA Sep 27 by Shawn Hattingh 0 comments

Le notizie che vanno per la maggiore raccontano le storie degli orrori commessi dallo Stato Islamico (IS) in Siria ed in Iraq ma anche di come gli Stati Uniti vogliano apparentemente mettere fine a questi orrori per ragioni umanitarie. Quello che non viene mai detto dai media privati e di Stato è da dove viene l'IS, quali sono le vere ragioni di questo nuovo intervento degli USA in Medio Oriente, della volontà degli USA di isolare e distruggere le uniche due forze che stanno realmente combattendo contro l'IS: il PKK e le YPG. [English]

imageΡιζοσπαστική οικο ... Sep 25 by Τζεφ Σάντζ (πρώην NEFAC Τορόντο) 0 comments

Τα προηγούμενα χρόνια διάφορα κοινωνικά κινήματα και περιβαλλοντικοί σχολιαστές είχαν αφιερώσει μεγάλο μέρος της ενέργειάς τους σε προσπάθειες που υποστηρίζουν την κατάρρευση της ταξικής πάλης ως μια βιώσιμη δύναμη για κοινωνική αλλαγή (βλέπε Eckersley, 1990˙ Bowles and Gintis, 1987˙ Bookchin, 1993, 1997). Αυτοί οι συγγραφείς υποστήριζαν πως οι αναλύσεις της ταξικής πάλης ήταν ανίκανες να λογαριάσουν τον πλουραλισμό των μορφών που η ιεραρχία, η κυριαρχία και η καταπίεση παίρνουν στον προηγμένο καπιταλισμό, ή σε αυτό που προτιμούν να αποκαλούν «μετά-βιομηχανικές» κοινωνίες (Μπούκτσιν 1980, 1986).

more >>

image« Kobanê et le Kurdistan n’ont pas pour seul ennemi l’État islamique » Sep 29 Alternative Libertaire 0 comments

Allocution d’Alternative libertaire soutenue par l’OCL à la manifestation parisienne de la gauche kurde du 27 septembre 2014, en solidarité avec le Kurdistan syrien.

imageΗ Τούμπα, οι μετανάσ... Sep 28 0 comments

Κείμενο της συλλογικότητας για τον Κοινωνικό Αναρχισμό "Μαύρο & Κόκκινο" από τη Θεσσαλονίκη για τα τελευταία συμβάντα στην Τούμπα με αφορμή την δημιουργία φιλοξενείου μεταναστών στην περιοχή

imageIn Shingal, Kobane and all Rojava, ISIS is Dehak and the people are Kawa Sep 26 DAF - Revolutionary Anarchist Action 0 comments

In Kurdistan, people are fighting against ISIS, “the procreated violence” given birth by capitalism and the states that start wars for their own benefits. ISIS, subcontractor of the states that pursue income strategies on the region, is attacking people while yelling “islamic state!” and “holy war, jihad!”. People are suffering from hunger and thirst, getting ill, getting injured; migrating ad dying. They are still fighting in that struggle for existence. People are fighting not for the schemes and strategies around meeting tables, not for income, but for their freedom.

textMovilizaciones en defensa de los derechos y libertades de las personas Sep 26 CONFEDERACIÓN GENERAL DEL TRABAJO 0 comments

Estamos ante un régimen que además de reprimir está alterando el orden jurídico para disponer de artilugios legales que le permitan ejercen la represión con total impunidad.

imageUniversidad ARCIS: Síntoma de la crisis generalizada del sistema de educación superior privada Sep 22 0 comments

“Un país que destruye la escuela pública no lo hace nunca por dinero, porque falten recursos o porque su costo sea excesivo. Un país que desmonta la Educación, las Artes, las Culturas, lo hace porque ya está gobernado por aquellos que solo tienen algo que perder con la difusión del saber” (Ítalo Calvino, 1974)

more >>
© 2005-2014 Anarkismo.net. Unless otherwise stated by the author, all content is free for non-commercial reuse, reprint, and rebroadcast, on the net and elsewhere. Opinions are those of the contributors and are not necessarily endorsed by Anarkismo.net. [ Disclaimer | Privacy ]