user preferences

Upcoming Events

No upcoming events.
Note: Articles classified as "non anarchist press" are published in this section of the site. They do not usually reflect the opinions of Anarkismo.net nor of the organizations who run this site and are included by reason of their possible interest to readers. The opinions expressed in any such articles are exclusively those of the articles' authors.
Search author name words: Lucio Garofalo

internazionale / imperialismo / guerra / stampa non anarchica Friday August 29, 2014 - 19:39 by Lucio Garofalo
Si ripropone l'alternativa epocale tra guerra o rivoluzione, imperialismo o comunismo. ... read full story / add a comment
internazionale / imperialismo / guerra / stampa non anarchica Sunday July 27, 2014 - 16:56 by Lucio Garofalo
Il silenzio e l'indifferenza del mondo, delle istituzioni politiche internazionali, persino el papa, risultano agghiaccianti quanto le carneficine e i crimini commessi dall'esercito israeliano nella Striscia di Gaza. ... read full story / add a comment
internazionale / imperialismo / guerra / stampa non anarchica Friday July 18, 2014 - 16:44 by Lucio Garofalo
La Striscia di Gaza invasa dall'esercito israeliano. Ma lo scontro è tra forze impari... ... read full story / add a comment
italia / svizzera / migrazione / razzismo / stampa non anarchica Wednesday July 16, 2014 - 20:50 by Lucio Garofalo
Vanno benissimo tutte le manifestazioni e le iniziative a favore delle popolazioni di Gaza e della causa palestinese. Idem per le vertenze in difesa della Costituzione, le mobilitazioni a sostegno della scuola pubblica e per il diritto allo studio, e tutte le lotte giuste e sacrosante. Ma alle porte di casa nostra (o Cosa Nostra) rischia di esplodere una vera e propria polveriera sociale. ... read full story / add a comment
internazionale / storia / stampa non anarchica Wednesday August 07, 2013 - 17:43 by Lucio Garofalo
In queste giornate afose rischiano di cadere in silenzio due date che rievocano un’immane tragedia per l’umanità. Mi riferisco al 6 e al 9 agosto 1945, quando gli americani sganciarono le bombe atomiche su Hiroshima e Nagasaki. Solo nei mesi immediatamente successivi alla deflagrazione i morti furono oltre 200 mila. Secondo stime attendibili, fino ad oggi le vittime accertate sarebbero oltre 350 mila, in seguito soprattutto alle affezioni tumorali provocate dalle micidiali radiazioni termonucleari. ... read full story / add a comment
internazionale / storia / stampa non anarchica Friday August 02, 2013 - 17:31 by Lucio Garofalo
Come è noto, l’esperienza dei Soviet degli operai e dei contadini è finita male, ma Lenin ha fatto il suo “dovere” nelle condizioni storiche oggettive in cui era costretto ad agire, sebbene abbia commesso qualche errore politico, più o meno grave. La degenerazione in senso burocratico ed oppressivo dello stato sovietico ebbe inizio, seppure in minima parte, già con Lenin, ma si realizzò pienamente sotto Stalin, che fece strage di comunisti, anarchici e rivoluzionari vari, attuando una vera e propria controrivoluzione. ... read full story / add a comment
internazionale / economia / stampa non anarchica Tuesday June 25, 2013 - 16:48 by Lucio Garofalo
Ad ascoltare i “soloni” dell’economia politica, o almeno i presunti “esperti” del settore che fanno capo ad alcune scuole di pensiero assertrici del dogma della crescita del PIL “ad oltranza”, la crisi economica internazionale avrebbe risparmiato i paesi “in via di sviluppo” come il Brasile e in generale i cosiddetti BRICS (acronimo che indica Brasile, Russia, India, Cina e Sudafrica), descritti come economie nazionali in fase di ascesa produttiva, caratterizzate da una forte crescita del PIL e delle esportazioni commerciali. ... read full story / add a comment
internazionale / vari / stampa non anarchica Saturday June 08, 2013 - 14:50 by Lucio Garofalo
Un facile e comodo luogo comune assegna alla categoria dei politici l’etichetta di “Casta”. Invece, non vi è nulla di più distorto che assecondare una simile mistificazione, che alimenta il qualunquismo e rischia di produrre effetti persino più nocivi e funesti del male stesso, ovvero più deleteri della corruzione e dell’inettitudine del ceto politico. ... read full story / add a comment
italia / svizzera / vari / stampa non anarchica Thursday May 16, 2013 - 21:30 by Lucio Garofalo
Detesto la saccenteria, l’arroganza, la supponenza dei numerosi “soloni” della politica, sparsi a livello locale e nazionale. I quali pretendono di impartire lezioni dall’alto, predicando bene e razzolando male, in alcuni casi predicando male e razzolando peggio. ... read full story / add a comment
internazionale / economia / stampa non anarchica Saturday April 13, 2013 - 23:02 by Lucio Garofalo
Sembra un paradosso per un paese devastato dalla crisi e dove cresce senza rimedio la miseria sociale. Sembra, ma in economia tutto ha una logica ferrea e nulla accade per caso, senza un fine predisposto dal capitale finanziario internazionale. Dunque, da dove viene e come si sostanzia l’euforia degli acquirenti dei titoli di stato di un paese che versa in queste disastrate condizioni? L’effetto di questa discesa dello spread è, ovviamente, un allentamento della tensione finanziaria e la possibilità di evitare nuovi ricorsi alle tasse per questioni di pareggio, un aumento della liquidità dello stato, ecc. ... read full story / add a comment
internazionale / religione / stampa non anarchica Sunday March 17, 2013 - 22:14 by Lucio Garofalo
Da quanto ne sappiamo, hanno eletto papa un complice della giunta militare argentina presieduta dal tenente generale Videla, a cui è legata la tragica vicenda dei “desaparecidos”. Peggio di così il collegio cardinalizio non poteva fare. Coloro che speravano in un processo di rinnovamento e in un riscatto morale della chiesa sono stati serviti. Oltretutto si tratta di un papa gesuita, per cui temo che il nome da lui scelto, Francesco, non abbia proprio nulla da spartire con il poverello di Assisi, ma con un tale Francesco Saverio, gesuita e missionario spagnolo vissuto nella prima metà del 1500. E’ un malcostume tipico dei gesuiti quello di depistare e confondere la pubblica opinione. ... read full story / add a comment
italia / svizzera / antifascismo / stampa non anarchica Saturday March 09, 2013 - 23:20 by Lucio Garofalo
Il pericolo più grave è insito nella funzione ideologica e strumentale che il grillismo sta (inconsapevolmente o meno) svolgendo in quanto fa esattamente il gioco dei poteri forti che esigono un ricambio generale dei vertici dello Stato, una “rottamazione” (uso un linguaggio renziano) della “casta” per proseguire quella politica di rapina e di estorsione legalizzata del plusvalore a beneficio esclusivo del capitale finanziario internazionale e a netto discapito delle masse lavoratrici del nostro paese. ... read full story / add a comment
internazionale / storia / stampa non anarchica Friday March 08, 2013 - 16:37 by Lucio Garofalo
Come ogni anno il giorno dell’8 marzo si ripete stancamente la festa della donna, che ripropone liturgie e modalità rituali e gestuali di segno edonistico commerciale, frutto di un processo di svuotamento, di rimozione o travisamento del valore più autentico dell’idea originaria, del senso più antico e profondo di una festa laica come l’8 marzo. Il valore storico di una ricorrenza, laica o religiosa che sia, se non è stato definitivamente azzerato o frainteso, rappresenta semplicemente la cornice esteriore, banalizzata e volgarizzata, mentre ciò che conta è il primato della merce, la prassi standardizzata che annienta e svilisce ogni capacità di giudizio critico, alienando l’esistenza delle persone. ... read full story / add a comment
italia / svizzera / antifascismo / stampa non anarchica Wednesday March 06, 2013 - 04:00 by Lucio Garofalo
Provo a scrivere un post dedicato al tema del “complotto”, visto che ultimamente sta circolando la notizia concernente il giudizio entusiastico espresso da Goldman Sachs sull’esito delle elezioni politiche italiane ed in particolare rispetto alla vittoria del M5S. ... read full story / add a comment
italia / svizzera / lotte sul territorio / stampa non anarchica Thursday March 15, 2012 - 01:28 by Lucio Garofalo
Una bieca circostanza, solo apparentemente marginale, che si inquadra nel profilo della vertenza sorta in Val di Susa e che ha destato in me una reazione di scandalo, al di là della dura repressione scatenata contro il movimento No TAV, si riferisce al tentativo di strumentalizzazione e mistificazione ideologica del pensiero di Pier Paolo Pasolini compiuto da alcuni esponenti prezzolati dell’informazione nazionale. ... read full story / add a comment
italia / svizzera / economia / stampa non anarchica Monday February 06, 2012 - 18:14 by Lucio Garofalo
I recenti blitz compiuti dalla guardia di finanza nelle località di Cortina e Milano, con tutto il clamore e la risonanza mediatica che hanno suscitato, nonché altri casi meno eclatanti e i vari segnali provenienti dall’alto, ma più in generale il cambio di indirizzo governativo in materia di politica fiscale e il diverso clima culturale instaurato dal governo Monti, sembrano preannunciare una sorta di “rivoluzione copernicana” avviata nel campo della lotta all’evasione fiscale. ... read full story / add a comment
internazionale / economia / stampa non anarchica Monday January 30, 2012 - 02:03 by Lucio Garofalo
Viviamo in un periodo a rischio per la democrazia, che non è minacciata dai militari, bensì dai banchieri, tecnici e funzionari del capitale finanziario cosmopolita. Ma non è la prima volta che Tremonti elabora un’interpretazione, come dire, “tardo no-global” dei processi di crisi che investono il mondo capitalistico, cioè una versione critica (più da “destra” che da “sinistra”, con tutte le ambiguità e gli equivoci che ormai accompagnano tali categorie ideologiche) contro la globalizzazione ultra-liberista. ... read full story / add a comment
internazionale / economia / stampa non anarchica Monday January 23, 2012 - 19:46 by Lucio Garofalo
Dietro il “nein” pronunciato dalla signora Merkel si nasconde il segno inequivocabile di una volontà di egemonia tedesca nell’area dell’euro e di un espansionismo finanziario che si avvale di armi più potenti, devastanti e penetranti dei panzer, quali lo “spread”. ... read full story / add a comment
internazionale / economia / stampa non anarchica Thursday January 12, 2012 - 16:53 by Lucio Garofalo
La razione di miseria imposta ai popoli portoghese, greco, italiano, spagnolo e, progressivamente, a tutti i popoli europei, non basterà a fermare la caduta di rendimento del capitale finanziario, per cui serviranno altre manovre finanziarie che spingeranno sempre di più verso una condizione di insopportabilità dei sacrifici imposti ai proletari. Ormai il capitalismo non ha più nulla con cui tacitare la protesta sociale, anzi, per sopravvivere è costretto ad estorcere ricchezze in dosi sempre maggiori. ... read full story / add a comment
internazionale / vari / stampa non anarchica Thursday January 05, 2012 - 22:25 by Lucio Garofalo
Il “manuale” delle concezioni complottiste è il Mein Kampf di Hitler, nonché le opere di Alfred Rosenberg, l’ideologo ufficiale del nazional-socialismo. In particolare, il Mein Kampf rappresenta una sorta di “bibbia” contemporanea per i suoi epigoni. Senza correre il rischio di esagerare si potrebbe definire il Mein Kampf come il “testo sacro” dei sostenitori più fanatici del complottismo, il modello teorico e la principale fonte d’ispirazione a cui attingono le più assurde dietrologie esoteriche di matrice nazista o cripto-nazista. ... read full story / add a comment
This page can be viewed in
English Italiano Deutsch

Fri 19 Dec, 05:27

browse text browse image

daf_in_kobane_3.jpg image6 σημεία για το Κομπα... 10:39 Thu 18 Dec by No man 0 comments

6 σημεία για το Κομπανί και 3 σημεία για την ελευθερία
Προκήρυξη σχετικά με την πολιορκία του Κομπανί, τον φονταμενταλισμό και τις αυτόνομες κουρδικές περιφέρειες στη βόρεια Συρία.

marxes.jpg imageLas Marchas de la Dignidad acuerdan convocar huelga general 18:58 Tue 16 Dec by Confederación General del Trabajo 0 comments

- Desde CGT se considera que se está ante un momento histórico en el devenir de las luchas obreras y sociales
- Se convocará una huelga general laboral, social y de consumo el 22 de octubre de 2015
- CGT entiende que la lucha es la única garantía de defensa de los derechos, gobierne quien gobierne

Bil'in, 12.12.14. Photo: Hamza Burnat imagePalestine-Israel, The joint struggle to the backdrop of the end-of-the-world "status quo" and as cat... 16:47 Mon 15 Dec by Ilan S. 0 comments

The old world order, in which US interests in the region East of the Mediterranean let Israel - a bastion of the US - continue with its Zionist settler colonialist in the 1967 occupied Palestine, has ended. Europe has started to advance its own interests, which are not in accord with the Israeli bastion. The independent steps of Europe are enhanced by its public opinion against Israeli colonialism to which the joint struggle in the West Bank contributes a lot. It was the approach of the imminent crisis that forced the Israeli Prime minister to call for elections, to save himself from the normally-timed election when the crisis would be the main agenda. The murder of the Palestinian minister of the popular struggles has focused attention on the ferment and rising of the popular non-armed struggles of which Israel is contemplating suppression with systematic use of live ammunition.

Bil'in. Foto: Mohammed Yasin imagePalestina-Israele - la lotta unitaria contribuisce allo spostamento degli equilibri di potere all'in... 16:15 Sun 14 Dec by Ilan S. 0 comments

Lo Stato di Israele è stato costruito soprattutto dai socialisti nazionalisti che controllavano il 75% dell'economia nel 1949. A causa della dipendenza dalle potenze imperialiste i cosiddetti socialisti investirono soprattutto nella costruzione di una elite capital-sionista che perse il potere nel 1977. I conflitti di interesse all'interno della classe dirigente capital-sionista iniziarono a mutare l'equilibrio tra la piccola fazione di industriali favorevole all'espulsione dei palestinesi e la fazione capitalista integrata nella globalizzazione neoliberista che voleva sfruttare i palestinesi ed i lavoratori dei paesi vicini. [English]

Sam Mbah imageNecrologio dell'anarchico nigeriano Sam Mbah (1963-2014) 13:55 Sun 14 Dec by Zabalaza Anarchist Communist Front 0 comments

Il Zabalaza Anarchist Communist Front esprime la sua più profonda tristezza per la morte di San Mbah, un grande uomo, un fratello africano, un nostro compagno di lotta. Esprimiamo le nostre più sincere condoglianze a tutti coloro che conoscevano Sam. Ci sia di conforto sapere che il tempo da egli ha trascorso con noi è stato assolutamente di grande aiuto. [English]

daf02.jpg imageMACG withdraws from Australians for Kurdistan 17:46 Fri 12 Dec by MACG 0 comments

This statement was prepared for the public meeting on “Beyond Kobanê – Behind the revolution in Rojava (Syrian Kurdistan)”, which was held at Victorian Trades Hall on Wednesday 3 December by Australians for Kurdistan. Most of it was read at the meeting, but due to time constraints, the latter part was curtailed. The parts in italics were not able to be read. There has been minor editing for publication.

textDécès de l’anarchiste nigérien Sam Mbah 06:49 Fri 12 Dec by Zabalaza Anarchist Communist Front 0 comments

Le Zabalaza Anarchist Communist Front [Ndt. Organisation communiste libertaire d’Afrique du Sud] est profondément attristé d’apprendre la mort d’un grand être humain, un frère africain et un camarade de lutte – Sam Mbah. Nous voudrions envoyer nos plus sincères sympathies à ceux et celles qui ont connu Sam. Nous espérons que vous puissiez vous consoler par le fait qu’il a fait le plus pleinement usage du temps passé avec nous.

Sam Mbah imageObituary of Nigerian anarchist Sam Mbah 14:34 Tue 09 Dec by Zabalaza Anarchist Communist Front 0 comments

Zabalaza Anarchist Communist Front is deeply saddened to hear of the death a great human being, African brother, and fellow activist – Sam Mbah. We would like to send our deepest sympathies to those who knew Sam. We hope that you are comforted by the fact that the time he did spend with us was put to its absolute fullest use. [Italiano]

rw5azgu_2isdls_eubgmsbmk_e4qpw8dtxnin94iqdwhj4a4z7bmqssmpyzqbta6rqp4ku8ihggs4aqynrvy4xelb5285z7eas0de1ft.jpg imageΓια τη φωτιά σε κατά... 03:38 Tue 09 Dec by Dmitri 0 comments

Με αφορμή την προσπάθεια πυρπόλησης καταστήματος επίπλων, στο οποίο βρίσκονταν πελάτες και εργαζόμενοι, στο κέντρο της Θεσσαλονίκης την ώρα της πορείας, οι αντιεξουσιαστικές ομάδες της Θεσσαλονίκης εξέδωσαν ανακοίνωση, θέλοντας να διαχωρίσουν τη θέση τους από τέτοιες πρακτικές.

sciop.jpg image12 dicembre: lavoratori, non schiavi 14:12 Mon 08 Dec by Alternativa Libertaria/FdCA 0 comments

Oggi è in gioco la sopravvivenza della difesa collettiva dei diritti dei lavoratori e delle lavoratrici e non solo, di fronte a scelte politiche che tentano di disarmarci per segregarci in un futuro di schiavi, impotenti a reagire alla violenza delle politiche dei padroni. Oggi in piazza dobbiamo esserci in tanti se vogliamo cambiare di segno le politiche autoritarie di una Europa che cerca il suo spazio imperialista attraverso la compressione sociale.

more >>

image“Contabilidade criativa” e a incrível capacidade do governo em piorar a relação política a cada opor... Dec 18 by BrunoL 0 comments

17 de dezembro de 2014, Bruno Lima Rocha

No Brasil, a estimativa de perdas (ou gastos) com a corrupção é da ordem de R$ 69 bilhões de reais ao ano. Já a sonegação (sem contar a injustiça fiscal) chega a R$ 415 bilhões de reais. E, por fim, se da sonegação (e o sonegômetro quase ninguém fala), a gastança com a rolagem da dívida odiosa é ainda mais ocultada. Este gasto é da ordem de R$ 718 bilhões de reais ao ano! Esconder estes números e inverter as prioridades é o conluio da mídia hegemônica com os operadores do mercado financeiro e seus representantes, dentro e fora do governo de turno.

imageIl fronte della Rojava ed il complesso teatro delle operazioni della rivoluzione sociale curda Dec 16 by BrunoL 0 comments

L'analisi è relativamente complessa e la risultante sembra essere semplice. Le forze sociali della Rojava sono circondate avendo alle spalle il confine con la Turchia. Prima della liberazione della parte siriana del Kurdistan, le vie usate dai trafficanti di armi per l'approvvigionamento logistico dei jihadisti potevano contare sull'aiuto (tolleranza) dello Stato turco. Dopo il luglio 2012, le YPG, milizie di autodifesa organicamente legate alla TEV-Dem [composizione delle forze sociali egemonizzade dal PYD (Partito di Unione Democratica) che organizza la società locale] hanno cominciato a chiudere il confine nella ricerca di una autonomia regionale. [Castellano]

imageEl frente de Rojava y el complejo escenario de la revolución social kurda Dec 15 by BrunoL 0 comments

Por Bruno Lima Rocha

El análisis es relativamente complejo y el resultado parece ser simple. Las fuerzas sociales de Rojava, están rodeadas en la retaguardia, por el cierre de la frontera realizado por Turquía. Antes el bloqueo de la parte siria de Kurdistán, las líneas de los traficantes de armas y el suministro logístico de jihadistas, se realizó (tolerada) por el Estado turco. Después de julio de 2012, el YPG, milicia de autodefensa orgánicamente ligada a la TEV-Dem (composición de las fuerzas sociales hegemonizadas) y el PYD (Partido de la Unión Democrática), con la organización de la sociedad local) comenzó a cerrar la frontera en busca de una autonomía regional. [Português]

imageΕισήγηση στην Εκδή&#... Dec 13 by ΕΣΕ Θεσσαλονίκης 0 comments

Εισήγηση της ΕΣΕ Θεσσαλονίκης από την εκδήλωση ενάντια στην Κυριακάτικη αργία μαζί με τους "εργαζόμενους/εργαζόμενες στο εμπόριο" (https://orthostasia.wordpress.com/) που μεταφέρθηκε στο Κατειλημμένο Εργατικό Κέντρο Θεσσαλονίκης στις 7 Δεκέμβρη - Αυτή η Κυριακή έχει επιβληθεί ως εργάσιμη. - Συγκέντρωση την Κυριακή, 14 Δεκέμβρη Τσιμισκή με Αριστοτέλους στις 10.30πμ Ενάντια στο άνοιγμα των μαγαζιών.

textThe Narrative of the Egyptian revolution (2011-2013) in the documentary 'Al Midan' (The Square) Dec 13 by Sweatshirt 0 comments

This essay seeks to address the subject of the Egyptian revolution by following the narrative of the revolution in the 2013 documentary Al Midan (The Square) by Jehane Noujaim. [footnote: Jehane Noujaim. 2013. Al-Midan (The Square). [http://www.imdb.com/title/tt2486682/.] The question under investigation here is: How is the revolution – its dynamics and its capacity – narrated in this piece of documentary film? Basically, I want to know, how the director and its narrators give meaning to this recent part of Egyptian history.

more >>

image6 σημεία για το Κομπα... Dec 18 0 comments

6 σημεία για το Κομπανί και 3 σημεία για την ελευθερία
Προκήρυξη σχετικά με την πολιορκία του Κομπανί, τον φονταμενταλισμό και τις αυτόνομες κουρδικές περιφέρειες στη βόρεια Συρία.

imageNecrologio dell'anarchico nigeriano Sam Mbah (1963-2014) Dec 14 ZACF 0 comments

Il Zabalaza Anarchist Communist Front esprime la sua più profonda tristezza per la morte di San Mbah, un grande uomo, un fratello africano, un nostro compagno di lotta. Esprimiamo le nostre più sincere condoglianze a tutti coloro che conoscevano Sam. Ci sia di conforto sapere che il tempo da egli ha trascorso con noi è stato assolutamente di grande aiuto. [English]

imageMACG withdraws from Australians for Kurdistan Dec 12 Anarkismo 0 comments

This statement was prepared for the public meeting on “Beyond Kobanê – Behind the revolution in Rojava (Syrian Kurdistan)”, which was held at Victorian Trades Hall on Wednesday 3 December by Australians for Kurdistan. Most of it was read at the meeting, but due to time constraints, the latter part was curtailed. The parts in italics were not able to be read. There has been minor editing for publication.

textDécès de l’anarchiste nigérien Sam Mbah Dec 12 0 comments

Le Zabalaza Anarchist Communist Front [Ndt. Organisation communiste libertaire d’Afrique du Sud] est profondément attristé d’apprendre la mort d’un grand être humain, un frère africain et un camarade de lutte – Sam Mbah. Nous voudrions envoyer nos plus sincères sympathies à ceux et celles qui ont connu Sam. Nous espérons que vous puissiez vous consoler par le fait qu’il a fait le plus pleinement usage du temps passé avec nous.

imageObituary of Nigerian anarchist Sam Mbah Dec 09 ZACF 0 comments

Zabalaza Anarchist Communist Front is deeply saddened to hear of the death a great human being, African brother, and fellow activist – Sam Mbah. We would like to send our deepest sympathies to those who knew Sam. We hope that you are comforted by the fact that the time he did spend with us was put to its absolute fullest use. [Italiano]

more >>
© 2005-2014 Anarkismo.net. Unless otherwise stated by the author, all content is free for non-commercial reuse, reprint, and rebroadcast, on the net and elsewhere. Opinions are those of the contributors and are not necessarily endorsed by Anarkismo.net. [ Disclaimer | Privacy ]