user preferences

Upcoming Events

No upcoming events.
rrom.jpg
francia / belgio / lussemburgo / migrazione / razzismo Monday September 30, 2013 - 18:02 byAlternative libertaire   image 1 image
La campagna per le elezioni amministrative è iniziata ed i politici fanno a gara a fare leva sul razzismo. Per due ragioni: la prima è che secondo loro è ciò che l'elettorato vuole sentirsi dire, e la seconda è che mentre i media non fanno che parlare di questo, la gente non bada alla disoccupazione, alla povertà ed alla distribuzione della ricchezza. [Français] ... read full story / add a comment
italia / svizzera / lotte sindacali Sunday September 22, 2013 - 13:11 byCommissione Sindacale FdCA
Di fronte all'evolversi della tragedia ILVA, da più parti si invoca la nazionalizzazione come risposta alla strafottenza e all'arroganza della famiglia Riva, una risposta radicale e di classe che tramite esproprio salverebbe capre e cavoli, letteralmente produzione e ambiente. Come quando a suo tempo si parlava di nazionalizzazione delle banche. Peccato che non sia così. [English] ... read full story / add a comment
Omar Aziz (1949-2013)
mashrek / arabia / irak / lotte sul territorio Wednesday September 11, 2013 - 19:34 byLeila Shrooms   image 1 image
Omar Aziz nacque a Damasco. Rientrò in Siria dal suo esilio in Arabia Saudita e negli Stati Uniti nei primi giorni della rivoluzione siriana. Intellettuale, economista, anarchico, marito e padre, all'età di 63 anni si è impegnato nella lotta rivoluzionaria. Lavorò con attivisti locali per raccogliere e distribuire aiuti umanitari nei sobborghi di Damasco, posti sotto assedio dal regime. Attraverso scritti ed attività ha promosso l'autogoverno locale, l'organizzazione orizzontale, la cooperazione, la solidarietà e il mutuo sostegno, quali mezzi attraverso i quali le persone possono liberarsi dalla tirannia dello Stato. Insieme con i suoi compagni, Aziz fondò il primo Consiglio Locale a Barzeh, Damasco. L'esempio si è poi diffuso attraverso la Siria e con esso sono nati alcuni dei più promettenti e duraturi esempi di autorganizzazione non gerarchica nei paesi della Primavera araba. [Ελληνικά] ... read full story / add a comment
obama.jpg
mashrek / arabia / irak / imperialismo / guerra Friday September 06, 2013 - 17:21 byHervé avec Edith Soboul - Alternative libertaire   image 1 image
Le potenze occidentali hanno cominciato a preparare l'opinione pubblica per un intervento militare in Siria. Quali sono i problemi reali? A che punto è la ribellione al regime? Ed il regime? Un punto di vista antimperialista. [Français] ... read full story / add a comment
gold.jpg
internazionale / economia Thursday September 05, 2013 - 15:28 byMonte   image 1 image
L'instabilità nel mondo cresce e la concorrenza tra nazioni, tra imprese transnazionali, tra flussi di moneta è sempre maggiore. Infatti questa instabilità economica diventa pressione sociale. La lotta di classe riappare sempre più spesso nel mondo dopo decenni da "vecchia talpa". ... read full story / add a comment
saudi_thing.jpg
mashrek / arabia / irak / imperialismo / guerra Wednesday September 04, 2013 - 22:11 byMonte   image 1 image
La difficoltà di comprensione dentro gli episodi di geopolitica nella fase contemporanea dipendono spesso dalla griglia interpretativa che viene usata nel decifrare gli avvenimenti. Ritengo che la teoria del sistema-mondo che definisce l'odierna crisi di egemonia del centro - gli USA - sia quella che maggiormente possa spiegare la complessità della ridefinizione dei rapporti di potere, degli equilibri, della ridefinizione di alleanze, delle nuove aree strategiche. [English] ... read full story / add a comment
siria.jpg
mashrek / arabia / irak / imperialismo / guerra Wednesday September 04, 2013 - 20:57 byBruno Lima Rocha   text 1 comment (last - friday september 06, 2013 - 07:51)   image 1 image
Con le difese del governo siriano gravemente danneggiate, si prevede una caduta del regime di Assad, precipitando il territorio siriano in una situazione di tipo iracheno, con un inasprimento della guerra settaria verso livelli assurdi. [Português] ... read full story / add a comment
Guerrigliere kurde delle YPG. La donna svolge un ruolo fondamentale nella rivoluzione iniziata dalla sinistra in Kurdistan.
nordafrica / la sinistra Sunday August 25, 2013 - 16:01 byFelipe Ramírez   image 1 image
Dal 2011 il Nord Africa ed il Medio Oriente sono sconvolti da un'ondata di proteste e di lotte democratiche guidate da ampi strati della popolazione, che hanno scosso le fondamenta di molti governi che sembravano inamovibili da anni. E' chiaro che ciò che l'Occidente ha chiamato "primavera araba" ha trasformato e continua a trasformare lo scenario politico della regione, da quel pomeriggio, quando Mohamed Bouazizi, un giovane venditore ambulante tunisino si diede fuoco nella città di Sidi Bouzid per protesta contro la polizia che gli aveva confiscato i suoi beni. La sinistra, purtroppo, forte solo nelle aree estreme della regione - in Kurdistan e Tunisia - vive momenti decisivi in Siria, Tunisia e in Egitto, a fronte dei rinnovati sforzi dell'imperialismo per riprendere il controllo della situazione e di imporre la propria agenda. [Castellano] ... read full story / add a comment
Il Torrione Niccolò V, sede dello IOR
internazionale / religione Thursday July 11, 2013 - 01:01 byLucio Garofalo   image 1 image
Le cronache vaticane dimostrano che non era affatto assurdo pensare che le dimissioni di Ratzinger fossero riconducibili alle lotte intestine tra le opposte cordate (in primis l’Opus Dei) che dilaniano la curia romana sulla questione dello IOR, la banca vaticana. [English] ... read full story / add a comment
markcarsonmemorial300x225.jpg
nord america / messico / genero Wednesday July 03, 2013 - 16:14 byFirst of May Anarchist Alliance   image 1 image
Ci vuole il massimo di resistenza contro le idee anti-gay, contro queste ideologie, contro le aggressioni e la violenza. La soluzione non sta nell'avere dei poliziotti gay o un governo pro-gay. La polizia ed il sistema di cui è al servizio non fanno che perpetrare la violenza e l'ingiustizia istituzionalizzate. Dobbiamo stare nelle lotte per la libertà e per l'uguaglianza degli LGTBQ. Che si faccia parte delle persone LGTBQ o che si sia loro alleati, dobbiamo stabilire connessioni con i milioni di persone che stanno lottando per la dignità e la giustizia tanto a livello personale che sociale. Di fronte alle aggressioni ed agli omicidi che vengono commessi, dobbiamo lavorare per denunciare e per incoraggiare, per auto-organizzare quelle iniziative e quei progetti che possano mobilitare e creare azione - sia con la immediata autodifesa nella strade sia nelle organizzazioni di massa che si scontrano con le leggi governative e sociali! E' necessario far sapere a chi pensa di poterci colpire che non gli sarà così facile! [English] ... read full story / add a comment
bandeira_farj_web.jpg
brasile/guyana/suriname/guiana francese / lotte sul territorio Monday July 01, 2013 - 15:13 byFederação Anarquista do Rio de Janeiro (FARJ)   image 1 image
Le manifestazioni contro gli aumenti nei trasporti hanno scosso il paese ed hanno riportato nuovamente l'azione diretta nelle strade come paradigma di lotta. Hanno anche messo allo scoperto i limiti del governo e del neo-sviluppismo nel saper andare incontro alle aspirazioni dei giovani, dei settori precarizzati della classe lavoratrice e di altri gruppi sociali sfruttati. Le proteste generalizzate hanno ridato vita ad organismi, organizzazioni politiche, movimenti sociali e di lavoratori che hanno conseguito una vittoria significativa con la riduzione del costo dei biglietti in varie città. Anche se la vittoria è parziale ed i suoi frutti vengono manipolati dalle amministrazioni locali (nella maggioranza delle città, i Comuni sovvenzionano le imprese dei trasporti), le proteste in strada, le occupazioni dei viali e la paralisi delle città sono tornati ad essere strumenti di lotta di massa. [Português] [Castellano] ... read full story / add a comment
compa_copia.jpg
brasile/guyana/suriname/guiana francese / lotte sul territorio Friday June 21, 2013 - 19:57 byColetivo Mineiro Popular Anarquista   image 1 image
Anche Belo Horizonte è tra le città protagoniste delle manifestazioni che si susseguono in Brasile in seguito alla decisione abusiva di aumentare le tariffe del trasporto pubblico, ed in solidarietà con la lotta che ha avuto inizio a San Paolo contro i mega-eventi della FIFA (Coppa delle Confederazioni e Coppa del Mondo). Tra il 13 e 17 giugno, vi si è svolto il convegno del COPAC (Comitato Popolare delle persone colpite dalla Coppa) e più di 60mila persone sono scese in strada nelle 2 grandi manifestazioni di sabato e lunedì, in una mobilitazione che non si vedeva da più di 20 anni. Le azioni sono durate più di 6 ore, occupando le corsie delle grandi arterie della città, occupando le strade in modo fermo, affrontando la violenta repressione da parte della polizia, formando giganteschi spazi occupati per folle di persone che non discutevano di altro se non della attuale situazione nello Stato e nel paese. [Português] ... read full story / add a comment
apresentac3a7c3a3o1.jpg
brasile/guyana/suriname/guiana francese / lotte sul territorio Friday June 21, 2013 - 16:52 byColetivo Anarquista Luta de Classe   image 1 image
La popolazione di almeno 28 città del Brasile è scesa in strada nelle ultime settimane per lottare contro i soprusi delle classi dominanti, che ora si manifestano con gli aumenti delle tariffe nel trasporto pubblico. Questo movimento é frutto di una insoddisfazione popolare che è andata crescendo nel tempo, generata dal modo in cui lo Stato organizza e mostra il suo reale carattere di classe: sempre dalla parte dei padroni e non dalla parte dei lavoratori. [Português] ... read full story / add a comment
italia / svizzera / lotte sindacali Monday June 17, 2013 - 06:50 byViap
Se lo sciopero con manifestazione del 28 giugno di tutto il gruppo FIAT riuscirà sarà un segnale forte sulla strada, lunga, della capacità di costruire la reazione della classe lavoratrice che passa per il recupero della dignità, della sua autonomia e della sua unità rispetto ai processi capitalisti in atto. ... read full story / add a comment
cgilcisluil.jpg
italia / svizzera / lotte sindacali Thursday June 06, 2013 - 16:30 byDonato Romito   image 1 image
Un nuovo patto tra produttori che deve garantire la ripresa dell'accumulazione dei profitti a spese dei diritti e dei salari, deve prevedere la pace sociale e la rimozione di ogni forma di conflitto sindacale. ... read full story / add a comment
Tassa sulla casa: pagata in rosso, non pagato/non registrato in verde
irlanda / gran bretagna / economia Monday May 27, 2013 - 20:09 byDermot Freeman   image 1 image
A dispetto di una una lunga e pervicace campagna antipopolare condotta sull'imposizione di questa ingiusta e crudele tassa sulla casa, oltre 650.000 famiglie al 22 maggio 2013 non avevano ancora provveduto al pagamento della tassa. Né una legge draconiana né le minacce di multe hanno portato la gente a recarsi volontariamente agli uffici del catasto. [English] ... read full story / add a comment
mightyriver.jpg
aotearoa (nuova zelanda) / isole del pacifico / economia Monday May 27, 2013 - 17:05 byAotearoa Workers Solidarity Movement   image 1 image
Durante le ultime elezioni, il multi-milionario John Key, leader del National Party di centro-destra, aveva dichiarato che avrebbe privatizzato parte delle aziende di stato, se fosse stato rieletto. Il suo principale avversario - ancorché perdente - era il Labour Party, all'epoca guidato dal poco carismatico Phil Goff, che era stato uno degli architetti delle privatizzazioni degli anni '80. Il National Party ha ora deciso di procedere nella realizzazione di questa minaccia. Toccherebbe ora al gruppo Mighty River Power, una compagnia che produce energia, oltre ad altri gioiellini di stato messi in palio per il futuro. Quali saranno gli effetti di queste grandi privatizzazioni? Quali opzioni hanno i lavoratori in Aotearoa/Nuova Zelanda? [English] ... read full story / add a comment
scotlandoutofnato.jpg
irlanda / gran bretagna / imperialismo / guerra Wednesday May 22, 2013 - 15:10 byEric Chester   image 1 image
Lo Scottish National Party (SNP) ha ribadito che una Scozia indipendente sarebbe un paese libero da armi nucleari. Questa posizione riflette il fatto che l'opinione pubblica scozzese è nella stragrande maggioranza contraria alla presenza del sistema di sottomarini Trident a Faslane. Questi sottomarini, un residuo della Guerra Fredda, sono a propulsione nucleare e trasportano missili balistici armati con ordigni nucleari. Questa campagna dello SNP per liberare la Scozia dalle armi nucleari è stato uno dei pochi argomenti salienti per l'indipendenza scozzese. [English] ... read full story / add a comment
"Perdonateci, per favore: non riusciamo a produrre tanto quanto rubate!”
ungheria / romania / lotte sindacali Monday May 20, 2013 - 21:20 byIniţiativa Anarho-Sindicalistă din România   image 1 image
Ci sono oggi circa 5 milioni di lavoratori in Romania. Altri 3 milioni (un quarto della forza-lavoro locale) lavorano in altri paesi dell'Unione Europea, per lo più in Spagna ed Italia. Il tasso ufficiale dei disoccupati è stimato al 6,7%, ma non è un dato affidabile. Questo dato riguarda solo le persone che sono registrate come disoccupati e non considera il totale di persone che potrebbe lavorare ma viene escluso. Per cui il numero reale dei disoccupati in realtà non è noto (o non viene comunicato dal governo), ma in base a logiche deduzioni, ci sarebbe da contare un ulteriore milione di persone. [Română] ... read full story / add a comment
Treni e lavoratori Italo
italia / svizzera / economia Monday May 20, 2013 - 19:55 byAlternativa Libertaria/FdCA sez. Reggio Emilia   image 2 images
La stazione di cui parliamo, la “Mediopadana” è ubicata nella zona nord di Reggio Emilia; una stazione che costa alla collettività circa 80 milioni di euro ... read full story / add a comment
Double Issue 5/6 of Tokologo, the Newsletter of the TAAC, now available

it

Thu 26 May, 20:39

browse text browse image

textROMA 7 MAGGIO - La "strategia di Dracula" trafigge il TTIP! 13:13 Sat 07 May by Alternativa Libertaria/FdCA 0 comments

La Commissione europea voleva un divieto di 30 anni sull'accesso pubblico ai testi negoziali del TTIP, ora la "strategia di Dracula" imposta da movimento internazionale STOP TTIP ha esposto il vampiro alla luce del sole. Che muoia!

text25 aprile 2016, 1 Maggio 2016 17:06 Wed 27 Apr by Alternativa Libertaria/FdCA 0 comments

Il 25 aprile 1945 il Comitato di Liberazione Nazionale Alta Italia proclamava l'insurrezione in tutti i territori italiani ancora occupati dai nazifascisti.
Nel giro di 6 giorni, quasi tutta l'Italia settentrionale era stata liberata dai partigiani.
Così il Primo Maggio si festeggiarono contemporaneamente la liberazione e la giornata internazionale dei lavoratori,

textSi salvi l’Europa! Prima le banche e le imprese. Lavoratori, migranti, si salvi chi può! 17:22 Thu 31 Mar by Alternativa Libertaria/FdCA 0 comments

Se le condizioni di milioni di persone della classe lavoratrice europea sono agli ultimi posti delle priorità dei governi della UE, c’è almeno un altro milione di persone che si trova proprio in fondo alle preoccupazioni dei governi europei e della UE. Sono i profughi.

textA Bruxelles si piangono i morti, mentre i governi della UE guidano la caccia alle nostre libertà! 05:56 Sat 26 Mar by Alternativa Libertaria/FdCA 0 comments

Da una parte, le guerre in Medio Oriente e in Africa, che stanno causando migliaia di morti in nome della "democrazia" e della "lotta al terrorismo". Col risultato almeno apparente di un evidente caos internazionale.
Dall'altra parte, le nostre libertà e i nostri diritti subiscono forti restrizioni, mentre il discorso sulla sicurezza non fa che alimentare il razzismo. In nome della difesa del "fronte interno", ogni giorno in più che passa si mangia un po' di "democrazia".

textExarchia: Il Quartiere Anarchico di Atene 03:43 Fri 26 Feb by Now(A)k 0 comments

"Alcuni possono pensare che Exarchia sia solo un utopico esperimento nel complesso contesto greco. Altri che si tratti di un insignificante caso isolato tendente all’implosione e al fallimento. A me piace pensare che Exarchia possa rappresentare una solida realtà e una alternativa percorribile anche al di fuori della Grecia, per contrastare l’immobilità generale, la rassegnazione completa e l’afasia mista ad apatia che caratterizzano gran parte della popolazione europea colpita dalla crisi. E per dimostrare ancora una volta che la lotta e il cambiamento iniziano nelle strade, nelle piazze, nelle fabbriche, nelle Università, e non delegando a qualcuno il proprio dissenso, illudendosi per l’ennesima volta che le cose possano cambiare e cambieranno in meglio a favore del popolo oppresso attraverso l’elezione del politico di turno."

textEuropa, Italia: 1 marzo 2016 sciopero sociale 05:20 Mon 22 Feb by Alternativa Libertaria/FdCA 0 comments

Anche quest'anno il primo marzo è lo sciopero dei migranti e di tutti i lavoratori e tutte le lavoratrici che vorranno e potranno essere solidali nell'unità di classe, nell'unità della lotta e dei diritti in Italia e in Europa.

textUrbino (PU): Il secolo dei genocidi 00:07 Mon 22 Feb by Alternativa Libertaria/FdCA 0 comments

i crimini perpetrati nei territori della ex Yugoslavia e la guerra etnica che ha sconvolto i Balcani. :Un genocidio così vicino da non essere considerato

textTrento: sgombero della Nave Assillo 08:57 Wed 27 Jan by Alternativa Libertaria/FdCA 1 comments

Dopo quasi 3 mesi di occupazione di un vecchio stabile Itea a Trento promossa dai compagni di Trento e Rovereto per riportare all'attenzione pubblica il tema della casa e del diritto all'abitare e per organizzare serate e dibattiti"alternativi" il 19 gennaio è avvenuto lo sgombero da parte della polizia.

ilvagenova.jpg imageGenova: lavoratori ILVA in lotta 03:09 Wed 27 Jan by Alternativa Libertaria/FdCA 0 comments

A Genova, sono già scesi in piazza e scenderanno anche oggi, i lavoratori dell’ILVA.

gayrevolutionintolerancepost.jpg imageItalia: la sveglia della laicità e del rispetto delle differenze di genere finalmente suonata 23:58 Sun 24 Jan by Monia Andreani 4 comments

Alternativa Libertaria/FdCA ha partecipato in molte delle 100 piazze d’Italia in cui il 23 gennaio 2016 ci si è chiamati a raccolta per valutare la forza reale della società civile nella battaglia per i diritti civili delle persone LGBT e delle persone “semplicemente” eterosessuali che vogliono un mondo in cui ci siano più opportunità a regolare in termini civili le relazioni d’amore e d’affetto.

more >>

image25 aprile 2016, 1 Maggio 2016 70 anni di Resistenza, 70 anni di lotte sociali Apr 30 by Alternativa Libertaria/FdCA 0 comments

Sono stati decenni in cui quel fascismo, sconfitto militarmente, è riuscito a inserirsi ed a riprodursi all’interno dello Stato e della criminalità organizzata, fino a compiere stragi di popolo per spargere il terrore necessario ad arrestare le lotte operaie e studentesche.
Sono stati decenni in cui il capitalismo italiano ha potuto riprendere l’accumulazione di profitti, imponendo al paese dure condizioni salariali e normative.
Ma l’operazione di riduzione a memorialistica e di depotenziamento del 25 aprile e del 1 Maggio, portata avanti dalle istituzioni statali e da organizzazioni sindacali collaborative e rinunciatarie, non è riuscita a distruggere l’antifascismo ed a falsificarne la memoria, non è riuscita a piegare le lotte dei lavoratori e la loro capacità organizzativa.

imageMilano (30/31 gennaio 2016) "Siamo il sangue nuovo nelle arterie delle metropoli” Feb 13 by Tamara Alderighi e Viap 0 comments

Come militanti di Alternativa Libertaria/FdCA abbiamo partecipato alla due-giorni di Milano seguendo i tavoli "Metropoli e lavoro" e "Democrazia, reddito, ecologia". Qui di seguito il report della nostra esperienza.

imageSiria: quale destino per i Curdi nei negoziati di Ginevra? Feb 10 by José Antonio Gutiérrez D. 0 comments

La settimana scorsa si doveva tenere a Ginevra una riunione nel quadro dei colloqui indiretti tra il governo siriano e le varie fazioni dell’esercito di “opposizione” raggruppate sotto il nome di Alto Comitato per i negoziati. L’inviato speciale delle Nazioni Unite per la crisi siriana, Staffan de Mistura, ha deciso di rinviare l’incontro al 25 febbraio. Curiosamente, il partito curdo PYD, che è, tra l’altro, un attore politico chiave nel futuro della Siria e l’unica forza che ha combattuto lo Stato islamico sul terreno, è stato escluso dalla riunione. È paradossale che esso venga boicottato come membro della riunione, mentre i media occidentali spesso presentato i kurdi come “amici” dell’Occidente, facendo attenzione a non parlare degli obiettivi politici di questo movimento ed a limitare la loro simpatia ad immagini semi-erotizzate di giovani donne armati di fucili. [Castellano] [Français] [Português]

imageItalia: legge di stabilità 2016 Dec 16 by Alternativa Libertaria/FdCA 0 comments

Legge di stabilità. L'austerità può essere flessibile. Ma le politiche di austerity no! Parola del governo!

Numeri e minacce di una manovra che esclude la classe lavoratrice, che emargina le classi popolari, che precarizza la vita delle persone.

imageLotta e Organizzazione nell’ Occupazione delle Scuole a São Paulo Dec 09 by Organização Anarquista Socialismo Libertário 0 comments

In risposta al progetto di “riorganizzazione scolastica” del governo dello stato di São Paulo [nel sudest del Brasile NdT], che prevedeva, tra tante misure, la chiusura di 94 scuole, ebbe inizio un processo di lotta e organizzazione degli studenti con l’occupazione delle scuole [dopo giorni di manifestazioni senza risposta da parte del governo, NdT]. Iniziando tra il 9 e il 10 novembre con la Scuola Statale Diadema (Diadema – SP) e la Scuola Statale Fernão Dias Paes (São Paulo – SP), il processo ebbe continuità con una sequenza di mobilitazione e nuove occupazioni, che, che coinvolse più di 220 scuole in meno di 20 giorni e si sparse a macchia d’olio per la capitale e in altre citta dello stato. Dopo una serie di azioni di strada, con marce e blocco di vie pubbliche, e subendo un’enorme repressione da parte del governo [e s’intende qui le diverse cariche, arresti e tentativi di sgombero della polizia, NdT], infine gli studenti hanno ottenuto una ritirata da parte del nemico.

[Português]

more >>

textROMA 7 MAGGIO - La "strategia di Dracula" trafigge il TTIP! May 07 0 comments

La Commissione europea voleva un divieto di 30 anni sull'accesso pubblico ai testi negoziali del TTIP, ora la "strategia di Dracula" imposta da movimento internazionale STOP TTIP ha esposto il vampiro alla luce del sole. Che muoia!

text25 aprile 2016, 1 Maggio 2016 Apr 27 0 comments

Il 25 aprile 1945 il Comitato di Liberazione Nazionale Alta Italia proclamava l'insurrezione in tutti i territori italiani ancora occupati dai nazifascisti.
Nel giro di 6 giorni, quasi tutta l'Italia settentrionale era stata liberata dai partigiani.
Così il Primo Maggio si festeggiarono contemporaneamente la liberazione e la giornata internazionale dei lavoratori,

textSi salvi l’Europa! Prima le banche e le imprese. Lavoratori, migranti, si salvi chi può! Mar 31 0 comments

Se le condizioni di milioni di persone della classe lavoratrice europea sono agli ultimi posti delle priorità dei governi della UE, c’è almeno un altro milione di persone che si trova proprio in fondo alle preoccupazioni dei governi europei e della UE. Sono i profughi.

textA Bruxelles si piangono i morti, mentre i governi della UE guidano la caccia alle nostre libertà! Mar 26 0 comments

Da una parte, le guerre in Medio Oriente e in Africa, che stanno causando migliaia di morti in nome della "democrazia" e della "lotta al terrorismo". Col risultato almeno apparente di un evidente caos internazionale.
Dall'altra parte, le nostre libertà e i nostri diritti subiscono forti restrizioni, mentre il discorso sulla sicurezza non fa che alimentare il razzismo. In nome della difesa del "fronte interno", ogni giorno in più che passa si mangia un po' di "democrazia".

textEuropa, Italia: 1 marzo 2016 sciopero sociale Feb 22 0 comments

Anche quest'anno il primo marzo è lo sciopero dei migranti e di tutti i lavoratori e tutte le lavoratrici che vorranno e potranno essere solidali nell'unità di classe, nell'unità della lotta e dei diritti in Italia e in Europa.

more >>
© 2005-2016 Anarkismo.net. Unless otherwise stated by the author, all content is free for non-commercial reuse, reprint, and rebroadcast, on the net and elsewhere. Opinions are those of the contributors and are not necessarily endorsed by Anarkismo.net. [ Disclaimer | Privacy ]