user preferences

vigilefuoco.jpg
italia / svizzera / economia / opinione / analisi Saturday August 30, 2014 20:12 byToni Iero   image 1 image
Il peggio è ormai passato. È una frase che sento ripetere dall’autunno del 2007, qualche mese dopo l’estate in cui la caduta delle quotazioni azionarie di Wall Street segnava la fine della bolla immobiliare americana e l’inizio della peggiore crisi economica dopo quella degli anni ’30 del secolo scorso.
Davvero c’è una luce in fondo al tunnel?
Per formarsi un’opinione motivata, è opportuno comprendere le diverse dinamiche che caratterizzano i mercati finanziari e il sistema produttivo. read full story / add a comment
fano290814.jpg
italia / svizzera / religione / evento comunista anarchico Wednesday August 27, 2014 15:12 byAlternativa Libertaria-FdCA   image 1 image
Una mostra multimediale ne presenta le edizioni, i materiali, gli ospiti, le pubblicazioni.
A Fano, presso l'Infoshop di via G. da Serravalle 16, dal 29 al 31 agosto con orario 18-21.
La mostra è a cura di Alternativa Libertaria-FdCA e dell'Archivio-Biblioteca E. Travaglini. read full story / add a comment
fano100814.jpg
italia / svizzera / cultura / evento comunista anarchico Friday August 01, 2014 16:34 byAlternativa Libertaria/FdCA   image 1 image
La cultura Libertaria torna alla Rocca Malatestiana di Fano. Il 10 agosto 2014 Alternativa Libertaria/Federazione dei Comunisti Anarchici propone una mostra dell'editoria anarchica e libertaria e una serie di approfondimenti sulla dimensione della libertà nel XXI secolo. read full story / add a comment
al0714.jpg
italia / svizzera / movimento anarchico / link a pdf Monday July 14, 2014 01:16 byFederazione dei Comunisti Anarchici   image 1 image
E' uscito l'ultimo numero di Alternativa Libertaria, foglio telematico della Federazione dei Comunisti Anarchici. Il foglio può essere scaricato dal sito della federazione in formato PDF (392 kb), per facile stampa e distribuzione. read full story / add a comment
al0614.jpg
italia / svizzera / movimento anarchico / link a pdf Tuesday July 01, 2014 15:29 byFederazione dei Comunisti Anarchici   image 1 image
E' uscito l'ultimo numero di Alternativa Libertaria, foglio telematico della Federazione dei Comunisti Anarchici. Il foglio può essere scaricato dal sito della federazione in formato PDF (314 kb), per facile stampa e distribuzione. read full story / add a comment
1914.jpg
italia / svizzera / storia / evento comunista anarchico Sunday June 15, 2014 17:19 byAlternativa libertaria   image 1 image
Il 7 giugno 1914, ad Ancona si svolgono dei disordini tra lavoratori anconetani (principalmente portuari e ferrovieri appartenenti a sindacati autonomi di indirizzo socialista ed anarchico) e forze dell'ordine, schierate per difendere la parata militare celebrativa dello Statuto Albertino. Ancona è all'epoca una città che ha già avuto numerose esperienze di rivolte e sollevamenti popolari: dai moti del pane del 1898 agli scioperi del 1913. In quel periodo inoltre si assisteva alla creazione di un fronte comune di diversi movimenti e sindacati, uniti dall'antimilitarismo. L'opposizione alle politiche di guerra non era una lotta puramente ideologica. read full story / add a comment
italie / suisse / migration / racisme / opinion / analyse Tuesday May 06, 2014 14:38 byGnoppod
Quelques semaines après la victoire de l’initiative xénophobe dite « contre l’immigration de masse », les positions des divers acteurs apparaissent clairement.

Le succès de l’UDC vient confirmer l’existence d’un bloc politique où une importante fraction de la droite bourgeoise a réussi à capter des secteurs du milieu populaire. Contrairement à ce que veulent nous faire croire les forces sociales-libérales, le vote populaire pro-UDC n’est pas un simple coup de colère, l’expression d’une protestation conjoncturelle, le fruit d’une « com » mal gérée.

Il y a un mouvement plus profond dans le positionnement politique d’une partie des classes populaires. Certes, le vote UDC est d’abord un vote bourgeois, autoritaire et xénophobe. Il s’inscrit dans une conception politique très fortement implantée, et depuis longtemps, dans les classes dominantes de ce pays. Ce qui est grave, c’est que ce courant bourgeois se soit transformé en un cadre d’organisation et de référence stable pour une partie des classes populaires. read full story / add a comment
italia / svizzera / antifascismo / evento comunista anarchico Friday April 25, 2014 14:16 byUSI
Iniziativa pubblica al Quarticciolo organizzata dal Laboratorio sociale, dall'Usi e da altre associazioni ... read full story / add a comment
al0414.jpg
italia / svizzera / movimento anarchico / link a pdf Tuesday April 22, 2014 14:33 byFederazione dei Comunisti Anarchici   image 1 image
E' uscito l'ultimo numero di Alternativa Libertaria, foglio telematico della Federazione dei Comunisti Anarchici. Il foglio può essere scaricato dal sito della federazione in formato PDF (314 kb), per facile stampa e distribuzione. read full story / add a comment
dove.jpg
italia / svizzera / lotte sindacali / recensione Tuesday April 22, 2014 00:05 byDonato Romito   image 1 image
Un libro da non perdersi: Clash City Workers, Dove sono i nostri. Lavoro, classe e movimenti nell'Italia della crisi, ed. La Casa Usher, Lucca, 2014 - €10,00 read full story / add a comment
grevegenearal.jpg
italie / suisse / migration / racisme / opinion / analyse Thursday April 17, 2014 23:34 byGnoppod   image 1 image
L’Union démocratique du centre (UDC - extrême-droite nationale libérale) contre tous les autres ? Tel serait le clivage que suscite l’initiative contre l’immigration de masse. En fait, cet affrontement cache des convergences fondamentales. La bourgeoisie, les forces politiques institutionnelles, le social-libéralisme dans toutes ses déclinaisons, l’appareil d’Etat lui-même, tout cela converge dans une défense de l’ordre dominant.

Les droits et les conditions de vie des classes populaires, des majorités sociales, sont un bien commun qui doit être pensé et conquis depuis une exigence d’égalité et d’émancipation. L’UDC, les forces de la bourgeoisie, le dispositif de pouvoir, tout ce monde pense et produit de la division, de la séparation, de l’impuissance pour celles et ceux d’en bas. La défense des droits des salarié-e-s immigré-e-s passe par la défense de toutes et de tous, par des revendications qui donnent à chacun-e les mêmes droits, les mêmes conditions, les mêmes acquis et qui donc les impliquent à égalité dans une même lutte.

La campagne contre l’initiative contre l’immigration de masse n’a été qu’un moment de la politique institutionnelle. C’est sur le terrain de notre force sociale, politique et syndicale, par l’action directe populaire, dans une visée d’égalité qu’il faut agir. Il s’agit de construire la force qui nous permettra d’imposer les revendications, de construire un contre-pouvoir et de faire changer ce monde de base, vers une société socialiste autogestionnaire. read full story / add a comment
italia / svizzera / lotte sindacali / documento politico Monday March 24, 2014 04:11 byConsiglio dei Delegati FdCA
Sulle macerie della scuola pubblica provocate nel recente passato dai tagli di €8,5 miliardi e di 150.000 posti voluti dal governo Berlusconi/Gelmini, si aggirano nuovi ministri e improbabili sottosegretari a promettere nuove risorse per un progetto culturale e formativo, le cui concrete politiche scolastiche appaiono chiaramente finalizzate alla accelerazione del processo di riconversione della scuola in una fucina di manodopera addestrata a rispondere ai bisogni di un mercato volatile che impone - grazie alla crisi - più aggressive pretese in quanto a "selezione", meritocrazia e finanziamenti a questa finalizzati. read full story / add a comment
cgil.jpg
italia / svizzera / lotte sindacali / documento politico Sunday March 23, 2014 17:52 byConsiglio dei Delegati FdCA   image 1 image
Il 17° congresso CGIL ha subito - con la firma dell'accordo del 10 gennaio 2014, a congresso avviato - una radicale modifica. La firma posta dalla segreteria a quell'accordo, la sua ratifica da parte del CDN del 17 gennaio si possono definire un colpo di mano (ovvio che come tutti i colpi di mano c'è un elemento di fondo: la slealtà politica) che scombina e supera le pur diverse posizioni congressuali di partenza. read full story / add a comment
italia / svizzera / religione / comunicato stampa Sunday March 23, 2014 14:27 byGli Anarchici del nord-est
La vicenda in cronaca locale intorno alla diatriba fra Alpini e clero locale sulla libertà dei primi di portare il cappello nelle funzioni religiose e declamare la "preghiera dell'alpino" ci fa sorridere, in quanto si omette da un lato lo stridere di un testo religioso che affonda la genesi nell'Italia iper-nazionalista e fascista (e di un clero colluso) e dall'altra parte un ipocrisia dei preti nel rivendicare una cristianità pacifica e pacifista che cozza con la sua struttura che arriva fin li nel organizzarsi all'interno delle forze armate ma entriamo nel dettaglio:
read full story / add a comment
renzi.jpg
italia / svizzera / economia / documento politico Wednesday March 19, 2014 05:10 byConsiglio dei Delegati FdCA   image 1 image
Il governo Renzi raccoglie le scommesse sul 27 maggio, giorno della distribuzione dei pani e dei pesci. L'annuncio di un miracolo da €10 mld si colloca in un percorso di continuità di azione governativa: non c'è nessun intervento di spostamento e redistribuzione della ricchezza e questo tranquillizza tanto la BCE quanto gli imprenditori italiani ed i detentori di patrimoni milionari. I 10 mld sono il segnale di mobilità di risorse sul mercato interno che la UE attendeva da tempo. read full story / add a comment
italia / svizzera / antifascismo / comunicato stampa Friday February 21, 2014 00:31 byRealtà anarchiche e libertarie di Marche ed Umbria
Ogni giorno di più dimostriamo di essere uniti nelle diversità, solidali nella povertà, determinati a conquistare e costruire una società più giusta e libera dalla dittatura del mercato!
read full story / add a comment
tav.jpg
italia / svizzera / lotte sul territorio / comunicato stampa Friday February 21, 2014 00:25 byFdCA - Fano/Pesaro   image 1 image
A Pesaro la Rete Precari Disoccupati Studenti chiama tutta la provincia a un presidio (piazza Lazzarini, ore 16) nel quale si esprimeranno le tante anime di questa protesta. read full story / add a comment
italia / svizzera / economia / opinione / analisi Sunday February 16, 2014 22:42 bySegreteria Nazionale FdCA
Di nuovo (ma abbiamo mai smesso di esserlo?) sotto il fuoco di sbarramento dell'oligarchia economica. E le forti richieste che arrivano dai banchieri e governi hanno nuovi vassalli da impiegare nella guerra di classe dei ricchi contro i lavoratori ed i ceti meno abbienti, anche in Italia. Come leggere, senza perdere di vista l'affermazione autoritaria delle scelte del novello Renzi, l'evoluzione politico in atto? read full story / add a comment
fano1.jpg
italia / svizzera / antifascismo / comunicato stampa Sunday February 16, 2014 22:16 byFederazione dei Comunisti Anarchici   text 2 comments (last - tuesday february 18, 2014 01:51)   image 3 images
Svastiche e croci celtiche, e uno scontato "froci":" è l’imbrattamento effettuato oggi sul portone dell'Infoshop, piccola galleria autogestita da più realtà che domani ospita un'iniziativa pacifista sulla Siria nel pomeriggio (Dalla Turchia alla Siria: volti e storie di una guerra dimenticata) e lo sportello antifratto per le famiglie in difficoltà la mattina. read full story / add a comment
20140210casapoundtensione3.jpg
italia / svizzera / antifascismo / comunicato stampa Thursday February 13, 2014 17:00 byFedrazione Cremonese della FdCA   image 1 image
La FdCA cremonese vuole esprimere la sua solidarietà ai compagni che hanno manifestato la sera del 10 febbraio a Cremona contro una manifestazione faziosa che vuole speculare sulla drammacità di un evento come quello delle foibe. read full story / add a comment

This page has not been translated into Norsk yet.

This page can be viewed in
English Italiano Deutsch
E

Front page

The experiment of West Kurdistan (Syrian Kurdistan) has proved that people can make changes

[Chile] EL FTEM promueve una serie de “jornadas de debate sindical”

Ukraine: Interview with a Donetsk anarchist

The present confrontation between the Zionist settler colonialist project in Palestine and the indigenous working people

Prisões e mais criminalização marcam o final da Copa do Mundo no Brasil

An Anarchist Response to a Trotskyist Attack: Review of “An Introduction to Marxism and Anarchism” by Alan Woods (2011)

هەڵوێستی سەربەخۆی جەماوەر لە نێوان داعش و &

Contra a Copa e a Repressão: Somente a Luta e Organização!

Nota Pública de soldariedade e denúncia

Üzüntümüz Öfkemizin Tohumudur

Uruguay, ante la represión y el abuso policial

To vote or not to vote: Should it be a question?

Mayday: Building A New Workers Movement

Anarchist and international solidarity against Russian State repression

Argentina: Atentado y Amenazas contra militantes sociales de la FOB en Rosario, Santa Fe

Réponses anarchistes à la crise écologique

50 оттенков коричневого

A verdadeira face da violência!

The Battle for Burgos

Face à l’antisémitisme, pour l’autodéfense

Reflexiones en torno a los libertarios en Chile y la participación electoral

Mandela, the ANC and the 1994 Breakthrough: Anarchist / syndicalist reflections

Melissa Sepúlveda "Uno de los desafíos más importantes es mostrarnos como una alternativa real"

On Sectarianism

Italy / Switzerland

Wed 03 Sep, 05:23

browse text browse image

textAlpini alla guerra per Dio! 14:27 Sun 23 Mar by Gli Anarchici del nord-est 0 comments

La vicenda in cronaca locale intorno alla diatriba fra Alpini e clero locale sulla libertà dei primi di portare il cappello nelle funzioni religiose e declamare la "preghiera dell'alpino" ci fa sorridere, in quanto si omette da un lato lo stridere di un testo religioso che affonda la genesi nell'Italia iper-nazionalista e fascista (e di un clero colluso) e dall'altra parte un ipocrisia dei preti nel rivendicare una cristianità pacifica e pacifista che cozza con la sua struttura che arriva fin li nel organizzarsi all'interno delle forze armate ma entriamo nel dettaglio:

textSui fatti di Fano, Ancona, S. Benedetto 00:31 Fri 21 Feb by Realtà anarchiche e libertarie di Marche ed Umbria 0 comments

Ogni giorno di più dimostriamo di essere uniti nelle diversità, solidali nella povertà, determinati a conquistare e costruire una società più giusta e libera dalla dittatura del mercato!

tav.jpg imageUna sola grande opera: casa e reddito per tutti 00:25 Fri 21 Feb by FdCA - Fano/Pesaro 0 comments

A Pesaro la Rete Precari Disoccupati Studenti chiama tutta la provincia a un presidio (piazza Lazzarini, ore 16) nel quale si esprimeranno le tante anime di questa protesta.

fano1.jpg imageFano: mentecatto colpo dei soliti ignoti 22:16 Sun 16 Feb by Federazione dei Comunisti Anarchici 2 comments

Svastiche e croci celtiche, e uno scontato "froci":" è l’imbrattamento effettuato oggi sul portone dell'Infoshop, piccola galleria autogestita da più realtà che domani ospita un'iniziativa pacifista sulla Siria nel pomeriggio (Dalla Turchia alla Siria: volti e storie di una guerra dimenticata) e lo sportello antifratto per le famiglie in difficoltà la mattina.

20140210casapoundtensione3.jpg imageCremona e i fascisti: sui fatti di Piazza Fiume 17:00 Thu 13 Feb by Fedrazione Cremonese della FdCA 0 comments

La FdCA cremonese vuole esprimere la sua solidarietà ai compagni che hanno manifestato la sera del 10 febbraio a Cremona contro una manifestazione faziosa che vuole speculare sulla drammacità di un evento come quello delle foibe.

textAzione di Forza 03:56 Mon 10 Feb by FdCA - Fano/Pesaro 0 comments

Ai rifugiati e senza casa deportati a San Marcello, ai denunciati e a tutti coloro che si sono impegnati in questi giorni di lotta va la nostra solidarietà.

ttip.jpg imageNO al TTIP 15:58 Sat 08 Feb by FdCA - Fano/Pesaro 0 comments

Il Transatlantic Trade and Investment Partnership (Ttip), il trattato in corso di ratifica che vorrebbe creare tra Usa e Ue la più consistente area di libero scambio mai tentata nel pianeta (coprirebbe circa il 60% delle economie mondiali) sta per essere ratificato in questi giorni e deciderà delle nostre vite se non nasce una mobilitazione dal basso per contrastarlo.

pn.jpg imagePordenone: nessuna accoglienza signora ministro 06:11 Thu 23 Jan by Coordinamento Antifascista Antirazzista Pordenonese 0 comments

Sabato 25 gennaio a Pordenone è attesa in veste istituzionale, come rappresentante del governo Letta, Cécile Kyenge ministro dell'integrazione con delega alle Politiche giovanili...

textLa prode Lanzillotta e i paladini delle privatizzazioni 16:59 Wed 25 Dec by FdCA Sez. Luigi Fabbri di Roma 0 comments

In barba a tutti i referendum anti-privatizzazioni, nella commissione bilancio del Senato è stato votato un emendamento presentato dalla senatrice di Scelta Civica, Lanzillotta, riguardante il decreto “Salva-Roma”.
Questa modifica vincola le risorse per finanziare il bilancio di Roma alla privatizzazione, tranne che dell'ACEA, delle altre aziende pubbliche e alla possibilità di licenziamento per quelle in perdita.

textDestra, forconi, forze di stato sulle barricate della reazione 20:03 Fri 13 Dec by Segreteria Nazionale FdCA 0 comments

Occorre rendersi conto che le scorciatoie ed i miti del blocco totale del paese, del barricadismo fine a se stesso, senza costruire coscienza solidale ed ugualitaria in organismi autonomi e libertari, potranno far esplodere tutta la loro carica ribelle, ma solo il tempo deciderà se avranno contribuito alla rivoluzione o a consolidare il potere dello Stato e della reazione.

more >>

imageIl vigile del fuoco Aug 30 by Toni Iero 0 comments

Il peggio è ormai passato. È una frase che sento ripetere dall’autunno del 2007, qualche mese dopo l’estate in cui la caduta delle quotazioni azionarie di Wall Street segnava la fine della bolla immobiliare americana e l’inizio della peggiore crisi economica dopo quella degli anni ’30 del secolo scorso.
Davvero c’è una luce in fondo al tunnel?
Per formarsi un’opinione motivata, è opportuno comprendere le diverse dinamiche che caratterizzano i mercati finanziari e il sistema produttivo.

textSuisse: L’égalité est au prix de la lutte! Après le 9 février, le 1er mai! May 06 by Gnoppod 0 comments

Quelques semaines après la victoire de l’initiative xénophobe dite « contre l’immigration de masse », les positions des divers acteurs apparaissent clairement.

Le succès de l’UDC vient confirmer l’existence d’un bloc politique où une importante fraction de la droite bourgeoise a réussi à capter des secteurs du milieu populaire. Contrairement à ce que veulent nous faire croire les forces sociales-libérales, le vote populaire pro-UDC n’est pas un simple coup de colère, l’expression d’une protestation conjoncturelle, le fruit d’une « com » mal gérée.

Il y a un mouvement plus profond dans le positionnement politique d’une partie des classes populaires. Certes, le vote UDC est d’abord un vote bourgeois, autoritaire et xénophobe. Il s’inscrit dans une conception politique très fortement implantée, et depuis longtemps, dans les classes dominantes de ce pays. Ce qui est grave, c’est que ce courant bourgeois se soit transformé en un cadre d’organisation et de référence stable pour une partie des classes populaires.

imageSuisse: Il n'y a pas d'immigration de masse, juste une urgence de lutte Apr 17 by Gnoppod 0 comments

L’Union démocratique du centre (UDC - extrême-droite nationale libérale) contre tous les autres ? Tel serait le clivage que suscite l’initiative contre l’immigration de masse. En fait, cet affrontement cache des convergences fondamentales. La bourgeoisie, les forces politiques institutionnelles, le social-libéralisme dans toutes ses déclinaisons, l’appareil d’Etat lui-même, tout cela converge dans une défense de l’ordre dominant.

Les droits et les conditions de vie des classes populaires, des majorités sociales, sont un bien commun qui doit être pensé et conquis depuis une exigence d’égalité et d’émancipation. L’UDC, les forces de la bourgeoisie, le dispositif de pouvoir, tout ce monde pense et produit de la division, de la séparation, de l’impuissance pour celles et ceux d’en bas. La défense des droits des salarié-e-s immigré-e-s passe par la défense de toutes et de tous, par des revendications qui donnent à chacun-e les mêmes droits, les mêmes conditions, les mêmes acquis et qui donc les impliquent à égalité dans une même lutte.

La campagne contre l’initiative contre l’immigration de masse n’a été qu’un moment de la politique institutionnelle. C’est sur le terrain de notre force sociale, politique et syndicale, par l’action directe populaire, dans une visée d’égalité qu’il faut agir. Il s’agit de construire la force qui nous permettra d’imposer les revendications, de construire un contre-pouvoir et de faire changer ce monde de base, vers une société socialiste autogestionnaire.

textFuoco di sbarramento Feb 16 by Segreteria Nazionale FdCA 0 comments

Di nuovo (ma abbiamo mai smesso di esserlo?) sotto il fuoco di sbarramento dell'oligarchia economica. E le forti richieste che arrivano dai banchieri e governi hanno nuovi vassalli da impiegare nella guerra di classe dei ricchi contro i lavoratori ed i ceti meno abbienti, anche in Italia. Come leggere, senza perdere di vista l'affermazione autoritaria delle scelte del novello Renzi, l'evoluzione politico in atto?

imageAncora note sul Testo Unico sulla rappresentanza Confindustria CGIL-CISL-UIL 10/01/2014 Jan 29 by Commissione Sindacale FdCA 0 comments

L'accordo è finalmente il punto di arrivo del percorso intrapreso dai padroni, che ha subito un'accellerazione dal 2009, si è servito come testa di sfondamento dell'accordo separato in FIAT con le successive fasi, fino al sostegno legislativo dello stesso accordo attraverso l'art. 8 sulle deroghe ai contratti e alle leggi in sede aziendale, attualmente in vigore.

more >>

textAlpini alla guerra per Dio! Mar 23 0 comments

La vicenda in cronaca locale intorno alla diatriba fra Alpini e clero locale sulla libertà dei primi di portare il cappello nelle funzioni religiose e declamare la "preghiera dell'alpino" ci fa sorridere, in quanto si omette da un lato lo stridere di un testo religioso che affonda la genesi nell'Italia iper-nazionalista e fascista (e di un clero colluso) e dall'altra parte un ipocrisia dei preti nel rivendicare una cristianità pacifica e pacifista che cozza con la sua struttura che arriva fin li nel organizzarsi all'interno delle forze armate ma entriamo nel dettaglio:

textSui fatti di Fano, Ancona, S. Benedetto Feb 21 0 comments

Ogni giorno di più dimostriamo di essere uniti nelle diversità, solidali nella povertà, determinati a conquistare e costruire una società più giusta e libera dalla dittatura del mercato!

imageUna sola grande opera: casa e reddito per tutti Feb 21 Federazione dei Comunisti Anarchici 0 comments

A Pesaro la Rete Precari Disoccupati Studenti chiama tutta la provincia a un presidio (piazza Lazzarini, ore 16) nel quale si esprimeranno le tante anime di questa protesta.

imageFano: mentecatto colpo dei soliti ignoti Feb 16 FdCA 2 comments

Svastiche e croci celtiche, e uno scontato "froci":" è l’imbrattamento effettuato oggi sul portone dell'Infoshop, piccola galleria autogestita da più realtà che domani ospita un'iniziativa pacifista sulla Siria nel pomeriggio (Dalla Turchia alla Siria: volti e storie di una guerra dimenticata) e lo sportello antifratto per le famiglie in difficoltà la mattina.

imageCremona e i fascisti: sui fatti di Piazza Fiume Feb 13 Federazione dei Comunisti Anarchici 0 comments

La FdCA cremonese vuole esprimere la sua solidarietà ai compagni che hanno manifestato la sera del 10 febbraio a Cremona contro una manifestazione faziosa che vuole speculare sulla drammacità di un evento come quello delle foibe.

more >>
© 2005-2014 Anarkismo.net. Unless otherwise stated by the author, all content is free for non-commercial reuse, reprint, and rebroadcast, on the net and elsewhere. Opinions are those of the contributors and are not necessarily endorsed by Anarkismo.net. [ Disclaimer | Privacy ]