user preferences

italia / svizzera / antifascismo / comunicato stampa Monday February 02, 2015 00:21 byAlternativa Libertaria/FdCA
Noi siamo e saremo vicino ai compagni del CSA Dordoni per la difesa di uno spazio di aggregazione delle lotte sociali, vedi quelle della casa. Altre sono le sedi da chiudere, quelle degli intolleranti, razzisti e xenofobi, di chi aggredisce a sprangate i compagni e con qualche complicità ne esce sempre fuori. read full story / add a comment
italia / svizzera / migrazione / razzismo / comunicato stampa Sunday January 25, 2015 04:14 byAlternativa Libertaria/FdCA
Volantino diffuso sabato 24 gennaio a Fano in contrasto con sit-in razzista della Lega Nord contro i richiedenti asilo read full story / add a comment
italia / svizzera / antifascismo / comunicato stampa Wednesday January 21, 2015 00:42 byAlternativa Libertaria/FdCA
COL FASCISMO NON SI DISCUTE, IL FASCISMO SI ABBATTE " (Buenaventura Durruti). read full story / add a comment
italia / svizzera / antifascismo / comunicato stampa Wednesday January 21, 2015 00:38 byAlternativa Libertaria/FdCA
Alternativa Libertaria/FdCA - sezione Nino Malara di Genova esprime tutta la propria solidarietà e vicinanza ai compagni del Centro Sociale Dordoni per la vile aggressione subita da parte dei fascisti di Casa Pound. read full story / add a comment
italia / svizzera / antifascismo / cronaca Wednesday January 21, 2015 00:33 byGiuseppe Moncada
Emilio viene colpito in faccia e alla testa da diverse sprangate, e cade al suolo privo di sensi.
I vigliacchi continuano a picchiarlo con calci in testa e sul viso, fino a quando i compagni riescono a sollevarlo e portarlo all'interno del centro sociale e a barricarsi dentro. read full story / add a comment
italia / svizzera / antifascismo / comunicato stampa Wednesday January 21, 2015 00:28 byAlternativa Libertaria/FdCA
Alternativa Libertaria/FdCA cremonese esprime tutta la propria solidarietà ai compagni del Centro Sociale Dordoni per l'ennesima aggressione subita da Casa Pound e al compagno Emilio vittima del brutale pestaggio che versa ancora in gravissime condizioni in ospedale. read full story / add a comment
francia / belgio / lussemburgo / antifascismo / comunicato stampa Monday January 19, 2015 19:19 byCGA Lyon
Comunicato del gruppo di Lione del CGA dopo gli attentati in Francia. [Français] read full story / add a comment
mashrek / arabia / irak / lotte sul territorio / cronaca Sunday January 18, 2015 17:05 byIlan S.
"Yedioth Ahronoth", il principale quotidiano israeliano, ha rivelato nella mattinata del 13 gennaio un documento riservato del Ministero degli Affari Esteri: "Peggioramento delle misure contro Israele... si teme che gli USA non ricorrano più al loro potere di veto all'interno del Consiglio di Sicurezza... una previsione particolarmente cupa per il 2015. Si coglie quanto lontano potrebbe spingersi questo tsunami politico, che in qualche modo sta già facendo il suo lavoro". Sembra che le molte migliaia di attivisti internazionali ed esponenti politici che hanno preso parte alla lotta unitaria con gli attivisti israeliani di Anarchici Contro il Muro insieme ai comitati popolari dei villaggi palestinesi siano stati i catalizzatori che hanno portato più volte la lotta all'ordine del giorno dei media fino a raggiungere la visibilità necessaria. [English] read full story / add a comment
internazionale / economia / opinione / analisi Saturday January 17, 2015 17:50 byDonato Romito
A giugno del 2014 il prezzo al barile era di 115 dollari. Da allora è in costante discesa, ed ora costa meno della metà.
Le cause sembrano essere principalmente tre:
1. l'economia mondiale sta consumando meno petrolio di quello che i mercati avevano anticipato,
2. l'OPEC ha prodotto più petrolio di quello atteso dai mercati,
3. i signori del petrolio americano (Nord Dakota e Texas) hanno puntato sullo shale-oil.
Naturalmente i tre fattori si intrecciano. read full story / add a comment
francia / belgio / lussemburgo / migrazione / razzismo / comunicato stampa Tuesday January 13, 2015 21:27 byAlternativa LIbertaria/FdCA
Anche noi siamo Charlie, no al fascismo islamico ed a chi lo finanzia, no a chi costruisce un futuro di odio read full story / add a comment
internazionale / antifascismo / comunicato stampa Tuesday January 13, 2015 16:57 byGGCarbon
Esprimiamo il nostro più profondo dolore e tutta la nostra rabbia per l'assassinio a sangue freddo dei disegnatori e dei giornalisti di Charlie Hebdo e di altre persone inermi da parte di terroristi che si richiamano a un dio crudele. CIB Unicobas e USB dell'Università di Bari, non permetteranno mai che il diritto alla libera espressione, e più semplicemente alla Libertà, sia minacciato dall’oscurantismo, dal misticismo e dall’autoritarismo di qualsiasi colore o padrone. Combatteremo sempre e dovunque tutti i soprusi e i nemici della Libertà. read full story / add a comment
mashrek / arabia / irak / lotte sul territorio / cronaca Friday January 02, 2015 16:35 byIlan S.
La vittoria sempre più vicina nella lotta per bloccare l'avanzata del progetto coloniale Zionista e persino per farlo ritirare un po' non iscrive i veri buoni nello scorrere della storia. La sconfitta che si avvicina spinge la classe dirigente israeliana a compiere passi disperati ed a commettere aperte atrocità. Aumentano gli sforzi per trasferire i Beduini che vivono nei confini del 1948 così come i residenti nei villaggi del territori occupati nel 1967. Il calante appoggio delle potenze imperialiste ad Israele a causa dei cambiamenti in atto nelle dinamiche geopolitiche nella regione, l'opinione pubblica mondiale ed i costi economici provocano un graduale mutamento nei rapporti di forza interni alla classe dirigente capitalista israeliana di cui ne vedremo gli effetti nelle prossime elezioni. [English] read full story / add a comment
italia / svizzera / repressione / prigionieri / comunicato stampa Tuesday December 23, 2014 17:31 byFederazione cremonese Alternativa Libertaria/FdCA
Alternativa Libertaria/FdCA, esprime tutta la propria solidarietà ai compagni cremonesi arrestati a Formigine (MO), Aro e Vivi, vittime della aggressione poliziesca mentre si opponevano ad una iniziativa di Forza Nuova. read full story / add a comment
mashrek / arabia / irak / lotte sul territorio / cronaca Friday November 14, 2014 15:41 byIlan S.
La lotta popolare non-armata delle comunità palestinesi, a cui aderiscono gli Anarchici Contro il Muro ed altri, non è una lotta di "liberazione nazionale" o di "autodeterminazione" della nazione palestinese. E' invece la lotta del popolo palestinese, la cui stragrande maggioranza è composta di lavoratori, contro la minaccia di sgomberi e contro lo sfruttamento imposto dal progetto coloniale sionista di Israele. Nessuno di coloro i quali partecipano alle lotte e che non stanno dentro l'elite palestinese nutre illusioni sull'elite palestinese e sullo Stato che governeranno e gestiranno dopo la fine dell'occupazione. [English] read full story / add a comment
mashrek / arabia / irak / lotte sul territorio / opinione / analisi Saturday November 08, 2014 16:56 byZafer Onat
La resistenza a Kobane che dura da oltre 45 giorni ha spostato l'attenzione dei rivoluzionari di tutto il mondo sulla Rojava. Grazie al lavoro svolto da Azione Rivoluzionaria Anarchica (DAF, Turchia, ndt), i compagni anarchici di varie parti del mondo hanno inviato messaggi di solidarietà alla resistenza di Kobane (1). Questa posizione internazionalista è di grande importanza per il popolo che resiste a Kobane. Tuttavia, se non analizziamo cosa sta accadendo veramente e se invece facciamo del romanticismo, i nostri sogni potrebbero essere delusi in un breve lasso di tempo. [English] read full story / add a comment
mashrek / arabia / irak / lotte sul territorio / cronaca Friday November 07, 2014 17:22 byIlan S.
Per anni Israele ha cercato di neutralizzare la pressione delle persone più illuminate nascondendo il suo brutale razzismo e le sue attività omicide ricorrendo alla memoria dell'Olocausto quale giustificazione per tutti i suoi atti efferati man mano che venivano rivelati. Tuttavia, questa mascherata durata anni ha portato ad una crescente disillusione verso il "sogno sionista" e ad un veloce allentamento dei vincoli precedenti. La destra predica apertamente la sua ideologia razzista estremista. I coloni "paramilitari" sono a ruota libera. [English] read full story / add a comment
italia / svizzera / ambiente / opinione / analisi Thursday November 06, 2014 23:30 byRoberto Pisani
Nella giornata di venerdì, su televisioni, giornali online in diretta, tv locali e nazionali e tramite passaparola via internet, una valanga di foto e di parole hanno accompagnato gli aggiornamenti sulla ennesima, tragica alluvione a Genova. Tra queste notizie alcuni ricordano di aver sentito parlare di un treno deragliato a causa di una frana. Un treno che deraglia, qualcuno avrà pensato, non è cosa da poco... read full story / add a comment
mashrek / arabia / irak / lotte sul territorio / cronaca Thursday October 16, 2014 17:28 byIlan S.
Gli scontri tra le forze armate israeliane (insieme ai coloni) ed una folla unita composta da attivisti ebrei israeliani e palestinesi all'interno dei territori occupati nel 1967 è una cosa talmente frequente che la gente non riesce a coglierne l'unicità. Il disastro mediatico del progetto sionista di sgomberi ha costretto Israele a dover escludere che si potessero usare munizioni vere per uccidere manifestanti palestinesi disarmati soprattutto in caso di presenza di cittadini israeliani. [English] read full story / add a comment
italia / svizzera / economia / opinione / analisi Sunday October 12, 2014 12:46 byToni Iero
Riusciranno gli italiani a svegliarsi dal loro torpore per cacciare questi improvvisati piloti prima che facciano schiantare l’aereo di cui siamo malauguratamente passeggeri? read full story / add a comment
mashrek / arabia / irak / lotte sul territorio / cronaca Friday October 03, 2014 15:10 byIlan S.
Araqeeb (villaggio dei Beduini dal 1948), Bil'in, Dahams (Ramla nel 1948), Gerusalemme est (occupata nel 1967, in particolare i quartieri di Sheikh Jarrah e Shuafat, ed i Beduini nella regione) Ma'sarah, Nabi Saleh, Ni'ilin, Qaddum, le colline a sud di Hebron, ecco le principali località delle lotte unitarie a cui hanno partecipato gli Anarchici Contro il Muro. Mentre Israele finge di darsi da fare per una pace qualsiasi, non smette però di intensificare gli sgomberi con un azzardo crescente. Il governo israeliano conta sull'appoggio della lobby filo-israeliana della destra statunitense e sull'importanza strategica di Israele in tempi turbolenti nonostante la montante pressione internazionale... sebbene le autorità israeliane e l'opinione pubblica si mostrino preoccupate delle pressioni economiche e politiche. [English] read full story / add a comment

This page has not been translated into Norsk yet.

This page can be viewed in
English Italiano Deutsch
Double Issue 5/6 of Tokologo, the Newsletter of the TAAC, now available

it

Fri 29 Apr, 16:16

browse text browse image

text25 aprile 2016, 1 Maggio 2016 17:06 Wed 27 Apr by Alternativa Libertaria/FdCA 0 comments

Il 25 aprile 1945 il Comitato di Liberazione Nazionale Alta Italia proclamava l'insurrezione in tutti i territori italiani ancora occupati dai nazifascisti.
Nel giro di 6 giorni, quasi tutta l'Italia settentrionale era stata liberata dai partigiani.
Così il Primo Maggio si festeggiarono contemporaneamente la liberazione e la giornata internazionale dei lavoratori,

textSi salvi l’Europa! Prima le banche e le imprese. Lavoratori, migranti, si salvi chi può! 17:22 Thu 31 Mar by Alternativa Libertaria/FdCA 0 comments

Se le condizioni di milioni di persone della classe lavoratrice europea sono agli ultimi posti delle priorità dei governi della UE, c’è almeno un altro milione di persone che si trova proprio in fondo alle preoccupazioni dei governi europei e della UE. Sono i profughi.

textA Bruxelles si piangono i morti, mentre i governi della UE guidano la caccia alle nostre libertà! 05:56 Sat 26 Mar by Alternativa Libertaria/FdCA 0 comments

Da una parte, le guerre in Medio Oriente e in Africa, che stanno causando migliaia di morti in nome della "democrazia" e della "lotta al terrorismo". Col risultato almeno apparente di un evidente caos internazionale.
Dall'altra parte, le nostre libertà e i nostri diritti subiscono forti restrizioni, mentre il discorso sulla sicurezza non fa che alimentare il razzismo. In nome della difesa del "fronte interno", ogni giorno in più che passa si mangia un po' di "democrazia".

textExarchia: Il Quartiere Anarchico di Atene 03:43 Fri 26 Feb by Now(A)k 0 comments

"Alcuni possono pensare che Exarchia sia solo un utopico esperimento nel complesso contesto greco. Altri che si tratti di un insignificante caso isolato tendente all’implosione e al fallimento. A me piace pensare che Exarchia possa rappresentare una solida realtà e una alternativa percorribile anche al di fuori della Grecia, per contrastare l’immobilità generale, la rassegnazione completa e l’afasia mista ad apatia che caratterizzano gran parte della popolazione europea colpita dalla crisi. E per dimostrare ancora una volta che la lotta e il cambiamento iniziano nelle strade, nelle piazze, nelle fabbriche, nelle Università, e non delegando a qualcuno il proprio dissenso, illudendosi per l’ennesima volta che le cose possano cambiare e cambieranno in meglio a favore del popolo oppresso attraverso l’elezione del politico di turno."

textEuropa, Italia: 1 marzo 2016 sciopero sociale 05:20 Mon 22 Feb by Alternativa Libertaria/FdCA 0 comments

Anche quest'anno il primo marzo è lo sciopero dei migranti e di tutti i lavoratori e tutte le lavoratrici che vorranno e potranno essere solidali nell'unità di classe, nell'unità della lotta e dei diritti in Italia e in Europa.

textUrbino (PU): Il secolo dei genocidi 00:07 Mon 22 Feb by Alternativa Libertaria/FdCA 0 comments

i crimini perpetrati nei territori della ex Yugoslavia e la guerra etnica che ha sconvolto i Balcani. :Un genocidio così vicino da non essere considerato

textTrento: sgombero della Nave Assillo 08:57 Wed 27 Jan by Alternativa Libertaria/FdCA 0 comments

Dopo quasi 3 mesi di occupazione di un vecchio stabile Itea a Trento promossa dai compagni di Trento e Rovereto per riportare all'attenzione pubblica il tema della casa e del diritto all'abitare e per organizzare serate e dibattiti"alternativi" il 19 gennaio è avvenuto lo sgombero da parte della polizia.

ilvagenova.jpg imageGenova: lavoratori ILVA in lotta 03:09 Wed 27 Jan by Alternativa Libertaria/FdCA 0 comments

A Genova, sono già scesi in piazza e scenderanno anche oggi, i lavoratori dell’ILVA.

gayrevolutionintolerancepost.jpg imageItalia: la sveglia della laicità e del rispetto delle differenze di genere finalmente suonata 23:58 Sun 24 Jan by Monia Andreani 4 comments

Alternativa Libertaria/FdCA ha partecipato in molte delle 100 piazze d’Italia in cui il 23 gennaio 2016 ci si è chiamati a raccolta per valutare la forza reale della società civile nella battaglia per i diritti civili delle persone LGBT e delle persone “semplicemente” eterosessuali che vogliono un mondo in cui ci siano più opportunità a regolare in termini civili le relazioni d’amore e d’affetto.

disegnidirobertosambonettrattidalvolumedellapazziaed.martemilano19779770x514.jpg image…E tu slegalo subito 00:26 Sun 17 Jan by Alternativa LIbertaria/FdCA 1 comments

Aderiamo alla campagna nazionale per l’abolizione della contenzione perché non accettiamo lo status quo come un dato naturale e irreversibile, ma invece come un risultato socialmente e storicamente determinato, su cui abbiamo il dovere di intervenire.

more >>

imageMilano (30/31 gennaio 2016) "Siamo il sangue nuovo nelle arterie delle metropoli” Feb 13 by Tamara Alderighi e Viap 0 comments

Come militanti di Alternativa Libertaria/FdCA abbiamo partecipato alla due-giorni di Milano seguendo i tavoli "Metropoli e lavoro" e "Democrazia, reddito, ecologia". Qui di seguito il report della nostra esperienza.

imageSiria: quale destino per i Curdi nei negoziati di Ginevra? Feb 10 by José Antonio Gutiérrez D. 0 comments

La settimana scorsa si doveva tenere a Ginevra una riunione nel quadro dei colloqui indiretti tra il governo siriano e le varie fazioni dell’esercito di “opposizione” raggruppate sotto il nome di Alto Comitato per i negoziati. L’inviato speciale delle Nazioni Unite per la crisi siriana, Staffan de Mistura, ha deciso di rinviare l’incontro al 25 febbraio. Curiosamente, il partito curdo PYD, che è, tra l’altro, un attore politico chiave nel futuro della Siria e l’unica forza che ha combattuto lo Stato islamico sul terreno, è stato escluso dalla riunione. È paradossale che esso venga boicottato come membro della riunione, mentre i media occidentali spesso presentato i kurdi come “amici” dell’Occidente, facendo attenzione a non parlare degli obiettivi politici di questo movimento ed a limitare la loro simpatia ad immagini semi-erotizzate di giovani donne armati di fucili. [Castellano] [Français] [Português]

imageItalia: legge di stabilità 2016 Dec 16 by Alternativa Libertaria/FdCA 0 comments

Legge di stabilità. L'austerità può essere flessibile. Ma le politiche di austerity no! Parola del governo!

Numeri e minacce di una manovra che esclude la classe lavoratrice, che emargina le classi popolari, che precarizza la vita delle persone.

imageLotta e Organizzazione nell’ Occupazione delle Scuole a São Paulo Dec 09 by Organização Anarquista Socialismo Libertário 0 comments

In risposta al progetto di “riorganizzazione scolastica” del governo dello stato di São Paulo [nel sudest del Brasile NdT], che prevedeva, tra tante misure, la chiusura di 94 scuole, ebbe inizio un processo di lotta e organizzazione degli studenti con l’occupazione delle scuole [dopo giorni di manifestazioni senza risposta da parte del governo, NdT]. Iniziando tra il 9 e il 10 novembre con la Scuola Statale Diadema (Diadema – SP) e la Scuola Statale Fernão Dias Paes (São Paulo – SP), il processo ebbe continuità con una sequenza di mobilitazione e nuove occupazioni, che, che coinvolse più di 220 scuole in meno di 20 giorni e si sparse a macchia d’olio per la capitale e in altre citta dello stato. Dopo una serie di azioni di strada, con marce e blocco di vie pubbliche, e subendo un’enorme repressione da parte del governo [e s’intende qui le diverse cariche, arresti e tentativi di sgombero della polizia, NdT], infine gli studenti hanno ottenuto una ritirata da parte del nemico.

[Português]

textCittà del Vaticano: quanto vale la giustizia vaticana...? sul processo a Fittipaldi e Nuzzi Dec 07 by Francesca Palazzi Arduini 0 comments

Per i privilegiati tutto si chiude, anche con il papato di Bergoglio, con la contrizione e la punizione comminata in segreto, e forse scontata con obbedienza, in ossequio al “sigillum confessionis”.

more >>

text25 aprile 2016, 1 Maggio 2016 Apr 27 0 comments

Il 25 aprile 1945 il Comitato di Liberazione Nazionale Alta Italia proclamava l'insurrezione in tutti i territori italiani ancora occupati dai nazifascisti.
Nel giro di 6 giorni, quasi tutta l'Italia settentrionale era stata liberata dai partigiani.
Così il Primo Maggio si festeggiarono contemporaneamente la liberazione e la giornata internazionale dei lavoratori,

textSi salvi l’Europa! Prima le banche e le imprese. Lavoratori, migranti, si salvi chi può! Mar 31 0 comments

Se le condizioni di milioni di persone della classe lavoratrice europea sono agli ultimi posti delle priorità dei governi della UE, c’è almeno un altro milione di persone che si trova proprio in fondo alle preoccupazioni dei governi europei e della UE. Sono i profughi.

textA Bruxelles si piangono i morti, mentre i governi della UE guidano la caccia alle nostre libertà! Mar 26 0 comments

Da una parte, le guerre in Medio Oriente e in Africa, che stanno causando migliaia di morti in nome della "democrazia" e della "lotta al terrorismo". Col risultato almeno apparente di un evidente caos internazionale.
Dall'altra parte, le nostre libertà e i nostri diritti subiscono forti restrizioni, mentre il discorso sulla sicurezza non fa che alimentare il razzismo. In nome della difesa del "fronte interno", ogni giorno in più che passa si mangia un po' di "democrazia".

textEuropa, Italia: 1 marzo 2016 sciopero sociale Feb 22 0 comments

Anche quest'anno il primo marzo è lo sciopero dei migranti e di tutti i lavoratori e tutte le lavoratrici che vorranno e potranno essere solidali nell'unità di classe, nell'unità della lotta e dei diritti in Italia e in Europa.

textUrbino (PU): Il secolo dei genocidi Feb 22 sezione "Silvia Francolini" di Fano-Pesaro 0 comments

i crimini perpetrati nei territori della ex Yugoslavia e la guerra etnica che ha sconvolto i Balcani. :Un genocidio così vicino da non essere considerato

more >>
© 2005-2016 Anarkismo.net. Unless otherwise stated by the author, all content is free for non-commercial reuse, reprint, and rebroadcast, on the net and elsewhere. Opinions are those of the contributors and are not necessarily endorsed by Anarkismo.net. [ Disclaimer | Privacy ]