Benutzereinstellungen

mashrek / arabia / irak / lotte sul territorio / cronaca Mittwoch Juni 17, 2015 17:03 bei Ilan S.
I danni della campagna BDS sull'economia israeliana sembrano essere ancora marginali... ma questi margini si stanno allargando velocemente. Già alcune imprese sottoposte a pressione perché operanti nelle aree degli insediamenti dell'occupazione del 1967, si stanno ritirando nei territori israeliani del 1948, pur rinunciando così agli aiuti governativi e ad una manodopera a minor costo. I media israeliani si riempiono di avvertimenti e dei timori dei commercianti. Ormai è evidente la connessione tra la lotta unitaria nelle manifestazioni e la campagna BDS con lo sviluppo dei boicottaggio. [English] Ganzer Artikel lesen / Kommentar hinzufügen
italia / svizzera / economia / opinione / analisi Mittwoch Juni 17, 2015 09:31 bei Nesplara
Brevi considerazioni sulla necessità di integrare i disoccupati nel movimento dei lavoratori e sull'organizzazione di un movimento di massa per il salario minimo/reddito di cittadinanza Ganzer Artikel lesen / Kommentar hinzufügen
italia / svizzera / lotte sindacali / opinione / analisi Mittwoch Juni 17, 2015 09:22 bei Donato Romito
Quella dei lavoratori della scuola è una dimostrazione di unità, di coesione e di combattività della categoria che si sta auto-organizzando in ogni scuola per cercare di fermare il progetto autocratico in corso. Ganzer Artikel lesen / Kommentar hinzufügen
mashrek / arabia / irak / lotte sul territorio / cronaca Sonntag Juni 07, 2015 17:32 bei Ilan S.
Le azioni unitarie non-violente - principalmente alcune manifestazioni del venerdì - non sono così impegnative per le forze armate israeliane. Tuttavia, l'attenzione dei media su queste lotte ed ancor di più la partecipazione ad esse di attivisti internazionali che poi rilanciano nei loro paesi la lotta internazionale, sono un fattore reale di preoccupazione per Israele. I controlli ai confini, che riuscivano ad impedire l'ingresso degli attivisti, non sono più tanto efficaci. La classe dirigente israeliana non è ancora nel panico, ma di recente appare molto preoccupata. [English] Ganzer Artikel lesen / Kommentar hinzufügen
mashrek / arabia / irak / lotte sul territorio / cronaca Mittwoch Juni 03, 2015 15:22 bei Ilan S.
La vittoria elettorale che doveva essere la risposta di Netanyahu alla rivolta in seno alla classe dirigente - gravida di minacce di ridimensionamento verso il suo giornale - si è rivelata una sconfitta parziale. Netanyahu dipende ora dall'appoggio del partito del centro-destra e dai partiti ortodossi e sta cercando disperatamente di riconquistare il controllo della situazione. La montante pressione su Israele minaccia di accelerare rapidamente. Ve ne sono le avvisaglie nella minaccia di espellere Israele dalla FIFA e nell'intervento della Corte dell'Aja. E' prossima l'iniziativa della Francia all'interno del consiglio di sicurezza dell'ONU. [English] Ganzer Artikel lesen / Kommentar hinzufügen
italia / svizzera / vari / documento politico Sonntag Mai 24, 2015 18:57 bei Consiglio dei Delegati AL/FdCA
I processi di concentrazione del potere economico e del potere politico si sono dispiegati a livello europeo ed ora italiano con un'incidenza sempre più ampia ed acuta sulle condizioni sociali di milioni di lavoratori salariati e di lavoratori interinali, sottopagati e desindacalizzati. Ganzer Artikel lesen / Kommentar hinzufügen
mashrek / arabia / irak / lotte sul territorio / cronaca Sonntag Mai 24, 2015 18:31 bei Ilan S.
La crescente pressione operata dalla campagna B.D.S. non solo preoccupa la classe dirigente israeliana, ma ne ha già provocato una spaccatura. Che si era manifestata nelle dimissioni del governo di Netaniahu e nell'indizione di nuove elezioni. L'esito è stato persino peggiore per lui. Ha perso la maggioranza all'interno della destra. Il suo 61% (contro il 59%) è stato ottenuto solo coalizzandosi con il centro-destra di Kakhlon che aveva già bloccato le mosse della destra tradizionale e di alcune tendenze di neoliberismo radicale. Un nuovo equilibrio di potere all'interno della classe dirigente israeliana potrebbe portare nel futuro immediato ad una coalizione con il partito di pseudo-sinistra della lista sionista o addirittura ad una diversa coalizione senza Netaniahu o persino senza il partito Licud. In questo contesto proseguono gli sgomberi di palestinesi - sia in Israele che in Cisgiordania. [English] Ganzer Artikel lesen / Kommentar hinzufügen
mashrek / arabia / irak / genero / cronaca Montag April 20, 2015 02:14 bei Arin Mirkam
Il movimento femminile curdo vuole ovviamente distruggere il patriarcato e riferirsi alle esperienze del movimento femminista, ma si sforza anche di costruire una teoria originale adatta al contesto del Kurdistan.
Ganzer Artikel lesen / Kommentar hinzufügen
internazionale / religione / opinione / analisi Sonntag März 29, 2015 17:57 bei Mazen Kamalmaz
L'attacco a Charlie Hebdo dello scorso gennaio era stato attentamente concepito per dare il massimo vantaggio allo Stato Islamico, ma ne ha tratto vantaggio anche la classe dominante del mondo a capitalismo avanzato. Non si cercava di punire l'atteggiamento satirico di Charlie Hebdo verso ciò che ISIS considera "sacro", bensì di punire quei milioni di musulmani che avevano accettato tale atteggiamento in silenzio, specialmente quei musulmani che vivono in Francia e in occidente. [English] Ganzer Artikel lesen / Kommentar hinzufügen
mashrek / arabia / irak / lotte sul territorio / cronaca Donnerstag März 26, 2015 17:27 bei Ilan S.
La saldatura tra le classi dirigenti sioniste e capitaliste che era iniziata nel 1948, è controllata dal 2010 dai magnati dell'economia. Quel neoliberismo "così vincente" è stato sfidato dalla lotta sociale, dai conflitti all'interno della stessa classe dirigente capitalista e minacciato dalla pressione internazionale che mina il potere calante del vecchio ordine da quando la destra ha perso la maggioranza assoluta nel parlamento a causa ora dell'opposizione sionista più moderata (Kachlon). Non è certo quanto velocemente l'arretramento della corrente neoliberista insieme alla sconfitta dei magnati e combinata con la pressione internazionale porteranno ad un arretramento anche del progetto di espansione sionista che espelle i Palestinesi. [English] Ganzer Artikel lesen / Kommentar hinzufügen
mashrek / arabia / irak / lotte sul territorio / cronaca Sonntag März 22, 2015 19:15 bei Ilan S.
La pur minima pressione delle potenze imperialiste su Israele affinché attenui la sua morsa sui Palestinesi delle aree occupate nel 1967 sta dando i suoi risultati (più in Cisgiordania che nel ghetto di Gaza). Infatti Israele sta dando lavoro ai circa 100.000 Palestinesi dei territori occupati. La maggior parte dei posti di blocco sono stati rimossi. La rivolta dei Palestinesi in Cisgiordania prosegue solo grazie ai canali di una piccola minoranza di attivisti che tengono vive lotte sia unitarie che separate durante il weekend. [English] Ganzer Artikel lesen / Kommentar hinzufügen
italia / svizzera / scuola e università / opinione / analisi Freitag März 06, 2015 20:56 bei Donato Romito
Dunque, anche il Governo Renzi ha deciso di dare il proprio contributo allo storico progetto di trasformazione ed accelerazione del sistema pubblico di istruzione in un sistema integrato composto di scuole pubbliche ed ex-scuole private, trasformate in "pubbliche" con lo status di scuole paritarie Ganzer Artikel lesen / Kommentar hinzufügen
italia / svizzera / lotte sindacali / comunicato stampa Donnerstag März 05, 2015 23:01 bei Alternativa Libertaria / FdCA
I recentissimi decreti applicativi del Jobs Act emanati dal governo italiano si aggiungono ad altre legislazioni anti-operaie approvate all'interno dell'Unione Europea (UE). I contratti individuali a tutele crescenti, la ridefinizione del lavoro subordinato, la flessibilità svincolata dalla contrattazione, la monetizzazione dei licenziamenti e dell'espulsione dal ciclo produttivo hanno lo scopo immediato di portare all'irrilevanza il diritto di coalizione dei lavoratori ed il ruolo dell'organizzazione sindacale dentro le fabbriche. Ganzer Artikel lesen / Kommentar hinzufügen
italia / svizzera / lotte sindacali / comunicato stampa Donnerstag März 05, 2015 20:15 bei Coordinamento lavoratori e lavoratrici Genova
Le lotte e l'unità dei lavoratori sono rimaste l'unico strumento per difendere i nostri diritti. Ganzer Artikel lesen / Kommentar hinzufügen
italia / svizzera / lotte sindacali / comunicato stampa Mittwoch März 04, 2015 03:32 bei Alternativa Libertaria/FdCA   text 1 comment (last - sonntag märz 15, 2015 07:34)
Negli anni recenti, la gestione padronale si è contraddistinta per intimidazioni ai danni di lavoratori, lavoratrici ed esponenti sindacali, svolgendo una vera e propria azione antisindacale sia nei confronti del diritto di assemblea in fabbrica che del diritto di sciopero. Ganzer Artikel lesen / Kommentar hinzufügen
italia / svizzera / antifascismo / comunicato stampa Montag März 02, 2015 07:22 bei Alternativa Libertaria/FdCA
Obiettivo comune di tutti coloro a cui sta a cuore la difesa dei valori antifascisti deve essere la chiusura di Casapound a Cremona, senza se e senza ma. Ganzer Artikel lesen / Kommentar hinzufügen
italia / svizzera / lotte sindacali / comunicato stampa Dienstag Februar 24, 2015 18:47 bei Coordinamento lavoratori e lavoratrici Genova
Un coordinamento per stringere e rafforzare i legami di fratellanza tra i lavoratori, nel quale potranno confluire i tanti lavoratori, la maggioranza, delle piccole aziende, oggi isolati da quelli delle medie e grandi imprese, e i sempre più numerosi disoccupati. Ganzer Artikel lesen / Kommentar hinzufügen
mashrek / arabia / irak / lotte sul territorio / cronaca Samstag Februar 21, 2015 01:21 bei Ilan S.
La lotta unitaria dei comitati popolari dei villaggi e degli israeliani di "Anarchici contro il muro" è iniziata circa 12 anni fa nel campo di Mas'ha. Le lotte unitarie si sono sviluppate in vari villaggi con successo alterno, ma solo la lotta del villaggio di Bil'in si è fatta persistente anno dopo anno tenendo alta la bandiera della lotta popolare non-armata e diventando il punto di riferimento per l'attenzione e l'ispirazione dei Palestinesi di tutta di Cisgiordania e di migliaia di attivisti internazionali che si sono uniti a noi per brevi periodi (alcuni anche più a lungo) diffondendo le notizie e la lotta una volta tornati a casa. Anche alcune migliaia di attivisti della variegata sinistra radicale israeliana sono stati a Bil'in almeno una volta aiutandoci ad impedire l'emarginazione della resistenza popolare palestinese. [English] Ganzer Artikel lesen / Kommentar hinzufügen
italia / svizzera / ambiente / comunicato stampa Freitag Februar 20, 2015 19:05 bei Coordinamento per la tutela della biodiversità FVG
Va cercata e distrutta ogni coltivazione ogm presente sui nostri territori e le aziende agricole coinvolte devono essere punite e messe sotto sequestro cautelativo. Ganzer Artikel lesen / Kommentar hinzufügen
italia / svizzera / lotte sul territorio / comunicato stampa Montag Februar 16, 2015 21:34 bei Coalizione dei Laboratori dello Sciopero sociale
Obiettivi principali del II atto dello Strike Meeting sono stati: il consolidamento e l'articolazione della coalizione sociale e l'estensione europea del processo dello Sciopero sociale.
Ganzer Artikel lesen / Kommentar hinzufügen
This page can be viewed in
English Italiano Deutsch
Employees at the Zarfati Garage in Mishur Adumim vote to strike on July 22, 2014. (Photo courtesy of Ma’an workers union)

Hauptseite

Loi travail 2017 : Tout le pouvoir aux patrons !

En Allemagne et ailleurs, la répression ne nous fera pas taire !

El acuerdo en preparacion entre la Union Europea y Libia es un crimen de lesa humanidad

Mourn the Dead, Fight Like Hell for the Living

SAFTU: The tragedy and (hopefully not) the farce

Anarchism, Ethics and Justice: The Michael Schmidt Case

Land, law and decades of devastating douchebaggery

Democracia direta já! Barrar as reformas nas ruas e construir o Poder Popular!

Reseña del libro de José Luis Carretero Miramar “Eduardo Barriobero: Las Luchas de un Jabalí” (Queimada Ediciones, 2017)

Análise da crise política do início da queda do governo Temer

Dès maintenant, passons de la défiance à la résistance sociale !

17 maggio, giornata internazionale contro l’omofobia.

Los Mártires de Chicago: historia de un crimen de clase en la tierra de la “democracia y la libertad”

Strike in Cachoeirinha

(Bielorrusia) ¡Libertad inmediata a nuestro compañero Mikola Dziadok!

DAF’ın Referandum Üzerine Birinci Bildirisi:

Cajamarca, Tolima: consulta popular y disputa por el territorio

Statement on the Schmidt Case and Proposed Commission of Inquiry

Aodhan Ó Ríordáin: Playing The Big Man in America

Nós anarquistas saudamos o 8 de março: dia internacional de luta e resistência das mulheres!

Özgürlüğümüz Mücadelemizdedir

IWD 2017: Celebrating a new revolution

Solidarité avec Théo et toutes les victimes des violences policières ! Non à la loi « Sécurité Publique » !

Solidaridad y Defensa de las Comunidades Frente al Avance del Paramilitarismo en el Cauca

it

Mo 25 Sep, 15:05

browse text browse image

textL'accordo in preparazione tra l'UE e la Libia è un crimine contro l'umanità! 19:20 Mi 30 Aug by Defend Mediterranea 0 comments

Comunicato di DEFEND MEDITERRANEA*, rete mediterranea solidale ed antifascista contro la spedizione identitaria Defend Europe e contro il progetto di fortezza Europa

text[Appello di solidarietà] I ‘4 di Boiketlong’ e la criminalizzazione della povertà e della protesta 15:27 Fr 04 Aug by Zabalaza Anarchist Communist Front 0 comments

Nel febbraio del 2015, 4 attivisti comunitari di Boiketlong in the Vaal, a sud di Johannesburg, furono condannati ognuno a 16 anni di prigione a seguito di una protesta comunitaria. Si tratta di una sentenza molto severa e la condanna si basò su prove incerte. I 4 di Boiketlong vennero arrestati per aver attaccato, secondo quanto riportato, il locale consigliere distrettuale dell’ANC e aver appiccato il fuoco alla sua abitazione e a due macchine durante la protesta comunitaria. I 4 furono perciò condannati per assalto con l’intento di causare gravi lesioni personali, incendio e danneggiamento volontario della proprietà. Questo è un esempio della terribile ingiustizia perpetrata contro attivisti proletari neri e potrebbe avere pericolose ripercussioni per le future lotte della classe lavoratrice nera e dei poveri in Sud Africa, se non combattuta. La gente deve essere consapevole di ciò e attivarsi per chiedere giustizia e combattere la criminalizzazione della povertà e della protesta.

textNO G7, ne G8 o G20 - Vogliamo Libertà, Uguaglianza, Solidarietà. 03:21 Sa 13 Mai by CIB Unicobas 0 comments

NO G7, ne G8 o G20 - Vogliamo Libertà, Uguaglianza, Solidarietà.

13 MAGGIO 2017, ore 9,00, Largo 2 Giugno (ingresso V.le Einaudi)

SCIOPERO SOCIALE e MANIFESTAZIONE STUDENTESCA

NOI CI SAREMO!

text17 Mai : Journée Internationale Contre l’Homophobie. Tchétchénie mais pas seulement. 01:32 Sa 13 Mai by Alternativa Libertaria / FdCA 1 comments

Solidarité avec les victimes de l’homophobie, en Tchétchénie [Italiano][English]

textItalia, Bari: NO G7 20:33 Do 11 Mai by Alternativa Libertaria/FdCA 0 comments

Invitiamo tutte e tutti a mobilitarsi nei prossimi giorni, a partecipare a tutte le iniziative che si terranno in città contro il G7 dei potenti e alla grande manifestazione che si terrà il giorno 13 Maggio.

textBari: NO G7 20:27 Do 11 Mai by Alternativa Libertaria/FdCA 0 comments

il 12 e il 13 maggio si svolgerà al Parco Due Giugno l’ AltroVertice organizzato dal coordinamento Molti più di 7: una due giorni di dibattiti, laboratori, iniziative ludiche anche per i più piccoli,assemblee, concerti.
Saremo studenti, lavoratori, disoccupati, precari, migranti, pensionati, in uno spazio aperto della nostra città nel quale discutere e praticare un modello di sviluppo e un’idea di società differenti da quelli che i 7 grandi della terra discuteranno chiusi nelle loro stanze.

textNorcia: Terremoti e megasdotto Brindisi Minerbio 00:45 Do 11 Mai by Alternativa Libertaria/FdCA 0 comments

Norcia, 13 maggio, ore 16.00 - iniziativa dei Comitati e Associazioni contro il gasdotto SNAM \\\\\\\"Rete Adriatica\\\\\\\"

textItalia, 1 maggio 1947: La strage di Portella della Ginestra 19:02 Fr 05 Mai by Alternativa Libertaria/FdCA 0 comments

Nel suo ultimo lavoro ‟Il bandito della Guerra Freddaˮ, Pietro Orsatti ripercorre questa storia in occasione del 70° anniversario della strage di Portella della Ginestra, perpetrata il Primo Maggio 1947: strage fascista, strage mafiosa, strage di Stato.

textLA RIVOLTA OPERAIA DEL 19 APRILE 1968 03:34 Fr 05 Mai by Gianni Sartori 2 comments

TRA RICORDI DI TESTIMONI E TESTIMONIANZE DI PROTAGONISTI, RIVIVE LA QUASI INSURREZIONE PROLETARIA DI VALDAGNO CONTRO IL PADRONE MARZOTTO

solidarity.jpg image1 Maggio 2017-Per una trasformazione autogestionaria della vita sociale 15:48 Fr 28 Apr by Alternativa Libertaria/FdCA 0 comments

In questa fase di grande difficoltà per milioni di lavoratori e lavoratrici perseguitati dalle guerre guerreggiate e dalla devastante ristrutturazione capitalistica in atto da 10 anni, dobbiamo costruire una strategia di rottura con il sistema di dominio. Per fare questo abbiamo bisogno di organizzare, in tutte le sfere della vita sociale una trasformazione radicale. In questo senso la costruzione di una forza capace di autogestione sociale è indispensabile se vogliamo sconfiggere le classi dominanti.

more >>

textCOSTRUIRE RETI DI UGUAGLIANZA E LIBERTA' E VINCOLI DI SOLIDARIETA', RICONQUISTARE SPAZI COLLETTIVI D... Jun 27 by Alternativa Libertaria/FdCA 0 comments

Alle organizzazioni politiche anticapitaliste che hanno come orizzonte una società egualitaria fondata sulla libertà non sfuggirà la necessità sempre più pressante di costruire situazioni di cooperazione e di coordinamento per sostenere quelle forze sociali che sono il tessuto reale dell'alternativa di oggi e di domani.
Il comunismo, quello libertario, è sempre all'ordine del giorno.

imageDemocrazia diretta subito! Fermare le riforme nelle strade e costruire il potere popolare! Mai 29 by Coordinamento Anarchico Brasiliano 0 comments

Testo della CAB sulla situazione in Brasile. [Português] [Castellano] [English]

textIERI LA RIMAR, OGGI LA MITENI Apr 25 by Gianni Sartori 1 comments

Tra il serio e il faceto (si ride per non piangere) una carrellata di ricordi sui tempi in cui si sarebbe ancora potuto impedire il disastro ambientale del Nord-Est (forse).

text25 aprile 2017: per sempre in lotta – per sempre in resistenza Apr 25 by Alternativa Libertaria 0 comments

.

textItalia - SULLE QUESTIONI ETICHE E POLITICHE INERENTI LA FINE DELLA VITA Apr 24 by Alternativa Libertaria/FdCA 0 comments

Il tema delle fasi finali della vita oggi è diventato via via sempre più importante nel dibattito etico e politico sulle questioni di salute per due motivi principali. Il primo è di carattere economico e tecnologico, il secondo sociale-filosofico. Si vive sempre più a lungo attraversando diversi livelli di cronicizzazione delle malattie che colpiscono le persone nell’arco della loro vita.

more >>

textL'accordo in preparazione tra l'UE e la Libia è un crimine contro l'umanità! Aug 30 0 comments

Comunicato di DEFEND MEDITERRANEA*, rete mediterranea solidale ed antifascista contro la spedizione identitaria Defend Europe e contro il progetto di fortezza Europa

text[Appello di solidarietà] I ‘4 di Boiketlong’ e la criminalizzazione della povertà e della protesta Aug 04 ZACF 0 comments

Nel febbraio del 2015, 4 attivisti comunitari di Boiketlong in the Vaal, a sud di Johannesburg, furono condannati ognuno a 16 anni di prigione a seguito di una protesta comunitaria. Si tratta di una sentenza molto severa e la condanna si basò su prove incerte. I 4 di Boiketlong vennero arrestati per aver attaccato, secondo quanto riportato, il locale consigliere distrettuale dell’ANC e aver appiccato il fuoco alla sua abitazione e a due macchine durante la protesta comunitaria. I 4 furono perciò condannati per assalto con l’intento di causare gravi lesioni personali, incendio e danneggiamento volontario della proprietà. Questo è un esempio della terribile ingiustizia perpetrata contro attivisti proletari neri e potrebbe avere pericolose ripercussioni per le future lotte della classe lavoratrice nera e dei poveri in Sud Africa, se non combattuta. La gente deve essere consapevole di ciò e attivarsi per chiedere giustizia e combattere la criminalizzazione della povertà e della protesta.

textNO G7, ne G8 o G20 - Vogliamo Libertà, Uguaglianza, Solidarietà. Mai 13 Bari 0 comments

NO G7, ne G8 o G20 - Vogliamo Libertà, Uguaglianza, Solidarietà.

13 MAGGIO 2017, ore 9,00, Largo 2 Giugno (ingresso V.le Einaudi)

SCIOPERO SOCIALE e MANIFESTAZIONE STUDENTESCA

NOI CI SAREMO!

text17 Mai : Journée Internationale Contre l’Homophobie. Tchétchénie mais pas seulement. Mai 13 AL / FdCA 1 comments

Solidarité avec les victimes de l’homophobie, en Tchétchénie [Italiano][English]

textItalia, Bari: NO G7 Mai 11 Puglia 0 comments

Invitiamo tutte e tutti a mobilitarsi nei prossimi giorni, a partecipare a tutte le iniziative che si terranno in città contro il G7 dei potenti e alla grande manifestazione che si terrà il giorno 13 Maggio.

more >>
© 2005-2017 Anarkismo.net. Unless otherwise stated by the author, all content is free for non-commercial reuse, reprint, and rebroadcast, on the net and elsewhere. Opinions are those of the contributors and are not necessarily endorsed by Anarkismo.net. [ Disclaimer | Privacy ]