user preferences

Upcoming Events

No upcoming events.
mashrek / arabia / irak / lotte sul territorio / cronaca Thursday September 20, 2012 18:04 by Ilan S.
C'erano tante speranze agli inizi dell'anno sia sul versante della lotta unitaria contro l'occupazione, sia sul versante della lotta sociale in Israele, nonché sul trattamento delle famiglie dei lavoratori ospiti e dei profughi. In tutti e tre i versanti di lotta bisogna registrare una evidente situazione di stallo. Solo un villaggio (Qaddum) si è aggiunto alle manifestazioni settimanali persistenti, mentre i fastidi procurati dai coloni intensificano gli sforzi per sgomberare i palestinesi dall'Area C. La maggior parte degli attivisti della lotta sociale dello scorso anno sono stati attratti dalle lusinghe parlamentari. Molte delle famiglie dei lavoratori ospiti con figli e molti profughi sono stati deportati. Sempre più profughi vengono arrestati e messi in un gigantesco campo di concentramento, in cui si suppone si trovi incarcerata la maggioranza dei profughi... Nonostante la delusione e la tristezza dell'autunno, la lotta prosegue. [English] read full story / add a comment
italia / svizzera / economia / evento comunista anarchico Thursday September 13, 2012 16:26 by USI
Presidio dalle 16 alle 19 presso l’ufficio dell’Unione Europea
in via IV Novembre 149 a Roma read full story / add a comment
mashrek / arabia / irak / lotte sul territorio / cronaca Wednesday September 12, 2012 19:01 by Ilan S.
Oltre alle consuete località di lotta in cui gli anarchici contro il muro hanno unito le loro forze a quelle dei comitati locali degli attivisti, come a Beit Ummar, Bil'in, Ma'sara, Nebi Saleh, Ni'lin, e Qaddum, i compagni hanno preso parte ad altre lotte come a Sheikh Jarrah, sulle colline sud di Hebron, ed all'interno di Israele: come al tribunale regionale di Haifa, al campo di concentramento di Saharonim, ed alle manifestazioni contro le minacce di guerra contro l'Iran. [English] read full story / add a comment
internazionale / movimento anarchico / opinione / analisi Wednesday September 12, 2012 17:23 by Collective Action
Nel discutere la piattaforma di Collective Action alcune individualità hanno evidenziato una certa confusione nel nostro uso della definizione di "specifismo " per descrivere la tradizione dell'anarchismo sociale a cui facciamo riferimento. Quella che segue è una breve introduzione ai concetti base del modello specifista. Si tratta di un adattamento di una intervista che uscirà per Shift Magazine sulle reatà anticapitaliste. [English] read full story / add a comment
mashrek / arabia / irak / lotte sul territorio / cronaca Tuesday September 11, 2012 15:58 by Ilan S.
Recentemente le forze israeliane hanno intensificato la repressione. La maggiore pressione viene esercitata sui contadini palestinesi per sgomberarli dalla Valle del Giordano e dalle colline sud di Hebron, e per colpire la lotta unitaria contro l'espansione coloniale ed il terrore di stato israeliano a Beit Ummar, Nabi Saleh e Qaddum. Nelle settimane passate ci sono state manifestazioni e presidi contro le intenzioni di attacco militare israeliano sugli impianti nucleari in Iran. La lotta contro le provocazioni ai danni dei profughi e la lotta sociale continuano ma con meno coinvolgimento di massa. [English] read full story / add a comment
mashrek / arabia / irak / lotte sul territorio / cronaca Wednesday August 01, 2012 16:40 by Ilan S.
Nel contesto delle minacce di guerra israeliane per l'attività nucleare dell'Iran, Israele intensifica le azioni per la demolizione delle case e per lo sgombero dei Palestinesi dall'area C, pari al 60% della Cisgiordania occupata. I Palestinesi persistono nella loro modalità di resistenza nota come Tsumud. Gli attivisti israeliani ed internazionali sono uniti dovunque possono - soprattutto nella regione delle colline a sud di Hebron e del fiume Giordano. [English] read full story / add a comment
mashrek / arabia / irak / lotte sul territorio / cronaca Thursday July 26, 2012 16:43 by Ilan S.
Fa caldo. Fa molto caldo a metà giornata in questi giorni di mezza estate. Nei villaggi, i palestinesi di religione musulmana hanno iniziato venerdì 20 luglio il periodo di Ramadan che prevede fino al tramonto l'astinenza da cibo ed acqua. Di conseguenza c'è meno partecipazione alle manifestazioni unitarie, che sono però più vivaci grazie al fatto che d'estate arrivano frotte di attivisti internazionali in ferie. Ci sono state le consuete manifestazioni del venerdì a Bil'in, Ma'sara, Nabi Saleh, Ni'lin, Kufr Qaddum, Sheikh Jarrah ed il sabato 21 a Beit Ummar. [English] read full story / add a comment
italia / svizzera / repressione / prigionieri / cronaca Monday July 23, 2012 17:28 by FdCA - sezione "Nestor Makhno" di Fano/Pesaro
Presso l'infoshop di Via da Serravalle, nel centro storico fanese, una ventina di compagni e compagne provenienti da Fano, Pesaro, Ancona, Reggio Emilia, esponenti dell'Assemblea Anarchica Marchigiana, delle associazioni afferenti all'infoshop (Femminismi, Campagna Solidarietà Palestina, Transition Town), del sindacalismo di base pesarese hanno preso parte all'iniziativa proposta dalla sezione FdCA di Fano/Pesaro di protesta e di denuncia delle condanne inflitte dalla Cassazione per i fatti di Genova 2001. read full story / add a comment
mashrek / arabia / irak / lotte sul territorio / cronaca Friday July 20, 2012 17:11 by Ilan S.
La lotta unitaria degli attivisti palestinesi con gli attivisti israeliani ed internazionali non ha mai potuto contare su un consenso generalizzato. In Israele, negli ambienti più reazionari si obietta che vi sono influenze di componenti laiche, mentre i "nazionalisti" estremisti si oppongono agli attivisti israeliani. L'Autorità Palestinese invece non è mai stata troppo contenta di questa lotta indipendente. Alcuni "militanti" (palestinesi, ndr) sono contro la modalità di lotta non-armata. Persone di strette vedute non hanno un'idea del contributo che la lotta unitaria dà alla pressione internazionale su Israele perché metta fine all'occupazione o almeno attenui il livello di repressione. [English] read full story / add a comment
italia / svizzera / economia / documento politico Wednesday July 18, 2012 19:07 by Federazione dei Comunisti Anarchici
Tutto tace di fronte a una delle più massacranti offensive condotte dal padronato, che appare ormai vincitore su tutta la linea, una offensiva in atto dagli assi ormai chiari da tempo. E poiché i padroni quando distruggono contemporaneamente costruiscono a loro vantaggio è sempre più evidente un progetto di riorganizzazione complessiva e di ridefinizione sociale che investe tutta la società e che ovviamente parte dal mondo del lavoro, e dalle sue forme organizzate, in cui le forme sindacali rivendicativo-conflittuali vengono progressivamente espulse dai luoghi di lavoro. read full story / add a comment
francia / belgio / lussemburgo / lotte sindacali / comunicato stampa Monday July 16, 2012 22:26 by Alternative Libertaire et al.
Alla fine della conferenza sociale tra padronato, sindacati e governo, appare molto chiaramente che non si prevede nessun intervento per prevenire i licenziamenti ed altrettanto chiaramente emerge una scelta in favore del mondo degli affari. Il ministero delle politiche produttive, anzichè preoccuparsi di salvaguardare i bacini di occupazione, è soprattutto un ministero delle parole e della comunicazione con il compito di far digerire la pillola e di occupare gli spazi mediatici senza avere nulla di alternativo da proporre ai licenziamenti ed alle classiche misure di accompagnamento. read full story / add a comment
italia / svizzera / cultura / link al video Thursday July 12, 2012 22:02 by Leonhard Schaefer
Vita e poesie di Erich Mühsam, il più grande poeta anarchico tedesco, sono state presentate recentemente da Leonhard Schaefer e Patrizia Creati. Le poesie " Pellegrino" e " Il prigionero (piegarsi vuol dire mentire" sono state musicate dal gruppo SKA Punk CAUSA. read full story / add a comment
mashrek / arabia / irak / lotte sul territorio / cronaca Wednesday July 11, 2012 21:05 by Ilan S.
In passato, gli attivisti israeliani fermati durante le lotte unitarie venivano rilasciati alla fine della manifestazione oppure dietro cauzione in tarda serata o in nottata dopo un interrogatorio per essere infine diffidati a recarsi in quella regione per due settimane. Raramente accadeva che gli attivisti rimanessero in stato di detenzione anche nel corso della notte per essere poi rilasciati dal giudice il giorno dopo con restrizioni fino ad un mese. [English] read full story / add a comment
mashrek / arabia / irak / lotte sul territorio / cronaca Friday June 22, 2012 16:10 by Ilan S.
Le ondate di sciopero della fame dei prigionieri palestinesi, per la maggior parte finite bene, lasciano un'urgenza. Le forze di Stato israeliane cercano di impedire l'espansione della terza Intifada... ma senza rallentare le operazioni di sgombero dei palestinesi dall'area C. La lotta unitaria, iniziata con l'obiettivo del muro della separazione si è così allargata che ci sono ora altri aspetti prominenti. Gli scontri settimanali a Beit Ummar, a Bil'in, a Hebron e sulle sue colline meridionali, a Ma'sara, a Nabi Saleh, a Ni'lin, a Qaddum, a Sheikh Jarrah, sono il cuore della lotta insieme alle lotte a Gerusalemme Est occupata e nell'area C che sono state recentemente teatro dell'operazioni di sgombero. All'interno di Israele, la lotta sociale monta lentamente, ma con maggiore successo in provincia. [English] read full story / add a comment
mashrek / arabia / irak / lotte sul territorio / cronaca Friday June 15, 2012 16:16 by Ilan S.
Oltre alle manifestazioni unitarie settimanali e ad altre azioni, gli Anarchici Contro il Muro hanno partecipato alle attività per la giustizia sociale e per la solidarietà con i rifugiati africani recentemente vittime della persecuzione razziale di stato. Il picco delle lotte è stato la manifestazione per Naksa 45 a Tel Aviv con circa 1500 attivisti (per lo più a sinistra del partito comunista). [English] read full story / add a comment
mashrek / arabia / irak / lotte sul territorio / cronaca Friday June 08, 2012 15:35 by Ilan S.
Una delle lotte a cui partecipiamo è la campagna B.D.S. (Boycott, Disinvestment, Sanctions, ndt), lanciata molto tempo fa da ambienti anticapitalisti ed antiautoritari israeliani e fatta propria nel corso degli anni da altri attivisti israeliani e dalle organizzazioni palestinesi. Negli ultimi anni ha avuto molto successo, e persino la cantante Madonna ha cercato di utilizzarla. I media hanno dato spazio ai biglietti gratuiti per il suo concerto che Madonna ha donato agli attivisti israeliani più radicali, mentre le forze di Stato hanno impedito a 2 attivisti palestinesi della lotta unitaria di Ni'lin di parteciparvi... [English] read full story / add a comment
italia / svizzera / ambiente / opinione / analisi Thursday June 07, 2012 16:38 by Zat
Una delle ipotesi che si è fatta strada sull'origine dei terremoti che stanno interessando l'Emilia Romagna in questo ultimo periodo, attribuirebbe alle attività legate all'estrazione degli idrocarburi, la responsabilità di aver provocato le varie scosse simiche, alcune delle quali, ricordiamolo, hanno avuto una Magnitudo locale superiore a 5. Non che voglia difendere i famelici vampiri delle multinazionali energetiche, ma quando si trattano certi fenomeni bisognerebbe avere un'idea delle grandezze che entrano in gioco. read full story / add a comment
mashrek / arabia / irak / lotte sul territorio / cronaca Thursday May 31, 2012 16:22 by Ilan S.
Oltre alle consuete località di lotte unitarie, gli Anarchici Contro il Muro hanno preso parte alla lotta contro gli attacchi razzisti portati contro i rifugiati africani. All'interno di Israele ci sono state azioni di solidarietà con i Beduini che sono sottoposti a sgomberi striscianti, di recente sempre più frequenti. A Tel Aviv e Gerusalemme lotte soprattutto con i rifugiati e per la giustizia sociale. Nella Cisgiordania occupata quinto anno di lotte unitarie per Al-Ma'sara, sesto anno per Beit Ummar, già l'ottavo anno di lotta continua per Bil'in, già il terzo anno per Nabi Salih, quasi il quarto anno per Ni'ilin, a Qaddum è iniziata quest'anno, mentre siamo già al terzo anno di lotta a Sheikh Jarrah, quartiere ad est di Gerusalemme/Al-Quds occupata. [English] read full story / add a comment
internazionale / economia / opinione / analisi Wednesday May 30, 2012 21:22 by Monte
Sul "Sole 24 Ore" appare la settimana finanziaria di W. R., lucide considerazioni sui mercati borsistici, con consigli opportuni, per chi vuole investire, ma soprattutto una descrizione della fase economica, estremamente documentata... read full story / add a comment
italia / svizzera / ambiente / opinione / analisi Wednesday May 30, 2012 17:13 by Zat
In questo bel paese abbiamo assistito al fatto che anche edifici costruiti in periodi dove le normative antisismiche esistevano (e questo è il caso dei capannoni industriali emiliani), hanno subito danni fino al collasso strutturale, con tutte le conseguenze del caso. E questo perché le norme tecniche vengono spesso ignorate a favore di un plus-guadagno palazzinaro con le complicità di tecnici e amministratori compiacenti e com-guadagnanti, un intero blocco sociale pubblico-privato dedito al guadagno a discapito della sicurezza del costruito e delle vite da esso custodite. read full story / add a comment
This page can be viewed in
English Italiano Deutsch
Issue #4 of the Newsletter of the Tokologo African Anarchist Collective

Front page

After the election of Syriza in Greece - Power is not in Parliament

[Chile] Movimiento Estudiantil: ¿En dónde debemos enfocar nuestros esfuerzos?

Je ne suis pas Charlie

México en llamas: raíces y perspectivas de una lucha que avanza y la crisis de un sistema político

Sobre la liberación de prisioneros y el restablecimiento de relaciones diplomáticas, por los gobiernos de Cuba y EE.UU.

No to Golden Dawn in Australia!

Abusos y arbitrariedad - retención de JOSÉ A. GUTIÉRREZ, en el bajo Caguán, Caquetá

Could a Revolution Happen in the US?

An Anarchist Communist Reply to ‘Rojava: An Anarcho-Syndicalist Perspective’

Lutar e vencer fora das urnas

In the Rubble of US Imperialism

Elementos da Conjuntura Eleitoral 2014

The experiment of West Kurdistan (Syrian Kurdistan) has proved that people can make changes

[Chile] EL FTEM promueve una serie de “jornadas de debate sindical”

Ukraine: Interview with a Donetsk anarchist

The present confrontation between the Zionist settler colonialist project in Palestine and the indigenous working people

Prisões e mais criminalização marcam o final da Copa do Mundo no Brasil

An Anarchist Response to a Trotskyist Attack: Review of “An Introduction to Marxism and Anarchism” by Alan Woods (2011)

هەڵوێستی سەربەخۆی جەماوەر لە نێوان داعش و &

Contra a Copa e a Repressão: Somente a Luta e Organização!

Nota Pública de soldariedade e denúncia

Üzüntümüz Öfkemizin Tohumudur

Uruguay, ante la represión y el abuso policial

To vote or not to vote: Should it be a question?

it

Thu 29 Jan, 13:19

browse text browse image

textRazzisti e basta 04:14 Sun 25 Jan by Alternativa Libertaria/FdCA 0 comments

Volantino diffuso sabato 24 gennaio a Fano in contrasto con sit-in razzista della Lega Nord contro i richiedenti asilo

textSolidarietà al Dordoni 00:42 Wed 21 Jan by Alternativa Libertaria/FdCA 0 comments

COL FASCISMO NON SI DISCUTE, IL FASCISMO SI ABBATTE " (Buenaventura Durruti).

textAggressione fascista al CSA Dordoni di Cremona 00:38 Wed 21 Jan by Alternativa Libertaria/FdCA 0 comments

Alternativa Libertaria/FdCA - sezione Nino Malara di Genova esprime tutta la propria solidarietà e vicinanza ai compagni del Centro Sociale Dordoni per la vile aggressione subita da parte dei fascisti di Casa Pound.

textAttacco fascista al CSA Dordoni di Cremona 00:33 Wed 21 Jan by Giuseppe Moncada 0 comments

Emilio viene colpito in faccia e alla testa da diverse sprangate, e cade al suolo privo di sensi.
I vigliacchi continuano a picchiarlo con calci in testa e sul viso, fino a quando i compagni riescono a sollevarlo e portarlo all'interno del centro sociale e a barricarsi dentro.

textDi nuovo vile aggressione fascista a Cremona 00:28 Wed 21 Jan by Alternativa Libertaria/FdCA 0 comments

Alternativa Libertaria/FdCA cremonese esprime tutta la propria solidarietà ai compagni del Centro Sociale Dordoni per l'ennesima aggressione subita da Casa Pound e al compagno Emilio vittima del brutale pestaggio che versa ancora in gravissime condizioni in ospedale.

textNo al fascismo, nazionalista o religioso che sia 19:19 Mon 19 Jan by CGA Lyon 0 comments

Comunicato del gruppo di Lione del CGA dopo gli attentati in Francia. [Français]

textPalestina-Israele: Neanche 10 anni di lotta unitaria ed i frutti sono già maturi 17:05 Sun 18 Jan by Ilan S. 0 comments

"Yedioth Ahronoth", il principale quotidiano israeliano, ha rivelato nella mattinata del 13 gennaio un documento riservato del Ministero degli Affari Esteri: "Peggioramento delle misure contro Israele... si teme che gli USA non ricorrano più al loro potere di veto all'interno del Consiglio di Sicurezza... una previsione particolarmente cupa per il 2015. Si coglie quanto lontano potrebbe spingersi questo tsunami politico, che in qualche modo sta già facendo il suo lavoro". Sembra che le molte migliaia di attivisti internazionali ed esponenti politici che hanno preso parte alla lotta unitaria con gli attivisti israeliani di Anarchici Contro il Muro insieme ai comitati popolari dei villaggi palestinesi siano stati i catalizzatori che hanno portato più volte la lotta all'ordine del giorno dei media fino a raggiungere la visibilità necessaria. [English]

textAnche noi siamo Charlie, ma a modo nostro. 21:27 Tue 13 Jan by Alternativa LIbertaria/FdCA 0 comments

Anche noi siamo Charlie, no al fascismo islamico ed a chi lo finanzia, no a chi costruisce un futuro di odio

elections_greece.jpg imageLe elezioni in Grecia fanno paura all'Unione Europea? 18:00 Tue 13 Jan by Alternativa Libertaria/FdCA 0 comments

Le elezioni ed i parlamenti come è noto non sono - per il loro carattere interclassista - strumenti in grado di rappresentare gli interessi della classe lavoratrice e degli sfruttati. E se mai si dovesse paventare che l'esito delle urne possa spostare un po' gli equilibri politici a sfavore degli interessi capitalistici internazionali o di quel singolo Stato, può persino accadere che le elezioni diventino un pericoloso momento di partecipazione e di democrazia da scongiurare.

arton6164551d4.jpg imageCharlie Hebdo, la tristezza e la collera 17:43 Tue 13 Jan by Commission internationale AL 0 comments

Il massacro perpetrato stamattina nei locali di Charlie Hebdo, è un atto ignobile da condannare senza riserve. [Français]

more >>

imageLa strage della redazione di Charlie Hebdo e le contraddizioni del sistema internazionale di fronte ... Jan 18 by Bruno L 0 comments

La barbarie commessa il 7 gennaio 2015 contro i giornalisti e fumettisti della pubblicazione francese "Charlie Hebdo" mostra quanto la presenza di Daesh (Stato islamico, IS o ISIL) sia dannosa per essere tollerata come parte negoziale persino all'interno della crudeltà del Sistema internazionale. In questo breve articolo presento alcune contraddizioni dei membri della NATO sulla scena mondiale nel conflitto. Estendo le mie osservazioni critiche alla copertura mediatica internazionale, concentrandomi sul network della CNN, purtroppo la TV che meglio copre il pianeta. Per disinformare sulla Rojava, sul PYD e sul TEV-Dem, i media di potere operano come portavoce non ufficiali per l'amministrazione Obama e per la sua doppiezza politica nella regione. [Português]

textDal picco del petrolio al petrolio a picco? Jan 17 by Donato Romito 0 comments

A giugno del 2014 il prezzo al barile era di 115 dollari. Da allora è in costante discesa, ed ora costa meno della metà.
Le cause sembrano essere principalmente tre:
1. l'economia mondiale sta consumando meno petrolio di quello che i mercati avevano anticipato,
2. l'OPEC ha prodotto più petrolio di quello atteso dai mercati,
3. i signori del petrolio americano (Nord Dakota e Texas) hanno puntato sullo shale-oil.
Naturalmente i tre fattori si intrecciano.

imageJe ne suis pas Charlie (Io non sono Charlie) Jan 17 by José Antonio Gutiérrez D. 1 comments

In primo luogo, parto chiarendo che considero un’atrocità l’attacco agli uffici della rivista satirica Charlie Hebdo a Parigi e credo che, in nessuna circostanza, sia giustificabile convertire un giornalista, per dubbia che sia la sua qualità professionale, in un obiettivo militare. Circostanza valida in Francia, come lo è in Colombia o in Palestina. [Français]

imageSottili incrinature Jan 02 by Toni Iero 0 comments

Buona parte del mondo istituzionale continua a fingere (magari qualcuno lo crede anche …) pensando che sia sufficiente aspettare l’arrivo di una mitica ripresa economica per ritornare a stare come prima, mentre chi analizza con onestà intellettuale e libertà di giudizio il contesto economico non può che trarre considerazioni di ben altra natura.

imageSud Africa: il sindacalista rivoluzionario indiano Bernard Sigamoney di Durban Dec 24 by Lucien van der Walt 0 comments

Un movimento globale, quello della tradizione anarchica e sindacalista rivoluzionaria, ha influenzato persone di tutti i ceti sociali. Una delle figure più rappresentative fu Bernard L.E. Sigamoney, nato nel 1888. Il nipote di braccianti indiani a contratto, che emigrarono in Sud Africa nel 1870, divenne un maestro di scuola con una impostazione da classe operaia. [English]

more >>

textRazzisti e basta Jan 25 sezione "Silvia Francolini" di Fano-Pesaro 0 comments

Volantino diffuso sabato 24 gennaio a Fano in contrasto con sit-in razzista della Lega Nord contro i richiedenti asilo

textSolidarietà al Dordoni Jan 21 sezione di Correggio 0 comments

COL FASCISMO NON SI DISCUTE, IL FASCISMO SI ABBATTE " (Buenaventura Durruti).

textAggressione fascista al CSA Dordoni di Cremona Jan 21 Sezione "Nino Malara" di Genova 0 comments

Alternativa Libertaria/FdCA - sezione Nino Malara di Genova esprime tutta la propria solidarietà e vicinanza ai compagni del Centro Sociale Dordoni per la vile aggressione subita da parte dei fascisti di Casa Pound.

textDi nuovo vile aggressione fascista a Cremona Jan 21 Federazione cremonese 0 comments

Alternativa Libertaria/FdCA cremonese esprime tutta la propria solidarietà ai compagni del Centro Sociale Dordoni per l'ennesima aggressione subita da Casa Pound e al compagno Emilio vittima del brutale pestaggio che versa ancora in gravissime condizioni in ospedale.

textNo al fascismo, nazionalista o religioso che sia Jan 19 0 comments

Comunicato del gruppo di Lione del CGA dopo gli attentati in Francia. [Français]

more >>
© 2005-2015 Anarkismo.net. Unless otherwise stated by the author, all content is free for non-commercial reuse, reprint, and rebroadcast, on the net and elsewhere. Opinions are those of the contributors and are not necessarily endorsed by Anarkismo.net. [ Disclaimer | Privacy ]