user preferences

Upcoming Events

Economy

No upcoming events.
italia / svizzera / economia / comunicato stampa Tuesday February 28, 2017 03:21 byAlternativa Libertaria/FdCA
Dalla fine degli anni settanta, un gruppo di braccianti, manovali e artigiani, in maggioranza donne, ridà senso alla parola cooperazione. "Fanno cose rivoluzionarie tenendo fermi i propri valori fondativi: produzioni biologiche, proprietà collettiva , partecipazione, prassi libertarie e relazioni di economia solidale". read full story / add a comment
italia / svizzera / economia / opinione / analisi Tuesday January 10, 2017 16:09 byAlternativa Libertaria/fdca
Il 7 dicembre 2016 la Corte di Cassazione stabilisce in una sentenza: “si può licenziare per fare più profitti”; il padrone, per aumentare efficienza e produttività, per meglio organizzare la produzione, può procedere ai licenziamenti monetizzando. Ovviamente versando al lavoratore il meno possibile. read full story / add a comment
italia / svizzera / economia / evento comunista anarchico Friday October 14, 2016 04:40 byAlternativa Libertaria/FdCA
presentazione del libro omonimo di Monia Andreani sulla storia e l'esperienza della Cooperativa Iris, presso Spazio LIbero Utopia a Genova Multedo read full story / add a comment
italia / svizzera / economia / evento comunista anarchico Saturday September 03, 2016 15:17 byAlternativa Libertaria/fdca
Fano, 3 settembre,
ore 17.30: Relazioni e risorse per generare un welfare comunitario.Fondazioni di comunità ed azioni mutualistiche
ore 19.00: Biologico Collettivo Solidale - dalla filiera agricola alle azioni mutualistiche - storia ed esperienza della Cooperativa Iris
read full story / add a comment
internazionale / economia / opinione / analisi Thursday August 11, 2016 23:02 byLucio Garofalo
Che cos'è il PIL? Il Prodotto Interno Lordo indica un dato statistico assolutamente falsato, nel senso che è distorto e manipolato ad arte dai vari "istituti di ricerca" (che non sono affatto indipendenti, checché se ne dica altrimenti), ad uso e consumo delle élites eurocratiche dell'alta finanza: la Trojka, la Commissione Europea, la BCE, il FMI. La stima del PIL è un esercizio che giova soprattutto alle oligarchie capitaliste che hanno l'interesse a massimizzare costantemente i loro profitti. Infatti, il prodotto interno lordo non è mai distribuito in modo equo tra le classi sociali di una nazione. Un Paese come la Cina, che vanta il più alto PIL del mondo, possiede oltre un miliardo di poveri... read full story / add a comment
italia / svizzera / economia / opinione / analisi Wednesday July 20, 2016 05:58 byAlternativa Libertaria/FdCA
post-fazione al libro "Biologico, collettivo, solidale: Dalla filiera agricola alle azioni mutualistiche, il modello partecipativo della Cooperativa Iris" di Monia Andreani, ed.Altreconomia 2016
read full story / add a comment
italia / svizzera / economia / comunicato stampa Saturday May 07, 2016 13:13 byAlternativa Libertaria/FdCA
La Commissione europea voleva un divieto di 30 anni sull'accesso pubblico ai testi negoziali del TTIP, ora la "strategia di Dracula" imposta da movimento internazionale STOP TTIP ha esposto il vampiro alla luce del sole. Che muoia! read full story / add a comment
italia / svizzera / economia / opinione / analisi Saturday October 24, 2015 04:42 byAlternativa Libertaria/FdCA
Dobbiamo necessariamente mobilitare dal basso tutta la nostra capacità di constrasto, di denuncia, di controinformazione popolare per respingere quella che si annuncia come un'altra dittatura economico-giuridica sulle nostre vite dopo le politiche di austerity della UE read full story / add a comment
ireland / britain / economy / opinion / analysis Thursday September 24, 2015 21:51 byandrew
How many could we house, educate and care for with 19 billion? The Irish government is currently furiously fighting the European Union to prevent Apple paying us back taxes it owes us. There has been a lot of ‘concern’ about government plans to spend 48 million looking after 4000 people fleeing warfare in Syria and Iraq. The government and the media defend there ‘our own’ is first - the super rich in Ireland and elsewhere! read full story / add a comment
italia / svizzera / economia / opinione / analisi Wednesday September 16, 2015 00:12 byAlternativa Libertaria/FdCA
Noi lavoratori e lavoratrici, precar* e disoccupat* non abbiamo nulla da esultare; il ruolo degli anarchici e dei libertari è quello di aprire i recinti, di sconfinare, di costruire ponti o trovare guadi, di collegare le realtà conflittuali, le soggettività sociali nella costruzione del potere popolare autogestionario, radicato negli interessi immediati e storici degli sfruttati.
read full story / add a comment
internazionale / economia / opinione / analisi Wednesday September 02, 2015 15:57 byLucien van der Walt
Pur facendo parte della lotta, il salario di esistenza in sè non dovrebbe esserne il fine, bensì dovrebbe essere collegato alla più ampia lotta della classe lavoratrice per costruire quel contropotere che rovesci l'esistente struttura di potere.
read full story / add a comment
international / economy / opinion / analysis Friday August 21, 2015 06:57 byWayne Price   text 1 comment (last - tuesday august 25, 2015 12:40)
Wayne Price has defended Marx's critique of political economy as useful for revolutionary anarchists. In the past many anarchists have agreed. But some have not, such as Kropotkin. Several topics in Marx's economic theory are discussed, criticisms reviewed, and responses given. read full story / add a comment
italia / svizzera / economia / opinione / analisi Wednesday June 17, 2015 08:31 byNesplara
Brevi considerazioni sulla necessità di integrare i disoccupati nel movimento dei lavoratori e sull'organizzazione di un movimento di massa per il salario minimo/reddito di cittadinanza read full story / add a comment
pays-bas / allemagne / autriche / Économie / nouvelles Sunday March 15, 2015 19:00 byLaurent
L’inauguration du nouveau siège de la Banque centrale européenne est prévue le 18 mars prochain, à Francfort-sur-le-Main. La coalition Blockupy se prépare à jouer les trouble-fête. read full story / add a comment
internazionale / economia / opinione / analisi Saturday January 17, 2015 17:50 byDonato Romito
A giugno del 2014 il prezzo al barile era di 115 dollari. Da allora è in costante discesa, ed ora costa meno della metà.
Le cause sembrano essere principalmente tre:
1. l'economia mondiale sta consumando meno petrolio di quello che i mercati avevano anticipato,
2. l'OPEC ha prodotto più petrolio di quello atteso dai mercati,
3. i signori del petrolio americano (Nord Dakota e Texas) hanno puntato sullo shale-oil.
Naturalmente i tre fattori si intrecciano. read full story / add a comment
italia / svizzera / economia / opinione / analisi Sunday October 12, 2014 12:46 byToni Iero
Riusciranno gli italiani a svegliarsi dal loro torpore per cacciare questi improvvisati piloti prima che facciano schiantare l’aereo di cui siamo malauguratamente passeggeri? read full story / add a comment
internazionale / economia / opinione / analisi Wednesday August 27, 2014 23:35 byDonato Romito
Nel 2001-2002 l'Argentina andò in default. Bancarotta. Tutti ricordiamo l'ira popolare, le manifestazioni del "cacelorazo", i mercati di quartiere con moneta libera e di libero scambio, l'esperienza delle "fabricas recuperadas" ed autogestite. Crogiuolo di rinascita anche del movimento libertario organizzato. Magari ricordiamo pure l'ira dei non pochi investitori italiani, mica solo quelli milionari, mal consigliati dalle banche, mobilitarsi per avere il rimborso dei bond argentini da loro acquistati per pura speculazione. Dopo il default, l'Argentina ha ristrutturato il suo debito per 191 mld di dollari, dilazionando le scadenze dei bond al 2005 e 2010, senza ricorrere alle draculesche politiche di austerity del FMI. read full story / add a comment
internazionale / economia / comunicato stampa Sunday July 13, 2014 15:28 bySegreteri Nazionale FdCA
I diversi fattori che al momento sembrano scollegati tra loro delineano il punto di caduta o, almeno, il tentativo del capitale di trovare un nuovo equilibrio internazionale per assicurare una nuova fase di accumulazione capitalistica, in area occidentale (USA-EU). Ciò che viene comunemente definita crisi e che dal 2008 affligge interi popoli sembra non poter uscire dalla propria dimensione monetaria. Una politica monetaria - che vede le banche commerciali protagoniste nella creazione di danaro attraverso il prestito reso possibile dall'aumento del debito - ha una funzione temporale necessaria a proteggere la capitalizzazione del sistema finanziario, ma ha il pregio di mostrare a tutti quali sono le dinamiche del potere finanziario. read full story / add a comment
iberia / economía / comunicado de prensa Monday June 23, 2014 05:18 byCGT
-El Consejo de Ministros aprueba el viernes la privatización del AVE Madrid-Alicante y El Mundo publica el domingo un ataque repugnante contra la CGT
-La CGT siempre se ha opuesto a la privatización de los servicios públicos y no se ha enriquecido con la actividad sindical read full story / add a comment
brazil/guyana/suriname/fguiana / economia / opinião / análise Thursday May 29, 2014 20:11 byBrunoL
Chegou tarde a Política Nacional de Participação Social (PNPS), instituída em 26 de maio pela presidente Dilma Rousseff. Não me refiro ao fato da formalização de mais canais de participação surja após os protestos de 2013, mas sim depois de uma década de desorganização das estruturas do movimento popular do brasileiro. Eis o contraste. read full story / add a comment

This page has not been translated into Nederlands yet.

This page can be viewed in
English Italiano Deutsch

Front page

(Bielorrusia) ¡Libertad inmediata a nuestro compañero Mikola Dziadok!

DAF’ın Referandum Üzerine Birinci Bildirisi:

Cajamarca, Tolima: consulta popular y disputa por el territorio

Statement on the Schmidt Case and Proposed Commission of Inquiry

Aodhan Ó Ríordáin: Playing The Big Man in America

Nós anarquistas saudamos o 8 de março: dia internacional de luta e resistência das mulheres!

Özgürlüğümüz Mücadelemizdedir

IWD 2017: Celebrating a new revolution

Solidarité avec Théo et toutes les victimes des violences policières ! Non à la loi « Sécurité Publique » !

Solidaridad y Defensa de las Comunidades Frente al Avance del Paramilitarismo en el Cauca

A Conservative Threat Offers New Opportunities for Working Class Feminism

De las colectivizaciones al 15M: 80 años de lucha por la autogestión en España

False hope, broken promises: Obama’s belligerent legacy

Primer encuentro feminista Solidaridad – Federación Comunista Libertaria

Devrimci Anarşist Tutsak Umut Fırat Süvarioğulları Açlık Grevinin 39 Gününde

The Fall of Aleppo

Italia - Ricostruire opposizione sociale organizzata dal basso. Costruire un progetto collettivo per l’alternativa libertaria.

Recordando a César Roa, luchador de la caña

Prison Sentence to Managing Editor of Anarchist Meydan Newspaper in Turkey

Liberación de la Uma Kiwe, autonomía y territorio: una mirada libertaria para la comprensión de la lucha nasa

Misunderstanding syndicalism

American Anarchist and Wobbly killed by Turkey while fighting ISIS in Rojava

Devlet Tecavüzdür

Attaque fasciste sur la Croix Rousse et contre la librairie libertaire la Plume Noire

Economy

Mon 24 Apr, 05:41

browse text browse image

textIRIS, i suoi primi 40 anni 03:21 Tue 28 Feb by Alternativa Libertaria/FdCA 0 comments

Dalla fine degli anni settanta, un gruppo di braccianti, manovali e artigiani, in maggioranza donne, ridà senso alla parola cooperazione. "Fanno cose rivoluzionarie tenendo fermi i propri valori fondativi: produzioni biologiche, proprietà collettiva , partecipazione, prassi libertarie e relazioni di economia solidale".

gasolinazo1024x683.jpe imageUn México en las calles, un México en rabia 16:51 Thu 12 Jan by Demián Revart 0 comments

"Desde el Ángel marcharon decenas de miles. Niños, jóvenes, adultos y algunos valientes en su silla de ruedas. La consigna sigue siendo, como desde mayo de 2012: ¡Fuera Peña! Hay que ver más a fondo la problemática, no es el régimen peñanietista, ¡es todo el Estado-Capital! Decimos sin tapujos que nuestra consigna es: ¡Que se vayan todos!"

textROMA 7 MAGGIO - La "strategia di Dracula" trafigge il TTIP! 13:13 Sat 07 May by Alternativa Libertaria/FdCA 0 comments

La Commissione europea voleva un divieto di 30 anni sull'accesso pubblico ai testi negoziali del TTIP, ora la "strategia di Dracula" imposta da movimento internazionale STOP TTIP ha esposto il vampiro alla luce del sole. Che muoia!

tppmickymouse342x350.jpg imageTTP: advierten que Bachelet violaría derecho de pueblos originarios 17:13 Thu 04 Feb by Solidaridad 0 comments

El próximo jueves Michelle Bachelet firmará dicho tratado en Nueva Zelanda. ¿Por qué decir no al acuerdo de libre comercio?

oxi.jpg imageOXI - No al colpo di stato economico in Grecia 08:32 Sat 04 Jul by Alternativa Libertaria/FdCA 0 comments

Per costruire un'Europa solidale delle classe lavoratrici, occorre una mobilitazione su scala continentale delle forze anticapitaliste, che utilizzi la contraddizione che si aprirebbe in seno all'UE, dopo una vittoria del NO al referendum greco.

textManifestation - Banque Centrale Européenne 19:00 Sun 15 Mar by Laurent 0 comments

L’inauguration du nouveau siège de la Banque centrale européenne est prévue le 18 mars prochain, à Francfort-sur-le-Main. La coalition Blockupy se prépare à jouer les trouble-fête.

elections_greece.jpg imageLe elezioni in Grecia fanno paura all'Unione Europea? 18:00 Tue 13 Jan by Alternativa Libertaria/FdCA 0 comments

Le elezioni ed i parlamenti come è noto non sono - per il loro carattere interclassista - strumenti in grado di rappresentare gli interessi della classe lavoratrice e degli sfruttati. E se mai si dovesse paventare che l'esito delle urne possa spostare un po' gli equilibri politici a sfavore degli interessi capitalistici internazionali o di quel singolo Stato, può persino accadere che le elezioni diventino un pericoloso momento di partecipazione e di democrazia da scongiurare.

marxes.jpg imageLas Marchas de la Dignidad acuerdan convocar huelga general 18:58 Tue 16 Dec by Confederación General del Trabajo 0 comments

- Desde CGT se considera que se está ante un momento histórico en el devenir de las luchas obreras y sociales
- Se convocará una huelga general laboral, social y de consumo el 22 de octubre de 2015
- CGT entiende que la lucha es la única garantía de defensa de los derechos, gobierne quien gobierne

stopttip.jpg imageSiamo proprio trattati male! 14:52 Sun 12 Oct by Federazione dei Comunisti Anarchici 0 comments

Sabato 11 ottobre partecipiamo alla giornata europea contro i trattati economici in corso. TTIP, CETA, TISA, TTP. Acronimi che sembrano lettere accostate una alle altre prive di significato, a qualcuno ricorderanno il famigerato WTO del 1995, quel trattato sulla libertà degli scambi commerciali che con la deregolamentazione dei mercati finanziari creò la bomba sociale sulla quale siamo seduti. Fu un accordo che portò in tutto il mondo milioni di persone in piazza per denunciare quella che poi si dimostrò essere una grande rapina ai danni dei lavoratori e dei ceti subalterni. Ma chi si ricorda più i tanto vituperati e derisi No Global?

textChi dice che il futuro è finito? 15:28 Sun 13 Jul by Segreteri Nazionale FdCA 0 comments

I diversi fattori che al momento sembrano scollegati tra loro delineano il punto di caduta o, almeno, il tentativo del capitale di trovare un nuovo equilibrio internazionale per assicurare una nuova fase di accumulazione capitalistica, in area occidentale (USA-EU). Ciò che viene comunemente definita crisi e che dal 2008 affligge interi popoli sembra non poter uscire dalla propria dimensione monetaria. Una politica monetaria - che vede le banche commerciali protagoniste nella creazione di danaro attraverso il prestito reso possibile dall'aumento del debito - ha una funzione temporale necessaria a proteggere la capitalizzazione del sistema finanziario, ma ha il pregio di mostrare a tutti quali sono le dinamiche del potere finanziario.

more >>

imageBasic Income & Billionaire preppers Mar 30 by Andrew 0 comments

Our global society is broken. Donald Trump & Brexit are symptoms along with the rise of the far right elsewhere in Europe. In an old pattern, fundamental economic crisis often results in society becoming very much more brutal for most people.  In the age of nuclear weapons this current crisis could be our last.  And with a somewhat longer countdown to disaster we are also facing climate catastrophe.

imageL’incubo del futuro? Una bella patria populista, sovranista e protezionista per il ritorno a casa de... Mar 27 by Alternativa Libertaria/FdCA 0 comments

Le scorciatoie del sovranismo portano la sinistra in un vicolo cieco; invece occorre rilanciare una prassi internazionalista e combattere il capitalismo in ogni luogo di lavoro e di vita, costruendo orizzonti di alternativa sociale in cui donne ed uomini organizzati come classe di sfruttati ed oppressi sfidano il dominio capitalistico e populista e ricostruiscono solidarietà e partecipazione dal basso.

image2017 South African Budget Speech: No Pravin, it was not progressive nor redistributive Feb 26 by Shawn Hattingh 0 comments

On Wednesday, the Minister of Finance of South Africa stood up in the circus that passes itself off as a National Parliament and without any sense of irony what-so- ever declared that the South African state’s budget for 2017 was redistributive and progressive. If the Minister was to be believed, therefore, the budget was aimed at making a dent in the substantial class and racial inequalities that exist in the country. To back this up, supporters pointed out that the tax rate on top earners was raised marginally in the budget and people receiving dividends from shares would have to pay 5% more on these in tax. Despite this, one word could sum up the idea that the budget presented was redistributive and progressive: bullshit. Rather the budget presented by Minister Pravin Gordhan was yet again another attack on the working class. What the budget did was to favour corporations at the expense of the poor. In doing so, it remained based on the neoliberal dogma that has defined South Africa’s post-apartheid politics. In other words, the budget was a vivid demonstration of how the state is an instrument and weapon of the ruling class that functions to benefit that class. This can be seen throughout the budget, including how the state plans to raise money and how it plans to spend it.

textItalia - Il giustificato motivo oggettivo Jan 10 by Alternativa Libertaria/fdca 0 comments

Il 7 dicembre 2016 la Corte di Cassazione stabilisce in una sentenza: “si può licenziare per fare più profitti”; il padrone, per aumentare efficienza e produttività, per meglio organizzare la produzione, può procedere ai licenziamenti monetizzando. Ovviamente versando al lavoratore il meno possibile.

imageΗ Απάτη της Οικονομ&... Dec 07 by Yavor Tarinski - Μετάφραση: Ιωάννα Μαραβελίδη 0 comments

Μας λένε πως χρειαζόμαστε ακόμα μεγαλύτερη ανάπτυξη ώστε να ξεπεράσουμε την υπάρχουσα πολυεπίπεδη κρίση. Συγκεκριμένα το ακούμε αυτό εδώ και πολύ καιρό. Τόσο οι δεξιές όσο και οι αριστερές, καπιταλιστικές και σοσιαλιστικές κυβερνήσεις προωθούν τις θεωρίες τους για το πόσο πολύ χρειαζόμαστε μεγαλύτερη παραγωγή και κατανάλωση έτσι ώστε οι κοινωνίες μας να εξελιχθούν και να αφήσουν πίσω τις σημερινές δυσκολίες.

more >>

textIRIS, i suoi primi 40 anni Feb 28 federazione cremonese 0 comments

Dalla fine degli anni settanta, un gruppo di braccianti, manovali e artigiani, in maggioranza donne, ridà senso alla parola cooperazione. "Fanno cose rivoluzionarie tenendo fermi i propri valori fondativi: produzioni biologiche, proprietà collettiva , partecipazione, prassi libertarie e relazioni di economia solidale".

textROMA 7 MAGGIO - La "strategia di Dracula" trafigge il TTIP! May 07 0 comments

La Commissione europea voleva un divieto di 30 anni sull'accesso pubblico ai testi negoziali del TTIP, ora la "strategia di Dracula" imposta da movimento internazionale STOP TTIP ha esposto il vampiro alla luce del sole. Che muoia!

imageOXI - No al colpo di stato economico in Grecia Jul 04 0 comments

Per costruire un'Europa solidale delle classe lavoratrici, occorre una mobilitazione su scala continentale delle forze anticapitaliste, che utilizzi la contraddizione che si aprirebbe in seno all'UE, dopo una vittoria del NO al referendum greco.

imageLe elezioni in Grecia fanno paura all'Unione Europea? Jan 13 0 comments

Le elezioni ed i parlamenti come è noto non sono - per il loro carattere interclassista - strumenti in grado di rappresentare gli interessi della classe lavoratrice e degli sfruttati. E se mai si dovesse paventare che l'esito delle urne possa spostare un po' gli equilibri politici a sfavore degli interessi capitalistici internazionali o di quel singolo Stato, può persino accadere che le elezioni diventino un pericoloso momento di partecipazione e di democrazia da scongiurare.

imageSiamo proprio trattati male! Oct 12 FdCA 0 comments

Sabato 11 ottobre partecipiamo alla giornata europea contro i trattati economici in corso. TTIP, CETA, TISA, TTP. Acronimi che sembrano lettere accostate una alle altre prive di significato, a qualcuno ricorderanno il famigerato WTO del 1995, quel trattato sulla libertà degli scambi commerciali che con la deregolamentazione dei mercati finanziari creò la bomba sociale sulla quale siamo seduti. Fu un accordo che portò in tutto il mondo milioni di persone in piazza per denunciare quella che poi si dimostrò essere una grande rapina ai danni dei lavoratori e dei ceti subalterni. Ma chi si ricorda più i tanto vituperati e derisi No Global?

more >>
© 2005-2017 Anarkismo.net. Unless otherwise stated by the author, all content is free for non-commercial reuse, reprint, and rebroadcast, on the net and elsewhere. Opinions are those of the contributors and are not necessarily endorsed by Anarkismo.net. [ Disclaimer | Privacy ]