user preferences

New Events

Brazil/Guyana/Suriname/FGuiana

no event posted in the last week
cab_note.jpg
brasile/guyana/suriname/guiana francese / antifascismo / opinione / analisi Monday October 22, 2018 00:19 byCoordinamento Anarchico Brasiliano   image 1 image
Il presente scenario politico brasiliano richiede molta lucidità e distacco dagli e dalle attivisti/e sociali e dalla loro analisi della realtà. Noi, il Coordinamento Anarchico Brasiliano (CAB), cerchiamo modestamente di dare il nostro contributo alla comprensione del convulso scenario politico e sociale, il cui principale atto è il colpo di stato parlamentare che ha rimosso Dilma Rouseff dal governo. Abbiamo recentemente sperimentato la cosiddetta fine del patto della Nuova Repubblica del 1988. Questo patto manteneva l'esclusione sociale di coloro al fondo della società, garantendo contestualmente i minimi diritti legali, in una coalizione comprendente politici borghesi, uomini d'affari, militari e parte dei settori riformisti della sinistra. La costruzione dello stato brasiliano, comunque, è stata sempre più vicina alle potenze imperialiste del momento che alla maggioranza della popolazione. Uno stato penale per i poveri è sempre stata la norma per le istituzioni della democrazia borghese. Il governo del PT, fin da Lula, ha accresciuto la macchina criminale dell'ordine pubblico, tramite un intero apparato legislativo e giuridico che riproduceva l'incarcerazione di massa delle persone di colore e dei poveri e un apparato repressivo che attacca le lotte sociali. Il patto della conciliazione di classe fu rotto e il collaborazionismo sventrato per aprire la strada all'aggressivo programma del capitalismo finanziario, passando sopra i diritti sociali, la parziale libertà e i beni pubblici – che erano le storiche vittorie del movimento popolare. [Português] [Castellano] [English] [Ελληνικά] read full story / add a comment
brasile/guyana/suriname/guiana francese / repressione / prigionieri / comunicato stampa Monday March 19, 2018 22:30 byCoordinazione Anarchica Brasiliana
Nella notte dell’ultimo mercoledi, 14 marzo, dopo essere uscita da un dibattito con altre donne nere, a Lapa [quartiere di Rio de Janeiro], Marielle Franco è stata vittima di una brutale esecuzione. Anche l’autista della macchina dove Marielle si trovava, Anderson Pedro Gomes, è stato assassinato.

read full story / add a comment
Abbiamo saputo poche ore fa di un operazione della polizia civile contro un supposto gruppo responsabile per diversi attacchi contro macchine della polizia, banche, negozi di automobili, questure e sedi di partiti politci. read full story / add a comment
olimpiadirio675.jpg
brasile/guyana/suriname/guiana francese / vari / opinione / analisi Saturday July 09, 2016 23:42 byUn brasiliano residente in Italia e militante di Alternativa   image 1 image
Di questo si tratta, sin dal 1500, costruire un alternativa di paese, un altra storia, un altro potere. Le Olimpiadi passeranno, e lasceranno dietro di sé una scia di sangue e abusi percettibili nelle nuove opere e riorganizzazione dello spazio urbano. Ma la ruspa delle classi dominanti che ha rimosso interi quartieri e intere vite, non è ancora riuscita a passare sopra l’indignazione organizzata, e ci auguriamo che non passerà mai, dando tutta la nostra solidarietà a chi tutti i giorni combatte il razzismo, il terrore, il sessismo e lo sfruttamento. read full story / add a comment
300_0___20_0_0_0_0_0_ocupa.jpg
brasile/guyana/suriname/guiana francese / scuola e università / opinione / analisi Wednesday December 09, 2015 22:26 byOrganização Anarquista Socialismo Libertário   image 1 image
In risposta al progetto di “riorganizzazione scolastica” del governo dello stato di São Paulo [nel sudest del Brasile NdT], che prevedeva, tra tante misure, la chiusura di 94 scuole, ebbe inizio un processo di lotta e organizzazione degli studenti con l’occupazione delle scuole [dopo giorni di manifestazioni senza risposta da parte del governo, NdT]. Iniziando tra il 9 e il 10 novembre con la Scuola Statale Diadema (Diadema – SP) e la Scuola Statale Fernão Dias Paes (São Paulo – SP), il processo ebbe continuità con una sequenza di mobilitazione e nuove occupazioni, che, che coinvolse più di 220 scuole in meno di 20 giorni e si sparse a macchia d’olio per la capitale e in altre citta dello stato. Dopo una serie di azioni di strada, con marce e blocco di vie pubbliche, e subendo un’enorme repressione da parte del governo [e s’intende qui le diverse cariche, arresti e tentativi di sgombero della polizia, NdT], infine gli studenti hanno ottenuto una ritirata da parte del nemico.

[Português] read full story / add a comment
manifportoalegre.jpg
brasile/guyana/suriname/guiana francese / repressione / prigionieri / comunicato stampa Saturday February 21, 2015 00:46 byFederação Anarquista Gaúcha   image 1 image
Il compagno Vicente, come altri militanti ed attivisti di altre organizzazioni, di altri collettivi e di altre ideologie non è il primo e non sarà l'ultimo giovane nero ed anarchico ad essere condannato in questo Brasile razzista. Migliaia di persone nere ed in condizione di povertà vengono sterminate e condannate quotidianamente dalla polizia militare all'interno di questo sistema giudiziario borghese e razzista. [Português] read full story / add a comment
brasil.jpg
brasile/guyana/suriname/guiana francese / repressione / prigionieri / appello / petizione Tuesday February 03, 2015 19:49 by#euapoioos23   image 1 image
Documento sulla campagna di appoggio alle/ai perseguitate/i politiche/i per reati sociali in Brasile in particolare riguardo alle mobilitazioni di giugno 2013 contro l’aumento del prezzo del biglietto dell’autobus, poi continuate con le mobilitazioni contro la Fifa World Cup 2014 e con varie lotte sindacali e nelle favelas. Il documento si basa sulla rielaborazione di alcuni comunicati della campagna #EuApoioOs23 redatti dalla Commissione dei Genitori e Familiari dei Prigionieri e Perseguitati Politici – Rio de Janeiro. read full story / add a comment
L'élite che ha fischiato ed insultato la presidente nella inaugurazione è la presenza dominante negli stadi.
brasile/guyana/suriname/guiana francese / lotte sul territorio / opinione / analisi Thursday July 10, 2014 15:42 byBrunoL   image 1 image
Scritto dopo il debutto della nazionale brasiliana e prima della fine delle qualificazioni - La Coppa del Mondo della FIFA viene considerata come uno dei più grandi eventi sportivi mondiali. Non c'è niente di strano se i dirigenti dell'istituzione guidata da Blatter proseguono nel fare cento richieste al paese che accoglie il torneo. Nella realtà i diritti fondamentali sono stati sospesi, proprio nel paese in cui c'è un governo "di sinistra". Peggio nel paese tropicale. [Castellano] read full story / add a comment
tropa_de_choque_em_sc3a3o_paulo_1.jpg
brasile/guyana/suriname/guiana francese / lotte sul territorio / comunicato stampa Thursday June 26, 2014 15:50 byCoordenação Anarquista Brasileira   image 2 images
L'insieme di lotte e conflitti sindacali e sociali in corso nel paese prima e durante i Mondiali di Calcio tiene sotto pressione il governo federale, alcuni governi statali, municipi e padroni, generando una guerra dei nervi nei principali centri urbani del paese. [Português read full story / add a comment
cab.jpg
brasile/guyana/suriname/guiana francese / lotte sul territorio / comunicato stampa Monday June 23, 2014 06:18 byColetivo Anarquista Bandeira Negra   image 1 image
L'anno scorso, le strade delle città del Brasile vennero attraversate da diverse manifestazioni. Rivendicazioni per il trasporto pubblico a tariffa zero, scioperi di diverse categorie che ruppero con le dirigenze sindacali burocratizzate e mobilitazioni contro i danni provocati dalla Copa do Mundo crearono uno scenario di delegittimazione e di rottura degli oppressi verso lo Stato ed il Capitale. read full story / add a comment
brasile.jpg
brasile/guyana/suriname/guiana francese / lotte sul territorio / evento comunista anarchico Sunday January 19, 2014 15:32 byFederazione dei Comunisti Anarchici   text 2 comments (last - saturday january 25, 2014 22:46)   image 1 image
La Federazione dei Comunisti Anarchici presenta una serie di incontri con un compagno della Federação Anarquista do Rio de Janeiro (FARJ-CAB). read full story / add a comment
bandeira_farj_web.jpg
brasile/guyana/suriname/guiana francese / lotte sul territorio / opinione / analisi Monday July 01, 2013 16:13 byFederação Anarquista do Rio de Janeiro (FARJ)   image 1 image
Le manifestazioni contro gli aumenti nei trasporti hanno scosso il paese ed hanno riportato nuovamente l'azione diretta nelle strade come paradigma di lotta. Hanno anche messo allo scoperto i limiti del governo e del neo-sviluppismo nel saper andare incontro alle aspirazioni dei giovani, dei settori precarizzati della classe lavoratrice e di altri gruppi sociali sfruttati. Le proteste generalizzate hanno ridato vita ad organismi, organizzazioni politiche, movimenti sociali e di lavoratori che hanno conseguito una vittoria significativa con la riduzione del costo dei biglietti in varie città. Anche se la vittoria è parziale ed i suoi frutti vengono manipolati dalle amministrazioni locali (nella maggioranza delle città, i Comuni sovvenzionano le imprese dei trasporti), le proteste in strada, le occupazioni dei viali e la paralisi delle città sono tornati ad essere strumenti di lotta di massa. [Português] [Castellano] read full story / add a comment
fag_1_1_2.jpg
brasile/guyana/suriname/guiana francese / repressione / prigionieri / comunicato stampa Friday June 28, 2013 14:42 byOrganizaciones Anarquistas Internacionales   image 1 image
A Porto Alegre, lo scorso 20 giugno, circa 15 agenti della Polizia Civile senza nessun mandato di perquisizione hanno fatto irruzione nell'Ateneo Batalha da Varzea, luogo sociale e politico dove ha sede la Federação Anarquista Gaúcha. [Castellano] read full story / add a comment
logo1.jpg
brasile/guyana/suriname/guiana francese / lotte sul territorio / intervista Wednesday June 26, 2013 20:22 byOrganização Anarquista Socialismo Libertário   image 1 image
I militanti della Organização Anarquista Socialismo Libertário (OASL) hanno preso parte alle lotte contro l'aumento delle tariffe a San Paolo, sia nella capitale sia in città come Mogi das Cruzes, Marília e Franca, nel crescente movimento che attraversa il paese. Anche i militanti di altre organizzazioni componenti della Coordenação Anarquista Brasileira (CAB), in altri stati, hanno contribuito al costruire le lotte. Di seguito, due militanti della OASL, Pablo Pamplona e Thiago Calixto*, che hanno preso parte alle lotte, rispondono ad alcune domande sulle recenti mobilitazioni in corso nel paese. La OASL fa parte della rete Anarkismo. [Português] [English] read full story / add a comment
Occupando il Palácio Tiradentes, sede dell'Assemblea legislativa di Rio de Janeiro.
brasile/guyana/suriname/guiana francese / lotte sul territorio / comunicato stampa Tuesday June 25, 2013 20:12 byFederação Anarquista do Rio de Janeiro (FARJ)   image 1 image
Chi trae profitto dall'aumento delle tarffe dei bus? Certamente i padroni delle compagnie dei bus chem oltre ad offrire uno scadente servizio di trasporto pubblico, sono totalmente esenti dalle tasse (PIS/PASEP e COFINS) grazie al governo federale. In altre parole, la compagnie dei bus godono di privilegi e possono aumentare le tariffe allo scopo di fare maggiori profitti... Ma i lavoratori, i disoccupati e gli studenti devono fare quotidianamente i conti con le terribili condizioni del trasporto pubblico a Rio de Janeiro e pure pagare di più! [Português] read full story / add a comment
http://www.anarkismo.net/attachments/jun2013/template_opinio_anarquista.gif
brasile/guyana/suriname/guiana francese / lotte sul territorio / comunicato stampa Tuesday June 25, 2013 16:39 byFederação Anarquista Gaúcha   image 1 image
La lunga notte di scontri del 17 giugno ha cambiato la situazione in Brasile ed ha ridimensionato le proteste sociali. Una simile massiccia mobilitazione di circa 1 milione di manifestanti in decine di grandi e più piccole città del paese non si verificava nella storia politica del Brasile dai tempi del "Fuori Collor" del 1992. C'è un prima e c'è un dopo quando compare sulla scena nazionale un nuovo soggetto storico collettivo che diventa nelle strade catalizzatore di una imponente forza sociale. [Português] read full story / add a comment
320709_142593575844419_2108682953_n.jpg
brasile/guyana/suriname/guiana francese / lotte sul territorio / comunicato stampa Sunday June 23, 2013 17:43 byColetivo Anarquista Bandeira Negra   image 1 image
Il paese è attraversato dalle manifestazioni e dalle lotte per il trasporto pubblico. Agli inizi della settimana, ci sono state manifestazioni di massa a Belo Horizonte, Rio de Janeiro, San Paolo ed in dozzine di altre città. La sede del Congresso a Brasilia è stata occupata dai manifestanti, come pure la sede dell'Assemblea Legislativa di Rio de Janeiro. Fino ad ora, Porto Alegre, Goiânia, Natal, Recife ed altre città sono già riuscite ad ottenere una riduzione delle tariffe, ma la le prospettive di vittoria sono vive in altre città. [Português] read full story / add a comment
fag.jpg
brasile/guyana/suriname/guiana francese / repressione / prigionieri / comunicato stampa Sunday June 23, 2013 17:35 byFederação Anarquista Gaúcha   image 1 image
Nel pomeriggio di mercoledì 20 giugno 2013, tra le 12 e le 13, agenti in borghese con gilet neri e blazer, presentatisi come Polizia Federale, hanno fatto irruzione all'interno dell'Ateneu Batalha da Várzea, sede sociale e politica della Federação Anarquista Gaúcha, perquisendola e portandosi via alcuni materiali. [Português] read full story / add a comment
compa_copia.jpg
brasile/guyana/suriname/guiana francese / lotte sul territorio / opinione / analisi Friday June 21, 2013 20:57 byColetivo Mineiro Popular Anarquista   image 1 image
Anche Belo Horizonte è tra le città protagoniste delle manifestazioni che si susseguono in Brasile in seguito alla decisione abusiva di aumentare le tariffe del trasporto pubblico, ed in solidarietà con la lotta che ha avuto inizio a San Paolo contro i mega-eventi della FIFA (Coppa delle Confederazioni e Coppa del Mondo). Tra il 13 e 17 giugno, vi si è svolto il convegno del COPAC (Comitato Popolare delle persone colpite dalla Coppa) e più di 60mila persone sono scese in strada nelle 2 grandi manifestazioni di sabato e lunedì, in una mobilitazione che non si vedeva da più di 20 anni. Le azioni sono durate più di 6 ore, occupando le corsie delle grandi arterie della città, occupando le strade in modo fermo, affrontando la violenta repressione da parte della polizia, formando giganteschi spazi occupati per folle di persone che non discutevano di altro se non della attuale situazione nello Stato e nel paese. [Português] read full story / add a comment

This page has not been translated into Other yet.

This page can be viewed in
English Italiano Deutsch
George Floyd: one death too many in the “land of the free”
© 2005-2020 Anarkismo.net. Unless otherwise stated by the author, all content is free for non-commercial reuse, reprint, and rebroadcast, on the net and elsewhere. Opinions are those of the contributors and are not necessarily endorsed by Anarkismo.net. [ Disclaimer | Privacy ]