user preferences

italia / svizzera / movimento anarchico / comunicato stampa Monday August 31, 2015 - 14:12 by Coordinamento Libertario Regionale FVG
Nella Rojava la lotta per l'indipendenza si è sviluppata in una rivoluzione sociale. Attraverso quello che i Kurdi chiamano Confederalismo Democratico, che ha una chiara dimensione libertaria, femminista ed ecologista, non si vuole creare un nuovo Stato, ma una rete di comunità che si autogovernano nel pieno rispetto di tutte le popolazioni che vivono o vogliono vivere nel territorio. ... read full story / add a comment
italia / svizzera / migrazione / razzismo / cronaca Tuesday August 11, 2015 - 21:18 by Presidio Permanente No Border di Ventimiglia
Essere presenti a Ventimiglia, così come al Brennero, a Lampedusa o a Calais significa contribuire a sgretolare le frontiere di questa Fortezza Europa ormai in crisi. Un giorno sulle frontiere di quest’Europa balleremo, ricordando i tempi in cui ancora provavano a respingerci.
We are not going back! ... read full story / add a comment
italia / svizzera / lotte sul territorio / comunicato stampa Tuesday August 11, 2015 - 09:45 by Alternativa Libertaria/FdCA
Costituire comitati e coordinamenti misti di cittadini ed operatori per monitorare, denunciare e contrastare disservizi, incuria, riduzioni del servizio e sprechi causati dai tagli e da atti e delibere lesivi del diritto alla salute. ... read full story / add a comment
Bil'in, 10.07.15. Foto: Mohammed Yasin Photography
mashrek / arabia / irak / lotte sul territorio / cronaca Thursday August 06, 2015 - 14:49 by Ilan S.   image 1 image
E' dura per molti attivisti, quando il significato reale della lotta non si concretizza in conquiste tangibili, ma in una lotta globale a livello mondiale. Questa settimana, il livello globale e quello della concretezza si sono combinati nella lotta contro la distruzione del villaggio di Susiya che ha avuto eco e sostegno a livello internazionale, costringendo Israele a rinviare se non a cancellare la demolizione del villaggio. Alle pressioni delle potenze imperiali su Israele si è aggiunto l'avvertimento della UE sull'approssimarsi di sanzioni contro il sistema bancario israeliano per il suo sostegno ai progetti dei coloni nella Cisgiordania occupata. [English] ... read full story / add a comment
Attentato a Suruç
grecia / turchia / cipro / imperialismo / guerra / comunicato stampa Friday July 24, 2015 - 15:01 by International Secretary – Black Rose Anarchist Federation   image 1 image
A mezzogiorno del 20 luglio, nella città di confine di Suruç nel Kurdistan turco, una bomba ha lacerato i corpi di comunisti, socialisti ed anarchici che si stavano recando a Kobane per partecipare alla sua ricostruzione. Decine di persone sono rimaste uccise, molti i feriti. [English] ... read full story / add a comment
mashrek / arabia / irak / lotte sul territorio / cronaca Friday July 24, 2015 - 14:42 by Ilan S.
L'1 gennaio del 1994 in Chiapas le masse innalzarono la bandiera della ribellione giusto dopo che il mondo capitalista aveva celebrato il suo trionfo sulle rivoluzioni del 20° secolo e si accingeva a lanciare la globalizzazione neoliberista a livello mondiale. Ma la lotta è proseguita con nuove modalità. I sorprendenti sviluppi nella Rojava, in cui le principali potenze imperialiste si trovano a dare sostegno aereo ai Curdi antiautoritari ed anticapitalisti di Siria, sono come uno stormo di passeri che segnano l'arrivo della primavera. In questo imminente cambiamento, si sviluppa il panico delle classi dirigenti sioniste israeliane di fronte alla veloce avanzata della campagna B.D.S.... Non possiamo misurare il contributo di ciascuna lotta al cambiamento, ma sembra che una quota importante spetti alle migliaia di attivisti internazionali che hanno condiviso con noi la lotta unitaria non-armata contro il muro della separazione, contro gli insediamenti e contro l'occupazione. [English] ... read full story / add a comment
italia / svizzera / scuola e università / comunicato stampa Thursday July 23, 2015 - 18:50 by Alternativa Libertaria/FdCA   text 2 comments (last - monday august 03, 2015 - 23:26)
Occorrerà ricostruire scuola per scuola l'unità dei mesi scorsi, ri-alimentare fiducia e fermezza nella consapevolezza che questa legge si potrà rendere inapplicabile solo con un'opposizione istituto per istituto. ... read full story / add a comment
oxi.jpg
grecia / turchia / cipro / economia / comunicato stampa Saturday July 04, 2015 - 07:32 by Alternativa Libertaria/FdCA   image 1 image
Per costruire un'Europa solidale delle classe lavoratrici, occorre una mobilitazione su scala continentale delle forze anticapitaliste, che utilizzi la contraddizione che si aprirebbe in seno all'UE, dopo una vittoria del NO al referendum greco. ... read full story / add a comment
logosyndical.jpg
internazionale / lotte sindacali / comunicato stampa Sunday June 21, 2015 - 14:53 by Red sindical internacional de solidaridad y de luchas   image 1 image
La Rete Sindacale Internazionale di Solidarietà e di Lotta, costituita nel marzo 2013 nell'incontro a Saint-Denis (Francia), è il prodotto di anni di scambi e di lavoro comune tra alcune delle organizzazioni fondatrici. Così, sulla base di linee guida e di pratiche sindacali comuni, siamo stati in grado di radunare i sindacati, le correnti sindacali e le tendenze di molti paesi nelle Americhe, dell'Europa, dell'Africa e dell'Asia. [Castellano] ... read full story / add a comment
mashrek / arabia / irak / lotte sul territorio / cronaca Wednesday June 17, 2015 - 15:03 by Ilan S.
I danni della campagna BDS sull'economia israeliana sembrano essere ancora marginali... ma questi margini si stanno allargando velocemente. Già alcune imprese sottoposte a pressione perché operanti nelle aree degli insediamenti dell'occupazione del 1967, si stanno ritirando nei territori israeliani del 1948, pur rinunciando così agli aiuti governativi e ad una manodopera a minor costo. I media israeliani si riempiono di avvertimenti e dei timori dei commercianti. Ormai è evidente la connessione tra la lotta unitaria nelle manifestazioni e la campagna BDS con lo sviluppo dei boicottaggio. [English] ... read full story / add a comment
mashrek / arabia / irak / lotte sul territorio / cronaca Sunday June 07, 2015 - 15:32 by Ilan S.
Le azioni unitarie non-violente - principalmente alcune manifestazioni del venerdì - non sono così impegnative per le forze armate israeliane. Tuttavia, l'attenzione dei media su queste lotte ed ancor di più la partecipazione ad esse di attivisti internazionali che poi rilanciano nei loro paesi la lotta internazionale, sono un fattore reale di preoccupazione per Israele. I controlli ai confini, che riuscivano ad impedire l'ingresso degli attivisti, non sono più tanto efficaci. La classe dirigente israeliana non è ancora nel panico, ma di recente appare molto preoccupata. [English] ... read full story / add a comment
mashrek / arabia / irak / lotte sul territorio / cronaca Wednesday June 03, 2015 - 13:22 by Ilan S.
La vittoria elettorale che doveva essere la risposta di Netanyahu alla rivolta in seno alla classe dirigente - gravida di minacce di ridimensionamento verso il suo giornale - si è rivelata una sconfitta parziale. Netanyahu dipende ora dall'appoggio del partito del centro-destra e dai partiti ortodossi e sta cercando disperatamente di riconquistare il controllo della situazione. La montante pressione su Israele minaccia di accelerare rapidamente. Ve ne sono le avvisaglie nella minaccia di espellere Israele dalla FIFA e nell'intervento della Corte dell'Aja. E' prossima l'iniziativa della Francia all'interno del consiglio di sicurezza dell'ONU. [English] ... read full story / add a comment
mashrek / arabia / irak / lotte sul territorio / cronaca Sunday May 24, 2015 - 16:31 by Ilan S.
La crescente pressione operata dalla campagna B.D.S. non solo preoccupa la classe dirigente israeliana, ma ne ha già provocato una spaccatura. Che si era manifestata nelle dimissioni del governo di Netaniahu e nell'indizione di nuove elezioni. L'esito è stato persino peggiore per lui. Ha perso la maggioranza all'interno della destra. Il suo 61% (contro il 59%) è stato ottenuto solo coalizzandosi con il centro-destra di Kakhlon che aveva già bloccato le mosse della destra tradizionale e di alcune tendenze di neoliberismo radicale. Un nuovo equilibrio di potere all'interno della classe dirigente israeliana potrebbe portare nel futuro immediato ad una coalizione con il partito di pseudo-sinistra della lista sionista o addirittura ad una diversa coalizione senza Netaniahu o persino senza il partito Licud. In questo contesto proseguono gli sgomberi di palestinesi - sia in Israele che in Cisgiordania. [English] ... read full story / add a comment
images.jpg
italia / svizzera / lotte sul territorio / comunicato stampa Sunday April 26, 2015 - 22:44 by Alternativa LIbertaria/FdCA   image 1 image
1 Maggio manifestazione internazionale a Milano

contro un'altra grande opera inutile,

contro 6 mesi di menzogne e annichilimento dei diritti,

per liberare l'agricoltura dal profitto e dallo spreco

... read full story / add a comment
mashrek / arabia / irak / genero / cronaca Monday April 20, 2015 - 00:14 by Arin Mirkam
Il movimento femminile curdo vuole ovviamente distruggere il patriarcato e riferirsi alle esperienze del movimento femminista, ma si sforza anche di costruire una teoria originale adatta al contesto del Kurdistan.
... read full story / add a comment
rallynoticefinalsaturday4april2015a41e1427453761459.jpg
indonesia / filippine / australia / antifascismo / comunicato stampa Sunday April 19, 2015 - 23:36 by MACG   image 1 image
Gli estremisti di destra di “Reclaim Australia” intendono fare una manifestazione anti-musulmana a Melbourne ed anche in altre città del paese. Vogliono far credere alle gente di essere nient'altro che “semplici australiani” i quali sono preoccupati dell'"islam radicale". Quello che NON vi dicono è che sono solo dei fascisti – di estrema destra, dei razzisti innamorati di Hitler i quali si avvolgono tatticamente nella bandiera australiana. [English] ... read full story / add a comment
mashrek / arabia / irak / lotte sul territorio / cronaca Thursday March 26, 2015 - 16:27 by Ilan S.
La saldatura tra le classi dirigenti sioniste e capitaliste che era iniziata nel 1948, è controllata dal 2010 dai magnati dell'economia. Quel neoliberismo "così vincente" è stato sfidato dalla lotta sociale, dai conflitti all'interno della stessa classe dirigente capitalista e minacciato dalla pressione internazionale che mina il potere calante del vecchio ordine da quando la destra ha perso la maggioranza assoluta nel parlamento a causa ora dell'opposizione sionista più moderata (Kachlon). Non è certo quanto velocemente l'arretramento della corrente neoliberista insieme alla sconfitta dei magnati e combinata con la pressione internazionale porteranno ad un arretramento anche del progetto di espansione sionista che espelle i Palestinesi. [English] ... read full story / add a comment
mashrek / arabia / irak / lotte sul territorio / cronaca Sunday March 22, 2015 - 18:15 by Ilan S.
La pur minima pressione delle potenze imperialiste su Israele affinché attenui la sua morsa sui Palestinesi delle aree occupate nel 1967 sta dando i suoi risultati (più in Cisgiordania che nel ghetto di Gaza). Infatti Israele sta dando lavoro ai circa 100.000 Palestinesi dei territori occupati. La maggior parte dei posti di blocco sono stati rimossi. La rivolta dei Palestinesi in Cisgiordania prosegue solo grazie ai canali di una piccola minoranza di attivisti che tengono vive lotte sia unitarie che separate durante il weekend. [English] ... read full story / add a comment
Striscione sulla rampa. Foto: Christian Vassdal
scandinavia / danimarca / islanda / ambiente / cronaca Saturday March 07, 2015 - 15:19 by Motmakt   image 1 image
Il 18 febbraio, noi, ambientalisti autonomi, abbiamo appeso uno striscione di 40 mq dalla rampa di lancio con gli sci di Holmenkollen per protestare contro il Forum dell'Energia ad Oslo. Il Forum si teneva all'interno dell'Hotel Scandic, che si trova a solo 200 metri dalla rampa di lancio. Le ragioni per mettere lo striscione proprio lì sono state due: la prima per la notorietà nazionale del sito così vicino alla sede del Forum e la seconda perchè uno sport come lo sci potrebbe diventare presto qualcosa da trovare solo nei libri di storia se l'industria dei carburanti fossili continuerà a produrre gli attuali livelli di inquinamento. [Norsk] ... read full story / add a comment
italia / svizzera / lotte sindacali / comunicato stampa Thursday March 05, 2015 - 22:01 by Alternativa Libertaria / FdCA
I recentissimi decreti applicativi del Jobs Act emanati dal governo italiano si aggiungono ad altre legislazioni anti-operaie approvate all'interno dell'Unione Europea (UE). I contratti individuali a tutele crescenti, la ridefinizione del lavoro subordinato, la flessibilità svincolata dalla contrattazione, la monetizzazione dei licenziamenti e dell'espulsione dal ciclo produttivo hanno lo scopo immediato di portare all'irrilevanza il diritto di coalizione dei lavoratori ed il ruolo dell'organizzazione sindacale dentro le fabbriche. ... read full story / add a comment
Employees at the Zarfati Garage in Mishur Adumim vote to strike on July 22, 2014. (Photo courtesy of Ma’an workers union)

Front page

Solidarité avec Théo et toutes les victimes des violences policières ! Non à la loi « Sécurité Publique » !

Solidaridad y Defensa de las Comunidades Frente al Avance del Paramilitarismo en el Cauca

A Conservative Threat Offers New Opportunities for Working Class Feminism

De las colectivizaciones al 15M: 80 años de lucha por la autogestión en España

False hope, broken promises: Obama’s belligerent legacy

Primer encuentro feminista Solidaridad – Federación Comunista Libertaria

Devrimci Anarşist Tutsak Umut Fırat Süvarioğulları Açlık Grevinin 39 Gününde

The Fall of Aleppo

Italia - Ricostruire opposizione sociale organizzata dal basso. Costruire un progetto collettivo per l’alternativa libertaria.

Recordando a César Roa, luchador de la caña

Prison Sentence to Managing Editor of Anarchist Meydan Newspaper in Turkey

Liberación de la Uma Kiwe, autonomía y territorio: una mirada libertaria para la comprensión de la lucha nasa

Misunderstanding syndicalism

American Anarchist and Wobbly killed by Turkey while fighting ISIS in Rojava

Devlet Tecavüzdür

Attaque fasciste sur la Croix Rousse et contre la librairie libertaire la Plume Noire

Red November, Black November – An Anarchist Response to the Election

Resistance at Standing Rock

1986-2016: 30° anniversario di Alternativa Libertaria/fdca

El feminismo es cuestión de vida o muerte

International Campaign for the Freedom of Rafael Braga/Campaña Internacional por la Libertad de Rafael Braga

Sou Siklonn Matyou

¡Contra el machismo dominante Anarquismo Militante!

[Colombia] El NO se impuso, ¿qué sigue?

it

Wed 22 Feb, 01:50

browse text browse image

1486395120135_3.jpg imageSolidarietà con Théo e con ogni vittima degli abusi della polizia! No alla legge di "Pubblica Sicure... 23:12 Mon 20 Feb by Coordination des Groupes Anarchistes 0 comments

La Coordination des Groups Anarchistes (CGA) afferma la propria solidarietà con Théo, che è stato violentato, pestato ed insultato da 4 poliziotti nei giorni scorsi. Affermiamo anche la nostra solidarietà con le persone che hanno mostrato e continuao a mostrare la loro legittima rabbia contro la polizia a Aulnay e nella altre municipalità di Seine-Saint-Denis. Denunciamo l'uso della violenza da parte della polizia contro i manifestanti, in particolare i colpi di avvertimento con proiettili veri durante la notte tra il 6 e 7 febbraio, come pure tutti gli arresti e le detenzioni criminali. Sabato 11 febbraio è stata organizzata una manifestazione contro la violenza della polizia ed in solidarietà con Théo in tutta la Francia. Migliaia di persone si sono radunate davanti al tribunale di Bobigny dove la repressione è stata molto dura. [Français] [English] [Castellano]

16426075_1841964542686094_3875616516575574301_n_1.jpg imageUmut Fırat Süvarioğulları, il rivoluzionario anarchico in carcere, ha messo fine allo... 23:06 Mon 20 Feb by Devrimci Anarşist Faaliyet 0 comments

Umut Fırat Süvarioğulları, il rivoluzionario anarchico in carcere nonchè editore del giornale anarchico Meydan ha messo fine allo sciopero della fame che aveva iniziato l'11 dicembre 2016, contro le condizioni di detenzione dello Stato d'emergenza (SOE) a cui era sottoposto all'interno della prigione di Izmir Yenisakran T Type numero 4, dove era stato "trasferito per l'esilio", costretto insieme ad altre 20 persone a stare in una cella da 14 persone e a dormire su letti sporchi di sangue, in condizioni di continue pressioni psicologiche, tortura e mancato riconoscimento della sua identità di rivoluzionario anarchico. [Türkçe] [English]

textmanifestazione contro il convegno delle ultra destre europee a Genova 16:42 Thu 09 Feb by Alternativa Libertaria/FdCA 0 comments

"L’Antifascismo è pratica quotidiana

c1_k2swiaebkno_1.jpg imageLa minaccia di deportazione di Mohamed A. 17:39 Mon 23 Jan by Musaferat 0 comments

Dal mese di ottobre 2016, Mohamed A. si trova in stato di detenzione amministrativa nella stazione di polizia di Lesbo, come candidato per la deportazione, in quanto è stata respinta la sua richiesta di asilo politico. Dal 13 dicembre 2016 è in sciopero della fame, per la cancellazione della deportazione e l’ottenimento dell’asilo politico.

text[Italia] Pesaro: Ritirare urgentemente il provvedimento di sgombero, restituire il maltolto allo spa... 05:41 Mon 23 Jan by Alternativa Libertaria/FdCA 1 comments

La decisione autoritaria e inopportuna, tra l'altro poco trasparente da un punto di vista amministrativo, di chiudere il Malarlevèt sopprime un luogo di partecipazione, presidio di democrazia reale contro le sempre più minacciose presenze della destra fascista e razzista in questa città.

umutsilbuyuk768x496_2.jpg image[Turchia] 39° giorno di sciopero della fame in carcere per il rivoluzionario anarchico Umut Fır... 18:20 Sun 22 Jan by Devrimci Anarşist Faaliyet 0 comments

In un tempo in cui le lacrime non si sono asciugate e la rabbia non si è ancora placata per le città distrutte dai carri armati e dai bombardamenti, per le centinaia di persone uccise, per le migliaia di vecchi, bambini, donne ed uomini feriti e sfollati, vivono nella nostra memoria le immagini dei colpevoli che si ricoprono di medaglie; in un tempo in cui i carri armati e gli aerei che hanno distrutto città ed ucciso le persone prendono di mira Ankara ed Istanbul lo scorso 15 luglio, gli eroi vengono accusati di tradimento nel giro di una notte. Migliaia di persone vengono stipate nelle carceri, decine di migliaia hanno perso il loro posto di lavoro. [Türkçe] [English] [Ελληνικά]

16002995_10208929912544910_1237592031980817320_n_1.jpg imagePrimo incontro femminista di Solidaridad – Federación Comunista Libertaria 04:25 Sun 22 Jan by Mesa Feminista Solidaridad 0 comments

Dal 14 al 15 gennaio 2017, a Valparaíso, si è tenuto l'Incontro femminista nazionale di Solidaridad – Federación Comunista Libertaria.

textDimissioni di Mc Guinness: ritornano i Troubles? 07:19 Fri 20 Jan by Gianni Sartori 0 comments

Dietro le recenti dimissioni del vice ministro nordirlandese i sintomi delle difficoltà e contraddizioni del processo di pace avviato venti anni fa

textItalia - No al licenziamento del ferroviere Riccardo Antonini 19:32 Mon 16 Jan by Cassa di solidarietà tra ferrovieri 0 comments

Riccardo Vittorini, da quel 29 giugno 2009 della strage alla stazione di Viareggio non ha mai mollato, nonostante la perdita del posto di lavoro.
È un dovere e una necessità, per quanti non vogliono più accettare che questo sia il paese delle stragi impunite e dei licenziamenti politici!

meydan_30_3.jpg imageTurchia: condannato a pena detentiva l'editore responsabile del giornale anarchico Meydan 07:26 Wed 28 Dec by Devrimci Anarşist Faaliyet 0 comments

L'inchiesta era partita dall'ufficio del procuratore in capo di Istanbul in relazione al contenuto degli articoli "Lo Stato non fa che diffondere ed usare la paura", "Proibito fino a nuovo ordine" e "Ricreando la vita" all'interno del n°30 del nostro giornale pubblicato nel dicembre 2015 col titolo "Proibire tutto". Alla sentenza si è giunti dopo quasi un anno di indagini e di udienze.
[Castellano] [Ελληνικά] [Türkçe] [English]

more >>

image38 anni di rivoluzione in Iran non hanno cambiato lo status politico del popolo curdo Feb 14 by Alejandro Azadi 0 comments

La rivoluzione islamica nasconde una repressione crescente contro le donne e le popolazioni indipendentiste tradite dalla Nuova Repubblica: soprattutto i Curdi.

textIL MIO NOME E' DUMA KUMALO Feb 06 by Gianni Sartori 0 comments

Un ricordo di un militante sudafricano vittima dell'apartheid: per non dimenticare

textPANTERE NERE Jan 28 by Gianni Sartori 0 comments

La lotta per l'autodeterminazione di una comunità oppressa che aveva saputo individuare il nemico principale non in altri gruppi sociali o etnici ma nel capitalismo (pur tra non poche contraddizioni). Sconfitti, ma moralmente vincitori, i militanti delle Pantere Nere divennero un esempio per portoricani, chicanos, proletari bianchi...

text[Italia] School bonus per le scuole paritarie Jan 21 by donato romito 0 comments

La lobby delle scuole paritarie (nella stragrande maggioranza istituti cattolici) ha finalmente ottenuto quanto chiedeva da anni:
una scuola riformata sui principi della personalizzazione e del familismo

textItalia - La Trasformazione Dei Contratti Nazionali Di Lavoro In Simulacri Jan 10 by Alternativa Libertaria/fdca 0 comments


Il rinnovo dei CCNL comporta una radicale trasformazione di questi in simulacri, dove tutti i contenuti vengono indirizzati e inviati verso le sedi aziendali o territoriali.

more >>

imageSolidarietà con Théo e con ogni vittima degli abusi della polizia! No alla legge di "Pubblica Sicure... Feb 20 0 comments

La Coordination des Groups Anarchistes (CGA) afferma la propria solidarietà con Théo, che è stato violentato, pestato ed insultato da 4 poliziotti nei giorni scorsi. Affermiamo anche la nostra solidarietà con le persone che hanno mostrato e continuao a mostrare la loro legittima rabbia contro la polizia a Aulnay e nella altre municipalità di Seine-Saint-Denis. Denunciamo l'uso della violenza da parte della polizia contro i manifestanti, in particolare i colpi di avvertimento con proiettili veri durante la notte tra il 6 e 7 febbraio, come pure tutti gli arresti e le detenzioni criminali. Sabato 11 febbraio è stata organizzata una manifestazione contro la violenza della polizia ed in solidarietà con Théo in tutta la Francia. Migliaia di persone si sono radunate davanti al tribunale di Bobigny dove la repressione è stata molto dura. [Français] [English] [Castellano]

textmanifestazione contro il convegno delle ultra destre europee a Genova Feb 09 sezione "Nino Malara" Genova 0 comments

"L’Antifascismo è pratica quotidiana

imageLa minaccia di deportazione di Mohamed A. Jan 23 0 comments

Dal mese di ottobre 2016, Mohamed A. si trova in stato di detenzione amministrativa nella stazione di polizia di Lesbo, come candidato per la deportazione, in quanto è stata respinta la sua richiesta di asilo politico. Dal 13 dicembre 2016 è in sciopero della fame, per la cancellazione della deportazione e l’ottenimento dell’asilo politico.

text[Italia] Pesaro: Ritirare urgentemente il provvedimento di sgombero, restituire il maltolto allo spa... Jan 23 sezione "Silvia Francolini" di Fano-Pesaro 1 comments

La decisione autoritaria e inopportuna, tra l'altro poco trasparente da un punto di vista amministrativo, di chiudere il Malarlevèt sopprime un luogo di partecipazione, presidio di democrazia reale contro le sempre più minacciose presenze della destra fascista e razzista in questa città.

image[Turchia] 39° giorno di sciopero della fame in carcere per il rivoluzionario anarchico Umut Fır... Jan 22 0 comments

In un tempo in cui le lacrime non si sono asciugate e la rabbia non si è ancora placata per le città distrutte dai carri armati e dai bombardamenti, per le centinaia di persone uccise, per le migliaia di vecchi, bambini, donne ed uomini feriti e sfollati, vivono nella nostra memoria le immagini dei colpevoli che si ricoprono di medaglie; in un tempo in cui i carri armati e gli aerei che hanno distrutto città ed ucciso le persone prendono di mira Ankara ed Istanbul lo scorso 15 luglio, gli eroi vengono accusati di tradimento nel giro di una notte. Migliaia di persone vengono stipate nelle carceri, decine di migliaia hanno perso il loro posto di lavoro. [Türkçe] [English] [Ελληνικά]

more >>
© 2005-2017 Anarkismo.net. Unless otherwise stated by the author, all content is free for non-commercial reuse, reprint, and rebroadcast, on the net and elsewhere. Opinions are those of the contributors and are not necessarily endorsed by Anarkismo.net. [ Disclaimer | Privacy ]