user preferences

Upcoming Events

No upcoming events.
fiom.jpg
italia / svizzera / lotte sindacali / comunicato stampa Tuesday May 14, 2013 - 14:16 bySegreteria Nazionale FdCA   image 1 image
Lo sciopero nazionale nel settore della logistica indetto per il 15 maggio unito alla manifestazione della FIOM di sabato 18 maggio a Roma rappresentano due scadenze importanti nel trito e ridotto panorama sindacale attuale. Mesi di mobilitazione confluiscono in uno sciopero nazionale in un settore in cui la mancanza di regole contrattuali sia normative che salariali riduce il lavoro a uno stato servile e i lavoratori nella quasi totalitÓ migranti a una dipendenza schiavistica legata al ciclo della circolazione a bassissimo costo. ... read full story / add a comment
mashrek / arabia / irak / lotte sul territorio / cronaca Friday May 10, 2013 - 18:06 byIlan S.
Cresce la pressione degli sgomberi nell'area C e nei confini del 1948 nel Negev. Aumentano le azioni terroristiche dei coloni, spalleggiati dalle forze di stato israeliane. Ma cresce e si intensifica anche la lotta popolare mentre la destra lancia appelli sempre pi¨ forti per una pi¨ dura repressione. Non tutti coloro impegnati nelle lotte popolari di base sono contenti delle lotte unitarie con gli israeliani, preferendo fare a meno della relativa protezione che noi garantiamo rispetto ad una maggiore repressione, e rinunciando anche al nostro contributo verso l'opinione pubblica mondiale. [English] ... read full story / add a comment
mashrek / arabia / irak / lotte sul territorio / cronaca Tuesday May 07, 2013 - 20:08 byIlan S.
Il tradizionale detto cinese: "Abbi una vita interessante" viene esaudito in questi mesi nel Mediterraneo orientale: l'elite in Siria massacra il popolo ribelle, lo Stato israeliano continua con la pulizia etnica dei palestinesi ed apre un secondo fronte interno neoliberista con il popolo israeliano; la Turchia a nord taglia le ultime corde dell'Impero Ottomano e l'Egitto a sud Ŕ in una situazione di fermento come mai si era visto nella sua lunga storia. Le elites dei paesi europei a nord che hanno governato e sfruttato le nostre regioni per secoli iniziano a provare il senso di panico di chi ha cavalcato la tigre e sente che la corsa sta per finire e bisognerÓ fare i conti con la tigre... E continua la lotta unitaria ad Araqeeb, Beit Ummar, Bil'in, Ma'sara, Nabi Saleh, Ni'lin, Qaddum, Sheikh Jarrah, Silwad, colline a sud di Hebron, Susiya, Tel Aviv/Giaffa. [English] ... read full story / add a comment
primomaggio.jpg
internazionale / lotte sindacali / comunicato stampa Tuesday April 30, 2013 - 22:11 byFederazione dei Comunisti Anarchici   image 1 image
La prima reazione delle/gli anarchici di Chicago alla proclamazione da parte della Federazione dei lavoratori negli Stati Uniti e in Canada, dello sciopero generale per le 8 ore di lavoro il 1 Maggio 1886 era stato di giudicarlo insufficiente. Ma si resero successivamente conto della necessitÓ di sostenere lo sciopero, in quanto furono capaci di vedere nella lotta per le otto ore non solo una semplice riforma, ma una profonda discontinuitÓ. ... read full story / add a comment
Nabi Saleh. Foto: Haim Schwarczenberg
mashrek / arabia / irak / lotte sul territorio / cronaca Monday April 29, 2013 - 19:31 byIlan S.   image 1 image
Scorso venerdý a Bil'in - alla 426a manifestazione a cui ho preso parte - eravamo pi¨ di 400. Come al solito ci hanno sparato addosso lacrimogeni, parte dei quali ho dovuto scansare perchÚ piovevano proprio dove mi trovavo. Cosý come il resto dei candelotti. Ora, sulla mia sedia davanti al computer vengo preso dal pensiero che io, i tanti attivisti israeliani di Anarchici Contro il Muro e gli altri che partecipano alla lotta unitaria ci siamo abituati ad essere sparati settimana dopo settimana. [English] ... read full story / add a comment
mashrek / arabia / irak / lotte sul territorio / cronaca Wednesday April 24, 2013 - 18:23 byIlan S.
Sono passati 65 anni dal giorno ufficiale della Nakhba ed ai vecchi ricordi dolorosi si aggiungono quelli pi¨ recenti. Tuttavia, la sconfitta non fu completa. La Tsumud - la persistenza - si erge forte a frustrare ancora gli sforzi dei coloni sionisti che intendono completare la "pulizia etnica" della Palestina dai Palestinesi. Lo lotta unitaria non-armata che Ŕ nelle cronache di tutti i media del mondo Ŕ sul punto di bloccare e persino far regredire i progetti di pulizia etnica. [English] ... read full story / add a comment
venezuelasedepsuvincendiada.jpg
venezuela / colombia / imperialismo / guerra / comunicato stampa Monday April 22, 2013 - 18:23 byFrente de Estudiantes Libertarios   image 1 image
Si pu˛ stare certi che la giovent¨ latinoamericana starÓ dalla parte della lotta del popolo venezuelano, perchŔ non accetteremo che si ripeta quello che Ŕ successo in Honduras e in Paraguay, perchŔ non accetteremo mai che la morte sia lo strumento nelle mani dei potenti per mettere fine ai cambiamenti di cui i poveri hanno bisogno. [Castellano] ... read full story / add a comment
economy.jpg
internazionale / lotte sindacali / comunicato stampa Monday April 22, 2013 - 18:12 byConfederaciˇn General del Trabajo   image 1 image
I sindacati riunitisi a Parigi hanno dichiarato che la crisi del sistema capitalista comporta conseguenze per il mondo intero. [Castellano] ... read full story / add a comment
mashrek / arabia / irak / lotte sul territorio / cronaca Monday April 22, 2013 - 18:01 byIlan S.
In tempi di guerra accelera l'antico progetto dei coloni sionisti di trasferire i palestinesi, ma prosegue anche tra una guerra e l'altra. A volte pi¨ velocemente, altre pi¨ lentamente. A volte si concentra in un'area altrimenti in altre... Ma non si ferma mai. La lotta contro contro questo progetto non Ŕ che la resistenza dei palestinesi contro gli sgomberi: tsumud - la persistenza continua incessantemente. Undici anni e pi¨ dopo la repressione della seconda Intifada (armata), la terza intifada (non armata) si impone sulla scena. E' iniziata principalmente con la lotta unitaria insieme agli israeliani di Anarchici Contro il Muro che forniva una relativa immunitÓ di fronte ad una immediata repressione nel sangue, una lotta ora troppo allargatasi per potere essere fermata con una repressione sanguinaria specifica. [English] ... read full story / add a comment
portuariosvencieron.jpg
bolivia / per¨ / ecuador / cile / lotte sindacali / comunicato stampa Monday April 22, 2013 - 17:35 byLa Batalla de los Trabajadores   image 1 image
Comunicato della Uniˇn Portuaria del Bio Bio sull'accordo che mette fine al conflitto sorto in seguito al rifiuto da parte dell'impresa Ultraport di consentire una sosta pasto di mezz'ora ai lavoratori del porto di Angamos, a Mejillones, ed in seguito al licenziamento dei dirigenti sindacali per aver difeso i diritti collettivi. Da qui si era scatenato uno sciopero nel porto locale ed uno sciopero nazionale di solidarietÓ dei lavoratori portuali che Ŕ culminato in un accordo con cui vengono riconosciute le rivendicazioni operaie. [Castellano] ... read full story / add a comment
ancona.jpg
italia / svizzera / vari / comunicato stampa Saturday April 13, 2013 - 22:46 byFdCA   text 3 comments (last - tuesday april 16, 2013 - 06:28)   image 1 image
Lunedý 15 aprile daremo l'ultimo saluto alla nostra compagna e amica al cimitero urbano di Fano alle 16.00. [English] ... read full story / add a comment
Laurent Berger, segretario generale della CFDT
francia / belgio / lussemburgo / lotte sindacali / comunicato stampa Friday April 05, 2013 - 17:43 byAlternative libertaire   image 1 image
L'attacco contro i diritti dei lavoratori e delle lavoratrici si accelera sempre pi¨ con la firma a gennaio del contratto nazionale intercategoriale (ANI) tra i padroni e tre sindacati di minoranza (CFDT, CGC, CFTC). Questo testo preconizza lo sfasciare del codice del lavoro: l'accelerazione delle procedure di licenziamento, la limitazione delle possibilitÓ di ricorso dei/delle dipendenti, la legalizzazione del "ricatto occupazionale", la generalizzazione di contratti offensivi (il "contratto di lavoro intermittente")... sembrerebbe leggere il programma del MEDEF. [Franšais] ... read full story / add a comment
mashrek / arabia / irak / lotte sul territorio / cronaca Thursday April 04, 2013 - 16:10 byIlan S.
Le azioni unitarie settimanali a Bil'in, Al-Ma'sara, Nabi Saleh, Ni'ilin, Qaddum, Sebastia, le colline a sud di Hebron, Beit Ummar, Sheikh Jarrah, Giaffa continuano insieme alle localitÓ con lotte meno persistenti ed alle lotte popolari in espansione in cui gli attivisti internazionali o israeliani non sono coinvolti. La primavera porta con sŔ un maggior numero di attivisti internazionali per la lotta unitaria che si sposta dalla recinzione della separazione ad altri aspetti dell'occupazione. [English] ... read full story / add a comment
portuariosconcemarcha.jpg
bolivia / per¨ / ecuador / cile / lotte sindacali / comunicato stampa Thursday April 04, 2013 - 15:22 byLa Batalla de los Trabajadores   image 1 image
Attualmente l'85% dei porti a livello nazionale risulta paralizzato, lo sciopero va avanti da 18 giorni nella Segunda Regiˇn e da 7 a livello nazionale. La solidarietÓ sindacale e delle organizzazioni popolari si allarga in tutto il Cile, la borghesia si strappa i capelli e chiede di applicare la Legge di Sicurezza dello Stato. [Castellano] ... read full story / add a comment
masas.jpg
internazionale / lotte sindacali / comunicato stampa Monday March 25, 2013 - 17:06 byConfederaciˇn General del Trabajo   image 1 image
La Confederaciˇn General del Trabajo (Spagna), la Union Syndicale Solidaires (Francia) e la Central Sindical e Popular Conlutas (Brasile) hanno lanciato un invito internazionale a tutte le organizzazioni che si considerano parte del movimento sindacale conflittuale e che sentono la necesitÓ di un cambiamento sociale per un meeting sindacale internazionale da tenersi a Parigi il 22-24 marzo allo scopo di lavorare verso il coordinamento del sindacalismo alternativo a livello internazionale. [Castellano] ... read full story / add a comment
Lavoratori della scuola si mobilitano in Algeria
nordafrica / lotte sindacali / comunicato stampa Friday March 22, 2013 - 18:05 byEquipo de Trabajo para el Norte de ┴frica   image 1 image
Abbiamo giÓ informato (http://www.cgtandalucia.org/Reunion-de-la-coordinacion) della riunione del Coordinamento Sindacale Mediterraneo svoltasi a Tangeri il 23 febbraio 2013, a cui erano presenti per il Marocco la Federazione nazionale degli operai e funzionari delle collettivitÓ locali, la Federazione Nazionale degli insegnanti e la Federazione nazionale del settore agricolo, la CGT per la Spagna, la CNT francese, l'Associazione nazionale dei diplomati disoccupati del Marocco e l'Unione dei diplomati disoccupati di Tunisia. Si sono scusati per la loro assenza Solidaires (Francia), SNAPAP e CLA (Algeria) e l'USI (Italia). [Castellano] ... read full story / add a comment
mashrek / arabia / irak / lotte sul territorio / cronaca Wednesday March 20, 2013 - 17:04 byIlan S.
Le caratteristiche della terza Intifada sono meno drammatiche delle due intifade precedenti. Almeno in questi primi passi, politici e giornalisti esitano nel dire che si tratti proprio di intifada. Dopo grandi riflessioni al riguardo sui media israeliani, abbiamo sentito dire una sera che "i segni dell'Intifada sono giÓ qui". L'intensificazione della repressione delle forze di stato israeliane nella Cisgiordania occupata ed il loro appoggio al terrore dei coloni negli ultimi mesi, non era chiaro se avessero a che fare con le pre-elezioni o se si puntava a convertire una intifada disarmata in una intifada armata. [English] ... read full story / add a comment
mashrek / arabia / irak / lotte sul territorio / cronaca Friday March 15, 2013 - 21:33 byIlan S.
Questa settimana la lotta unitaria si Ŕ intensificata con la protesta per la Morte di Mohammad Asfour che Ŕ morto dopo 2 settimane dallo sparo alla testa procuratogli dalle truppe israeliane nel corso di scontri per il sostegno ai prigionieri palestinesi. Man mano che la lotta si allarga crescono ben oltre le nostre capacitÓ gli inviti ad azioni unitarie rivolte agli attivisti israeliani ed internazionali. Sebbene i media siano stati inondati dalla candidatura all'Oscar di "5 Broken Cameras" sulla lotta unitaria contro la recinzione della separazione a Bil'in, non si vede un'ondata di nuovi attivisti. A Giaffa (Tel Aviv) persiste il presidio quotidiano in piazza della torre dell'orologio in solidarietÓ con i prigionieri in sciopero della fame. [English] ... read full story / add a comment
mashrek / arabia / irak / lotte sul territorio / cronaca Friday March 08, 2013 - 22:34 byIlan S.
"Cisgiordania in ebollizione col crescere della resistenza - serie di manifestazioni a Nabi Saleh, Bil'in, Ni'lin, Hebron, Qaddum, Qalandiya, Betlemme, 'Anata, Salfit, Abu Dis, Nablus, il Sud ovest..." Nel frattempo si intensificano gli sforzi per gli sgomberi insieme al terrore dei coloni. La terza Intifada prende piede concentrandosi sullo sciopero della fame dei detenuti palestinesi. I presidi unitari quotidiani sotto la torre dell'orologio di Giaffa continuano insieme alle lotte unitarie nella Cisgiordania occupata e con i Beduini all'interno dei confini del 1948. [English] ... read full story / add a comment
Il Muro a Bil'in. Foto: Hamdi Abu Rahma
mashrek / arabia / irak / lotte sul territorio / cronaca Wednesday February 27, 2013 - 17:57 byIlan S.   image 1 image
A dispetto della riluttanza dei dirigenti palestinesi, la terza Intifada prende piede. A Hebron, delle foto della annuale azione unitaria per Shuhada ritraggono agenti della AutoritÓ Palestinese che bloccano i manifestanti palestinesi in procinto di scontrarsi con le forze di stato israeliane. Tuttavia, la montante tensione generale, il lungo sciopero della fame dei prigionieri, le iniziative dei comitati popolari... e le "punizioni" israeliane insieme alle azioni terroristiche dei coloni alimentano una graduale escalation. [English] ... read full story / add a comment
Employees at the Zarfati Garage in Mishur Adumim vote to strike on July 22, 2014. (Photo courtesy of Maĺan workers union)

it

Sat 21 Jan, 09:02

browse text browse image

textDimissioni di Mc Guinness: ritornano i Troubles? 07:19 Fri 20 Jan by Gianni Sartori 0 comments

Dietro le recenti dimissioni del vice ministro nordirlandese i sintomi delle difficoltÓ e contraddizioni del processo di pace avviato venti anni fa

textItalia - No al licenziamento del ferroviere Riccardo Antonini 19:32 Mon 16 Jan by Cassa di solidarietÓ tra ferrovieri 0 comments

Riccardo Vittorini, da quel 29 giugno 2009 della strage alla stazione di Viareggio non ha mai mollato, nonostante la perdita del posto di lavoro.
╚ un dovere e una necessitÓ, per quanti non vogliono pi¨ accettare che questo sia il paese delle stragi impunite e dei licenziamenti politici!

meydan_30_3.jpg imageTurchia: condannato a pena detentiva l'editore responsabile del giornale anarchico Meydan 07:26 Wed 28 Dec by Devrimci Anarşist Faaliyet 0 comments

L'inchiesta era partita dall'ufficio del procuratore in capo di Istanbul in relazione al contenuto degli articoli "Lo Stato non fa che diffondere ed usare la paura", "Proibito fino a nuovo ordine" e "Ricreando la vita" all'interno del n░30 del nostro giornale pubblicato nel dicembre 2015 col titolo "Proibire tutto". Alla sentenza si Ŕ giunti dopo quasi un anno di indagini e di udienze.
[Castellano] [Ελληνικά] [TŘrkše] [English]

25novembre.png imageCirca i fatti di Parma nella sede della RAF 00:58 Tue 20 Dec by Romantic Punx 0 comments

Uno stupro Ŕ sempre e comunque un atto fascista, anche se chi lo commette si dichiara antifascista.
Lĺantifascismo non Ŕ soltanto un coro da urlare in ôcurvaö o una toppa da cucire sul bomber. Essere antifascista Ŕ pensare e agire antifascista.
Chiunque stupra Ŕ un fascista e noi lo combattiamo in quanto fascista e stupratore.
Chiunque respira, si muove e parla dalla nostra parte della barricata, che si permette di avere atteggiamenti fascisti verrÓ combattuto in quanto fascista e stupido vacuo pezzo di merda.

cameradeideputati1.jpg imageItalia - Referendum costituzionale, sconfitta l'arroganza del potere 01:56 Sat 17 Dec by Alternativa Libertaria/fdca 0 comments

Sulla Carta non cambierÓ niente.
Le modifiche alla Costituzione, presentate dal governo Renzi e sostenute da variegate espressioni del capitalismo italiano, sono state respinte dal voto con un NO senza attenuanti.

textGIUSTIZIA PER SAKINE, FIDAN E LEYLA 14:28 Fri 16 Dec by Gianni Sartori 1 comments

Mentre si avvicina la scadenza del processo per l'assassinio delle tre militanti curde, dalle organizzazioni curde arriva la richiesta di fare luce anche sui mandanti

textItalia - Pulizie di Natale a Genova 23:24 Wed 14 Dec by Alternativa Libertaria/fdca 0 comments

E cosý, questa mattina, la Questura di Genova ha provveduto a sgomberare il Centro Sociale Pellicceria ex Giustiniani. Una volta le pulizie in grande stile si facevano in primavera ma in questo caso si sono scelte le feste di Natale per cercare di mettere la parola fine ad un'esperienza autogestionaria di spazi abbandonati, recuperati e restituiti alla collettivitÓ.

15241785_10209403311172933_3995120781899577416_n_1.jpg imageAnarchico Americano e 'Wobbly' uccisi dalla Turchia, mentre combatteva ISIS in Rojava 21:01 Wed 07 Dec by Vario 0 comments

Il volontario statunitense che si era unito alla milizia delle YPG e che Ŕ caduto combattendo contro l'ISIS in Rojava questa settimana era un anarchico ed iscritto all'Industrial Workers of the World. E' morto vittima di un bombardamento aereo turco diretto a colpire i combattenti curdi che stavano incalzando i clerico-fascisti dell'ISIS. [English]

460_0___30_0_0_0_0_0_15111087_1786563878290518_1121866889955481545_o_2.jpg imageLo Stato E' Stupro 21:52 Mon 28 Nov by Organizzazione delle Donne Anarchiche 0 comments

Anche se la legge sugli "abusi sessuali" presentata il 17 novembre da 6 deputati dell'AKP Ŕ stata ritirata, Ŕ importante capire cosa significhi per noi donne questa proposta che Ŕ stata contestata dalle nostre proteste fin dagli inizi. La bozza di legge abbassava l'etÓ minima per il consenso sessuale da 15 a 12 anni a puntava a disporre una situazione di impunitÓ per i colpevoli di molestie e di stupri attualmente sotto processo nonchŔ per quelli futuri: una depenalizzazione dei crimini sessuali. Assoluzione per i colpevoli di violenze e di stupri nel caso sposino le bambine di cui hanno abusato; esposizione delle ragazze al rischio di violenze e stupro all'etÓ di 12 anni e la previsione di bambine spose. Il ritiro della legge da un lato Ŕ diventato uno degli esempi pi¨ consistenti di come noi donne diventiamo libere se resistiamo e dall'altro ha mostrato la politica di stallo dello Stato.
[English] [TŘrkše] [Ελληνικά] [Castellano]

cga_2.jpg imageAttacco fascista in Croix Rousse (Lione) ed alla libreria anarchica la Plume Noire 18:19 Thu 24 Nov by Coordination des Groupes Anarchistes - Lyon 0 comments

La resistenza dei nostri compagni ha impedito che i fascisti entrassero, ma non ha impedito che ci fossero danni materiali: la distruzione di tutti i vetri delle finestre e parte delle persiane di metallo. Diverse persone sono rimaste leggermente ferite in questo attacco che Ŕ durato lunghi minuti, soprattutto a causa dei proiettili (pietre, oggetti metallici, bottiglie) scagliati dai fascisti. Quando sono arrivati e quando se ne sono andati, i fascisti hanno cantato "on est chez nous", "la France aux Franšais" (slogan xenofobi) e "morte agli ebrei", come segnali di adunata e di dispersione.
Questo attacco efferato non Ŕ un caso isolato. E' successo quasi 20 anni dopo che gli attivisti di estrema destra hanno dato fuoco ai precedenti locali della "Plume Noire" nel 1997, e trova la sua origine nell'attuale aumento dell'estrema destra e del fascismo, che si traduce in una moltiplicazione di attacchi contro le minoranze, contro i sindacalisti, contro le femministe, gli antirazzisti, il movimento LGBT e contro gli attivisti progressisti. [Franšais] [English] [Castellano] [Ελληνικά] [Nederlands]

more >>

textItalia - La Trasformazione Dei Contratti Nazionali Di Lavoro In Simulacri Jan 10 by Alternativa Libertaria/fdca 0 comments


Il rinnovo dei CCNL comporta una radicale trasformazione di questi in simulacri, dove tutti i contenuti vengono indirizzati e inviati verso le sedi aziendali o territoriali.

textItalia - Il giustificato motivo oggettivo Jan 10 by Alternativa Libertaria/fdca 0 comments

Il 7 dicembre 2016 la Corte di Cassazione stabilisce in una sentenza: ôsi pu˛ licenziare per fare pi¨ profittiö; il padrone, per aumentare efficienza e produttivitÓ, per meglio organizzare la produzione, pu˛ procedere ai licenziamenti monetizzando. Ovviamente versando al lavoratore il meno possibile.

imageSalute e patriarcato Dec 23 by Melissa Sep˙lveda 0 comments

Ultimamente mi ha piacevolmente sorpreso, dopo diversi anni di sciocchezze femministe, l'esistenza di un'intenzione all'interno del movimento popolare di incorporare nell'analisi e nella prassi una prospettiva femminista.

imageFidel Castro (1926-2016) Dec 02 by Samuel Farber 0 comments

Dopo una lunga malattia che lo ha costretto a ritirarsi dalla carica nel luglio 2006, Fidel Castro Ŕ morto lo scorso 25 novembre. Nel corso della sua vita Castro era sopravvissuto a molti sforzi degli Stati Uniti per rovesciare il suo governo ed anche eliminarlo fisicamente, vedi la sponsorizzazione di invasioni, numerosi tentativi di assassinio e attacchi terroristici. Castro ha tenuto il potere politico supremo a Cuba per pi¨ di 47 anni, e anche dopo aver lasciato il suo alto ufficio ha continuato ad essere politicamente impegnato per diversi anni incontrando numerose personalitÓ straniere e scrivendo le sue Reflexiones sulla stampa del Partito Comunista Cubano. [English] [Castellano]

textSturmTrump ringrazia Obama Nov 16 by Lucio Garofalo 0 comments

Provo a mettere un po' d'ordine tra le varie interpretazioni e le valutazioni pi¨ disparate che ho letto in questi giorni sulla vittoria di Trump (imprevista solo per i media "mainstream") alle elezioni presidenziali USA...

more >>

textItalia - No al licenziamento del ferroviere Riccardo Antonini Jan 16 0 comments

Riccardo Vittorini, da quel 29 giugno 2009 della strage alla stazione di Viareggio non ha mai mollato, nonostante la perdita del posto di lavoro.
╚ un dovere e una necessitÓ, per quanti non vogliono pi¨ accettare che questo sia il paese delle stragi impunite e dei licenziamenti politici!

imageCirca i fatti di Parma nella sede della RAF Dec 20 Romantic Punx 0 comments

Uno stupro Ŕ sempre e comunque un atto fascista, anche se chi lo commette si dichiara antifascista.
Lĺantifascismo non Ŕ soltanto un coro da urlare in ôcurvaö o una toppa da cucire sul bomber. Essere antifascista Ŕ pensare e agire antifascista.
Chiunque stupra Ŕ un fascista e noi lo combattiamo in quanto fascista e stupratore.
Chiunque respira, si muove e parla dalla nostra parte della barricata, che si permette di avere atteggiamenti fascisti verrÓ combattuto in quanto fascista e stupido vacuo pezzo di merda.

imageItalia - Referendum costituzionale, sconfitta l'arroganza del potere Dec 17 0 comments

Sulla Carta non cambierÓ niente.
Le modifiche alla Costituzione, presentate dal governo Renzi e sostenute da variegate espressioni del capitalismo italiano, sono state respinte dal voto con un NO senza attenuanti.

textItalia - Pulizie di Natale a Genova Dec 14 sezione "Nino Malara" di Genova 0 comments

E cosý, questa mattina, la Questura di Genova ha provveduto a sgomberare il Centro Sociale Pellicceria ex Giustiniani. Una volta le pulizie in grande stile si facevano in primavera ma in questo caso si sono scelte le feste di Natale per cercare di mettere la parola fine ad un'esperienza autogestionaria di spazi abbandonati, recuperati e restituiti alla collettivitÓ.

imageLo Stato E' Stupro Nov 28 0 comments

Anche se la legge sugli "abusi sessuali" presentata il 17 novembre da 6 deputati dell'AKP Ŕ stata ritirata, Ŕ importante capire cosa significhi per noi donne questa proposta che Ŕ stata contestata dalle nostre proteste fin dagli inizi. La bozza di legge abbassava l'etÓ minima per il consenso sessuale da 15 a 12 anni a puntava a disporre una situazione di impunitÓ per i colpevoli di molestie e di stupri attualmente sotto processo nonchŔ per quelli futuri: una depenalizzazione dei crimini sessuali. Assoluzione per i colpevoli di violenze e di stupri nel caso sposino le bambine di cui hanno abusato; esposizione delle ragazze al rischio di violenze e stupro all'etÓ di 12 anni e la previsione di bambine spose. Il ritiro della legge da un lato Ŕ diventato uno degli esempi pi¨ consistenti di come noi donne diventiamo libere se resistiamo e dall'altro ha mostrato la politica di stallo dello Stato.
[English] [TŘrkše] [Ελληνικά] [Castellano]

more >>
ę 2005-2017 Anarkismo.net. Unless otherwise stated by the author, all content is free for non-commercial reuse, reprint, and rebroadcast, on the net and elsewhere. Opinions are those of the contributors and are not necessarily endorsed by Anarkismo.net. [ Disclaimer | Privacy ]