user preferences

mashrek / arabia / irak / lotte sul territorio / cronaca Friday February 01, 2013 - 20:28 by Ilan S.
Non sono state solo le elezioni politiche nel paese ad intensificare il colonialismo di Israele. Si tratta di una tendenza in corso negli ultimi anni in cui sono aumentati gli sforzi per espandere il progetto coloniale - come se si fosse di fronte all'ultima opportunità. Viene messo in atto all'interno dei confini del 1948, soprattutto con la deportazione dei Beduini del sud. Viene messo in atto dentro Gerusalemme est occupata. [English] ... read full story / add a comment
alternative.gif
francia / belgio / lussemburgo / movimento anarchico / cronaca Friday February 01, 2013 - 16:09 by Alternative Libertaire   image 1 image
L'11° Congresso di AL si è tenuto a Tolosa dal 2 al 4 novembre 2012 alla presenza di circa 100 persone. Ecco un breve resoconto su quei 3 giorni di assemblee plenarie, di scambi all'interno di workshop e riunioni di commissioni, ma anche di festa e di musica. [Français] ... read full story / add a comment
ilva.jpg
italia / svizzera / ambiente / cronaca Monday January 28, 2013 - 05:15 by Lia Didero   image 1 image
Una cinquantina di attivisti hanno partecipato all'assemblea delle Rete nazionale salute e sicurezza sul lavoro e sui territori ospitata nei locali dell'Unicobas di Roma, Si è trattato di un'assemblea in parte di formazione- grazie agli interventi di Gatti sulle nanopatologie, ovvero sulle patologie da particelle ultrasottili, e Aucone, sul rischio sismico, ma in cui la parte centrale, ovviamente, è stato però l'incontro con i tre delegati operai di Taranto, da anni , forse decenni, attivi sul fronte ILVA. ... read full story / add a comment
egypt_1.jpg
nordafrica / repressione / prigionieri / comunicato stampa Sunday January 27, 2013 - 15:33 by Libertarian Socialist Movement   image 1 image
La scorsa domenica, nel corso dell'udienza nel tribunale di Alessandria che doveva emettere un verdetto sugli agenti di polizia accusati di aver ucciso dei manifestanti durante gli scontri del gennaio 2011, la polizia a guardia del tribunale ha iniziato a provocare i familiari delle vittime che facevano un pacifico presidio a sostegno delle loro ragioni, così come avevano fatto nelle udienze precedenti. [العربية ] ... read full story / add a comment
malifr.jpg
africa occidentale / imperialismo / guerra / comunicato stampa Saturday January 26, 2013 - 14:03 by Alternative libertaire   image 1 image
Pensavate che l'Africa Francese fosse una cosa del passato? E invece no, e nonostante la retorica di Hollande su questi temi, così come di molti altri, il Partito Socialista e l'UMP sono come 2 facce della stessa medaglia. [Français] ... read full story / add a comment
italia / svizzera / lotte sindacali / comunicato stampa Friday January 25, 2013 - 15:55 by FdCA-Puglia
Nel gruppo Ciccolella di Terlizzi, azienda florovivaistica, quotata in borsa e osannata dai ceti politici come esempio di innovazione rivolta alla salvaguardia dei livelli occupazionali, si è abbattuta la scure dei licenziamenti. Settanta lavoratori che tra Natale e Capodanno si sono trovati espulsi dal lavoro senza nessun tentativo negoziale per salvaguardare la dignità ed il mantenimento del posto di lavoro. ... read full story / add a comment
Lui vota "a favore della vita"
irlanda / gran bretagna / genero / cronaca Wednesday January 23, 2013 - 22:06 by andrew   image 6 images
Sabato a Dublino ha visto un altro disperato tentativo da parte della coalizione "anti-scelta" [ossia contro la scelta della donna di decidere - ndt.] di evitare che il Dáil (la Camera irlandese) introduca legislazione che permetterebbe l'aborto in casi in cui la vita della donna è in pericolo. Nonostante mesi di preparazione, comportando una spesa che deve essere stato vicino a un milione di euro, e nonostante che i parroci, durante la messa in ogni parocchia, abbiano reso obbligatorio la partecipazione a tutti i cattolici, meno di 15.000 si sono presentati alla manifestazione. Rispetto alle 150.000 donne che hanno dovuto viaggiare per ottenere aborti negli ultimi decenni, ciò equivale a quasi nulla, un pugno di fanatici trasportati in autobus da tutto il paese. [English] ... read full story / add a comment
mashrek / arabia / irak / lotte sul territorio / cronaca Tuesday January 22, 2013 - 17:52 by Ilan S.
Un sacco di attivisti israeliani della lotta unitaria con l'iniziativa popolare palestinese erano scettici sul contributo degli Anarchici Contro il Muro. Costoro non riescono a vederne il contributo che si traduce invece nel produrre adesioni ed incoraggiamento tra gli israeliani meno radicalizzati affinché inizino e/o partecipino alle azioni unitarie con i palestinesi. [English] ... read full story / add a comment
manifesto2013.jpg
italia / svizzera / vari / comunicato stampa Tuesday January 22, 2013 - 17:06 by Segreteria Nazionale FdCA   image 1 image
Il 24 e 25 febbraio un gruppo consistente di candidati al senato ed alla camera cercherà di farsi votare da milioni di italiani promettendo un nuovo governo ed il migliore dei mondi possibili. Così i vari salvatori dei conti bancari e del riequilibrio classista a garanzia della accumulazione capitalista si ergeranno per un momento a paladini della democrazia e della salvezza nazionale. [English] ... read full story / add a comment
mashrek / arabia / irak / lotte sul territorio / cronaca Monday January 21, 2013 - 17:53 by Ilan S.
Bab al-Shams (la porta del sole) ha segnato un passo in avanti nelle azioni dirette non-armate organizzate dal comitato unitario dei comitati popolari dei villaggi coinvolti. I partiti politici che sostengono marginalmente la lotta non sono riusciti da tempo a cooptarla. La creatività del comitato unitario si è manifestata ad un livello superiore in questa azione, costringendo lo Stato israeliano a venir meno alle sue pretese di legge ed ordine, ad agire contro la sua stessa Alta Corte ed a distruggere il campeggio. I media mondiali sono stati nuovamente "arruolati" per promuovere la lotta non violenta contro l'occupazione. In ogni villaggio in cui si sono tenute le manifestazioni settimanali, alcuni attivisti sono stati tenuti nelle retrovie per garantire il prosieguo della lotta unitaria. [English] ... read full story / add a comment
Concentración en apoyo a Tahar Belabes
nordafrica / repressione / prigionieri / cronaca Sunday January 13, 2013 - 13:53 by Equipo de Trabajo para el Norte de África   image 1 image
Lo scorso 2 gennaio ci sono stati gravi scontri durante una manifestazione organizzata dal Comitato Nazionale per la Difesa dei Diritti dei Disoccupati (CNDDC), che fa parte del sindacato SNAPAP. [Castellano] ... read full story / add a comment
mashrek / arabia / irak / lotte sul territorio / cronaca Saturday January 12, 2013 - 17:26 by Ilan S.
Intrecciati con gli interessi imperialistici nella regione, i sionisti nazional-socialisti diedero inizio alla migrazione degli ebrei nazionalisti verso la Palestina. Essa era intrecciata con le dinamiche ottomano-tedesco-britannico-statunitensi e gradualmente prese slancio. In quanto una delle ultime isole rimaste dall'era coloniale (principalmente perché ha coinvolto le grosse comunità di coloni e serviva ad interessi strategici), il suo tempo sta per scadere... ed ancora più velocemente dopo la "Primavera Araba". [English] ... read full story / add a comment
mashrek / arabia / irak / lotte sul territorio / cronaca Wednesday January 09, 2013 - 18:43 by Ilan S.
A meno di tre settimane dalle elezioni politiche in Israele, i coloni stanno aumentando il livello di belligeranza con l'intervento delle forze di Stato che tengono a bada... i Palestinesi ed intensificano le aggressioni. Le potenze imperiali internazionali si astengono dal trattenere Israele, in attesa del dopo-elezioni. I dirigenti palestinesi "trattengono il fiato" e cercano di tenere calma la terza Intifada non armata a cui rivolgono apertamente le loro critiche. La pressione internazionale che si fa sentire. [English] ... read full story / add a comment
mashrek / arabia / irak / lotte sul territorio / cronaca Monday January 07, 2013 - 20:58 by Ilan S.
Non è un'eruzione improvvisa come è stato per le precedenti Intifada. Siamo di fronte ad una graduale crescita di attività interconnesse con un movimento a livello mondiale anch'esso in crescita con la campagna di boicottaggio BDS contro Israele. Le forze di sicurezza israeliane giocano la carta della minaccia degli anarchici contro il muro e mettono in guardia per la nostra azione di delegittimazione di Israele. La destra estrema israeliana, che fa sentire le insistenti pressioni sul primo ministro il quale tende a cedere quando la pressione è troppo alta, sposta il suo appoggio verso il partito più a destra e più importante. [English] ... read full story / add a comment
morsimubarak.jpeg
nordafrica / la sinistra / comunicato stampa Monday December 31, 2012 - 17:44 by Libertarian Socialist Movement   image 1 image
E' una formale dichiarazione di guerra; è l'annuncio di una guerra contro il popolo egiziano, è un attacco diretto contro il popolo e la sua rivoluzione; è l'abolizione dell'insieme di quelle promesse insite nel contratto politico che il popolo aveva stipulato con Mohamed Morsi quando egli è stato eletto come Presidente della Repubblica in circostanze uniche ed eccezionali. [Français] ... read full story / add a comment
egypte.jpg
nordafrica / antifascismo / comunicato stampa Saturday December 29, 2012 - 13:42 by CGA Relations Internationales   image 1 image
In un contesto di crisi capitalista, le rivolte popolari si stanno espandendo da diversi anni. In Egitto, la rivolta aveva assunto una dimensione rivoluzionaria con la cacciata di Mubarak. Ma è stata ostacolata fin dall'inizio dalla dinamica contro-rivoluzionaria del fascismo religioso. [Français] ... read full story / add a comment
taranto.jpg
italia / svizzera / ambiente / cronaca Friday December 28, 2012 - 15:34 by Tulipanonero   image 1 image
Il 15 Dicembre le strade di Taranto sono state protagoniste del Corteo “Taranto Libera” organizzato dal comitato15dicembre che raccoglie cittadini di Taranto e non, uniti per l’occasione. ... read full story / add a comment
mashrek / arabia / irak / lotte sul territorio / cronaca Thursday December 20, 2012 - 18:35 by Ilan S.
Il fallimento di lungo periodo degli sforzi politici da parte dell'Autorità Palestinese per giungere a risultati concreti può far crescere la tanta frustrazione accumulata fino al punto di deflagrazione. L'iniziale incremento delle lotte locali non-armate si sta avvicinando al punto di esplosione nonostante l'appello dell'Autorità Palestinese a limitare la lotta nell'ambito dell'arena politica internazionale. [English] ... read full story / add a comment
Al fine di difendere questa solidarietà tra le persone ed al fine di  bloccare l'azione di recupero della  rivolta ad opera della classe politica, è esattamente questo il decentramento che dobbiamo difendere, promuovere e rafforzare!
regione balcanica / lotte sul territorio / cronaca Monday December 17, 2012 - 16:54 by Federation for Anarchist Organizing   image 3 images
La Slovenia è scossa dalla prima rivolta di massa degli ultimi 20 anni e dalla prima rivolta in assoluto contro il sistema politico, contro le politiche di austerity, tanto che in alcune città sta assumendo un carattere anti-capitalista. In meno di tre settimane ci sono state 35 manifestazioni in 18 città, dove più di 70.000 persone sono scese in piazza insieme. Le manifestazioni si sono spesso trasformate in scontri con la polizia che cerca di reprimerle violentemente. 284 persone sono state arrestate, alcune sono state rilasciate, altre no. Molti sono i feriti. [English] ... read full story / add a comment
italia / svizzera / lotte sul territorio / comunicato stampa Sunday December 16, 2012 - 23:38 by FdCA-Puglia
Quello che succede a Taranto, non è solo un problema di Taranto, quello che succede all'ILVA non è solo un problema dei lavoratori e delle lavoratrici dell'ILVA e delle loro famiglie. E' tutto un paese che deve ripartire dal basso, riguadagnare salute, diritti, lavoro. ... read full story / add a comment
E

Front page

The party is haunting us again

[Colombia] Declaración Constitutiva de Acción Libertaria Estudiantil

Flora Tristán: precursora del feminismo y de la emancipación proletaria

Bil'in - 10 years of persistent joint struggle

In solidarity with the NO TAV struggle

Wave of arrests in Ireland as state tries to break water charges movement

Não se intimidar, não desmobilizar! Toda nossa solidariedade ao companheiro Vicente!

After the election of Syriza in Greece - Power is not in Parliament

[Chile] Movimiento Estudiantil: ¿En dónde debemos enfocar nuestros esfuerzos?

Je ne suis pas Charlie

México en llamas: raíces y perspectivas de una lucha que avanza y la crisis de un sistema político

Sobre la liberación de prisioneros y el restablecimiento de relaciones diplomáticas, por los gobiernos de Cuba y EE.UU.

No to Golden Dawn in Australia!

Abusos y arbitrariedad - retención de JOSÉ A. GUTIÉRREZ, en el bajo Caguán, Caquetá

Could a Revolution Happen in the US?

An Anarchist Communist Reply to ‘Rojava: An Anarcho-Syndicalist Perspective’

Lutar e vencer fora das urnas

In the Rubble of US Imperialism

Elementos da Conjuntura Eleitoral 2014

The experiment of West Kurdistan (Syrian Kurdistan) has proved that people can make changes

[Chile] EL FTEM promueve una serie de “jornadas de debate sindical”

Ukraine: Interview with a Donetsk anarchist

The present confrontation between the Zionist settler colonialist project in Palestine and the indigenous working people

Prisões e mais criminalização marcam o final da Copa do Mundo no Brasil

it

Thu 02 Apr, 14:35

browse text browse image

textPalestina-Israele, anno decisivo per la lotta unitaria 18:15 Sun 22 Mar by Ilan S. 0 comments

La pur minima pressione delle potenze imperialiste su Israele affinché attenui la sua morsa sui Palestinesi delle aree occupate nel 1967 sta dando i suoi risultati (più in Cisgiordania che nel ghetto di Gaza). Infatti Israele sta dando lavoro ai circa 100.000 Palestinesi dei territori occupati. La maggior parte dei posti di blocco sono stati rimossi. La rivolta dei Palestinesi in Cisgiordania prosegue solo grazie ai canali di una piccola minoranza di attivisti che tengono vive lotte sia unitarie che separate durante il weekend. [English]

Striscione sulla rampa. Foto: Christian Vassdal imageOslo: Azione diretta contro il Forum dell'Energia 15:19 Sat 07 Mar by Motmakt 0 comments

Il 18 febbraio, noi, ambientalisti autonomi, abbiamo appeso uno striscione di 40 mq dalla rampa di lancio con gli sci di Holmenkollen per protestare contro il Forum dell'Energia ad Oslo. Il Forum si teneva all'interno dell'Hotel Scandic, che si trova a solo 200 metri dalla rampa di lancio. Le ragioni per mettere lo striscione proprio lì sono state due: la prima per la notorietà nazionale del sito così vicino alla sede del Forum e la seconda perchè uno sport come lo sci potrebbe diventare presto qualcosa da trovare solo nei libri di storia se l'industria dei carburanti fossili continuerà a produrre gli attuali livelli di inquinamento. [Norsk]

textIl Jobs Act figlio delle linee di ristrutturazione dell'industria in Europa 22:01 Thu 05 Mar by Alternativa Libertaria / FdCA 0 comments

I recentissimi decreti applicativi del Jobs Act emanati dal governo italiano si aggiungono ad altre legislazioni anti-operaie approvate all'interno dell'Unione Europea (UE). I contratti individuali a tutele crescenti, la ridefinizione del lavoro subordinato, la flessibilità svincolata dalla contrattazione, la monetizzazione dei licenziamenti e dell'espulsione dal ciclo produttivo hanno lo scopo immediato di portare all'irrilevanza il diritto di coalizione dei lavoratori ed il ruolo dell'organizzazione sindacale dentro le fabbriche.

textGenova: Multinazionali a delinquere. Il caso Ericsson Jabil 19:15 Thu 05 Mar by Coordinamento lavoratori e lavoratrici Genova 0 comments

Le lotte e l'unità dei lavoratori sono rimaste l'unico strumento per difendere i nostri diritti.

textTrento. Solidarietà ai lavoratori della Sapes. No alle intimidazioni contro gli operai. 02:32 Wed 04 Mar by Alternativa Libertaria/FdCA 1 comments

Negli anni recenti, la gestione padronale si è contraddistinta per intimidazioni ai danni di lavoratori, lavoratrici ed esponenti sindacali, svolgendo una vera e propria azione antisindacale sia nei confronti del diritto di assemblea in fabbrica che del diritto di sciopero.

textL'antifascismo non si vende 06:22 Mon 02 Mar by Alternativa Libertaria/FdCA 0 comments

Obiettivo comune di tutti coloro a cui sta a cuore la difesa dei valori antifascisti deve essere la chiusura di Casapound a Cremona, senza se e senza ma.

textPer l'unione della classe lavoratrice 17:47 Tue 24 Feb by Coordinamento lavoratori e lavoratrici Genova 0 comments

Un coordinamento per stringere e rafforzare i legami di fratellanza tra i lavoratori, nel quale potranno confluire i tanti lavoratori, la maggioranza, delle piccole aziende, oggi isolati da quelli delle medie e grandi imprese, e i sempre più numerosi disoccupati.

notav210215.jpg imageSolidarietà con la lotta NO TAV 16:39 Sun 22 Feb by Anarkismo 0 comments

Fermare l'inutile progetto di alta velocità tra Torino e Lione significa fermare le sue mortali conseguenze sull'ambiente e sulla natura. Occorre fermare tutte le grandi opere inutili. Bisogna fermare il sacco dei territori! Bisogna riprendere il controllo popolare sui territori!
Per tutto questo, il 21 febbraio grande manifestazione unitaria del movimento NO TAV a Torino. [English]

textPalestina-Israele, 10 anni di lotta unitaria a Bil'in contro i coloni, contro il muro/recinzione del... 00:21 Sat 21 Feb by Ilan S. 0 comments

La lotta unitaria dei comitati popolari dei villaggi e degli israeliani di "Anarchici contro il muro" è iniziata circa 12 anni fa nel campo di Mas'ha. Le lotte unitarie si sono sviluppate in vari villaggi con successo alterno, ma solo la lotta del villaggio di Bil'in si è fatta persistente anno dopo anno tenendo alta la bandiera della lotta popolare non-armata e diventando il punto di riferimento per l'attenzione e l'ispirazione dei Palestinesi di tutta di Cisgiordania e di migliaia di attivisti internazionali che si sono uniti a noi per brevi periodi (alcuni anche più a lungo) diffondendo le notizie e la lotta una volta tornati a casa. Anche alcune migliaia di attivisti della variegata sinistra radicale israeliana sono stati a Bil'in almeno una volta aiutandoci ad impedire l'emarginazione della resistenza popolare palestinese. [English]

manifportoalegre.jpg imageNon farsi intimidire, non smobilitare! Tutta la nostra solidarietà al compagno Vicente! 23:46 Fri 20 Feb by Federação Anarquista Gaúcha 0 comments

Il compagno Vicente, come altri militanti ed attivisti di altre organizzazioni, di altri collettivi e di altre ideologie non è il primo e non sarà l'ultimo giovane nero ed anarchico ad essere condannato in questo Brasile razzista. Migliaia di persone nere ed in condizione di povertà vengono sterminate e condannate quotidianamente dalla polizia militare all'interno di questo sistema giudiziario borghese e razzista. [Português]

more >>

textRiflessioni tardive sul massacro di Charlie Hebdo Mar 29 by Mazen Kamalmaz 0 comments

L'attacco a Charlie Hebdo dello scorso gennaio era stato attentamente concepito per dare il massimo vantaggio allo Stato Islamico, ma ne ha tratto vantaggio anche la classe dominante del mondo a capitalismo avanzato. Non si cercava di punire l'atteggiamento satirico di Charlie Hebdo verso ciò che ISIS considera "sacro", bensì di punire quei milioni di musulmani che avevano accettato tale atteggiamento in silenzio, specialmente quei musulmani che vivono in Francia e in occidente. [English]

imageFlora Tristan: precorritrice del femminismo e dell'emancipazione proletaria Mar 09 by Nahuel Valenzuela 0 comments

Flora Célestine Thérèse Henriette Tristán y Moscoso Lesnais (1803-1844) era una scrittrice francese di origini peruviane. Poco nota nella storiografia ufficiale e probabilmente intenzionalmente dimenticata in ragione della spinta alla ribellione e del desiderio di libertà che animavano i suoi scritti. Tra i quali ricordiamo Le peregrinazioni di una paria (1839), < (1840) e l'opuscolo i>Promenades dans Londres, Union ouvrière (L'unione operaia) (1843). [Castellano]

imagePonti tra l'anarchismo ed il Confederalismo Democratico Mar 07 by BrunoL 0 comments

Fin dall'inizio dell'assedio di Kobane da parte dei Daesh (ISIS), si sono moltiplicati gli studi sulla sinistra curda e specialmente sul modello di organizzazione sociale della Rojava da parte di parecchie organizzazioni, attivisti, networks e di studiosi impegnati. Ho deciso di collaborare con KurdishQuestion.com per scrivere una serie di brevi articoli in cui esporre (e dimostrare) le similitudini tra il confederalismo democratico e la tradizione anarchica occidentale (ma anche qualle non occidentale). Dal momento che per ragioni di studio mi occupo di teoria politica (e di teoria politica radicale), ho deciso di dare una mano nel tracciare dei parallelismi tra le due concezioni per trova. [English]

textItalia: libera scuola in libero bonus Mar 06 by Donato Romito 0 comments

Dunque, anche il Governo Renzi ha deciso di dare il proprio contributo allo storico progetto di trasformazione ed accelerazione del sistema pubblico di istruzione in un sistema integrato composto di scuole pubbliche ed ex-scuole private, trasformate in "pubbliche" con lo status di scuole paritarie

imageKobane: seconda fase, quella della resistenza e della ricostruzione Mar 05 by KAF 1 comments

Dopo 134 giorni di fiera resistenza e di strenua difesa, le donne e gli uomini combattenti di Kobane sono riusciti finalmente a sconfiggere il feroce attacco di ISIS grazie anche al sostegno ricevuto da milioni di persone in tutto il mondo. Non è solo una sconfitta per l'ISIS e per il suo sogno di instaurare un Califfato Islamico. Ma si tratta anche della vanificazione del sogno dell'alleato dell'ISIS, il governo turco, di far risorgere l'impero ottomano.
L'attacco a Kobane è stato una guerra per procura portato dall'ISIS in nome dei regimi della regione contro il coraggio del popolo di Kobane e contro l'Autonomia Democratica. [English]

more >>

textIl Jobs Act figlio delle linee di ristrutturazione dell'industria in Europa Mar 05 AL/FdCA 0 comments

I recentissimi decreti applicativi del Jobs Act emanati dal governo italiano si aggiungono ad altre legislazioni anti-operaie approvate all'interno dell'Unione Europea (UE). I contratti individuali a tutele crescenti, la ridefinizione del lavoro subordinato, la flessibilità svincolata dalla contrattazione, la monetizzazione dei licenziamenti e dell'espulsione dal ciclo produttivo hanno lo scopo immediato di portare all'irrilevanza il diritto di coalizione dei lavoratori ed il ruolo dell'organizzazione sindacale dentro le fabbriche.

textGenova: Multinazionali a delinquere. Il caso Ericsson Jabil Mar 05 0 comments

Le lotte e l'unità dei lavoratori sono rimaste l'unico strumento per difendere i nostri diritti.

textTrento. Solidarietà ai lavoratori della Sapes. No alle intimidazioni contro gli operai. Mar 04 Trento 1 comments

Negli anni recenti, la gestione padronale si è contraddistinta per intimidazioni ai danni di lavoratori, lavoratrici ed esponenti sindacali, svolgendo una vera e propria azione antisindacale sia nei confronti del diritto di assemblea in fabbrica che del diritto di sciopero.

textL'antifascismo non si vende Mar 02 Federazione cremonese 0 comments

Obiettivo comune di tutti coloro a cui sta a cuore la difesa dei valori antifascisti deve essere la chiusura di Casapound a Cremona, senza se e senza ma.

textPer l'unione della classe lavoratrice Feb 24 0 comments

Un coordinamento per stringere e rafforzare i legami di fratellanza tra i lavoratori, nel quale potranno confluire i tanti lavoratori, la maggioranza, delle piccole aziende, oggi isolati da quelli delle medie e grandi imprese, e i sempre più numerosi disoccupati.

more >>
© 2005-2015 Anarkismo.net. Unless otherwise stated by the author, all content is free for non-commercial reuse, reprint, and rebroadcast, on the net and elsewhere. Opinions are those of the contributors and are not necessarily endorsed by Anarkismo.net. [ Disclaimer | Privacy ]