user preferences

Upcoming Events

No upcoming events.
fiom.jpg
italia / svizzera / lotte sindacali / comunicato stampa Tuesday May 14, 2013 - 15:16 bySegreteria Nazionale FdCA   image 1 image
Lo sciopero nazionale nel settore della logistica indetto per il 15 maggio unito alla manifestazione della FIOM di sabato 18 maggio a Roma rappresentano due scadenze importanti nel trito e ridotto panorama sindacale attuale. Mesi di mobilitazione confluiscono in uno sciopero nazionale in un settore in cui la mancanza di regole contrattuali sia normative che salariali riduce il lavoro a uno stato servile e i lavoratori nella quasi totalità migranti a una dipendenza schiavistica legata al ciclo della circolazione a bassissimo costo. ... read full story / add a comment
mashrek / arabia / irak / lotte sul territorio / cronaca Friday May 10, 2013 - 19:06 byIlan S.
Cresce la pressione degli sgomberi nell'area C e nei confini del 1948 nel Negev. Aumentano le azioni terroristiche dei coloni, spalleggiati dalle forze di stato israeliane. Ma cresce e si intensifica anche la lotta popolare mentre la destra lancia appelli sempre più forti per una più dura repressione. Non tutti coloro impegnati nelle lotte popolari di base sono contenti delle lotte unitarie con gli israeliani, preferendo fare a meno della relativa protezione che noi garantiamo rispetto ad una maggiore repressione, e rinunciando anche al nostro contributo verso l'opinione pubblica mondiale. [English] ... read full story / add a comment
mashrek / arabia / irak / lotte sul territorio / cronaca Tuesday May 07, 2013 - 21:08 byIlan S.
Il tradizionale detto cinese: "Abbi una vita interessante" viene esaudito in questi mesi nel Mediterraneo orientale: l'elite in Siria massacra il popolo ribelle, lo Stato israeliano continua con la pulizia etnica dei palestinesi ed apre un secondo fronte interno neoliberista con il popolo israeliano; la Turchia a nord taglia le ultime corde dell'Impero Ottomano e l'Egitto a sud è in una situazione di fermento come mai si era visto nella sua lunga storia. Le elites dei paesi europei a nord che hanno governato e sfruttato le nostre regioni per secoli iniziano a provare il senso di panico di chi ha cavalcato la tigre e sente che la corsa sta per finire e bisognerà fare i conti con la tigre... E continua la lotta unitaria ad Araqeeb, Beit Ummar, Bil'in, Ma'sara, Nabi Saleh, Ni'lin, Qaddum, Sheikh Jarrah, Silwad, colline a sud di Hebron, Susiya, Tel Aviv/Giaffa. [English] ... read full story / add a comment
primomaggio.jpg
internazionale / lotte sindacali / comunicato stampa Tuesday April 30, 2013 - 23:11 byFederazione dei Comunisti Anarchici   image 1 image
La prima reazione delle/gli anarchici di Chicago alla proclamazione da parte della Federazione dei lavoratori negli Stati Uniti e in Canada, dello sciopero generale per le 8 ore di lavoro il 1 Maggio 1886 era stato di giudicarlo insufficiente. Ma si resero successivamente conto della necessità di sostenere lo sciopero, in quanto furono capaci di vedere nella lotta per le otto ore non solo una semplice riforma, ma una profonda discontinuità. ... read full story / add a comment
Nabi Saleh. Foto: Haim Schwarczenberg
mashrek / arabia / irak / lotte sul territorio / cronaca Monday April 29, 2013 - 20:31 byIlan S.   image 1 image
Scorso venerdì a Bil'in - alla 426a manifestazione a cui ho preso parte - eravamo più di 400. Come al solito ci hanno sparato addosso lacrimogeni, parte dei quali ho dovuto scansare perché piovevano proprio dove mi trovavo. Così come il resto dei candelotti. Ora, sulla mia sedia davanti al computer vengo preso dal pensiero che io, i tanti attivisti israeliani di Anarchici Contro il Muro e gli altri che partecipano alla lotta unitaria ci siamo abituati ad essere sparati settimana dopo settimana. [English] ... read full story / add a comment
mashrek / arabia / irak / lotte sul territorio / cronaca Wednesday April 24, 2013 - 19:23 byIlan S.
Sono passati 65 anni dal giorno ufficiale della Nakhba ed ai vecchi ricordi dolorosi si aggiungono quelli più recenti. Tuttavia, la sconfitta non fu completa. La Tsumud - la persistenza - si erge forte a frustrare ancora gli sforzi dei coloni sionisti che intendono completare la "pulizia etnica" della Palestina dai Palestinesi. Lo lotta unitaria non-armata che è nelle cronache di tutti i media del mondo è sul punto di bloccare e persino far regredire i progetti di pulizia etnica. [English] ... read full story / add a comment
venezuelasedepsuvincendiada.jpg
venezuela / colombia / imperialismo / guerra / comunicato stampa Monday April 22, 2013 - 19:23 byFrente de Estudiantes Libertarios   image 1 image
Si può stare certi che la gioventù latinoamericana starà dalla parte della lotta del popolo venezuelano, perchè non accetteremo che si ripeta quello che è successo in Honduras e in Paraguay, perchè non accetteremo mai che la morte sia lo strumento nelle mani dei potenti per mettere fine ai cambiamenti di cui i poveri hanno bisogno. [Castellano] ... read full story / add a comment
economy.jpg
internazionale / lotte sindacali / comunicato stampa Monday April 22, 2013 - 19:12 byConfederación General del Trabajo   image 1 image
I sindacati riunitisi a Parigi hanno dichiarato che la crisi del sistema capitalista comporta conseguenze per il mondo intero. [Castellano] ... read full story / add a comment
mashrek / arabia / irak / lotte sul territorio / cronaca Monday April 22, 2013 - 19:01 byIlan S.
In tempi di guerra accelera l'antico progetto dei coloni sionisti di trasferire i palestinesi, ma prosegue anche tra una guerra e l'altra. A volte più velocemente, altre più lentamente. A volte si concentra in un'area altrimenti in altre... Ma non si ferma mai. La lotta contro contro questo progetto non è che la resistenza dei palestinesi contro gli sgomberi: tsumud - la persistenza continua incessantemente. Undici anni e più dopo la repressione della seconda Intifada (armata), la terza intifada (non armata) si impone sulla scena. E' iniziata principalmente con la lotta unitaria insieme agli israeliani di Anarchici Contro il Muro che forniva una relativa immunità di fronte ad una immediata repressione nel sangue, una lotta ora troppo allargatasi per potere essere fermata con una repressione sanguinaria specifica. [English] ... read full story / add a comment
portuariosvencieron.jpg
bolivia / perù / ecuador / cile / lotte sindacali / comunicato stampa Monday April 22, 2013 - 18:35 byLa Batalla de los Trabajadores   image 1 image
Comunicato della Unión Portuaria del Bio Bio sull'accordo che mette fine al conflitto sorto in seguito al rifiuto da parte dell'impresa Ultraport di consentire una sosta pasto di mezz'ora ai lavoratori del porto di Angamos, a Mejillones, ed in seguito al licenziamento dei dirigenti sindacali per aver difeso i diritti collettivi. Da qui si era scatenato uno sciopero nel porto locale ed uno sciopero nazionale di solidarietà dei lavoratori portuali che è culminato in un accordo con cui vengono riconosciute le rivendicazioni operaie. [Castellano] ... read full story / add a comment
ancona.jpg
italia / svizzera / vari / comunicato stampa Saturday April 13, 2013 - 23:46 byFdCA   text 3 comments (last - tuesday april 16, 2013 - 07:28)   image 1 image
Lunedì 15 aprile daremo l'ultimo saluto alla nostra compagna e amica al cimitero urbano di Fano alle 16.00. [English] ... read full story / add a comment
Laurent Berger, segretario generale della CFDT
francia / belgio / lussemburgo / lotte sindacali / comunicato stampa Friday April 05, 2013 - 18:43 byAlternative libertaire   image 1 image
L'attacco contro i diritti dei lavoratori e delle lavoratrici si accelera sempre più con la firma a gennaio del contratto nazionale intercategoriale (ANI) tra i padroni e tre sindacati di minoranza (CFDT, CGC, CFTC). Questo testo preconizza lo sfasciare del codice del lavoro: l'accelerazione delle procedure di licenziamento, la limitazione delle possibilità di ricorso dei/delle dipendenti, la legalizzazione del "ricatto occupazionale", la generalizzazione di contratti offensivi (il "contratto di lavoro intermittente")... sembrerebbe leggere il programma del MEDEF. [Français] ... read full story / add a comment
mashrek / arabia / irak / lotte sul territorio / cronaca Thursday April 04, 2013 - 17:10 byIlan S.
Le azioni unitarie settimanali a Bil'in, Al-Ma'sara, Nabi Saleh, Ni'ilin, Qaddum, Sebastia, le colline a sud di Hebron, Beit Ummar, Sheikh Jarrah, Giaffa continuano insieme alle località con lotte meno persistenti ed alle lotte popolari in espansione in cui gli attivisti internazionali o israeliani non sono coinvolti. La primavera porta con sè un maggior numero di attivisti internazionali per la lotta unitaria che si sposta dalla recinzione della separazione ad altri aspetti dell'occupazione. [English] ... read full story / add a comment
portuariosconcemarcha.jpg
bolivia / perù / ecuador / cile / lotte sindacali / comunicato stampa Thursday April 04, 2013 - 16:22 byLa Batalla de los Trabajadores   image 1 image
Attualmente l'85% dei porti a livello nazionale risulta paralizzato, lo sciopero va avanti da 18 giorni nella Segunda Región e da 7 a livello nazionale. La solidarietà sindacale e delle organizzazioni popolari si allarga in tutto il Cile, la borghesia si strappa i capelli e chiede di applicare la Legge di Sicurezza dello Stato. [Castellano] ... read full story / add a comment
masas.jpg
internazionale / lotte sindacali / comunicato stampa Monday March 25, 2013 - 17:06 byConfederación General del Trabajo   image 1 image
La Confederación General del Trabajo (Spagna), la Union Syndicale Solidaires (Francia) e la Central Sindical e Popular Conlutas (Brasile) hanno lanciato un invito internazionale a tutte le organizzazioni che si considerano parte del movimento sindacale conflittuale e che sentono la necesità di un cambiamento sociale per un meeting sindacale internazionale da tenersi a Parigi il 22-24 marzo allo scopo di lavorare verso il coordinamento del sindacalismo alternativo a livello internazionale. [Castellano] ... read full story / add a comment
Lavoratori della scuola si mobilitano in Algeria
nordafrica / lotte sindacali / comunicato stampa Friday March 22, 2013 - 18:05 byEquipo de Trabajo para el Norte de África   image 1 image
Abbiamo già informato (http://www.cgtandalucia.org/Reunion-de-la-coordinacion) della riunione del Coordinamento Sindacale Mediterraneo svoltasi a Tangeri il 23 febbraio 2013, a cui erano presenti per il Marocco la Federazione nazionale degli operai e funzionari delle collettività locali, la Federazione Nazionale degli insegnanti e la Federazione nazionale del settore agricolo, la CGT per la Spagna, la CNT francese, l'Associazione nazionale dei diplomati disoccupati del Marocco e l'Unione dei diplomati disoccupati di Tunisia. Si sono scusati per la loro assenza Solidaires (Francia), SNAPAP e CLA (Algeria) e l'USI (Italia). [Castellano] ... read full story / add a comment
mashrek / arabia / irak / lotte sul territorio / cronaca Wednesday March 20, 2013 - 17:04 byIlan S.
Le caratteristiche della terza Intifada sono meno drammatiche delle due intifade precedenti. Almeno in questi primi passi, politici e giornalisti esitano nel dire che si tratti proprio di intifada. Dopo grandi riflessioni al riguardo sui media israeliani, abbiamo sentito dire una sera che "i segni dell'Intifada sono già qui". L'intensificazione della repressione delle forze di stato israeliane nella Cisgiordania occupata ed il loro appoggio al terrore dei coloni negli ultimi mesi, non era chiaro se avessero a che fare con le pre-elezioni o se si puntava a convertire una intifada disarmata in una intifada armata. [English] ... read full story / add a comment
mashrek / arabia / irak / lotte sul territorio / cronaca Friday March 15, 2013 - 21:33 byIlan S.
Questa settimana la lotta unitaria si è intensificata con la protesta per la Morte di Mohammad Asfour che è morto dopo 2 settimane dallo sparo alla testa procuratogli dalle truppe israeliane nel corso di scontri per il sostegno ai prigionieri palestinesi. Man mano che la lotta si allarga crescono ben oltre le nostre capacità gli inviti ad azioni unitarie rivolte agli attivisti israeliani ed internazionali. Sebbene i media siano stati inondati dalla candidatura all'Oscar di "5 Broken Cameras" sulla lotta unitaria contro la recinzione della separazione a Bil'in, non si vede un'ondata di nuovi attivisti. A Giaffa (Tel Aviv) persiste il presidio quotidiano in piazza della torre dell'orologio in solidarietà con i prigionieri in sciopero della fame. [English] ... read full story / add a comment
mashrek / arabia / irak / lotte sul territorio / cronaca Friday March 08, 2013 - 22:34 byIlan S.
"Cisgiordania in ebollizione col crescere della resistenza - serie di manifestazioni a Nabi Saleh, Bil'in, Ni'lin, Hebron, Qaddum, Qalandiya, Betlemme, 'Anata, Salfit, Abu Dis, Nablus, il Sud ovest..." Nel frattempo si intensificano gli sforzi per gli sgomberi insieme al terrore dei coloni. La terza Intifada prende piede concentrandosi sullo sciopero della fame dei detenuti palestinesi. I presidi unitari quotidiani sotto la torre dell'orologio di Giaffa continuano insieme alle lotte unitarie nella Cisgiordania occupata e con i Beduini all'interno dei confini del 1948. [English] ... read full story / add a comment
Il Muro a Bil'in. Foto: Hamdi Abu Rahma
mashrek / arabia / irak / lotte sul territorio / cronaca Wednesday February 27, 2013 - 17:57 byIlan S.   image 1 image
A dispetto della riluttanza dei dirigenti palestinesi, la terza Intifada prende piede. A Hebron, delle foto della annuale azione unitaria per Shuhada ritraggono agenti della Autorità Palestinese che bloccano i manifestanti palestinesi in procinto di scontrarsi con le forze di stato israeliane. Tuttavia, la montante tensione generale, il lungo sciopero della fame dei prigionieri, le iniziative dei comitati popolari... e le "punizioni" israeliane insieme alle azioni terroristiche dei coloni alimentano una graduale escalation. [English] ... read full story / add a comment
E

it

Tue 07 Jul, 10:30

browse text browse image

oxi.jpg imageOXI - No al colpo di stato economico in Grecia 08:32 Sat 04 Jul by Alternativa Libertaria/FdCA 0 comments

Per costruire un'Europa solidale delle classe lavoratrici, occorre una mobilitazione su scala continentale delle forze anticapitaliste, che utilizzi la contraddizione che si aprirebbe in seno all'UE, dopo una vittoria del NO al referendum greco.

logosyndical.jpg imageDichiarazione dell'incontro internazionale dell'8-9 giugno 2015 15:53 Sun 21 Jun by Red sindical internacional de solidaridad y de luchas 0 comments

La Rete Sindacale Internazionale di Solidarietà e di Lotta, costituita nel marzo 2013 nell'incontro a Saint-Denis (Francia), è il prodotto di anni di scambi e di lavoro comune tra alcune delle organizzazioni fondatrici. Così, sulla base di linee guida e di pratiche sindacali comuni, siamo stati in grado di radunare i sindacati, le correnti sindacali e le tendenze di molti paesi nelle Americhe, dell'Europa, dell'Africa e dell'Asia. [Castellano]

textPalestina/Israele: La campagna B.D.S. ha successo e la classe dirigente israeliana ne teme gli svilu... 16:03 Wed 17 Jun by Ilan S. 0 comments

I danni della campagna BDS sull'economia israeliana sembrano essere ancora marginali... ma questi margini si stanno allargando velocemente. Già alcune imprese sottoposte a pressione perché operanti nelle aree degli insediamenti dell'occupazione del 1967, si stanno ritirando nei territori israeliani del 1948, pur rinunciando così agli aiuti governativi e ad una manodopera a minor costo. I media israeliani si riempiono di avvertimenti e dei timori dei commercianti. Ormai è evidente la connessione tra la lotta unitaria nelle manifestazioni e la campagna BDS con lo sviluppo dei boicottaggio. [English]

textPalestina-Israele, sulla lotta unitaria che sostiene la campagna B.D.S. si sta abbattendo recentemen... 16:32 Sun 07 Jun by Ilan S. 0 comments

Le azioni unitarie non-violente - principalmente alcune manifestazioni del venerdì - non sono così impegnative per le forze armate israeliane. Tuttavia, l'attenzione dei media su queste lotte ed ancor di più la partecipazione ad esse di attivisti internazionali che poi rilanciano nei loro paesi la lotta internazionale, sono un fattore reale di preoccupazione per Israele. I controlli ai confini, che riuscivano ad impedire l'ingresso degli attivisti, non sono più tanto efficaci. La classe dirigente israeliana non è ancora nel panico, ma di recente appare molto preoccupata. [English]

textPalestina-Israele, mentre le divergenze all'interno della già sofferente classe dirigente minacciano... 14:22 Wed 03 Jun by Ilan S. 0 comments

La vittoria elettorale che doveva essere la risposta di Netanyahu alla rivolta in seno alla classe dirigente - gravida di minacce di ridimensionamento verso il suo giornale - si è rivelata una sconfitta parziale. Netanyahu dipende ora dall'appoggio del partito del centro-destra e dai partiti ortodossi e sta cercando disperatamente di riconquistare il controllo della situazione. La montante pressione su Israele minaccia di accelerare rapidamente. Ve ne sono le avvisaglie nella minaccia di espellere Israele dalla FIFA e nell'intervento della Corte dell'Aja. E' prossima l'iniziativa della Francia all'interno del consiglio di sicurezza dell'ONU. [English]

textPalestina-Israele, la lotta unitaria favorisce la campagna B.D.S. intensificando la pressione intern... 17:31 Sun 24 May by Ilan S. 0 comments

La crescente pressione operata dalla campagna B.D.S. non solo preoccupa la classe dirigente israeliana, ma ne ha già provocato una spaccatura. Che si era manifestata nelle dimissioni del governo di Netaniahu e nell'indizione di nuove elezioni. L'esito è stato persino peggiore per lui. Ha perso la maggioranza all'interno della destra. Il suo 61% (contro il 59%) è stato ottenuto solo coalizzandosi con il centro-destra di Kakhlon che aveva già bloccato le mosse della destra tradizionale e di alcune tendenze di neoliberismo radicale. Un nuovo equilibrio di potere all'interno della classe dirigente israeliana potrebbe portare nel futuro immediato ad una coalizione con il partito di pseudo-sinistra della lista sionista o addirittura ad una diversa coalizione senza Netaniahu o persino senza il partito Licud. In questo contesto proseguono gli sgomberi di palestinesi - sia in Israele che in Cisgiordania. [English]

images.jpg imageEXPO 2015: nutrire il capitalismo, energie per lo sfruttamento 23:44 Sun 26 Apr by Alternativa LIbertaria/FdCA 0 comments

1 Maggio manifestazione internazionale a Milano

contro un'altra grande opera inutile,

contro 6 mesi di menzogne e annichilimento dei diritti,

per liberare l'agricoltura dal profitto e dallo spreco

textKurdistan: teoria e gineologia 01:14 Mon 20 Apr by Arin Mirkam 0 comments

Il movimento femminile curdo vuole ovviamente distruggere il patriarcato e riferirsi alle esperienze del movimento femminista, ma si sforza anche di costruire una teoria originale adatta al contesto del Kurdistan.

rallynoticefinalsaturday4april2015a41e1427453761459.jpg imageAustralia: Manifestazione contro il razzismo sabato 4 aprile 00:36 Mon 20 Apr by MACG 0 comments

Gli estremisti di destra di “Reclaim Australia” intendono fare una manifestazione anti-musulmana a Melbourne ed anche in altre città del paese. Vogliono far credere alle gente di essere nient'altro che “semplici australiani” i quali sono preoccupati dell'"islam radicale". Quello che NON vi dicono è che sono solo dei fascisti – di estrema destra, dei razzisti innamorati di Hitler i quali si avvolgono tatticamente nella bandiera australiana. [English]

textPalestina-Israele, la lotta unitaria in tempi turbolenti di frammentazione della classe dirigente si... 16:27 Thu 26 Mar by Ilan S. 0 comments

La saldatura tra le classi dirigenti sioniste e capitaliste che era iniziata nel 1948, è controllata dal 2010 dai magnati dell'economia. Quel neoliberismo "così vincente" è stato sfidato dalla lotta sociale, dai conflitti all'interno della stessa classe dirigente capitalista e minacciato dalla pressione internazionale che mina il potere calante del vecchio ordine da quando la destra ha perso la maggioranza assoluta nel parlamento a causa ora dell'opposizione sionista più moderata (Kachlon). Non è certo quanto velocemente l'arretramento della corrente neoliberista insieme alla sconfitta dei magnati e combinata con la pressione internazionale porteranno ad un arretramento anche del progetto di espansione sionista che espelle i Palestinesi. [English]

more >>

textDel conflitto sociale in epoca di crisi economica: disoccupati e reddito di cittadinanza Jun 17 by Nesplara 0 comments

Brevi considerazioni sulla necessità di integrare i disoccupati nel movimento dei lavoratori e sull'organizzazione di un movimento di massa per il salario minimo/reddito di cittadinanza

textItalia: la lotta contro la riforma della scuola Jun 17 by Donato Romito 0 comments

Quella dei lavoratori della scuola è una dimostrazione di unità, di coesione e di combattività della categoria che si sta auto-organizzando in ogni scuola per cercare di fermare il progetto autocratico in corso.

imageEduardo Galeano, la coscienza latinoamericana Apr 23 by José Antonio Gutiérrez D. 0 comments

La scomparsa dello scrittore uruguayano Eduardo Galeano (3 settembre 1940 - 13 aprile 2015) lascia un vuoto irreparabile nel mondo della letteratura latinoamericana. [Castellano]

imagePer Chi Suona La Crisi Apr 21 by Alternativa Libertaria/FdCA 0 comments

Il governo Renzi risponde a quella che è una richiesta della classe padronale: ridurre i diritti dei lavoratori e delle lavoratrici in nome di una sempre maggiore flessibilità del lavoro che vada di pari passo alla flessibilità del mercato.

imagePonti tra anarchismo e confederalismo democratico - 2 Apr 20 by BrunoL 0 comments

Introduzione a questo particolare tema, 2 aprile 2015, Bruno Lima Rocha In questa seconda parte intendo fornire alcune informazioni storiche di base sul modello di organizzazione politica anarchica ed alla fine compiere un confronto tra queste esperienze e l'attuale missione dell'organizzazione politica che intende fungere da catalizzzatore per un cambiamento sociale confederalista democratico. [English]

more >>

imageOXI - No al colpo di stato economico in Grecia Jul 04 0 comments

Per costruire un'Europa solidale delle classe lavoratrici, occorre una mobilitazione su scala continentale delle forze anticapitaliste, che utilizzi la contraddizione che si aprirebbe in seno all'UE, dopo una vittoria del NO al referendum greco.

imageDichiarazione dell'incontro internazionale dell'8-9 giugno 2015 Jun 21 Rete Sindacale Internazionale di Solidarietà e di Lotta 0 comments

La Rete Sindacale Internazionale di Solidarietà e di Lotta, costituita nel marzo 2013 nell'incontro a Saint-Denis (Francia), è il prodotto di anni di scambi e di lavoro comune tra alcune delle organizzazioni fondatrici. Così, sulla base di linee guida e di pratiche sindacali comuni, siamo stati in grado di radunare i sindacati, le correnti sindacali e le tendenze di molti paesi nelle Americhe, dell'Europa, dell'Africa e dell'Asia. [Castellano]

imageEXPO 2015: nutrire il capitalismo, energie per lo sfruttamento Apr 26 0 comments

1 Maggio manifestazione internazionale a Milano

contro un'altra grande opera inutile,

contro 6 mesi di menzogne e annichilimento dei diritti,

per liberare l'agricoltura dal profitto e dallo spreco

imageAustralia: Manifestazione contro il razzismo sabato 4 aprile Apr 20 Melbourne Anarchist Communist Group 0 comments

Gli estremisti di destra di “Reclaim Australia” intendono fare una manifestazione anti-musulmana a Melbourne ed anche in altre città del paese. Vogliono far credere alle gente di essere nient'altro che “semplici australiani” i quali sono preoccupati dell'"islam radicale". Quello che NON vi dicono è che sono solo dei fascisti – di estrema destra, dei razzisti innamorati di Hitler i quali si avvolgono tatticamente nella bandiera australiana. [English]

textIl Jobs Act figlio delle linee di ristrutturazione dell'industria in Europa Mar 05 AL/FdCA 0 comments

I recentissimi decreti applicativi del Jobs Act emanati dal governo italiano si aggiungono ad altre legislazioni anti-operaie approvate all'interno dell'Unione Europea (UE). I contratti individuali a tutele crescenti, la ridefinizione del lavoro subordinato, la flessibilità svincolata dalla contrattazione, la monetizzazione dei licenziamenti e dell'espulsione dal ciclo produttivo hanno lo scopo immediato di portare all'irrilevanza il diritto di coalizione dei lavoratori ed il ruolo dell'organizzazione sindacale dentro le fabbriche.

more >>
© 2005-2015 Anarkismo.net. Unless otherwise stated by the author, all content is free for non-commercial reuse, reprint, and rebroadcast, on the net and elsewhere. Opinions are those of the contributors and are not necessarily endorsed by Anarkismo.net. [ Disclaimer | Privacy ]