user preferences

ancona.jpg
italia / svizzera / vari / comunicato stampa Saturday April 13, 2013 - 23:46 byFdCA   text 3 comments (last - tuesday april 16, 2013 - 07:28)   image 1 image
Lunedì 15 aprile daremo l'ultimo saluto alla nostra compagna e amica al cimitero urbano di Fano alle 16.00. [English] ... read full story / add a comment
Laurent Berger, segretario generale della CFDT
francia / belgio / lussemburgo / lotte sindacali / comunicato stampa Friday April 05, 2013 - 18:43 byAlternative libertaire   image 1 image
L'attacco contro i diritti dei lavoratori e delle lavoratrici si accelera sempre più con la firma a gennaio del contratto nazionale intercategoriale (ANI) tra i padroni e tre sindacati di minoranza (CFDT, CGC, CFTC). Questo testo preconizza lo sfasciare del codice del lavoro: l'accelerazione delle procedure di licenziamento, la limitazione delle possibilità di ricorso dei/delle dipendenti, la legalizzazione del "ricatto occupazionale", la generalizzazione di contratti offensivi (il "contratto di lavoro intermittente")... sembrerebbe leggere il programma del MEDEF. [Français] ... read full story / add a comment
mashrek / arabia / irak / lotte sul territorio / cronaca Thursday April 04, 2013 - 17:10 byIlan S.
Le azioni unitarie settimanali a Bil'in, Al-Ma'sara, Nabi Saleh, Ni'ilin, Qaddum, Sebastia, le colline a sud di Hebron, Beit Ummar, Sheikh Jarrah, Giaffa continuano insieme alle località con lotte meno persistenti ed alle lotte popolari in espansione in cui gli attivisti internazionali o israeliani non sono coinvolti. La primavera porta con sè un maggior numero di attivisti internazionali per la lotta unitaria che si sposta dalla recinzione della separazione ad altri aspetti dell'occupazione. [English] ... read full story / add a comment
portuariosconcemarcha.jpg
bolivia / perù / ecuador / cile / lotte sindacali / comunicato stampa Thursday April 04, 2013 - 16:22 byLa Batalla de los Trabajadores   image 1 image
Attualmente l'85% dei porti a livello nazionale risulta paralizzato, lo sciopero va avanti da 18 giorni nella Segunda Región e da 7 a livello nazionale. La solidarietà sindacale e delle organizzazioni popolari si allarga in tutto il Cile, la borghesia si strappa i capelli e chiede di applicare la Legge di Sicurezza dello Stato. [Castellano] ... read full story / add a comment
masas.jpg
internazionale / lotte sindacali / comunicato stampa Monday March 25, 2013 - 17:06 byConfederación General del Trabajo   image 1 image
La Confederación General del Trabajo (Spagna), la Union Syndicale Solidaires (Francia) e la Central Sindical e Popular Conlutas (Brasile) hanno lanciato un invito internazionale a tutte le organizzazioni che si considerano parte del movimento sindacale conflittuale e che sentono la necesità di un cambiamento sociale per un meeting sindacale internazionale da tenersi a Parigi il 22-24 marzo allo scopo di lavorare verso il coordinamento del sindacalismo alternativo a livello internazionale. [Castellano] ... read full story / add a comment
Lavoratori della scuola si mobilitano in Algeria
nordafrica / lotte sindacali / comunicato stampa Friday March 22, 2013 - 18:05 byEquipo de Trabajo para el Norte de África   image 1 image
Abbiamo già informato (http://www.cgtandalucia.org/Reunion-de-la-coordinacion) della riunione del Coordinamento Sindacale Mediterraneo svoltasi a Tangeri il 23 febbraio 2013, a cui erano presenti per il Marocco la Federazione nazionale degli operai e funzionari delle collettività locali, la Federazione Nazionale degli insegnanti e la Federazione nazionale del settore agricolo, la CGT per la Spagna, la CNT francese, l'Associazione nazionale dei diplomati disoccupati del Marocco e l'Unione dei diplomati disoccupati di Tunisia. Si sono scusati per la loro assenza Solidaires (Francia), SNAPAP e CLA (Algeria) e l'USI (Italia). [Castellano] ... read full story / add a comment
mashrek / arabia / irak / lotte sul territorio / cronaca Wednesday March 20, 2013 - 17:04 byIlan S.
Le caratteristiche della terza Intifada sono meno drammatiche delle due intifade precedenti. Almeno in questi primi passi, politici e giornalisti esitano nel dire che si tratti proprio di intifada. Dopo grandi riflessioni al riguardo sui media israeliani, abbiamo sentito dire una sera che "i segni dell'Intifada sono già qui". L'intensificazione della repressione delle forze di stato israeliane nella Cisgiordania occupata ed il loro appoggio al terrore dei coloni negli ultimi mesi, non era chiaro se avessero a che fare con le pre-elezioni o se si puntava a convertire una intifada disarmata in una intifada armata. [English] ... read full story / add a comment
mashrek / arabia / irak / lotte sul territorio / cronaca Friday March 15, 2013 - 21:33 byIlan S.
Questa settimana la lotta unitaria si è intensificata con la protesta per la Morte di Mohammad Asfour che è morto dopo 2 settimane dallo sparo alla testa procuratogli dalle truppe israeliane nel corso di scontri per il sostegno ai prigionieri palestinesi. Man mano che la lotta si allarga crescono ben oltre le nostre capacità gli inviti ad azioni unitarie rivolte agli attivisti israeliani ed internazionali. Sebbene i media siano stati inondati dalla candidatura all'Oscar di "5 Broken Cameras" sulla lotta unitaria contro la recinzione della separazione a Bil'in, non si vede un'ondata di nuovi attivisti. A Giaffa (Tel Aviv) persiste il presidio quotidiano in piazza della torre dell'orologio in solidarietà con i prigionieri in sciopero della fame. [English] ... read full story / add a comment
mashrek / arabia / irak / lotte sul territorio / cronaca Friday March 08, 2013 - 22:34 byIlan S.
"Cisgiordania in ebollizione col crescere della resistenza - serie di manifestazioni a Nabi Saleh, Bil'in, Ni'lin, Hebron, Qaddum, Qalandiya, Betlemme, 'Anata, Salfit, Abu Dis, Nablus, il Sud ovest..." Nel frattempo si intensificano gli sforzi per gli sgomberi insieme al terrore dei coloni. La terza Intifada prende piede concentrandosi sullo sciopero della fame dei detenuti palestinesi. I presidi unitari quotidiani sotto la torre dell'orologio di Giaffa continuano insieme alle lotte unitarie nella Cisgiordania occupata e con i Beduini all'interno dei confini del 1948. [English] ... read full story / add a comment
Il Muro a Bil'in. Foto: Hamdi Abu Rahma
mashrek / arabia / irak / lotte sul territorio / cronaca Wednesday February 27, 2013 - 17:57 byIlan S.   image 1 image
A dispetto della riluttanza dei dirigenti palestinesi, la terza Intifada prende piede. A Hebron, delle foto della annuale azione unitaria per Shuhada ritraggono agenti della Autorità Palestinese che bloccano i manifestanti palestinesi in procinto di scontrarsi con le forze di stato israeliane. Tuttavia, la montante tensione generale, il lungo sciopero della fame dei prigionieri, le iniziative dei comitati popolari... e le "punizioni" israeliane insieme alle azioni terroristiche dei coloni alimentano una graduale escalation. [English] ... read full story / add a comment
Manifestazione a Giaffa. Foto di: Haim Schwarczenberg
mashrek / arabia / irak / lotte sul territorio / cronaca Thursday February 21, 2013 - 21:56 byIlan S.   image 1 image
Si stanno intensificando gli sforzi dei coloni israeliani per sgomberare i Palestinesi - sia all'interno dei precedenti confini del 1948 che in quelli più recenti del 1967. Sotto la pressione dello Stato israeliano, per togliergli le terre residue e per trasferirli altrove, si trovano i Beduini a cui è rimasto solo il 5% delle terre che avevano prima del 1948. La lotta (unitaria) si è concentrata sul villaggio di al-Araqeeb, che è stato demolito quasi 50 volte negli ultimi 2 anni. [English] ... read full story / add a comment
afmskagainstrape41.jpg
nordafrica / genero / cronaca Thursday February 21, 2013 - 21:14 byRussian Anarcho-feminists   image 1 image
Le Anarca-femministe si sono presentate il 12 febbraio 2013 davanti all'Ambasciata egiziana a Mosca per esprimere la loro solidarietà con le donne vittime delle aggressioni e delle violenze sessuali che sono avvenute in Egitto durante e dopo la rivoluzione, quando i Fratelli Musulamani sono giunti al potere. [English] ... read full story / add a comment
popebertone.jpg
italia / svizzera / vari / comunicato stampa Monday February 18, 2013 - 19:59 bySegreteria Nazionale FdCA   image 1 image
Tutti a scervellarsi, dopo le dimissioni di papa Ratzinger, e non sono pochi quanti si sforzano di trovare motivi e ragioni di queste strane dimissioni. E allora via, a sfogliare il diritto canonico con la speranza di avere conferme alla scelta del papa abdicatore, è inevitabile il tuffo nella storia: a memoria di secoli non si ricorda di un papa che abbia rassegnato le proprie dimissioni, anche perché secondo la gerarchia vaticana avrebbe dovuto rassegnarle direttamente nelle mani di dio. Ma... ... read full story / add a comment
"Canaan Village", Beit Ummar
mashrek / arabia / irak / lotte sul territorio / cronaca Friday February 15, 2013 - 18:01 byIlan S.   image 1 image
La tattica dell'azione diretta con le tendopoli continua insieme agli internazionali, ma con appoggio israeliano solo tramite i media e la solidarietà. La dura intensificazione della repressione si esprime più tramite la demolizione delle case che negli scontri diretti, ma anche nelle manifestazioni del venerdì abbiamo potuto sperimentare un inasprimento delle violenze da parte delle forze di stato. Sia sui media israeliani che nella pubblica arena la montante pressione internazionale ed il testardo rifiuto da parte della elite al governo di prenderne atto sta portando ad un imminente disastro. [English] ... read full story / add a comment
mashrek / arabia / irak / lotte sul territorio / cronaca Monday February 11, 2013 - 19:18 byIlan S.
Sebbene la tolleranza delle potenze imperialiste nei confronti della repressione israeliana e degli sgomberi si stia affievolendo, Israele risponde con sprezzante disagio. Tutto il mondo e noi stessi che ci stiamo dentro siamo in attesa di vedere se c'è veramente un cambiamento nel blocco di potere all'interno dell'elite al potere in Israele e se la turbolenza politica nella regione porterà qualche contributo alla lotta in Palestina-Israele. [English] ... read full story / add a comment
rnsl.jpg
italia / svizzera / lotte sindacali / comunicato stampa Monday February 11, 2013 - 17:52 byRete nazionale salute e sicurezza sui posti di lavoro   image 1 image
La questione Ilva a livello nazionale sta diventando il centro del dibattito dell'intero movimento interessato alla questione di salute e sicurezza in fabbrica e sul territorio, sotto diversi aspetti, politici, sindacali, culturali, tecnoscentifici. ... read full story / add a comment
aamelezioni.jpg
italia / svizzera / lotte sul territorio / comunicato stampa Monday February 11, 2013 - 16:58 byOrganizzazioni anarchiche marchigiane   image 1 image
Non basta certo una scheda elettorale rifiutata. E' illusorio, come lo è pensare che dare fiducia agli stessi che devastano questa società, migliori le cose. ... read full story / add a comment
Una lavanderia Magdalen negli anni '40.
irlanda / gran bretagna / vari / cronaca Wednesday February 06, 2013 - 22:07 byNestor McNab   image 1 image
Dopo 18 mesi di investigazioni, la commissione governativa - presieduta dal senatore Martin McAleese - nominata dal governo per stabilire i fatti riguardanti il coinvolgimento dello Stato irlandese nelle lavanderie Magdalen ha pubblicato la sua relazione finale (1). Il documento non ha disatteso le aspettative e stabilisce infatti che lo Stato era coinvolto direttamente nel sistema gestito dalle Case Magdalen, a gestione di ordini di suore cattoliche. ... read full story / add a comment
19323_242977322503931_1210124139_n.jpeg
argentina / uruguay / paraguay / repressione / prigionieri / comunicato stampa Wednesday February 06, 2013 - 21:48 byAnarkismo organizations   image 2 images
Le organizzazioni qui sotto firmatarie sostengono la giornata internazionale di solidarietà del 5 febbraio con i 5 prigionieri politici del Movimento Sociale e Cooperativo 1 Maggio (M.S.C. 1º de Mayo) a Bariloche, Rio Negro (Argentina) - deciso durante l'assemblea finale del 10° Incontro Annuale delle Organizzazioni Popolari e Autonome (ELAOPA) dell'America Latina - e chiedono l'immediata liberazione dei 5 arrestati per restituirli alle loro famiglie. Denunciamo i metodi violenti con cui la gendarmeria, per ordine della giustizia federale, ha disperso le famiglie dei prigionieri politici che manifestavano per ottenere la liberazione dei loro cari il 21 gennaio scorso. Allo stesso modo, siamo fermamente solidali con la Federazione delle Organizzazioni di Base (FOB), che ha subito aggressioni e ricevuto accuse da parte di certi media di essere dei "saccheggiatori delinquenti" per aver difeso i loro diritti ed per aver attivamente manifestato la loro solidarietà ed il loro sostegno ai compagni perseguitati a Bariloche. [English] ... read full story / add a comment
italia / svizzera / repressione / prigionieri / comunicato stampa Monday February 04, 2013 - 17:35 byFdCA Sezione di Reggio Emilia
Esprimiamo tutta la nostra solidarietà politica a quanti a Reggio Emilia, ma non solo, sono colpiti dalla repressione e fatti oggetto di campagne denigratorie messe in piedi da moderni esorcisti alle prese con una campagna elettorale alla quale vorrebbero che tutti volgessero il proprio sguardo. ... read full story / add a comment
E

Front page

The party is haunting us again

[Colombia] Declaración Constitutiva de Acción Libertaria Estudiantil

Flora Tristán: precursora del feminismo y de la emancipación proletaria

Bil'in - 10 years of persistent joint struggle

In solidarity with the NO TAV struggle

Wave of arrests in Ireland as state tries to break water charges movement

Não se intimidar, não desmobilizar! Toda nossa solidariedade ao companheiro Vicente!

After the election of Syriza in Greece - Power is not in Parliament

[Chile] Movimiento Estudiantil: ¿En dónde debemos enfocar nuestros esfuerzos?

Je ne suis pas Charlie

México en llamas: raíces y perspectivas de una lucha que avanza y la crisis de un sistema político

Sobre la liberación de prisioneros y el restablecimiento de relaciones diplomáticas, por los gobiernos de Cuba y EE.UU.

No to Golden Dawn in Australia!

Abusos y arbitrariedad - retención de JOSÉ A. GUTIÉRREZ, en el bajo Caguán, Caquetá

Could a Revolution Happen in the US?

An Anarchist Communist Reply to ‘Rojava: An Anarcho-Syndicalist Perspective’

Lutar e vencer fora das urnas

In the Rubble of US Imperialism

Elementos da Conjuntura Eleitoral 2014

The experiment of West Kurdistan (Syrian Kurdistan) has proved that people can make changes

[Chile] EL FTEM promueve una serie de “jornadas de debate sindical”

Ukraine: Interview with a Donetsk anarchist

The present confrontation between the Zionist settler colonialist project in Palestine and the indigenous working people

Prisões e mais criminalização marcam o final da Copa do Mundo no Brasil

it

Tue 31 Mar, 17:42

browse text browse image

textPalestina-Israele, anno decisivo per la lotta unitaria 18:15 Sun 22 Mar by Ilan S. 0 comments

La pur minima pressione delle potenze imperialiste su Israele affinché attenui la sua morsa sui Palestinesi delle aree occupate nel 1967 sta dando i suoi risultati (più in Cisgiordania che nel ghetto di Gaza). Infatti Israele sta dando lavoro ai circa 100.000 Palestinesi dei territori occupati. La maggior parte dei posti di blocco sono stati rimossi. La rivolta dei Palestinesi in Cisgiordania prosegue solo grazie ai canali di una piccola minoranza di attivisti che tengono vive lotte sia unitarie che separate durante il weekend. [English]

Striscione sulla rampa. Foto: Christian Vassdal imageOslo: Azione diretta contro il Forum dell'Energia 15:19 Sat 07 Mar by Motmakt 0 comments

Il 18 febbraio, noi, ambientalisti autonomi, abbiamo appeso uno striscione di 40 mq dalla rampa di lancio con gli sci di Holmenkollen per protestare contro il Forum dell'Energia ad Oslo. Il Forum si teneva all'interno dell'Hotel Scandic, che si trova a solo 200 metri dalla rampa di lancio. Le ragioni per mettere lo striscione proprio lì sono state due: la prima per la notorietà nazionale del sito così vicino alla sede del Forum e la seconda perchè uno sport come lo sci potrebbe diventare presto qualcosa da trovare solo nei libri di storia se l'industria dei carburanti fossili continuerà a produrre gli attuali livelli di inquinamento. [Norsk]

textIl Jobs Act figlio delle linee di ristrutturazione dell'industria in Europa 22:01 Thu 05 Mar by Alternativa Libertaria / FdCA 0 comments

I recentissimi decreti applicativi del Jobs Act emanati dal governo italiano si aggiungono ad altre legislazioni anti-operaie approvate all'interno dell'Unione Europea (UE). I contratti individuali a tutele crescenti, la ridefinizione del lavoro subordinato, la flessibilità svincolata dalla contrattazione, la monetizzazione dei licenziamenti e dell'espulsione dal ciclo produttivo hanno lo scopo immediato di portare all'irrilevanza il diritto di coalizione dei lavoratori ed il ruolo dell'organizzazione sindacale dentro le fabbriche.

textGenova: Multinazionali a delinquere. Il caso Ericsson Jabil 19:15 Thu 05 Mar by Coordinamento lavoratori e lavoratrici Genova 0 comments

Le lotte e l'unità dei lavoratori sono rimaste l'unico strumento per difendere i nostri diritti.

textTrento. Solidarietà ai lavoratori della Sapes. No alle intimidazioni contro gli operai. 02:32 Wed 04 Mar by Alternativa Libertaria/FdCA 1 comments

Negli anni recenti, la gestione padronale si è contraddistinta per intimidazioni ai danni di lavoratori, lavoratrici ed esponenti sindacali, svolgendo una vera e propria azione antisindacale sia nei confronti del diritto di assemblea in fabbrica che del diritto di sciopero.

textL'antifascismo non si vende 06:22 Mon 02 Mar by Alternativa Libertaria/FdCA 0 comments

Obiettivo comune di tutti coloro a cui sta a cuore la difesa dei valori antifascisti deve essere la chiusura di Casapound a Cremona, senza se e senza ma.

textPer l'unione della classe lavoratrice 17:47 Tue 24 Feb by Coordinamento lavoratori e lavoratrici Genova 0 comments

Un coordinamento per stringere e rafforzare i legami di fratellanza tra i lavoratori, nel quale potranno confluire i tanti lavoratori, la maggioranza, delle piccole aziende, oggi isolati da quelli delle medie e grandi imprese, e i sempre più numerosi disoccupati.

notav210215.jpg imageSolidarietà con la lotta NO TAV 16:39 Sun 22 Feb by Anarkismo 0 comments

Fermare l'inutile progetto di alta velocità tra Torino e Lione significa fermare le sue mortali conseguenze sull'ambiente e sulla natura. Occorre fermare tutte le grandi opere inutili. Bisogna fermare il sacco dei territori! Bisogna riprendere il controllo popolare sui territori!
Per tutto questo, il 21 febbraio grande manifestazione unitaria del movimento NO TAV a Torino. [English]

textPalestina-Israele, 10 anni di lotta unitaria a Bil'in contro i coloni, contro il muro/recinzione del... 00:21 Sat 21 Feb by Ilan S. 0 comments

La lotta unitaria dei comitati popolari dei villaggi e degli israeliani di "Anarchici contro il muro" è iniziata circa 12 anni fa nel campo di Mas'ha. Le lotte unitarie si sono sviluppate in vari villaggi con successo alterno, ma solo la lotta del villaggio di Bil'in si è fatta persistente anno dopo anno tenendo alta la bandiera della lotta popolare non-armata e diventando il punto di riferimento per l'attenzione e l'ispirazione dei Palestinesi di tutta di Cisgiordania e di migliaia di attivisti internazionali che si sono uniti a noi per brevi periodi (alcuni anche più a lungo) diffondendo le notizie e la lotta una volta tornati a casa. Anche alcune migliaia di attivisti della variegata sinistra radicale israeliana sono stati a Bil'in almeno una volta aiutandoci ad impedire l'emarginazione della resistenza popolare palestinese. [English]

manifportoalegre.jpg imageNon farsi intimidire, non smobilitare! Tutta la nostra solidarietà al compagno Vicente! 23:46 Fri 20 Feb by Federação Anarquista Gaúcha 0 comments

Il compagno Vicente, come altri militanti ed attivisti di altre organizzazioni, di altri collettivi e di altre ideologie non è il primo e non sarà l'ultimo giovane nero ed anarchico ad essere condannato in questo Brasile razzista. Migliaia di persone nere ed in condizione di povertà vengono sterminate e condannate quotidianamente dalla polizia militare all'interno di questo sistema giudiziario borghese e razzista. [Português]

more >>

textRiflessioni tardive sul massacro di Charlie Hebdo Mar 29 by Mazen Kamalmaz 0 comments

L'attacco a Charlie Hebdo dello scorso gennaio era stato attentamente concepito per dare il massimo vantaggio allo Stato Islamico, ma ne ha tratto vantaggio anche la classe dominante del mondo a capitalismo avanzato. Non si cercava di punire l'atteggiamento satirico di Charlie Hebdo verso ciò che ISIS considera "sacro", bensì di punire quei milioni di musulmani che avevano accettato tale atteggiamento in silenzio, specialmente quei musulmani che vivono in Francia e in occidente. [English]

imageFlora Tristan: precorritrice del femminismo e dell'emancipazione proletaria Mar 09 by Nahuel Valenzuela 0 comments

Flora Célestine Thérèse Henriette Tristán y Moscoso Lesnais (1803-1844) era una scrittrice francese di origini peruviane. Poco nota nella storiografia ufficiale e probabilmente intenzionalmente dimenticata in ragione della spinta alla ribellione e del desiderio di libertà che animavano i suoi scritti. Tra i quali ricordiamo Le peregrinazioni di una paria (1839), < (1840) e l'opuscolo i>Promenades dans Londres, Union ouvrière (L'unione operaia) (1843). [Castellano]

imagePonti tra l'anarchismo ed il Confederalismo Democratico Mar 07 by BrunoL 0 comments

Fin dall'inizio dell'assedio di Kobane da parte dei Daesh (ISIS), si sono moltiplicati gli studi sulla sinistra curda e specialmente sul modello di organizzazione sociale della Rojava da parte di parecchie organizzazioni, attivisti, networks e di studiosi impegnati. Ho deciso di collaborare con KurdishQuestion.com per scrivere una serie di brevi articoli in cui esporre (e dimostrare) le similitudini tra il confederalismo democratico e la tradizione anarchica occidentale (ma anche qualle non occidentale). Dal momento che per ragioni di studio mi occupo di teoria politica (e di teoria politica radicale), ho deciso di dare una mano nel tracciare dei parallelismi tra le due concezioni per trova. [English]

textItalia: libera scuola in libero bonus Mar 06 by Donato Romito 0 comments

Dunque, anche il Governo Renzi ha deciso di dare il proprio contributo allo storico progetto di trasformazione ed accelerazione del sistema pubblico di istruzione in un sistema integrato composto di scuole pubbliche ed ex-scuole private, trasformate in "pubbliche" con lo status di scuole paritarie

imageKobane: seconda fase, quella della resistenza e della ricostruzione Mar 05 by KAF 1 comments

Dopo 134 giorni di fiera resistenza e di strenua difesa, le donne e gli uomini combattenti di Kobane sono riusciti finalmente a sconfiggere il feroce attacco di ISIS grazie anche al sostegno ricevuto da milioni di persone in tutto il mondo. Non è solo una sconfitta per l'ISIS e per il suo sogno di instaurare un Califfato Islamico. Ma si tratta anche della vanificazione del sogno dell'alleato dell'ISIS, il governo turco, di far risorgere l'impero ottomano.
L'attacco a Kobane è stato una guerra per procura portato dall'ISIS in nome dei regimi della regione contro il coraggio del popolo di Kobane e contro l'Autonomia Democratica. [English]

more >>

textIl Jobs Act figlio delle linee di ristrutturazione dell'industria in Europa Mar 05 AL/FdCA 0 comments

I recentissimi decreti applicativi del Jobs Act emanati dal governo italiano si aggiungono ad altre legislazioni anti-operaie approvate all'interno dell'Unione Europea (UE). I contratti individuali a tutele crescenti, la ridefinizione del lavoro subordinato, la flessibilità svincolata dalla contrattazione, la monetizzazione dei licenziamenti e dell'espulsione dal ciclo produttivo hanno lo scopo immediato di portare all'irrilevanza il diritto di coalizione dei lavoratori ed il ruolo dell'organizzazione sindacale dentro le fabbriche.

textGenova: Multinazionali a delinquere. Il caso Ericsson Jabil Mar 05 0 comments

Le lotte e l'unità dei lavoratori sono rimaste l'unico strumento per difendere i nostri diritti.

textTrento. Solidarietà ai lavoratori della Sapes. No alle intimidazioni contro gli operai. Mar 04 Trento 1 comments

Negli anni recenti, la gestione padronale si è contraddistinta per intimidazioni ai danni di lavoratori, lavoratrici ed esponenti sindacali, svolgendo una vera e propria azione antisindacale sia nei confronti del diritto di assemblea in fabbrica che del diritto di sciopero.

textL'antifascismo non si vende Mar 02 Federazione cremonese 0 comments

Obiettivo comune di tutti coloro a cui sta a cuore la difesa dei valori antifascisti deve essere la chiusura di Casapound a Cremona, senza se e senza ma.

textPer l'unione della classe lavoratrice Feb 24 0 comments

Un coordinamento per stringere e rafforzare i legami di fratellanza tra i lavoratori, nel quale potranno confluire i tanti lavoratori, la maggioranza, delle piccole aziende, oggi isolati da quelli delle medie e grandi imprese, e i sempre più numerosi disoccupati.

more >>
© 2005-2015 Anarkismo.net. Unless otherwise stated by the author, all content is free for non-commercial reuse, reprint, and rebroadcast, on the net and elsewhere. Opinions are those of the contributors and are not necessarily endorsed by Anarkismo.net. [ Disclaimer | Privacy ]