user preferences

New Events

North America / Mexico

no event posted in the last week

Memorial Statement for Murray Bookchin (NEFAC)

category north america / mexico | history of anarchism | press release author Thursday August 17, 2006 22:16author by Open City Collective - NEFAC Report this post to the editors

The Northeastern Federation of Anarchist-Communists (NEFAC) extends its deepest sympathies to the family, friends, and all of the comrades of Murray Bookchin. Comrade Bookchin was a man who rigorously believed in the ideal of a free society.

Without him, we find ourselves missing one of the great libertarian thinkers of our time--a man who was not afraid to speak and make his opinions known, whether popular or unpopular, and a man who led an active and committed life in the struggle for a true social freedom, an ecological society, and a popular, participatory, directly democratic politics. We stand enriched not only by his contributions to left libertarian thought but also by the life he lived, in which he participated in and shaped many social movements, brought the Institute for Social Ecology, along with others, into being, and was a tireless critic of anti-social and anti-democratic trends within the anarchist, radical left, and ecological milieux.

In honor of Murray’s frankness of opinion, and with true respect for his ideas, we say that as a federation of class struggle anarchists, were comrade Bookchin here right now we would find ourselves in disagreement over a number of political issues and that is particularly why we will miss him so. Here stood not only an individual who constructed a visionary and rational set of politics for a free, directly democratic society but also a person whochallenged all of those around him to think critically and sharpen their own ideas.

With revolutionary spirit and deepest respect, we lament the passing of Murray Bookchin and celebrate the life he lived. May he never be forgotten, may a new generation be inspired by his thinking and life, and may the construction of a free, classless, directly democratic society be the ultimate and lasting memorial to a man who relentlessly pursued the ideal.

Sincerely,
Open City Collective (New York City), General Secretariat
Northeastern Federation of Anarchist-Communists (NEFAC)

Related Link: http://www.nefac.net
author by NEFACpublication date Mon Nov 20, 2006 20:43author address author phone Report this post to the editors

ALLA MEMORIA DI MURRAY BOOKCHIN

Open City Collective - NEFAC - 17 agosto 2006

La NorthEastern Federation of Anarchist Communists (NEFAC) esprime il proprio cordoglio alla famiglia, agli amici ed a tutti i compagni di Murray Bookchin. Il compagno Bookchin è stato un uomo che ha creduto rigorosamente nell'ideale di una società libera. Senza di lui, ci sentiamo privi di uno dei grandi pensatori libertari del nostro tempo; un uomo che non aveva timore di esprimere e far conoscere le sue opinioni, sia quelle impopolari come quelle popolari; un uomo che ha condotto una vita di impegno attivo nella lotta per una vera libertà sociale, per una società ecologica, per una politica popolare fondata sulla partecipazione e sulla democrazia diretta. Tutti noi abbiamo tratto arricchimento non solo dai suoi contributi al pensiero della sinistra libertaria ma anche dalla sua stessa vita, dedicata alla partecipazione ed alla nascita, con molti altri, di tanti movimenti sociali, dell'Istituto di Ecologia Sociale; dal suo essere, e lo era davvero, un instancabile critico delle tendenze antisociali ed antidemocratiche all'interno del milieux anarchico, di quello ecologista e della sinistra radicale.

Ad onore della sua franchezza e nel rispetto delle sue idee, proprio in quanto federazione di anarchici su posizione di lotta di classe, fosse lui qui ora con noi, ci saremmo trovati in disaccordo su molte questioni politiche ed è proprio per questa ragione che egli ci manca così tanto. Perchè egli non è stato solo una individualità che ha costruito un sistema visionario e razionale per una politica a favore di una società libera e basata sulla democrazia diretta, ma è stato anche una persona che non temeva di sfidare chiunque ad un atteggiamento critico ed acuto verso le proprie idee.

Con spirito rivoluzionario e con il più profondo rispetto, piangiamo la dipartita di Murray Bookchin e celebriamo la vita che egli condusse. Che egli non venga mai dimenticato, che possa una nuova generazione essere ispirata dal suo pensiero e dalla sua vita, che la costruzione di una società libera, senza classi e basata sulla democrazia diretta sia l'ultimo e duraturo omaggio alla memoria di un uomo che ha perseguito senza sosta questo stesso ideale.

Con tutto l'affetto

Open City Collective (New York City), General Secretariat
NorhtEastern Federation of Anarchist Communists (NEFAC)


Traduzione a cura della FdCA-Ufficio Relazioni Internazionali

 
This page can be viewed in
English Italiano Deutsch
Neste 8 de Março, levantamos mais uma vez a nossa voz e os nossos punhos pela vida das mulheres!
© 2005-2019 Anarkismo.net. Unless otherwise stated by the author, all content is free for non-commercial reuse, reprint, and rebroadcast, on the net and elsewhere. Opinions are those of the contributors and are not necessarily endorsed by Anarkismo.net. [ Disclaimer | Privacy ]