user preferences

New Events

Italia / Svizzera

no event posted in the last week
Italia / Svizzera - Evento comunista anarchico
Saturday February 06 2016
06:00 PM

Rojava. La rivoluzione possibile

category italia / svizzera | lotte indigene | evento comunista anarchico author Thursday February 04, 2016 21:17author by Alternativa Libertaria/FdCA - sezione di Correggio Report this post to the editors

Rojava. Radici,resistenza e liberazione di un popolo

6 febbraio 2016: primo incontro della campagna organizzata dalla Rete Spartaco
locandinarojavacorreggio724x1024.jpg

Sabato 6 Febbraio si terrà a Casa Popolare Spartaco di Correggio (Via Budrio) la prima delle tre iniziative
di sostegno e sensibilizzazione sulla Rojava.

Una campagna dal titolo ROJAVA.LA RIVOLUZIONE POSSIBILE.

Alle ore 17 conferenza

Rojava. Radici,resistenza e liberazione di un popolo

ne parliamo con ILARIA TAGLIAVINI studentessa di Correggio di lingue e culture dell'Asia e dell'Africa e con MURAT CINAR giornalista indipendente turco da anni attivista in Italia.

A seguire pizzata solidale con UN FORNO COMUNE PER IL ROJAVA.

author by Alternativa Libertaria/FdCA - sezione di Correggiopublication date Fri Feb 12, 2016 02:39author address author phone Report this post to the editors

Nel pomeriggio e nella sera di Sabato 6 Febbraio, un centinaio di persone hanno affollato i locali della Casa del Popolo di Correggio, in via Budrio 24.
L'occasione é stata data dalla prima tappa di un percorso più lungo, che vuole essere una vera e propria campagna di sensibilizzazione e solidarietà nei confronti di quanto sta succedendo nel Rojava; regione autonoma a maggioranza curda, situata tra il nord siriano e il sudest turco.
Piccolo fazzoletto di terra, in quel medio oriente minato da guerre e violenze, che si sta facendo protagonista, da una parte di un vero e proprio fenomeno di resistenza popolare capace di respingere le invasioni dei gruppi armati islamisti, dall'altra di una sperimentazione politica che sia alternativa praticata alla barbarie neoliberista, quindi allo strapotere dei padroni del mondo, declinando una radicale visione della democrazia, che facendo dell'economia un vettore di bene comune e non profitto privato e dei diritti civili e sociali, con i prima fila la questione della donna, un discrimine imprescindibile, restituisce vigore all'annosa questione, mai tramontata, dell'autodeterminazione dei popoli.
Nella suddetta giornata di sabato 6 Febbraio scorso, che ha visto relatori Ilaria Tagliavini e Murat Cinar, una panoramica storica e introduttiva delle vicende del popolo curdo ha pemesso in un secondo momento di affrontare da vicino gli aspetti della resistenza partigiana popolare.
Nel corso della serata, in un clima di piena festosità, il Forno Comune della Casa del Popolo, ha sfornato pizze che non solo hanno sfamato i presenti, ma che hanno rappresentato il primo passo di solidarietà praticata al Rojava.
Questo perché i fondi raccolti andranno recapitati in loco, attraverso il contatto diretto con la ONLUS Mezza Luna Rossa del Kurdistan, a sostegno della popolazione locale.
Rete Spartaco invita tutti alla prossima iniziativa di Sabato 5 Marzo, che si terrà nella sala pubblica di Palazzo Principi in corso Cavour, nella quale si entrerà nel vivo delle dinamiche politiche in corso di sperimentazione nel Rojava. Lo faremo con Angela Bellei di UIKI (Ufficio Informazioni Kurdistan Italia).
A seguire, nei locali di Casa popolare spartaco, si riaccenderà il Forno Comune per un'altra pizzata solidale.

 
This page can be viewed in
English Italiano Deutsch
Neste 8 de Março, levantamos mais uma vez a nossa voz e os nossos punhos pela vida das mulheres!
© 2005-2020 Anarkismo.net. Unless otherwise stated by the author, all content is free for non-commercial reuse, reprint, and rebroadcast, on the net and elsewhere. Opinions are those of the contributors and are not necessarily endorsed by Anarkismo.net. [ Disclaimer | Privacy ]