user preferences

Nessun oblio, nessun perdono

category grecia / turchia / cipro | imperialismo / guerra | comunicato stampa author Sunday October 25, 2015 18:08author by Devrimci Anarşist Faaliyet - DAF - Azione rivoluzionaria anarchica Report this post to the editors

Oggi, 10 ottobre, la "Manifestazione per il Lavoro, la Democrazia e la Pace", che era stata organizzata da diversi sindacati, associazioni e organizzazioni è stata colpita da un attentato dinamitardo. Come era già successo ad Amed nel mese di giugno e nel mese di luglio a Suruç, anche oggi ad Ankara gli attentati hanno ucciso decine di persone. [English]

460_0___30_0_0_0_0_0_ankara.jpg


Nessun oblio, nessun perdono


Oggi, 10 ottobre, la "Manifestazione per il Lavoro, la Democrazia e la Pace", che era stata organizzata da diversi sindacati, associazioni e organizzazioni è stata colpita da un attentato dinamitardo. Come era già successo ad Amed nel mese di giugno e nel mese di luglio a Suruç, anche oggi ad Ankara gli attentati hanno ucciso decine di persone.

Migliaia di persone erano giunte a Ankara provenienti da diverse città per essere uniti contro le politiche di guerra, contro i profitti di guerra dei diversi gruppi di potere.

Oggi, le bombe hanno ucciso queste persone che volevano la pace, volevano la vita e la libertà dalla guerra.

Questo attentato, in cui sono rimaste uccise finora più di 30 persone [oggi 11 ottobre più di 120, ndt], è un riflesso dell'avida sete di sangue del potere. Chi ha già ucciso ad Amed, a Pirsus, a Cizir, sta ora cercando di intimidire il popolo, di frustrarne e scoraggiarne la lotta per la libertà, colpendolo con una politica di guerra e con l'assassinio di decine di persone ad Ankara.

I potenti devono sapere che qualsiasi mezzo useranno, arrestandoci o uccidendoci con le bombe, non rusciranno ad intimidirci o a costringerci alla loro politica di guerra.

Per un mondo nuovo, per una vita di libertà, gli assassini di Amed, in Pirsus, Cizir e Ankara e le loro vittime non possono essere dimenticati, gli assassini non possono essere perdonati.

Devrimci Anarsist Faaliyet - Azione Rivoluzionaria Anarchica (DAF)

Traduzione a cura di Alternativa Libertaria/FdCA - Ufficio Relazioni Internazionali

Related Link: http://anarsistfaaliyet.org/
This page can be viewed in
English Italiano Deutsch
Employees at the Zarfati Garage in Mishur Adumim vote to strike on July 22, 2014. (Photo courtesy of Ma’an workers union)

Grecia / Turchia / Cipro | Imperialismo / Guerra | Comunicato stampa | it

Fri 20 Jan, 14:52

browse text browse image

Attentato a Suruç imageMassacro a Suruç in Turchia 15:01 Fri 24 Jul by International Secretary – Black Rose Anarchist Federation 0 comments

A mezzogiorno del 20 luglio, nella città di confine di Suruç nel Kurdistan turco, una bomba ha lacerato i corpi di comunisti, socialisti ed anarchici che si stavano recando a Kobane per partecipare alla sua ricostruzione. Decine di persone sono rimaste uccise, molti i feriti. [English]

textGrecia: Sull'attacco all'ambasciata USA 21:16 Wed 31 Jan by OAE - Ufficio stampa 0 comments

Comunicato dell'Ufficio Stampa della Federazione degli Anarchici della Grecia (OAE) sull'attacco contro l'ambasciata statunitense ad Atene del 12 gennaio 2007.

textGrecia: L'esercito nazionale e i documenti di esenzione 16:58 Tue 23 Jan by OAE - ufficio stampa 0 comments

Il nostro obiettivo infatti deve essere un cambiamento dell'organizzazione sociale in cui l'esercito nazionale sia abolito, sostituito da una milizia popolare che difende la rivoluzione anarchica per l'uguaglianza, per la libertà e per la proprietà comune dei beni. E facciamo appello a tutti gli oppressi e gli sfruttati perché si uniscano a questa lotta.

imageSiria: quale destino per i Curdi nei negoziati di Ginevra? Feb 10 by José Antonio Gutiérrez D. 0 comments

La settimana scorsa si doveva tenere a Ginevra una riunione nel quadro dei colloqui indiretti tra il governo siriano e le varie fazioni dell’esercito di “opposizione” raggruppate sotto il nome di Alto Comitato per i negoziati. L’inviato speciale delle Nazioni Unite per la crisi siriana, Staffan de Mistura, ha deciso di rinviare l’incontro al 25 febbraio. Curiosamente, il partito curdo PYD, che è, tra l’altro, un attore politico chiave nel futuro della Siria e l’unica forza che ha combattuto lo Stato islamico sul terreno, è stato escluso dalla riunione. È paradossale che esso venga boicottato come membro della riunione, mentre i media occidentali spesso presentato i kurdi come “amici” dell’Occidente, facendo attenzione a non parlare degli obiettivi politici di questo movimento ed a limitare la loro simpatia ad immagini semi-erotizzate di giovani donne armati di fucili. [Castellano] [Français] [Português]

imageMassacro a Suruç in Turchia Jul 24 Black Rose Anarchist Federation / Federación Anarquista Rosa Negra (BRRN) 0 comments

A mezzogiorno del 20 luglio, nella città di confine di Suruç nel Kurdistan turco, una bomba ha lacerato i corpi di comunisti, socialisti ed anarchici che si stavano recando a Kobane per partecipare alla sua ricostruzione. Decine di persone sono rimaste uccise, molti i feriti. [English]

textGrecia: Sull'attacco all'ambasciata USA Jan 31 (Federazione degli Anarchici della Grecia) 0 comments

Comunicato dell'Ufficio Stampa della Federazione degli Anarchici della Grecia (OAE) sull'attacco contro l'ambasciata statunitense ad Atene del 12 gennaio 2007.

textGrecia: L'esercito nazionale e i documenti di esenzione Jan 23 (Federazione degli Anarchici della Grecia) 0 comments

Il nostro obiettivo infatti deve essere un cambiamento dell'organizzazione sociale in cui l'esercito nazionale sia abolito, sostituito da una milizia popolare che difende la rivoluzione anarchica per l'uguaglianza, per la libertà e per la proprietà comune dei beni. E facciamo appello a tutti gli oppressi e gli sfruttati perché si uniscano a questa lotta.

© 2005-2017 Anarkismo.net. Unless otherwise stated by the author, all content is free for non-commercial reuse, reprint, and rebroadcast, on the net and elsewhere. Opinions are those of the contributors and are not necessarily endorsed by Anarkismo.net. [ Disclaimer | Privacy ]