user preferences

New Events

Africa occidentale

no event posted in the last week
Search author name words: Zabalaza Anarchist Communist Front

Necrologio dell'anarchico nigeriano Sam Mbah (1963-2014)

category africa occidentale | movimento anarchico | comunicato stampa author Sunday December 14, 2014 14:55author by Zabalaza Anarchist Communist Front - ZACFauthor email zacf at riseup dot net Report this post to the editors

Il Zabalaza Anarchist Communist Front esprime la sua più profonda tristezza per la morte di San Mbah, un grande uomo, un fratello africano, un nostro compagno di lotta. Esprimiamo le nostre più sincere condoglianze a tutti coloro che conoscevano Sam. Ci sia di conforto sapere che il tempo da egli ha trascorso con noi è stato assolutamente di grande aiuto. [English]
Sam Mbah
Sam Mbah

E' particolarmente difficile per noi in Sud Africa accogliere una notizia come questa perché siamo impegnati nella costruzione di un movimento, come Sam ha sempre riconosciuto, ancora molto giovane e che richiederà molto tempo per "cristallizzarsi". Sapere che compagni come Sam erano da qualche parte dell'Africa a fare le stesse cose che noi facciamo in Sud Africa è sempre stato di grande ispirazione per noi. Ci aiutava a proseguire su un sentiero lungo e difficoltoso. Il contributo personale di Sam al nostro progetto collettivo di costruire un forte e riconosciuto movimento anarchico in Africa è sempre stato enorme, per cui la sua dipartita si farà sentire. Ma ci sentiamo confortati dal fatto che la sua eredità sarà di ispirazione per chiunque voglia seguire le sue orme.

Sam non era solo un attivista dedicato e sensibile ma anche un brillante pensatore ed autore. Ha dato il meglio nel suo lavoro di storico dell'anarchismo. Le sue parole erano sempre scelte con attenzione, le sue analisi ben ponderate, sempre attente allo sfruttamento ed all'oppressione di classe. Le sue opinioni sul conservatorismo religioso e sulle superstizioni in Nigeria sono sempre state confermate sul campo da profondi fenomeni sociali. Per esempio, il fatto che "le differenze sociali sono state ampliate dai politici, che le usano per manipolare e controllare la massa della popolazione"gli era ben presente. Anche sul degrado ambientale, Sam era una voce che stava dalla parte della ragione. Ha duramente lavorato per inchiodare alle loro responsabilità le compagnie petrolifere riguardo ai cambiamenti cllimatici provocati sul delta del Niger tanto da distruggere le condizioni di vita di molti abitanti della zona.

L'eredità di Sam non si limita solo al suo costante impegno quale attivista sensibile, quale sicuramente egli era. E' stata anche fondamentale la sua azione nella costruzione in Nigeria dell'anarcosindacalista Awareness League – in piena dittatura militare nel paese; per questa ragione gli si deve il grande lavoro di cercare di radicare l'anarchismo in Africa. Nonostante la sua delusione per il destino della Lega, che si sciolse con il ritorno della democrazia nel paese (Sam la definiva come "un'estensione del potere militare"), è sempre stato incoraggiante il fatto che non abbia smesso di continuare a costruire le basi per un forte movimento anarchico in Nigeria. Al pari dei migliori attivisti, anziché dare la colpa della dissoluzione della Awareness League a forze esterne, Sam puntava ad analizzare le debolezze interne e gli errori che avevano portato ad un esito così negativo, riconoscendo come “non si fosse analizzato seriamente quali sarebbero state le conseguenze della fine del governo dei militari e dell'avvento del governo civile al posto dei militari. Avevamo dato per scontato che non sarebbe stato altro che il solito business di sempre”.

Sam, fratello, ci mancherai

ZACF-Sud Africa

Traduzione a cura di Alternativa Libertaria/FdCA-Ufficio Relazioni Internazionali.
Vedi anche Intervista con Sam Mbah

Related Link: http://zabalaza.net/
This page can be viewed in
English Italiano Deutsch
¿Què està passant a Catalunya?

Front page

Noi comunisti anarchici/libertari nella lotta di classe, nell'Europa del capitale

Luttons contre le harcèlement et toutes les violences patriarcales !

The Old Man and the Coup

Hands off the anarchist movement ! Solidarity with the FAG and the anarchists in Brazil !

URGENTE! Contra A Criminalização, Rodear De Solidariedade Aos Que Lutam!

¡Santiago Maldonado Vive!

Catalunya como oportunidad (para el resto del estado)

La sangre de Llorente, Tumaco: masacre e infamia

Triem Lluitar, El 3 D’octubre Totes I Tots A La Vaga General

¿Què està passant a Catalunya?

Loi travail 2017 : Tout le pouvoir aux patrons !

En Allemagne et ailleurs, la répression ne nous fera pas taire !

El acuerdo en preparacion entre la Union Europea y Libia es un crimen de lesa humanidad

Mourn the Dead, Fight Like Hell for the Living

SAFTU: The tragedy and (hopefully not) the farce

Anarchism, Ethics and Justice: The Michael Schmidt Case

Land, law and decades of devastating douchebaggery

Democracia direta já! Barrar as reformas nas ruas e construir o Poder Popular!

Reseña del libro de José Luis Carretero Miramar “Eduardo Barriobero: Las Luchas de un Jabalí” (Queimada Ediciones, 2017)

Análise da crise política do início da queda do governo Temer

Dès maintenant, passons de la défiance à la résistance sociale !

17 maggio, giornata internazionale contro l’omofobia.

Los Mártires de Chicago: historia de un crimen de clase en la tierra de la “democracia y la libertad”

Strike in Cachoeirinha

© 2005-2017 Anarkismo.net. Unless otherwise stated by the author, all content is free for non-commercial reuse, reprint, and rebroadcast, on the net and elsewhere. Opinions are those of the contributors and are not necessarily endorsed by Anarkismo.net. [ Disclaimer | Privacy ]