user preferences

New Events

Mashrek / Arabia / Irak

no event posted in the last week

4 ottobre: Ultime da Kobane

category mashrek / arabia / irak | imperialismo / guerra | cronaca author Friday October 17, 2014 16:26author by Devrimci Anarşist Faaliyet - DAF - Azione Anarchica Rivoluzionaria Report this post to the editors

Lo Stato turco che si sta preparando ad intervenire per evitare il pericolo ISIS è al tempo stesso infingardo verso l'offensiva portata dai sostenitori di ISIS attraverso i confini turchi, dimostrando così l'ipocrisia della politica di Istanbul. [English]
anarchist_womendafkobane.jpg

La situazione

Dal momento che il governo di Urfa ha chiuso il confine verso Suruc, i nostri compagni si sono uniti agli altri attivisti del DAF attraverso altri percorsi andando a rafforzare lo scudo umano. Al tempo stesso l'esercito turco ha aumentato i bombardamenti sulla gente di Kobanê che cerca di entrare in Turchia dal confine di Müşritpınar.

Dopo avere respinto l'ISIS dalle colline a 500 metri dal confine, nei giorni seguenti le YPG si sono ritirate dal fronte occidentale. Questa ritirata strategica è una mossa efficace nei confronti degli armamenti pesanti dell'ISIS. Gli scontri sono aumentati nel corso della notte.

Un appello a "fermare la città" è stato raccolto nella città di Amed in solidarietà con la resistenza a Kobanê, con la chiusura di negozi e scuole in Amed e nel resto del Kurdistan.

La vigilanza lungo il confine è sempre più importante dato che l'ISIS sta ricevendo in questi giorni altri rifornimenti proprio attraverso la frontiera turca. Dai compagni veniamo a sapere che gli abitanti di Kobanê sono vittime di persecuzioni nei pressi del confine a Yumurtalik. Molti i malati ed i feriti. Bambini senza cibo ed acqua. Molti feriti aspettano per ore senza nessuna assistenza e vengono portati a Suruc sul rimorchio dei camion.

I soliti sciacalli cercano di vendere cibo agli abitanti di Kobanê a prezzi maggiorati. Il gruppo di scudo umano cerca di intervenire contro questi opportunisti. L'ISIS ha intensificato i bombardamenti sui villaggi ad 1-2 km da Kobanê ed insiste a ovest della città.

La Turchia si prepara ad intervenire

Il fuoco di sbarramento dell'esercito turco delle prime ore del 3 ottobre è alquanto significativo considerando che i piani militari prevedevano sinora la protezione del mausoleo di Solimano ed i presidi militari. La Turchia che ha lasciato per mesi che l'ISIS si rifornisse attraverso i suoi confini sta ora puntando ad altri vantaggi strategici mascherati da aiuti.

La polizia militare turca minaccia lo scudo umano di cui fanno parte i nostri compagni e continua gli attacchi destinati a far evacuare la città.

Lo Stato turco che si sta preparando ad intervenire per evitare il pericolo ISIS è al tempo stesso infingardo verso l'offensiva portata dai sostenitori di ISIS attraverso i confini turchi, dimostrando così l'ipocrisia della politica di Istanbul.

Donne anarchiche a Kobane

Come anarchici rivoluzionari, in questi giorni in cui vediamo la lotta del popolo di Kobanè lotta per la libertà come nostra lotta per la libertà, stiamo diffondendo i principi della Azadî/Libertà in tutta l'area. Non permetteremo a nessuno stato, a nessun capitalista ed a nessuna gang di assassini di nuocere al popolo di Kobanê. Le donne compagne anarchiche (Organizzazione della Donne Anarchiche) sono sulla strada per diffondere la solidarietà rivoluzionaria dicendo: "tutte a Kobanê per la distruzione dei confini e per la costruzione della libertà!".

Lunga vita alla resistenza di Kobanê!

Lunga vita alla rivoluzione in Rojava!

Traduzione a cura di FdCA-Ufficio Relazioni Internazionali.

Related Link: http://www.anarsistfaaliyet.org

women_are_in_resistance_in_kobane_and_everywhere.jpg

azadi1daf.jpg

azadi3daf.jpg

azadidaf.jpg

This page can be viewed in
English Italiano Deutsch
¿Què està passant a Catalunya?

Front page

Hands off the anarchist movement ! Solidarity with the FAG and the anarchists in Brazil !

URGENTE! Contra A Criminalização, Rodear De Solidariedade Aos Que Lutam!

¡Santiago Maldonado Vive!

Catalunya como oportunidad (para el resto del estado)

La sangre de Llorente, Tumaco: masacre e infamia

Triem Lluitar, El 3 D’octubre Totes I Tots A La Vaga General

¿Què està passant a Catalunya?

Loi travail 2017 : Tout le pouvoir aux patrons !

En Allemagne et ailleurs, la répression ne nous fera pas taire !

El acuerdo en preparacion entre la Union Europea y Libia es un crimen de lesa humanidad

Mourn the Dead, Fight Like Hell for the Living

SAFTU: The tragedy and (hopefully not) the farce

Anarchism, Ethics and Justice: The Michael Schmidt Case

Land, law and decades of devastating douchebaggery

Democracia direta já! Barrar as reformas nas ruas e construir o Poder Popular!

Reseña del libro de José Luis Carretero Miramar “Eduardo Barriobero: Las Luchas de un Jabalí” (Queimada Ediciones, 2017)

Análise da crise política do início da queda do governo Temer

Dès maintenant, passons de la défiance à la résistance sociale !

17 maggio, giornata internazionale contro l’omofobia.

Los Mártires de Chicago: historia de un crimen de clase en la tierra de la “democracia y la libertad”

Strike in Cachoeirinha

(Bielorrusia) ¡Libertad inmediata a nuestro compañero Mikola Dziadok!

DAF’ın Referandum Üzerine Birinci Bildirisi:

Cajamarca, Tolima: consulta popular y disputa por el territorio

© 2005-2017 Anarkismo.net. Unless otherwise stated by the author, all content is free for non-commercial reuse, reprint, and rebroadcast, on the net and elsewhere. Opinions are those of the contributors and are not necessarily endorsed by Anarkismo.net. [ Disclaimer | Privacy ]