user preferences

New Events

Mashrek / Arabia / Irak

no event posted in the last week

Palestina-Israele, la lotta unitaria inizia a preoccupare l'elite israeliana al governo

category mashrek / arabia / irak | lotte sul territorio | cronaca author Thursday January 02, 2014 00:08author by Ilan S. - Anarchists Against the Wall; A-Infos; Ahdutauthor address Tel Aviv Report this post to the editors

Report del 24.12.13

Chi ha partecipato alla lotta con i Beduini la sta pagando. L'inusitata detenzione pre-processo di coloro (tra cui un ebreo) che hanno partecipato alla manifestazione di Hura contro la deportazione dei Beduini può essere una sorta di vendetta per la messa da parte della legge per i trasferimenti del Piano Praver, oppure il segno di una modalità del tutto nuova di reprimere il dissenso a sinistra. Aumentano le pressioni delle forze di stato contro i palestinesi attivi nella lotta unitaria. Il nuovo fronte di conflitto tra Stato e profughi africani si inasprisce. [English]


La lotta unitaria inizia a preoccupare l'elite israeliana al governo


Chi ha partecipato alla lotta con i Beduini la sta pagando.

L'inusitata detenzione pre-processo di coloro (tra cui un ebreo) che hanno partecipato alla manifestazione di Hura contro la deportazione dei Beduini può essere una sorta di vendetta per la messa da parte della legge per i trasferimenti del Piano Praver, oppure il segno di una modalità del tutto nuova di reprimere il dissenso a sinistra. Aumentano le pressioni delle forze di stato contro i palestinesi attivi nella lotta unitaria. Il nuovo fronte di conflitto tra Stato e profughi africani si inasprisce. Il fatto che lo Stato non abbia rispettato la legge approvata contro i campi di concentramento per i profughi ha dato la scintilla alla resistenza dei rifugiati che è culminata in una manifestazione di alcune migliaia di persone in tarda serata di sabato scorso nella zona commerciale di Tel Aviv, con la partecipazione di alcune centinaia di attivisti israeliani. L'"elettricità nell'aria" sembrava indicare che i 50mila profughi non subiranno più passivamente. Israele può essere forzato a rispettare le convenzioni internazionali sui profughi.

Marcia della libertà dei profughi

150 Africani richiedenti asilo, imprigionati in un campo di concentramento israeliano e trasferiti da un campo chiuso ad uno semi-aperto hanno iniziato il 15 dicembre una marcia da sud in direzione della sede del governo a Gerusalemme, col sostegno di attivisti israeliani. Dopo 48 ore sono arrivati a destinazione ed hanno manifestato... ma sono stati tutti arrestati con violenza e riportati nel campo di concentramento.

http://972mag.com/asylum-seekers-who-left-open-prison-f...3866/

Protesta fuori del parlamento israeliano dopo una marcia di 3 giorni dal sud del paese:
yisraelpnm: http://www.youtube.com/watch?v=k9InThBxYlU
https://www.youtube.com/watch?v=hikJ9-QTQ5w
https://www.youtube.com/watch?v=BWN5EPoDqtE

Giovedì, 19.12.13

Un'altra marcia per la libertà di oltre 200 profughi:
https://www.youtube.com/watch?v=qvwr49lbS30
https://www.facebook.com/photo.php?v=569558943130502
https://www.facebook.com/photo.php?fbid=1430633947167481
https://www.facebook.com/john.brown.3591/media_set?set=...54448
https://www.youtube.com/watch?v=LgSbG3Te9cs
http://tv.social.org.il/social/2013/12/22/refugee-dem

Tel Aviv

Sabato, 21.12.13. Circa 2 o 3mila profughi sudanesi ed eritrei con centinaia di israeliani si sono radunati in un parco vicino alla stazione centrale degli autobus. Dopo alcuni interventi abbiamo marciato nelle strade della città urlando "libertà" e "no al carcere".

https://www.facebook.com/photo.php?fbid=664423863578538
https://www.facebook.com/photo.php?fbid=771910719503515

La Polizia ha usato spray al peperoncino contro i profughi che manifestavano. Uno è stato arrestato:
https://twitter.com/activestills/status/414479999048376...oto/1
https://www.facebook.com/photo.php?v=554672434610506

Stanotte, 21 dicembre 2013, nel centro di Tel Aviv: migliaia di africani richiedenti asilo attraversano piazza del Teatro Habima durante la Marcia della Libertà in solidarietà con i detenuti, per il riconoscimento dei diritti di tutti i profughi. La marcia era iniziata dal Parco Levinsky per attraversare le strade principali. La polizia ha fatto due arresti. Le forze di stato non sono riuscite a bloccare i manifestanti nel loro tentativo di occcupare gli incroci stradali. Gli ultimi fermati sono stati liberati sabato.

https://www.facebook.com/photo.php?fbid=10151813510867073
Altro sul nostro sito: http://bit.ly/1f2b9as
http://www.youtube.com/watch?v=LgSbG3Te9cs
http://tv.social.org.il/social/2013/12/22/refugee-dem
https://www.youtube.com/watch?v=aHBNXs1AheA dura 1:32:40
http://www.youtube.com/watch?v=Qynv1ooLf2M

Bil'in

Circa una dozzina di israeliani (di cui metà dell'organizzazione comunista-anarchica Ahdut) si sono uniti alle due dozzine di residenti per la manifestazione di venerdì 20.12.13 contro l'occupazione e contro il muro/recinto della separazione e del furto della terra. Dopo che la manifestazione non-violenta era finita, ci siamo ritrovati dietro la linea di scontro tra le forze armate israeliane ed i giovani del villaggio.

Bil'in - Ramallah 20.12.13: Ashraf al-Khatib di 33 anni è stato colpito alla schiena da un proiettile di gomma, Majed Bornat di 18 anni è stato colpito alla testa da un proiettile di gomma, Hamouda Yassin di 22 anni è stato colpito alla coscia ed alla schiena da 2 proiettili di gomma, Mohammed Abu rahma di 17 anni è stato colpito alla gamba da un proiettile di gomma, Mohammad Yasin di 19 anni è stato colpito alla coscia da un proiettile di gomma, Mohammed Hamad di 22 anni è stato colpito alla coscia da un proiettile di gomma, Ali Abo rahma di 23 anni è stato colpito alla coscia da un proiettile di gomma, Basem Yassin di 37 anni è stato colpito alla mano da un proiettile di gomma. Dozzine di abitanti ed attivisti stranieri hanno sofferto per le inalazioni dei gas lacrimogeni durante la manifestazione settimanale a Bil'in contro i coloni ed il muro dell'apartheid: il corteo voleva denunciare i crimini israeliani contro il popolo palestinese e l'uccisione di 2 giovani palestinesi, Yassin ed al-Saadi, da parte dell'esercito israeliano.

https://www.facebook.com/rani.fatah/posts/10202833946872872
https://www.facebook.com/photo.php?fbid=102028327937640...53245
https://www.facebook.com/rani.fatah/posts/10202832682921274
ali darali: https://www.youtube.com/watch?v=GlaP_J7g1Oc
yisraelpnm: https://www.youtube.com/watch?v=I10ylyLgWwo

Nabi Saleh

Attivisti Palestinesi, Israeliani ed internazionali hanno manifestato oggi nel villaggio di Nabi Saleh in onore dei martiri del villaggio: Mustafa e Rushdi Tamimi, che vennero uccisi dai militari israeliani l'uno nel 2011 e l'altro nel 2012. I manifestanti per prima sono passati dalle case delle famiglie dei martiri, per portare loro delle medaglie commemorative. Da lì il corteo ha proseguito verso il posto di blocco, mentre l'esercito israeliano sparava raffiche di lacrimogeni, proiettili di gomma e granate assordanti nel tentativo di disperdere il corteo. Nessun ferito grave.

Haim Schwarczenberg: https://www.facebook.com/media/set/?set=a.4651196536077...50543
David Reeb: http://youtu.be/QjVYfsLK8oo

Qaddum

Venerdì 20 dicembre 2013 alle 3.30 del mattino l'esercito ha invaso il villaggio, sparando lacrimogeni, granate assordanti ed arrestando due palestinesi, Ghaleb Hilmi Shetwi di 22 anni e Mohammad Rajab di 32 anni, poi hanno invaso la casa di Murad Eshtewi , di 43 anni, portavoce dell'Autorità Palestinese e dirigente del Comitato di Coordinamento della Lotta Popolare.
Dopo poche ore sono stati rilasciati. Poi, alle 10.00, circa 2 ore prima dell'inizio della manifestazione, un altro gruppo di soldati è tornato per prendere Murad Eshtewi. Lo hanno arrestato con violenza spruzzandogli negli occhi uno spray al peperoncino da breve distanza anche se egli non stesse opponendo nessuna resistenza all'arresto ed al lancio di granate assordanti intorno a lui. Una di queste granate gli è stata legata alla gamba.

http://activist1.wordpress.com/2013/12/22/palestinian-r...tewi/

Arresto di Murad Shtawi da parte dell'esercito oggi a Kufr Qaddum: https://www.facebook.com/avi.shavit.1/media_set?set=a.5...92776
Foto scattate nella mattinata di venerdì 20.12.13 da Odai Qaddomi
https://www.facebook.com/avi.shavit.1/media_set?set=a.5...92776
https://www.youtube.com/watch?v=Yx7Kc1XVSEo

Sheikh Jarrah

https://www.facebook.com/photo.php?fbid=667403463299267...ype=1


Ilan Shalif
http://ilanisagainstwalls.blogspot.com/

Anarchici Contro Il Muro
http://www.awalls.org

Traduzione a cura di FdCA - Ufficio Relazioni Internazionali
Sito in italiano su Anarchici Congtro il Muro:

Related Link: http://www.fdca.it/wall
This page can be viewed in
English Italiano Deutsch
Revista "Socialismo Libertário" num. 2

Opinion and Analysis

imageVita e opera dell'anarchico Omar Aziz... Sep 11 by Leila Shrooms 0 comments

imageOrizzonti futuri della rivoluzione siriana May 23 by Mazen Kalmamaz 0 comments

© 2005-2014 Anarkismo.net. Unless otherwise stated by the author, all content is free for non-commercial reuse, reprint, and rebroadcast, on the net and elsewhere. Opinions are those of the contributors and are not necessarily endorsed by Anarkismo.net. [ Disclaimer | Privacy ]