user preferences

Clément Méric: la nostra collera è immensa, la nostra determinazione è totale

category italia / svizzera | antifascismo | comunicato stampa author Monday June 10, 2013 18:31author by Comité éditorial d'Anarkismo.net Report this post to the editors

A metà pomeriggio del 5 giugno scorso, a Parigi, Clément Méric militante antifascista ed attivista sindacale è caduto sotto i colpi della violenza fascista. E' deceduto qualche ora dopo in ospedale. [Français]
clement_2.jpg


Clément Méric: la nostra collera è immensa, la nostra determinazione è totale


A metà pomeriggio del 5 giugno scorso, a Parigi, Clément Méric militante antifascista ed attivista sindacale è caduto sotto i colpi della violenza fascista. E' deceduto qualche ora dopo in ospedale.

I nostri più sentiti pensieri vanno alla sua famiglia, ai suoi parenti, ai suoi amici ed ai suoi compagni. Il vostro dolore è anche il nostro. Pur non essendo lì con voi, vi vediamo piangere e sentiamo la vostra voce rotta dal dolore. Anche i nostri occhi versano lacrime, anche la nostra voce è tremula.

Ma i nostri cuori, pur spezzati dal dolore, non avranno pace. Noi continueremo a lottare, per Clément e per tutti gli altri. Clément era un militante di Action Antifasciste Paris banlieue ed attivista nel sindacato SUD ÉtudiantEs. Clément era un militante rivoluzionario, e quindi, un nostro compagno, uno di noi.

La nostra collera è immensa, non riusciranno a spegnerla né l'ipocrita preoccupazione né la finta indignazione delle élites al potere.

La nostra collera è immensa e la nostra determinazione è totale: noi lottiamo e lotteremo quotidianamente nelle fabbriche, negli uffici, nelle scuole, nei quartieri.. sia contro i capitalisti sfruttatori sia contro i teppisti fascisti al loro soldo.

La banalizzazione delle idee estremiste, razziste, sessiste ed omofobiche all'interno della società, insieme alla acquiescenza delle istituzioni di fronte al montare della violenza di estrema destra ci devono mettere in guardia sulla necessità di organizzarci e mobilitarci per farvi fronte.

Le ingiustizie sociali, questa situazione di crisi e la disillusione di coloro che avevano creduto che cambiando gli uomini politici ai più alti vertici dello Stato si potesse cambiare qualcosa, sono fattori reali che vengono cavalcati dai nostalgici del fascismo... in Francia, in Grecia come altrove.

La tragica scomparsa di Clément ci ricorda che essere militianti rivoluzionari non è un passatempo, ma che si può morire. Sì, si può morire, mentre la peste nera torna di nuovo ad uscire dalle fogne. Mentre gli attacchi dei nemici di classe si fanno ogni giorno più forti. Mentre un numero sempre più grande di nostri compagni di classe finisce in miseria, schiacciati da uno sfruttamento sempre più forte. Mentre molte persone nel mondo vivono sotto la dominazione dei potenti.

Il nostro migliore omaggio a Clément non può essere solo continuare la lotta, ma anche vincere. Propagandare le verità sociali, trasformare i rapporti sociali nel mondo, è questa la nostra lotta, è questa la nostra vittoria.

Né oblio, né perdono.
Per la lotta sociale

Comitato Editoriale d'Anarkismo.net

Traduzione a cura di FdCA-Ufficio Relazioni Internazionali

Related Link: http://www.anarkismo.net
This page can be viewed in
English Italiano Deutsch
¿Què està passant a Catalunya?

Front page

Hands off the anarchist movement ! Solidarity with the FAG and the anarchists in Brazil !

URGENTE! Contra A Criminalização, Rodear De Solidariedade Aos Que Lutam!

¡Santiago Maldonado Vive!

Catalunya como oportunidad (para el resto del estado)

La sangre de Llorente, Tumaco: masacre e infamia

Triem Lluitar, El 3 D’octubre Totes I Tots A La Vaga General

¿Què està passant a Catalunya?

Loi travail 2017 : Tout le pouvoir aux patrons !

En Allemagne et ailleurs, la répression ne nous fera pas taire !

El acuerdo en preparacion entre la Union Europea y Libia es un crimen de lesa humanidad

Mourn the Dead, Fight Like Hell for the Living

SAFTU: The tragedy and (hopefully not) the farce

Anarchism, Ethics and Justice: The Michael Schmidt Case

Land, law and decades of devastating douchebaggery

Democracia direta já! Barrar as reformas nas ruas e construir o Poder Popular!

Reseña del libro de José Luis Carretero Miramar “Eduardo Barriobero: Las Luchas de un Jabalí” (Queimada Ediciones, 2017)

Análise da crise política do início da queda do governo Temer

Dès maintenant, passons de la défiance à la résistance sociale !

17 maggio, giornata internazionale contro l’omofobia.

Los Mártires de Chicago: historia de un crimen de clase en la tierra de la “democracia y la libertad”

Strike in Cachoeirinha

(Bielorrusia) ¡Libertad inmediata a nuestro compañero Mikola Dziadok!

DAF’ın Referandum Üzerine Birinci Bildirisi:

Cajamarca, Tolima: consulta popular y disputa por el territorio

© 2005-2017 Anarkismo.net. Unless otherwise stated by the author, all content is free for non-commercial reuse, reprint, and rebroadcast, on the net and elsewhere. Opinions are those of the contributors and are not necessarily endorsed by Anarkismo.net. [ Disclaimer | Privacy ]