user preferences

Recent articles by I compagni e compagne della FdCA
This author has not submitted any other articles.
Recent Articles about Italia / Svizzera Vari

Pauperismo in salsa vaticana Jul 14 16 by Lucio Garofalo

E brexit fu. Il mito della sovranità nazionale Jun 27 16 by Alternativa Libertaria/FdCA

Contrastare le tendenze alla concentrazione del potere economico e del... May 24 15 by Consiglio dei Delegati AL/FdCA

Ciao Franca

category italia / svizzera | vari | comunicato stampa author Monday June 03, 2013 17:17author by I compagni e compagne della FdCA - Federazione dei Comunisti Anarchiciauthor email fdca at fdca dot it Report this post to the editors

Franca Rame, 1928-2013

Per almeno 4 decenni, Franca Rame ha dato un contributo fondamentale alle speranze, alle lotte ed ai movimenti per cambiare e buttarsi dietro le spalle una cultura ed una mentalità fortemente patriarcale e sessista che ammorbavano il paese e tuttora imperano in Italia.
Franca Rame, 1928-2013
Franca Rame, 1928-2013


Ciao Franca


Per almeno 4 decenni, Franca Rame ha dato un contributo fondamentale alle speranze, alle lotte ed ai movimenti per cambiare e buttarsi dietro le spalle una cultura ed una mentalità fortemente patriarcale e sessista che ammorbavano il paese e tuttora imperano in Italia.

Lo ha fatto come donna, come femminista, come attrice, come militante politica a tutto tondo.

Ha pagato personalmente per il suo impegno, per il suo irriducibile denunciare le violenze del sistema maschilista e di classe nella società. Venne stuprata da uomini di estrema destra. Da uomini fascisti, su ordine di uomini dello Stato. Da uomini insofferenti per la sua militanza femminista, per la sua autonomia come donna, come artista, come perturbante un ordine costituito da secoli.

Quello stupro, quella violenza sul corpo di Franca Rame, doveva essere il monito per tutte le femministe, per tutti i compagni attivi nelle lotte che nel 1973 riguardavano il divorzio, l'aborto e la libertà sessuale.

Venne scelta lei per dare un esempio scellerato alle migliaia di donne e di femministe che negli anni '70 denunciavano le disuguaglianze di genere nel lavoro e nella società, toglievano il velo alle ipocrisie sociali sulla subordinazione delle donne nelle famiglie e nelle relazioni coniugali, nelle relazioni sessuali ed in quelle politiche.

Franca Rame continuò a usare il teatro, la cultura, la piazza, la costruzione di luoghi alternativi per dimostrare che si potevano aprire spazi di autonomia e di libertà nella società dominata dal patriarcato, per resistere alla violenza. Non accettò di essere vittima, non si fece rubare la sua libertà, la sua allegria, la sua passione.

Oggi la piangiamo per il suo impegno, per il suo insegnamento, per il suo coraggio, per la sua arte.

Sappiamo che tutto ciò che lei ha fatto non è stato invano, ancora oggi la sfida alla società patriarcale, sessista ed omofoba riguarda tutte e tutti noi in prima persona. Ciao Franca, e grazie.

Le compagne ed i compagni della Federazione dei Comunisti Anarchici


Related Link: http://www.fdca.it
This page can be viewed in
English Italiano Deutsch
¿Què està passant a Catalunya?

Front page

Noi comunisti anarchici/libertari nella lotta di classe, nell'Europa del capitale

Luttons contre le harcèlement et toutes les violences patriarcales !

The Old Man and the Coup

Hands off the anarchist movement ! Solidarity with the FAG and the anarchists in Brazil !

URGENTE! Contra A Criminalização, Rodear De Solidariedade Aos Que Lutam!

¡Santiago Maldonado Vive!

Catalunya como oportunidad (para el resto del estado)

La sangre de Llorente, Tumaco: masacre e infamia

Triem Lluitar, El 3 D’octubre Totes I Tots A La Vaga General

¿Què està passant a Catalunya?

Loi travail 2017 : Tout le pouvoir aux patrons !

En Allemagne et ailleurs, la répression ne nous fera pas taire !

El acuerdo en preparacion entre la Union Europea y Libia es un crimen de lesa humanidad

Mourn the Dead, Fight Like Hell for the Living

SAFTU: The tragedy and (hopefully not) the farce

Anarchism, Ethics and Justice: The Michael Schmidt Case

Land, law and decades of devastating douchebaggery

Democracia direta já! Barrar as reformas nas ruas e construir o Poder Popular!

Reseña del libro de José Luis Carretero Miramar “Eduardo Barriobero: Las Luchas de un Jabalí” (Queimada Ediciones, 2017)

Análise da crise política do início da queda do governo Temer

Dès maintenant, passons de la défiance à la résistance sociale !

17 maggio, giornata internazionale contro l’omofobia.

Los Mártires de Chicago: historia de un crimen de clase en la tierra de la “democracia y la libertad”

Strike in Cachoeirinha

© 2005-2017 Anarkismo.net. Unless otherwise stated by the author, all content is free for non-commercial reuse, reprint, and rebroadcast, on the net and elsewhere. Opinions are those of the contributors and are not necessarily endorsed by Anarkismo.net. [ Disclaimer | Privacy ]