user preferences

Pesaro antifascista 15/12/2012

category italia / svizzera | antifascismo | cronaca author Sunday December 16, 2012 04:07author by FdCA Fano/Pesaro Report this post to the editors

Mobilitazione antifascista contro il neonazismo

Un centinaio di antifascisti ed antifasciste ha presidiato dalle 15.30 alle 18.00 Piazzale Collenuccio a Pesaro, luogo dedicato alla memoria dei partigiani e dei caduti civili nel corso della 2GM.

Dopo una settimana in cui si sono rincorsi annunci da parte dei neonazisti di Forza Nuova di una manifestazione per le vie di Pesaro ed altrettanto tergiversare da parte della questura; dopo una settimana di pressione degli antifascisti su istituzioni locali e sull'ANPI affinché prendessero nettamente posizione contro l'ennesimo tentativo da parte di FN di appestare Pesaro con la sua mefitica presenza di razzismo, sessismo e fascismo, condita con ammiccanti slogan per la nazionalizzazione delle banche e l'uscita dall'euro, l'organizzazione neonazista è stata confinata in una aiuola che circonda la statua dell'ottocentesco poeta dialettale Pasqualon, ma distante da ogni contatto con la cittadinanza e strettamente vigilata dalle forze di stato.

Attivist* antifascist* del CSA Oltrefrontiera, del Collettivo studentesco Spazio Bianco (a Pesaro ci sono 3 scuole superiori occupate), del Collettivo per l'Autogestione dell'Università di Urbino, del sindacalismo di base, del Partito Comunista dei Lavoratori, della Federazione dei Comunisti Anarchici, del Partito Marxista-Leninista Italiano, dell'Unione Sindacale Italiana/AIT, Anarchici della Valcesano ed attivist* provenienti da Perugia hanno dato vita così ad un vivace e nutrito presidio antifascista non autorizzato, coinvolgendo esponenti del pacifismo e delle associazioni partigiane locali, oltre alla popolazione che simpatizzava col presidio accogliendo ben volentieri i volantini in diffusione, a conferma della fondatezza dell'opzione verso un antifascismo popolare assunta nella assemblea preparatoria del 14 dicembre presso il CSA.

Sono stati scanditi slogan antifascisti e pronunciati interventi a microfono aperto che hanno denunciato il ruolo di FN la quale specula sulla crisi per accreditarsi come salvatrice del paese, insieme ad interventi che hanno messo l'accento sulle lotte in corso nelle scuole e nei posti di lavoro. Intervalli con canzoni partigiane ed antifasciste.

L'irrilevanza numerica del comizio di FN e la consistente adesione al presidio antifascista hanno confermato come in città ed in provincia restino saldi i principi di libertà, di uguaglianza e di antirazzismo nonché la capacità di mobilitazione antifascista, unici antidoti alla diffusione della peste neonazista che ammorba l'Europa intera.

Pesaro, 15 dicembre 2012

Related Link: http://www.fdca.it
This page can be viewed in
English Italiano Deutsch
E

Italia / Svizzera | Antifascismo | Cronaca | it

Wed 30 Jul, 19:07

browse text browse image

textCremona: Cronache di Resistenza 16:42 Wed 18 Jan by CSA Kavarna 1 comments

Nella fredda mattina di ieri, compagne e compagni antifascisti hanno manifestato il proprio dissenso per contestare l'arrivo in città di una cinquantina di fascisti appartenenti al partito xenofobo di Forza Nuova, tutti scortati fino a Palazzo Cittanova da polizia e carabinieri.

textL’Antifascismo non si denuncia! Fuori fascisti e razzisti dalle città! 16:36 Thu 02 Jun by Assemblea Permanente Urbino Per il Diritto allo Studio 0 comments

Domenica 29 maggio, si è svolto in piazza della Repubblica ad Urbino il presidio "L’Antifascismo non si denuncia! Fuori fascisti e razzisti dalle città!". A partire dalle 16. 30 almeno un centinaio di persone da tutta la Provincia hanno partecipato questo importante momento che è proseguito fino alle 19.30.

vv.jpg imageRicordando Valerio Verbano, 30 anni dopo 19:04 Wed 24 Feb by Zatarra 0 comments

Sabato 20 febbraio a Roma c'è stato il corteo antifascista in memoria di Valerio Verbano, militante dell'autonoma operaia ammazzato dai neofascisti dei NAR il 22 febbraio 1980.

textA Valerio Verbano, partigiano 15:24 Mon 23 Feb by FdCA Sezione "Luigi Fabbri" 0 comments

Ieri, 21 Febbraio 2009, abbiamo partecipato, insieme ai compagni del Laboratorio Sociale la Talpa, al corteo organizzato in ricordo di Valerio Verbano. Non una semplice commemorazione, ma anche una dimostrazione di forza degli antifascisti romani a ribadire la presenza e il presidio dei territori nei confronti delle carogne fasciste.

imageRoma: Sit-in antifascista al Quarticciola 20:23 Thu 15 May by FdCA Sezione "Luigi Fabbri" di Roma 1 comments

Ieri 14 Maggio dalle ore 18,00 alle 21,00 si è svolto a Roma in Piazza del Quarticciolo un sit-in antifascista organizzato dagli occupanti della ex questura, dal Laboratorio Sociale la Talpa, dal Coordinamento Cittadino di Lotta per la Casa e dalla Sezione di Roma della Federazione dei Comunisti Anarchici. La manifestazione era contemporanea ad altre iniziative dagli stessi contenuti, dislocate in altre zone della Capitale.

textPresidio antifascista a Fano 16:28 Mon 05 Mar by FdCA-Sezione di Fano/Pesaro 0 comments

Nel pomeriggio di sabato 3 marzo, una trentina circa di compagn* hanno presidiato la sede della sezione di Fano della Federazione dei Comunisti Anarchici, distante un centinaio di metri dalla piazza della città dove si svolgeva un lugubre e sparuto comizio di Forza Nuova.

textResoconto e seguito del presidio antifascista del 17.11.0 16:28 Tue 21 Nov by FdCA Fano 0 comments

Ieri sera (il 17 novembre 2006), dalle 17.30 alle 20.30 si è svolto un presidio antifascista a Fano (PU) per protestare contro il convegno di Forza Nuova nella sala del consiglio comunale. Circa 200 persone presenti.

textIl Beato Rolando Rivi, la lotta partigiana ed il martirio della Chiesa Cattolica Nov 17 by Gino 0 comments

Ha fatto un certo clamore, soprattutto in Emilia, la proclamazione da parte della chiesa cattolica della beatificazione di Rolando Rivi, quattordicenne seminarista di Castellarano (RE) fucilato dai partigiani del Battaglione “Frittelli” della Brigata Garibaldi Modena Montagna comandata da Mario Ricci (Armando) il 10 aprile del 1945 in un bosco nelle vicinanze di Palagano sulle colline Modenesi.

textItaliani brava gente Feb 15 by Coordinamento Anarchico Palermitano 0 comments

L'esodo degli italiani e le foibe furono il tragico prodotto del fascismo, della guerra e del razzismo di stato. Le foibe erano state usate dagli stessi fascisti italiani durante l'occupazione contro la popolazione slava; poi dai tedeschi, fin dal 1941; poi addirittura dai partigiani, che non volevano lasciare i loro morti o le loro sepolture affinché i nazisti non capissero i loro movimenti.

textSui fatti di Fano, Ancona, S. Benedetto Feb 21 0 comments

Ogni giorno di più dimostriamo di essere uniti nelle diversità, solidali nella povertà, determinati a conquistare e costruire una società più giusta e libera dalla dittatura del mercato!

imageFano: mentecatto colpo dei soliti ignoti Feb 16 FdCA 2 comments

Svastiche e croci celtiche, e uno scontato "froci":" è l’imbrattamento effettuato oggi sul portone dell'Infoshop, piccola galleria autogestita da più realtà che domani ospita un'iniziativa pacifista sulla Siria nel pomeriggio (Dalla Turchia alla Siria: volti e storie di una guerra dimenticata) e lo sportello antifratto per le famiglie in difficoltà la mattina.

imageCremona e i fascisti: sui fatti di Piazza Fiume Feb 13 Federazione dei Comunisti Anarchici 0 comments

La FdCA cremonese vuole esprimere la sua solidarietà ai compagni che hanno manifestato la sera del 10 febbraio a Cremona contro una manifestazione faziosa che vuole speculare sulla drammacità di un evento come quello delle foibe.

textDestra, forconi, forze di stato sulle barricate della reazione Dec 13 Federazione dei Comunisti Anarchici 0 comments

Occorre rendersi conto che le scorciatoie ed i miti del blocco totale del paese, del barricadismo fine a se stesso, senza costruire coscienza solidale ed ugualitaria in organismi autonomi e libertari, potranno far esplodere tutta la loro carica ribelle, ma solo il tempo deciderà se avranno contribuito alla rivoluzione o a consolidare il potere dello Stato e della reazione.

imageClément Méric: la nostra collera è immensa, la nostra determinazione è totale Jun 10 0 comments

A metà pomeriggio del 5 giugno scorso, a Parigi, Clément Méric militante antifascista ed attivista sindacale è caduto sotto i colpi della violenza fascista. E' deceduto qualche ora dopo in ospedale. [Français]

more >>
© 2005-2014 Anarkismo.net. Unless otherwise stated by the author, all content is free for non-commercial reuse, reprint, and rebroadcast, on the net and elsewhere. Opinions are those of the contributors and are not necessarily endorsed by Anarkismo.net. [ Disclaimer | Privacy ]