user preferences

SolidarietÓ a Stefano. Contro il fascismo non un passo indietro!

category italia / svizzera | antifascismo | comunicato stampa author Tuesday December 04, 2012 18:45author by FdCA Genovaauthor email fdca.genova at yahoo dot it Report this post to the editors

Domenica 2 dicembre nei pressi della Stazione Centrale di Milano Ŕ stato accoltellato Stefano un compagno molto noto e attivo di Milano. Dalla ricostruzione appare evidente che si Ŕ trattato di un agguato fascista. Stefano Ŕ uno dei compagni pi¨ noti dell'aria antagonista milanese e uno degli amici pi¨ cari di Dax violentemente ucciso dieci anni fa dai fascisti.


SolidarietÓ a Stefano. Contro il fascismo non un passo indietro!


Domenica 2 dicembre nei pressi della Stazione Centrale di Milano Ŕ stato accoltellato Stefano un compagno molto noto e attivo di Milano. Dalla ricostruzione appare evidente che si Ŕ trattato di un agguato fascista. Stefano Ŕ uno dei compagni pi¨ noti dell'aria antagonista milanese e uno degli amici pi¨ cari di Dax violentemente ucciso dieci anni fa dai fascisti.

Questa aggressione si somma a tutta una serie di provocazioni contro i compagni in un periodo in cui manifestare diventa un reato e si sprecano le repressioni dei movimenti. Le forze ôdell'ordineö come al solito si accaniscono contro i compagni, gli operai e gli studenti e non muovono un dito contro i fascisti tollerati se non foraggiati dalle istituzioni e dalla politica. Non siamo nati ieri e tutto questo non ci stupisce affatto. Quando i padroni e i loro servi della politica o delle istituzioni non reggono pi¨ il peso delle proteste arrivano i fascisti sempre pronti ad intervenire contro chi si ribella. E' questo il loro ruolo storico, quello dei cani da guardia dei padroni.

Come compagni genovesi siamo solidali con Stefano (che rivogliamo al pi¨ presto a lottare con noi) e con i compagni milanesi. La nostra solidarietÓ Ŕ attiva: a Genova gli antifascisti sono attenti e risponderanno sempre ai fascisti, ai razzisti e a chi prova ad alimentare l'odio verso i pi¨ deboli. Siamo gli eredi del 30 giugno 1960, il fascismo non avrÓ da noi un minimo di agibilitÓ politica. Non un passo indietro!

Collettivo Universitario AutAut357
Lokomotiv Zapata
Federazione dei Comunisti Anarchici Genova
Genoa AntifÓ Ultras
Brigata Claudio Spagna Genova
Rifondazione Comunista Circoli Geymonat e Bianchini
Unione degli Studenti Genova
Polisportiva Black Panthers

This page can be viewed in
English Italiano Deutsch
Employees at the Zarfati Garage in Mishur Adumim vote to strike on July 22, 2014. (Photo courtesy of Maĺan workers union)

Front page

Inside the Zimbabwean Uprising

La experiencia de Mujeres Libres: 80 a˝os del surgimiento del feminismo anarquista organizado

Con Lucha Y Organizaciˇn Fortalecemos La Resistencia

Algunas reflexiones en torno al poder y la institucionalidad a 80 a˝os de la Revoluciˇn Espa˝ola

80 aniversari de la insurrecciˇ obrera i popular i de la revoluciˇ social

80 anni fa la rivoluzione comunista libertaria in Spagna

De los comitÚs de defensa al anßlisis de los ˇrganos de poder

The Coup in Turkey: Tyranny against tyranny does not make freedom

Greve, Piquete, Marcha e OcupašŃo! Educadores e Estudantes unidos pela EducašŃo!

Making sense of the Brexit tide of reaction and the reality of the racist vote

[Colombia] Ante el acuerdo de cese al fuego bilateral y definitivo entre el gobierno colombiano y las FARC-EP

Coyuntura PolÝtica en Venezuela: Crisis, Tendencias y el DesafÝo de la Independencia de Clase

Orlando means fightback

Palestinian workers in Israel: between scylla and charybdis

A Socialist On City Council: A Look At The Career Of Kshama Sawant

╔largir la lutte et gÚnÚraliser la grŔve pour gagner

Carta de FundašŃo OAZ

[Colombia] Documento de Formaciˇn: Anßlisis de Coyuntura 2015-2016

La NATO contro i Curdi: la Battaglia per A'zaz

Feminists in Ireland Say No To Pegida

Posiciˇ de Embat sobre el nou govern de la Generalitat i el procÚs constituent

A 120 a˝os de su natalicio: la pluma rebelde de Manuel Rojas

Anarkismo.net wishes you all a 2016 of solidarity and resistance

Migranti e profughi

Italia / Svizzera | Antifascismo | Comunicato stampa | it

Fri 26 Aug, 04:09

browse text browse image

text25 aprile 2016, 1 Maggio 2016 17:06 Wed 27 Apr by Alternativa Libertaria/FdCA 0 comments

Il 25 aprile 1945 il Comitato di Liberazione Nazionale Alta Italia proclamava l'insurrezione in tutti i territori italiani ancora occupati dai nazifascisti.
Nel giro di 6 giorni, quasi tutta l'Italia settentrionale era stata liberata dai partigiani.
Cosý il Primo Maggio si festeggiarono contemporaneamente la liberazione e la giornata internazionale dei lavoratori,

textReggio Emilia: manifestazione antifascista del 16 gennaio 2016 01:45 Tue 12 Jan by Alternativa Libertaria/FdCA 0 comments

Per dire no al fascismo, al razzismo, allĺomofobia,al patriarcato,alla guerra ed al militarismo

textL'antifascismo non si vende 06:22 Mon 02 Mar by Alternativa Libertaria/FdCA 0 comments

Obiettivo comune di tutti coloro a cui sta a cuore la difesa dei valori antifascisti deve essere la chiusura di Casapound a Cremona, senza se e senza ma.

textCremona: ora Ŕ tempo di unirsi intorno al compagno Emilio ed ai suoi cari 00:21 Mon 02 Feb by Alternativa Libertaria/FdCA 0 comments

Noi siamo e saremo vicino ai compagni del CSA Dordoni per la difesa di uno spazio di aggregazione delle lotte sociali, vedi quelle della casa. Altre sono le sedi da chiudere, quelle degli intolleranti, razzisti e xenofobi, di chi aggredisce a sprangate i compagni e con qualche complicitÓ ne esce sempre fuori.

textSolidarietÓ al Dordoni 00:42 Wed 21 Jan by Alternativa Libertaria/FdCA 0 comments

COL FASCISMO NON SI DISCUTE, IL FASCISMO SI ABBATTE " (Buenaventura Durruti).

textAggressione fascista al CSA Dordoni di Cremona 00:38 Wed 21 Jan by Alternativa Libertaria/FdCA 0 comments

Alternativa Libertaria/FdCA - sezione Nino Malara di Genova esprime tutta la propria solidarietÓ e vicinanza ai compagni del Centro Sociale Dordoni per la vile aggressione subita da parte dei fascisti di Casa Pound.

textDi nuovo vile aggressione fascista a Cremona 00:28 Wed 21 Jan by Alternativa Libertaria/FdCA 0 comments

Alternativa Libertaria/FdCA cremonese esprime tutta la propria solidarietÓ ai compagni del Centro Sociale Dordoni per l'ennesima aggressione subita da Casa Pound e al compagno Emilio vittima del brutale pestaggio che versa ancora in gravissime condizioni in ospedale.

textSui fatti di Fano, Ancona, S. Benedetto 00:31 Fri 21 Feb by RealtÓ anarchiche e libertarie di Marche ed Umbria 0 comments

Ogni giorno di pi¨ dimostriamo di essere uniti nelle diversitÓ, solidali nella povertÓ, determinati a conquistare e costruire una societÓ pi¨ giusta e libera dalla dittatura del mercato!

fano1.jpg imageFano: mentecatto colpo dei soliti ignoti 22:16 Sun 16 Feb by Federazione dei Comunisti Anarchici 2 comments

Svastiche e croci celtiche, e uno scontato "froci":" Ŕ lĺimbrattamento effettuato oggi sul portone dell'Infoshop, piccola galleria autogestita da pi¨ realtÓ che domani ospita un'iniziativa pacifista sulla Siria nel pomeriggio (Dalla Turchia alla Siria: volti e storie di una guerra dimenticata) e lo sportello antifratto per le famiglie in difficoltÓ la mattina.

20140210casapoundtensione3.jpg imageCremona e i fascisti: sui fatti di Piazza Fiume 17:00 Thu 13 Feb by Fedrazione Cremonese della FdCA 0 comments

La FdCA cremonese vuole esprimere la sua solidarietÓ ai compagni che hanno manifestato la sera del 10 febbraio a Cremona contro una manifestazione faziosa che vuole speculare sulla drammacitÓ di un evento come quello delle foibe.

more >>

textIl Beato Rolando Rivi, la lotta partigiana ed il martirio della Chiesa Cattolica Nov 17 by Gino 0 comments

Ha fatto un certo clamore, soprattutto in Emilia, la proclamazione da parte della chiesa cattolica della beatificazione di Rolando Rivi, quattordicenne seminarista di Castellarano (RE) fucilato dai partigiani del Battaglione ôFrittelliö della Brigata Garibaldi Modena Montagna comandata da Mario Ricci (Armando) il 10 aprile del 1945 in un bosco nelle vicinanze di Palagano sulle colline Modenesi.

textItaliani brava gente Feb 15 by Coordinamento Anarchico Palermitano 0 comments

L'esodo degli italiani e le foibe furono il tragico prodotto del fascismo, della guerra e del razzismo di stato. Le foibe erano state usate dagli stessi fascisti italiani durante l'occupazione contro la popolazione slava; poi dai tedeschi, fin dal 1941; poi addirittura dai partigiani, che non volevano lasciare i loro morti o le loro sepolture affinchÚ i nazisti non capissero i loro movimenti.

text25 aprile 2016, 1 Maggio 2016 Apr 27 0 comments

Il 25 aprile 1945 il Comitato di Liberazione Nazionale Alta Italia proclamava l'insurrezione in tutti i territori italiani ancora occupati dai nazifascisti.
Nel giro di 6 giorni, quasi tutta l'Italia settentrionale era stata liberata dai partigiani.
Cosý il Primo Maggio si festeggiarono contemporaneamente la liberazione e la giornata internazionale dei lavoratori,

textReggio Emilia: manifestazione antifascista del 16 gennaio 2016 Jan 12 sezione di Reggio Emilia 0 comments

Per dire no al fascismo, al razzismo, allĺomofobia,al patriarcato,alla guerra ed al militarismo

textL'antifascismo non si vende Mar 02 Federazione cremonese 0 comments

Obiettivo comune di tutti coloro a cui sta a cuore la difesa dei valori antifascisti deve essere la chiusura di Casapound a Cremona, senza se e senza ma.

textCremona: ora Ŕ tempo di unirsi intorno al compagno Emilio ed ai suoi cari Feb 02 Federazione cremonese 0 comments

Noi siamo e saremo vicino ai compagni del CSA Dordoni per la difesa di uno spazio di aggregazione delle lotte sociali, vedi quelle della casa. Altre sono le sedi da chiudere, quelle degli intolleranti, razzisti e xenofobi, di chi aggredisce a sprangate i compagni e con qualche complicitÓ ne esce sempre fuori.

textSolidarietÓ al Dordoni Jan 21 sezione di Correggio 0 comments

COL FASCISMO NON SI DISCUTE, IL FASCISMO SI ABBATTE " (Buenaventura Durruti).

more >>
ę 2005-2016 Anarkismo.net. Unless otherwise stated by the author, all content is free for non-commercial reuse, reprint, and rebroadcast, on the net and elsewhere. Opinions are those of the contributors and are not necessarily endorsed by Anarkismo.net. [ Disclaimer | Privacy ]