user preferences

New Events

Mashrek / Arabia / Irak

no event posted in the last week

Palestina-Israele, la lotta unitaria e l'attacco a Gaza

category mashrek / arabia / irak | lotte sul territorio | cronaca author Thursday November 22, 2012 17:33author by Ilan S. - Anarchists Against the Wall; Matzpen; A-Infosauthor address Tel Aviv Report this post to the editors

Report del 18.11.12

La lotta unitaria ha preso un nuovo slancio. Domenica 11.11.12, il generale al comando della Cisgiordania centrale ha dichiarato zone militari chiusi per gli attivisti israeliani le aree interessate dalle manifestazioni unitarie del venerdý nei villaggi di Bil'in, Ni'lin, Nabi Saleh e Qaddum. Mercoledý 14, abbiamo lanciato la nostra sfida unendoci all'iniziativa del coordinamento generale del comitati di base locali. La guerra su Gaza Ŕ deflagrata mercoledý pomeriggio e gli anarchici contro il muro hanno preso parte alle manifestazioni in varie localitÓ di Israele. [English]
Foto di Haim Schwarczenberg, 2012.
Foto di Haim Schwarczenberg, 2012.


La lotta unitaria e l'attacco a Gaza


La lotta unitaria ha preso un nuovo slancio. Domenica 11.11.12, il generale al comando della Cisgiordania centrale ha dichiarato zone militari chiusi per gli attivisti israeliani le aree interessate dalle manifestazioni unitarie del venerdý nei villaggi di Bil'in, Ni'lin, Nabi Saleh e Qaddum. Mercoledý 14, abbiamo lanciato la nostra sfida unendoci all'iniziativa del coordinamento generale del comitati di base locali. La guerra su Gaza Ŕ deflagrata mercoledý pomeriggio e gli anarchici contro il muro hanno preso parte alle manifestazioni in varie localitÓ di Israele.

Le azioni dirette di mercoledý 14, organizzate dal coordinamento dei comitati di base hanno avuto carattere unitario. Circa 20 israeliani degli Anarchici Contro il Muro, dozzine di internazionali e di palestinesi dai vari villaggi hanno bloccato le strade principali costruite per i coloni. In quasi mezz'ora sono state bloccate una dozzina di localitÓ e tenuto il blocco per almeno un'altra mezz'ora. Le forze di stato hanno usato lacrimogeni in una localitÓ. Coloni infuriati hanno cercato invano di scontrarsi con gli attivisti che bloccavano le strade. Due sono sono stati sottratti all'arresto. Nessuno Ŕ stato preso.

"In tutta la Cisgiordania i Palestinesi hanno indetto una giornata di azione e di protesta per rimarcare il giorno dell'indipendenza palestinese. Nella regione di Ramallah 7 strade principali che conducono ai checkpoints militari ed agli insediamenti sono state bloccate da centinaia di attivisti palestinesi sostenuti da attivisti internazionali ed israeliani. In alcuni casi le strade sono state bloccate con catene e lucchetti ed il traffico si Ŕ fermato per lunghi momenti. L'esercito ha risposto con lacrimogeni lanciati sui manifestanti."

Haim Schwarczenberg: http://www.facebook.com/media/set/?set=a.28372420841394...50543
http://www.facebook.com/photo.php?fbid=456243551088633
http://www.facebook.com/photo.php?fbid=456238551089133
http://www.facebook.com/photo.php?fbid=416973468373056
yisraelpnm http://www.youtube.com/watch?v=Q-4LaeKSV5E

Giovedý 15.11.12, manifestazioni contro la guerra su Gaza

UniversitÓ di Tel Aviv: http://www.facebook.com/photo.php?fbid=489317361100071
Attivisti israeliani prendono parte alla protesta nel centro di Tel Aviv, contro l'attacco israeliano su Gaza: http://www.facebook.com/photo.php?fbid=461588703883701
Gerusalemme, Piazza Paris: http://www.youtube.com/watch?v=18kq9uOt-10
israel putermam: http://www.youtube.com/watch?v=SK0aTtmd348
Manifestazione a Gerusalemme: https://www.facebook.com/photo.php?v=553367384678281
https://www.youtube.com/watch?v=qkyplIPOqv8

Tel Aviv, sabato 17.11.12

Circa 500 persone della sinistra radicale (tra cui alcune dozzine di anarchici) si sono radunate nella piazza del teatro nazionale per una presidio contro l'attacco su Gaza. Alla fine, una dozzina di anarchici si Ŕ diretta con tamburi e bandiera verso un incrocio stradale vicino, scandendo slogan e posizioni politiche.

http://www.facebook.com/photo.php?fbid=10151361865807868
http://www.facebook.com/media/set/?set=a.28425132502790...50543
http://www.youtube.com/watch?v=pO0O38UVfBc
https://www.facebook.com/media/set/?set=a.1015125686167...92137

Beit Ummar

Manifestazione di solidarietÓ con Gaza del 17.11.12:

Oggi, una coalizione di attivisti comprendente il Centro per la LibertÓ e la Giustizia, Palestine Solidarity Project, membri del Comitato Popolare ed il nuovo gruppo Potere Giovanile della Palestina (li trovate su facebook) hanno organizzato una manifestazione d'emergenza a Beit Ummar in solidarietÓ con il popolo di Gaza. Oltre 100 persone, tutti palestinesi, hanno marciato dal centro della cittÓ verso la torre di guardia militare israeliana che si erge all'ingresso del villaggio. Sono stati accolti da un numeroso schieramento di forze militari con lacrimogeni, granate assordanti, proiettili d'acciaio ricoperti di gomma sparati sui manifestanti. Per oltre 2 ore, il gruppo Ŕ rimasto vicino all'ingresso del villaggio, protestando contro l'aggressione e l'occupazione israeliana. Soldati israeliani si sono posizionati sui tetti della case palestinesi da dove hanno proseguito col lancio di lacrimogeni in direzione del villaggio.

http://palestinesolidarityproject.org/2012/11/17/demons...gaza/

Bil'in

Manifestazione settimanale del venerdý organizzata dal comitato popolare contro il muro il 16 novembre nel 24░ anniversario della dichiarazione di indipendenza. Il corteo era stato indetto in solidarietÓ con il nostro popolo di Gaza, contro la brutale aggressione israeliana su di loro. Alla manifestazione hanno partecipato con il popolo di Bil'in molti internazionali ed almeno 50 israeliani i quali intendevano cosý anche protestare contro il divieto loro imposto di prendere parte alla lotta unitaria contro la guerra.

Subito dopo l'arrivo dei manifestanti nell'area di Abu Lemon adiacente al muro, Ŕ stato spezzato il filo spinato in pi¨ punti e sradicato. Alcuni dei manifestanti hanno scalato il muro di cemento e posto su di esso bandiere palestinesi. Hanno bruciato dozzine di copertoni che hanno spigionato una nuvola di fumo la quale Ŕ stata trasportata dal vento al di lÓ del muro verso i soldati e gli insediamenti coloniali. I soldati israeliani di guardia al muro hanno sparato lacrimogeni, bombe assordanti, proiettili ricoperti di gomma ed hanno usato getti di acqua chimica puzzolente contro i manifestanti. L'ira dei giovani si Ŕ espressa col lancio di pietre verso i soldati.

Due residenti sono stati feriti oltre alle dozzine di casi di soffocamento per inalazione dei gas lacrimogeni. Ahmad Adib Abo Rahmh (di 12 anni) Ŕ stato colpito da un proiettili di gomma alla schiena e suo padre Adeeb Abu Rahma (di 41anni) Ŕ stato raggiunto da un candelotto lacrimogeno alla gamba, mentre dozzine di manifestanti hanno sofferto per le inalazioni dei gas. Sono stati tutti soccorsi sul campo dall'equipe medica.

https://www.facebook.com/media/set/?set=a.3859100281545...97543
https://www.facebook.com/photo.php?fbid=481379531906747
http://www.facebook.com/photo.php?fbid=481398605238173
Copertoni sulla strada del muro:
http://www.facebook.com/photo.php?fbid=481400251904675
http://www.facebook.com/photo.php?fbid=481406361904064
http://www.facebook.com/photo.php?fbid=481402491904451
Scalata al muro: http://www.facebook.com/photo.php?fbid=481404458570921
http://www.facebook.com/media/set/?set=a.41746562165717...64038

Ni'lin

Protesta in solidarietÓ con Gaza, venerdý 16.11.2012:
http://www.youtube.com/watch?v=21TZTANT28I

Qaddum

Manifestazione del venerdý. 4 israeliani, alcuni internazionali e 150 palestinesi hanno partecipato alla manifestazione contro i blocchi stradali e la violazione del diritto alla libera mobilitÓ. L'esercito ha risposto con grande quantitÓ di lacrimogeni. Nuvole di gas hanno coperto l'intera area. Un compagno palestinese Ŕ stato colpito direttamente alla testa da un candelotto lacrimogeno. E' stato ricoverato a Nablus ed Ŕ in condizioni relativamente buone.

Tal King: http://www.facebook.com/#!/media/set/?set=a.131689400316004.29933.113760382108906

Nabi Saleh

David Reeb: http://www.youtube.com/watch?v=gLq6xswqpjs


Ilan Shalif
http://ilanisagainstwalls.blogspot.com/

Anarchici Contro Il Muro
http://www.awalls.org

Traduzione a cura di FdCA - Ufficio Relazioni Internazionali
Sito in italiano su Anarchici Contro il Muro:

Related Link: http://www.fdca.it/wall
This page can be viewed in
English Italiano Deutsch
Rojava: Mensaje urgente de un compa˝ero anarquista en Afrin

Front page

[Colombia] Perspectivas sobre la primera vuelta de las elecciones presidenciales de Colombia 2018

Call for Solidarity with our Russian Comrades!

8 reasons anarchists are voting Yes to Repeal the hated 8th

Comunicado de CGT sobre la Nakba, 70 a˝os de dolores para el Pueblo Palestino

[ZAD] Les expulsions ont commencÚ, la zad appelle Ó se mobiliser

Assassinato PolÝtico, Terrorismo de Estado: Marielle Franco, Presente!

La Huelga General del 8 de Marzo, un hito histˇrico

A intervenšŃo federal no Rio de Janeiro e o xadrez da classe dominante

Halklarla Savaşan Devletler Kaybedecek

Σχετικά με τον εμπρησμό

Ciao, Donato!

[Uruguay] Ante el homicidio de un militante sindical: Marcelo Silvera

[Argentina] Terrorista es el Estado: Comunicado ante el Informe Titulado "RAM"

[Catalunya] Continuisme o ruptura. Sobre les eleccions del 21D

Reconnaissance par Trump de JÚrusalem comme capitale d'IsraŰl : de l'huile sur le feu qui brűle la Palestine

Noi comunisti anarchici/libertari nella lotta di classe, nell'Europa del capitale

Luttons contre le harcŔlement et toutes les violences patriarcales !

The Old Man and the Coup

Hands off the anarchist movementá! Solidarity with the FAG and the anarchists in Brazilá!

URGENTE! Contra A CriminalizašŃo, Rodear De Solidariedade Aos Que Lutam!

íSantiago Maldonado Vive!

Catalunya como oportunidad (para el resto del estado)

La sangre de Llorente, Tumaco: masacre e infamia

Triem Lluitar, El 3 Dĺoctubre Totes I Tots A La Vaga General

ę 2005-2018 Anarkismo.net. Unless otherwise stated by the author, all content is free for non-commercial reuse, reprint, and rebroadcast, on the net and elsewhere. Opinions are those of the contributors and are not necessarily endorsed by Anarkismo.net. [ Disclaimer | Privacy ]