user preferences

Comunicato di adesione delle studentesse e degli studenti di Urbino

category italia / svizzera | economia | altra stampa libertaria author Wednesday November 14, 2012 18:33author by Collettivo per l'autogestione Report this post to the editors

alla manifestazione di Ancona in occasione dello sciopero generale europeo del 14 novembre

Una numerosa assemblea ha annunciato ieri sera la partecipazione delle studentesse e degli studenti universitari di Urbino alla manifestazione di Ancona in occasione dello sciopero generale europeo del 14 novembre.


Comunicato di adesione delle studentesse e degli studenti di Urbino alla manifestazione di Ancona in occasione dello sciopero generale europeo del 14 novembre


Una numerosa assemblea ha annunciato ieri sera la partecipazione delle studentesse e degli studenti universitari di Urbino alla manifestazione di Ancona in occasione dello sciopero generale europeo del 14 novembre.

All'assemblea che si è svolta presso l'anfiteatro del collegio Tridente sono intervenuti, invitati dal movimento studentesco, anche due delegati sindacali provenienti da categorie e sindacati diversi: Pierpaolo Pullini, delegato sindacale FIOM-Finacantieri di Ancona e Donato Romito di Unicobas-scuola di Pesaro.

Negli interventi si è ribadita l'importanza di questo sciopero europeo che riesce finalmente a dare una risposta transnazionale alle politiche di austerity imposte dalla BCE. Il 14 novembre non viene però inteso come "grande evento" a cui partecipare per sollevare la coscienza dalle proprie responsabilità, ma come punto di partenza dal quale avviare una ricomposizione sociale che abbia come obiettivo l'unità delle lotte.

Student*, lavorator* e precar* di mezza Europa il 14 novembre daranno consistenza a questo percorso e noi, studentesse e studenti di Urbino, vogliamo dare il nostro contributo. Saremo quindi in piazza ad Ancona il 14 novembre per generalizzare lo sciopero e costruire a partire da questa data una mobilitazione ampia, che non si attesti su posizioni resistenziali ma abbia il coraggio di rilanciare su reddito, diritti e dignità per tutte e tutti, dappertutto.

Collettivo per l'autogestione


This page can be viewed in
English Italiano Deutsch
E

Italia / Svizzera | Economia | it

Thu 30 Jul, 18:07

browse text browse image

ttip.jpg imageNO al TTIP 15:58 Sat 08 Feb by FdCA - Fano/Pesaro 0 comments

Il Transatlantic Trade and Investment Partnership (Ttip), il trattato in corso di ratifica che vorrebbe creare tra Usa e Ue la più consistente area di libero scambio mai tentata nel pianeta (coprirebbe circa il 60% delle economie mondiali) sta per essere ratificato in questi giorni e deciderà delle nostre vite se non nasce una mobilitazione dal basso per contrastarlo.

text27 ottobre: No Monti Day a Fano 19:55 Mon 29 Oct by donato romito 0 comments

Sostegno alle spese legali per i processi in corso contro studenti e studentesse dell'Assemblea Permanente di Urbino, colpiti/e dalla repressione.

textAttraversando le contraddizioni del presente 00:18 Tue 16 Oct by Segreteria Nazionale FdCA 0 comments

Nel processo di ristrutturazione europeo, il centro del comando capitalistico sta determinando le politiche economiche - e quindi sociali - per il rientro del debito pubblico di tutti i paesi della zona Euro ed in particolare delle zone periferiche sconvolte dalle politiche di austerità imposta dal fiscal compact. Quelle stesse politiche, anticipate in maniera trasparente dalla lettera di BCE della scorsa estate, stanno determinando nel nostro paese fenomeni politici chiaramente riconducibili alla direzione di comando dell'oligarchia finanziaria europea stessa.

textMonti: Go Home! 17:41 Mon 09 Jan by FdCA di Reggio Emilia 1 comments

I lavoratori reggiani spolpati dalle vostre manovre economiche, i giovani senza lavoro, le centinaia di pensionati ormai costretti ad accedere alla carità per avere una minestra calda, e che scientificamente sono sacrificati sull'altare del profitto non saranno in piazza con voi per un inutile rituale.

monti.jpg imageManovra Monti: il rigore dell'impoverimento e dell'ingiustizia 23:22 Wed 07 Dec by Segreteria Nazionale FdCA 0 comments

La dimensione europea della crisi ci chiama ad un impegno più ampio, ad una grande vertenza internazionale per diritti e tutele, salariali e giuridiche che attraversino l'intera Europa, che impediscano lo scaricare della crisi sulle classi lavoratrici dei singoli paesi.

monty.jpg imageMario Monty (Python) e il senso della vita 15:58 Thu 24 Nov by Segreteria Nazionale FdCA 0 comments

Il nuovo governo Monti, quello che troppi si ostinano a vedere come post- Berlusconiano attribuendogli una capacità salvifica morale, politica ed economica, non è altro che la risposta dei poteri forti dell'area euro atlantica alla crisi finanziaria, poteri che, dopo aver scaricato sulle casse statali la salvezza dall'indebitamento delle banche, ora non fanno altro che presentare il conto, scaricando sulle spalle dei lavoratori, dei pensionati, dei disoccupati e dei precari la garanzia dell'accumulazione del potere economico Europeo.

bermont.jpg imageÈ finito il neoliberismo? Tutti a casa? 18:44 Mon 14 Nov by Segreteria Nazionale FdCA 0 comments

In questi decenni l'accumulazione capitalistica è stata sempre più rapida e vorace, ha rosicchiato profitti ovunque, ha minato tutele, ha messo le mani sui beni comuni, la ricchezza si è sempre più concentrata, la forbice si è allargata, sempre meno persone hanno sempre di più, sempre più persone hanno sempre di meno. Meno reddito, meno diritti, meno lavoro. [Castellano] [English]

sg.jpg imageSciopero Generale - 2 Dicembre 2011 13:33 Sun 30 Oct by USB, SLAI COBAS, CIB-UNICOBAS, SNATER 1 comments

USB, SLAI COBAS, CIB-UNICOBAS e SNATER hanno indetto lo Sciopero generale di tutte le categorie pubbliche e private per intera giornata del 2 dicembre 2011.

15o.jpg imageRapina a mano armata 22:59 Tue 27 Sep by Federazione dei Comunisti Anarchici 0 comments

La FdCA sostiene gli appuntamenti che preludono alla giornata di protesta del 15 ottobre, ed oltre, il loro percorso preparatorio nei vari territori e la loro auspicabile futura radicalizzazione anche grazie al contributo dei militanti anarchici, libertari e di classe.

text12 Settembre, manifestiamo contro la manovra 18:33 Mon 12 Sep by Unione Sindacale Italiana 0 comments

Il 12 settembre, manifestiamo contro la manovra. Ore 15 a Piazza Montecitorio (Roma) e alle prefetture nelle altre città.

more >>

textDel conflitto sociale in epoca di crisi economica: disoccupati e reddito di cittadinanza Jun 17 by Nesplara 0 comments

Brevi considerazioni sulla necessità di integrare i disoccupati nel movimento dei lavoratori e sull'organizzazione di un movimento di massa per il salario minimo/reddito di cittadinanza

imageUE: timeo Danaos et dona ferentes Feb 09 by Donato Romito 0 comments

Cogliere l'opportunità e l'utilità di una crepa, di uno spazio politico e sociale che potrebbe aprirsi nel monolite del fiscal compact e dell'economia del debito, per rilanciare le difficili lotte sindacali ed ampliare e sostenere le lotte urbane in tutta Europa, al fine di ricostruire la coscienza di classe necessaria ad una rottura democratica.

imageSottili incrinature Jan 02 by Toni Iero 0 comments

Buona parte del mondo istituzionale continua a fingere (magari qualcuno lo crede anche …) pensando che sia sufficiente aspettare l’arrivo di una mitica ripresa economica per ritornare a stare come prima, mentre chi analizza con onestà intellettuale e libertà di giudizio il contesto economico non può che trarre considerazioni di ben altra natura.

textFigli di Troika Oct 12 by Toni Iero 0 comments

Riusciranno gli italiani a svegliarsi dal loro torpore per cacciare questi improvvisati piloti prima che facciano schiantare l’aereo di cui siamo malauguratamente passeggeri?

imageIl vigile del fuoco Aug 30 by Toni Iero 0 comments

Il peggio è ormai passato. È una frase che sento ripetere dall’autunno del 2007, qualche mese dopo l’estate in cui la caduta delle quotazioni azionarie di Wall Street segnava la fine della bolla immobiliare americana e l’inizio della peggiore crisi economica dopo quella degli anni ’30 del secolo scorso.
Davvero c’è una luce in fondo al tunnel?
Per formarsi un’opinione motivata, è opportuno comprendere le diverse dinamiche che caratterizzano i mercati finanziari e il sistema produttivo.

more >>

imageNO al TTIP Feb 08 Federazione dei Comunisti Anarchici 0 comments

Il Transatlantic Trade and Investment Partnership (Ttip), il trattato in corso di ratifica che vorrebbe creare tra Usa e Ue la più consistente area di libero scambio mai tentata nel pianeta (coprirebbe circa il 60% delle economie mondiali) sta per essere ratificato in questi giorni e deciderà delle nostre vite se non nasce una mobilitazione dal basso per contrastarlo.

text27 ottobre: No Monti Day a Fano Oct 29 FdCA-Fano/Pesaro 0 comments

Sostegno alle spese legali per i processi in corso contro studenti e studentesse dell'Assemblea Permanente di Urbino, colpiti/e dalla repressione.

textAttraversando le contraddizioni del presente Oct 16 Federazione dei Comunisti Anarchici 0 comments

Nel processo di ristrutturazione europeo, il centro del comando capitalistico sta determinando le politiche economiche - e quindi sociali - per il rientro del debito pubblico di tutti i paesi della zona Euro ed in particolare delle zone periferiche sconvolte dalle politiche di austerità imposta dal fiscal compact. Quelle stesse politiche, anticipate in maniera trasparente dalla lettera di BCE della scorsa estate, stanno determinando nel nostro paese fenomeni politici chiaramente riconducibili alla direzione di comando dell'oligarchia finanziaria europea stessa.

textMonti: Go Home! Jan 09 Federazione dei Comunisti Anarchici 1 comments

I lavoratori reggiani spolpati dalle vostre manovre economiche, i giovani senza lavoro, le centinaia di pensionati ormai costretti ad accedere alla carità per avere una minestra calda, e che scientificamente sono sacrificati sull'altare del profitto non saranno in piazza con voi per un inutile rituale.

imageManovra Monti: il rigore dell'impoverimento e dell'ingiustizia Dec 07 Federazione dei Comunisti Anarchici 0 comments

La dimensione europea della crisi ci chiama ad un impegno più ampio, ad una grande vertenza internazionale per diritti e tutele, salariali e giuridiche che attraversino l'intera Europa, che impediscano lo scaricare della crisi sulle classi lavoratrici dei singoli paesi.

more >>
© 2005-2015 Anarkismo.net. Unless otherwise stated by the author, all content is free for non-commercial reuse, reprint, and rebroadcast, on the net and elsewhere. Opinions are those of the contributors and are not necessarily endorsed by Anarkismo.net. [ Disclaimer | Privacy ]