user preferences

Italia / Svizzera - Evento comunista anarchico
Wednesday September 26 2012
05:00 PM

26 Settembre - Giornata di lotta europea

category italia / svizzera | economia | evento comunista anarchico author Thursday September 13, 2012 18:26author by USI - Rete Europea del Sindacalismo di Base e Alternativoauthor email usiait1 at virgilio dot it Report this post to the editors

contro i tagli e le politiche di austerità

Presidio dalle 16 alle 19 presso l’ufficio dell’Unione Europea
in via IV Novembre 149 a Roma


26 SETTEMBRE - GIORNATA DI LOTTA EUROPEA contro i tagli e le politiche di austerità

PRESIDIO DALLE 16 ALLE 19 PRESSO L'UFFICIO DELL'UNIONE EUROPEA
IN VIA IV NOVEMBRE 149 A ROMA


APPELLO

NON VOGLIAMO PAGARE LA CRISI DI UN SISTEMA CHE NON E' NOSTRO!
Organizziamoci insieme per vincere!


La crisi del sistema capitalista si espande in tutti i paesi. Ovunque i governi e il padronato prendono a pretesto questa situazione per sfruttare ulteriormente i lavoratori. Ma sono sicuramente loro i responsabili di questo stato di cose e della crisi del loro sistema economico e politico capitalistico.

Vorrebbero farci credere che tutte le misure eccezionali di adeguamento di tagli, di austerità sono necessari per mantenere il sistema, quando l'unica cosa che vogliono è continuare ad arricchirsi a spese delle persone che vivono del loro lavoro. Tutti gli attacchi che abbiamo subito in tutti i paesi europei hanno lo stesso schema:

  • Distruzione dei servizi pubblici
  • Riforma delle leggi sul mercato del lavoro che lasciano tutto il potere nelle mani dei padroni
  • Eliminazione dei diritti fondamentali, sociali e sindacali, raggiunti dopo molti anni di lotta
  • Aumento della precarietà e della disoccupazione
  • Attacchi contro il diritto alla pensione e alla salute
  • Attacco alla scuola e all'università
Tutte le direttive del FMI, della Banca Mondiale, della BCE, .. cercano solo di salvaguardare gli interessi dei più potenti. Il sindacalismo tradizionale sta lasciando un altra volta soli i lavoratori. In queste condizioni non si possono firmare accordi e accettare i dictat imposti dagli organismi internazionali.

Per noi, il ruolo del sindacalismo è quello di difendere i lavoratori e di costruire una società più giusta; questo compito passa per una netta opposizione ai piani di austerità, ne è più possibile per noi usare modelli concertativi. Si rende necessaria una forte mobilitazione con scioperi e manifestazioni a livello europeo.

Per il movimento operaio, la priorità deve essere posta nella costruzione di una mobilitazione europea, e non nella negoziazione con i padroni. Non si possono accettare accordi o patti che applicano i piani di austerità e di tagli decisi dalla Banca Mondiale e dal Fondo Monetario Internazionale.

Costruiamo insieme un movimento sindacale europeo alternativo e una grande mobilizzazione sociale per il 27 settembre.

A firma della
RETE EUROPEA DEL SINDACALISMO DI BASE E ALTERNATIVO


dall'appello della CGT SPAGNOLA in appoggio allo sciopero generale dei paesi baschi che viene diffuso da USI - Confederazione di sindacati nazionali e di federazioni locali sito: www.usiait.it e www.unionesindacaleitaliana.blogspot.com
Sede nazionale: ROMA LARGO VERATTI 25 - tel. 06/70451981 - fax 06/77201444
Ricordiamo SABATO 6 OTTOBRE dalle 10.00 alle 15.00 presso i locali del Consiglio Metropolitano in via Giolitti 231 (vicino alla stazione termini) riunione > promossa dalla Rete Nazionale per la Sicurezza sul Lavoro > OdG: questione Ilva di Taranto e iniziativa nazionale (manifestazione o convegno) a Taranto (si propone a novembre)

Inoltre ricordiamo anche che sabato 22 settembre si svolgerà a Roma il corteo in difesa della scuola pubblica con la mattina un convegno promosso da ANIEF e USI con esonero dalle lezioni, e che SABATO 29 settembre nella festa del centenario dell'USI a UDINE presso la sede di Via Val D'Aupa 2 si svolgerà un dibattito sulla crisi e sulle proposte per uscirne e le prossime mobilitazioni, al quale siete tutti e tutte invitati

Per contatti e adesioni e-mail: usiait1@virgilio.it

This page can be viewed in
English Italiano Deutsch
¿Què està passant a Catalunya?

Front page

Noi comunisti anarchici/libertari nella lotta di classe, nell'Europa del capitale

Luttons contre le harcèlement et toutes les violences patriarcales !

The Old Man and the Coup

Hands off the anarchist movement ! Solidarity with the FAG and the anarchists in Brazil !

URGENTE! Contra A Criminalização, Rodear De Solidariedade Aos Que Lutam!

¡Santiago Maldonado Vive!

Catalunya como oportunidad (para el resto del estado)

La sangre de Llorente, Tumaco: masacre e infamia

Triem Lluitar, El 3 D’octubre Totes I Tots A La Vaga General

¿Què està passant a Catalunya?

Loi travail 2017 : Tout le pouvoir aux patrons !

En Allemagne et ailleurs, la répression ne nous fera pas taire !

El acuerdo en preparacion entre la Union Europea y Libia es un crimen de lesa humanidad

Mourn the Dead, Fight Like Hell for the Living

SAFTU: The tragedy and (hopefully not) the farce

Anarchism, Ethics and Justice: The Michael Schmidt Case

Land, law and decades of devastating douchebaggery

Democracia direta já! Barrar as reformas nas ruas e construir o Poder Popular!

Reseña del libro de José Luis Carretero Miramar “Eduardo Barriobero: Las Luchas de un Jabalí” (Queimada Ediciones, 2017)

Análise da crise política do início da queda do governo Temer

Dès maintenant, passons de la défiance à la résistance sociale !

17 maggio, giornata internazionale contro l’omofobia.

Los Mártires de Chicago: historia de un crimen de clase en la tierra de la “democracia y la libertad”

Strike in Cachoeirinha

© 2005-2017 Anarkismo.net. Unless otherwise stated by the author, all content is free for non-commercial reuse, reprint, and rebroadcast, on the net and elsewhere. Opinions are those of the contributors and are not necessarily endorsed by Anarkismo.net. [ Disclaimer | Privacy ]