preferenze utente

cerca nell'archivio del sito Cerca cerca nell'archivio del sito


Search comments

ricerca avanzata

Nuovi eventi

Mashrek / Arabia / Irak

nessun evento segnalato nell'ultima settimana

Aumenta la repressione contro israeliani e palestinesi che prendono parte alla lotta unitaria

category mashrek / arabia / irak | lotte sul territorio | cronaca author Wednesday July 11, 2012 22:05author by Ilan S. - Anarchists Against the Wall; Matzpen; A-Infosauthor address Tel Aviv Segnalare questo messaggio alla redazione

Report del 11.07.12

In passato, gli attivisti israeliani fermati durante le lotte unitarie venivano rilasciati alla fine della manifestazione oppure dietro cauzione in tarda serata o in nottata dopo un interrogatorio per essere infine diffidati a recarsi in quella regione per due settimane. Raramente accadeva che gli attivisti rimanessero in stato di detenzione anche nel corso della notte per essere poi rilasciati dal giudice il giorno dopo con restrizioni fino ad un mese. [English]


Aumenta la repressione contro gli israeliani ed i palestinesi che prendono parte alla lotta unitaria


In passato, gli attivisti israeliani fermati durante le lotte unitarie venivano rilasciati alla fine della manifestazione oppure dietro cauzione in tarda serata o in nottata dopo un interrogatorio per essere infine diffidati a recarsi in quella regione per due settimane. Raramente accadeva che gli attivisti rimanessero in stato di detenzione anche nel corso della notte per essere poi rilasciati dal giudice il giorno dopo con restrizioni fino ad un mese. Ancora più raramente capitava che gli attivisti fossero detenuti per 2 notti o che ne venisse chiesta la reclusione per più tempo. Lo scorso venerdì un compagno israeliano è stato fermato a Nabi Saleh. Tre giorni dopo, alle 18.00 del lunedì, è stato rilasciato dopo che il tribunale distrettuale di Gerusalemme non aveva trovato nessun riscontro all'accusa di aggressione depositata dai soldati. Ma è stato comunque incriminato per "condotta sconsiderata" e sarà dunque processato per questo. Ha ricevuto anche un provvedimento restrittivo di 3 mesi da ogni manifestazione.

Beit Ummar

‎Sabato 7 luglio, 2 attivisti israeliani arrestati nella manifestazione settimanale a Beit Ummar. Sono stati rilasciati dopo alcune ore, in tempo per poter partecipare alla manifestazione serale per la lotta sociale a Tel Aviv.

Bil'in

Manifestazione settimanale del venerdì. Palestinesi, Israeliani ed internazionali hanno partecipato alla manifestazione nel villaggio di Bil'in. I soldati israeliani hanno sparato proiettili di gomma e lacrimogeni: parecchi manifestanti sono stati colpiti dai proiettili di gomma ed in molti hanno sofferto di asfissia per le inalazioni di gas. Tre fotografi hanno avuto seri problemi di asfissia, tra cui questo giovane fotografo.

http://fbcdn-sphotos-a.akamaihd.net/hphotos-ak-snc6/s72...n.jpg

Ragazzino di 17 anni ferito durante le proteste a Bi'lin:
http://t.co/YLvaGsSv

Ma'sara

Venerdì 6 luglio, 8 Israeliani e 30 internazionali si sono uniti ai 20 attivisti locali per una manifestazione relativamente pacifica.

Ni'ilin

https://www.facebook.com/photo.php?fbid=388633291197612

Nabi Saleh

Piccolo manifestante di 7 anni - Safappa:
http://www.youtube.com/watch?v=6MiX_osLa7A

L'udienza per i 3 attivisti (2 internazionali ed 1 israeliano) arrestati ieri a Nabi Saleh, è prevista per le 21 di oggi a Gerusalemme. Sono accusati di aggressione ad un soldato. L'israeliano è rimasto in carcere fino alla sera di lunedì.

Una donna palestinese usa una fionda per lanciare pietre verso le truppe palestinesi durante una manifestazione:
http://fbcdn-sphotos-a.akamaihd.net/hphotos-ak-snc6/181...n.jpg

L'esercito prende di mira le donne a Nabi Saleh:
http://t.co/LglD1gG9

David Reeb: http://www.youtube.com/watch?v=NKEWYZC1lJQ
http://www.youtube.com/watch?v=i38aI3XhLOw
http://t.co/qMQSrFjh
http://youtu.be/YOWPLcgpd-k

Qaddum

La prima manifestazione nel secondo anno di lotta continua contro gli israeliani è stata del tutto rimarchevole. C'era grande partecipazione da parte di tutto il villaggio - giovani ed anziani - per sottolineare il fatto che non smetteremo sino a che non raggiungeremo i nostri obiettivi. C'erano più soldati che mai che lanciavano granate sui giovani causando molti feriti. Hanno teso anche un agguato dietro una casa per arrestare alcuni manifestanti, ma fortunatamente tutti i nostri giovani che erano da quelle parti sono riusciti a fuggire tranne uno che è stato arrestato e brutalmente preso a bastonate dai soldati. Si sono accesi dei fuochi qui e là a causa dei lacrimogeni. Il messaggio è sempre lo stesso "c'è solo una opzione che è quella di aprire la strada e rendere libero l'accesso alle nostre terre".

Un arrestato durante la manifestazione di Qaddoum:
http://t.co/GUgAtW3o

L'arresto di Majdi:
http://www.youtube.com/watch?v=Ltm6LoCcd0g

Colline a sud di Hebron

Questa settimana accompagnamento di contadini e pastori palestinesi sulle loro terre in diverse località delle colline a sud di Hebron. Proseguono le violenze sui contadini e sui pastori palestinesi in quest'area sia da parte dei coloni che dall'esercito.

Sabato 7 luglio, occorrono quanti più attivisti possibile per accompagnare i palestinesi e difendere i loro diritti. C'è un legame diretto tra il numero di attivisti accompagnatori a la capacità dei contadini di poter fare il raccolto e lavorare la terra.

Susiya

Sabato 7 luglio, 4 attivisti sono stati arrestati. Verranno probabilmente processati in tarda serata. Sono stati fermati per danni alla proprietà mentre cancellavano scritte infamanti fatte dai coloni per sostituirle con altre migliori.

Lior Ben Eliahu: http://www.facebook.com/media/set/?set=a.3260651446161....42697
http://www.youtube.com/watch?v=Ngkvex4ejAc

Presidio di solidarietà al tribunale

Sabato notte: l'arresto di un attivista israeliano imprigionato venerdì a Nabi Saleh è stato prolungato di una notte. Comparirà davanti al giudice domenica 8 luglio alle 13 a Gerusalemme.

La ragazza americana, anch'ella arrestata a Nabi Saleh sarà presto rilasciata, con una restrizione di 2 settimane dal villaggio.

4 attivisti di Taayush sono stati arrestati oggi a Susiya per aver fatto delle scritte a coprire i graffiti infamanti dei coloni. La loro udienza è prevista per domani alle 14 a Gerusalemme.

Solidarietà a tutti da coloro che sono fuori della stazione di polizia del Russian Compound a Gerusalemme.

Tel Aviv

Sabato 7 luglio, un'altra manifestazione di lotta sociale. Alcune migliaia di manifestanti si sono radunati davanti agli edifici di Stato per poi marciare verso la piazza Habimi del teatro nazionale. Da lì abbiamo marciato lungo viale Rothschild e proseguito verso la sede della Borsa.

http://www.ustream.tv/channel/occupyisrael
yisraelpnm: http://www.youtube.com/watch?v=WLXgh4pT6nU
 

Ilan Shalif
http://ilanisagainstwalls.blogspot.com/

Anarchici Contro Il Muro
http://www.awalls.org

Traduzione a cura di FdCA - Ufficio Relazioni Internazionali
Sito in italiano su Anarchici Contro il Muro:

Link esterno: http://www.fdca.it/wall
This page can be viewed in
English Italiano Deutsch
© 2001-2014 Anarkismo.net. Salvo indicazioni diversi da parte dell'autore di un articolo, tutto il contenuto del sito può essere liberamente utilizzato per fini non commerciali sulla rete ed altrove. Le opinioni espresse negli articoli sono quelle dei contributori degli articoli e non sono necessariamente condivise da Anarkismo.net. [ Disclaimer | Privacy ]