user preferences

New Events

Italia / Svizzera

no event posted in the last week

Presidio NO TAV a Pesaro

category italia / svizzera | lotte sul territorio | cronaca author Sunday March 04, 2012 11:34author by Donato Romito - FdCA Report this post to the editors

SolidarietÓ alla lotta contro l'alta velocitÓ in Val di Susa

Sabato 3 marzo, una cinquantina di attivisti solidali con la lotta NO TAV in Val di Susa hanno dato vita a Pesaro ad un combattivo presidio in Piazzale Collenuccio.


SolidarietÓ alla lotta contro l'alta velocitÓ in Val di Susa

Presidio NO TAV a Pesaro


Sabato 3 marzo, una cinquantina di attivisti solidali con la lotta NO TAV in Val di Susa hanno dato vita a Pesaro ad un combattivo presidio in Piazzale Collenuccio. Lanciata dal CSA "Oltrefrontiera" di Pesaro, hanno preso parte alla manifestazione, tra gli altri, anche attivisti anarchici della FdCA e della Val Cesano, esponenti del PCL e del PRC, dell'associazionismo sociale (Collettivo Femminismi, Gruppo della Transition, Campagna SolidarietÓ Palestina, Comitato Noi No Debito) e sindacale (Unicobas) di base, dell'Assemblea Permanente e del Collettivo C1 Autogestita dell'UniversitÓ di Urbino.

Sono stati scanditi slogan contro la scelta repressiva del governo di imporre militarmente i cantieri dell'alta velocitÓ in Val di Susa, di solidarietÓ con l'attivista Luca AbbÓ e di richiesta di rilascio per gli attivisti arrestati e denunciati nelle scorse settimane. Numerose le bandiere ed i cartelli col simbolo della lotta NO TAV, che hanno opportunamente preso il posto, per una volta, delle bandiere di partito.

Sono stati diffusi volantini di sostegno alla lotta in Val di Susa ed alla generalizzazione delle manifestazioni NO TAV in tutta Italia e volantini di denuncia del clima repressivo che avanza e che ha colpito recentemente anche il movimento studentesco di Urbino con lo sgombero e chiusura dell'Aula Autogestita C1.

Il presidio si Ŕ concluso con la decisione non concordata con i presenti ed alquanto autoreferenziale di alcuni attivisti di dare fuoco ad una bandiera del PD. Infine il presidio si Ŕ trasformato in un breve corteo che ha raggiunto Piazza del Popolo dove sono stati esposti striscioni, acceso qualche rosso fumogeno e scanditi slogan NO TAV. Forze di Stato presenti in maniera diffusa, ma discreta.

dr

Related Link: http://www.fdca.it
This page can be viewed in
English Italiano Deutsch
Rojava: Mensaje urgente de un compa˝ero anarquista en Afrin
ę 2005-2018 Anarkismo.net. Unless otherwise stated by the author, all content is free for non-commercial reuse, reprint, and rebroadcast, on the net and elsewhere. Opinions are those of the contributors and are not necessarily endorsed by Anarkismo.net. [ Disclaimer | Privacy ]