user preferences

New Events

Internazionale

no event posted in the last week
Recent articles by Syndicat local construction CGT 31

textApelo a todos os trabalhadores e sindicalistas do grupo PROCME 0 comments

textAppel à tous les travailleurs et syndicalistes du Groupe PROCME 0 comments

Recent Articles about Internazionale Lotte sindacali

COVID και καπιταλ ... Nov 07 20 by Melbourne Anarchist Communist Group

Σημειώσεις γ ... Oct 21 20 by Κινήσεις για την Ταξική Αυτονομία

May Day 2020 May 01 20 by Melbourne Anarchist Communist Group

Appello a tutti i lavoratori e sindacalisti del gruppo ProCME

category internazionale | lotte sindacali | stampa non anarchica author Monday February 13, 2012 18:16author by Syndicat local construction CGT 31author email syndlocalcgt31 at orange dot fr Report this post to the editors

Da lunedì 30 gennaio 2012, il 90% dei lavoratori dell'impresa ProCME (opere pubbliche) in Francia è in sciopero. [Français]


Appello a tutti i lavoratori e sindacalisti del gruppo ProCME


Cari compagni

Da lunedì 30 gennaio 2012, il 90% dei lavoratori dell'impresa ProCME (opere pubbliche) in Francia è in sciopero.

Una centinaia di loro si sono diretti con i loro camion al filiale ProCME a Ramonville, presso Tolosa, Francia.

Il martedì 31 gennaio, hanno manifestato con una ventina di camion per informare i lavoratori di GRDF (GDF-Suez) e ERDF. Vogliono così denunciare queste due multinazionali francesi che subappaltano ai lavoratori del gruppo PROCME i lavori per realizzare le tubature di gas e di elettricità. Questi gruppi francesi sono complici da molti anni nonostante le denunce all'ispettorato del lavoro.

I lavoratori e il loro sindacato, la CGT, chiedono:

  1. la continuità del loro contratto di lavoro e l'applicazione del contratto collettivo per le opere pubbliche. La direzione vuole privare i lavoratori dei loro alloggi e del loro rientro ogni 5 settimane in Portogallo per trovare le loro famiglie;
  2. il rispetto delle libertà sindacali.
Dopo 3 giorni di sciopero, i lavoratori hanno ottenuto un impegno del proprietario delle imprese ProCME in Francia, il presidente della multinazionale, José Reis Costa. Questi si è impegnato, insieme allo Stato francese, ad abbandonare il suo progetto di rimettere in causa il contratto di lavoro dei lavoratori.

Il giorno successivo, José Resi Costa è ritornato sulla promessa e ora rifiuta ogni trattativa!

I lavoratori e il loro sindacato, la CGT, si svolgono dunque ai lavoratori del gruppo ProCME in Portogallo, Spagna, Cile, Brasile, Mozambico, Sud Africa e Angola per informarli delle pratiche del loro padrone.

Si invitano i nostri compagni sindacalisti di queste paesi ad inviare mozioni di protesta alla direzione del gruppo: cme@cme.pt

I lavoratori, ormai tutti sindacalizzati, restono mobilitati più che mai. Lotteranno fino alla vittoria.

Viva la solidarietà sindacale internazionale!!!

Syndicat local construction Bois-Ameublement CGT 31

Bourse du travail - 19, place saint sernin
31070 TOULOUSE Cedex 7
Fax - 0561235978

Traduzione a cura di FdCA-Ufficio relazioni internazionali

This page can be viewed in
English Italiano Deutsch
George Floyd: one death too many in the “land of the free”
© 2005-2020 Anarkismo.net. Unless otherwise stated by the author, all content is free for non-commercial reuse, reprint, and rebroadcast, on the net and elsewhere. Opinions are those of the contributors and are not necessarily endorsed by Anarkismo.net. [ Disclaimer | Privacy ]