user preferences

New Events

Nord America / Messico

no event posted in the last week

Vogliamo sapere cosa è successo a David Venegas Reyes

category nord america / messico | repressione / prigionieri | comunicato stampa author Tuesday January 31, 2012 18:51author by Voces Oaxaqueñas Construyendo Autonomía y Libertad - VOCAL Report this post to the editors

Circa alle 15.30 di domenica 29 gennaio 2012, il nostro compagno David Venegas Reyes è stato arrestato arbitrariamente su ordine diretto di Jesús Martínez Álvarez, Segretario Generale del Governo di Oaxaca; l'arresto si è verificato mentre il nostro compagno, insieme ad altri compagni, stava riportando alla Autonoma Municipalità di San Juan Copala, una roulotte gestita per un anno dalle donne sfollate. [Castellano]
david_venegas_el_alebrije.jpg


Vogliamo sapere cosa è successo a David Venegas Reyes


Circa alle 15.30 di domenica 29 gennaio 2012, il nostro compagno David Venegas Reyes è stato arrestato arbitrariamente su ordine diretto di Jesús Martínez Álvarez, Segretario Generale del Governo di Oaxaca; l'arresto si è verificato mentre il nostro compagno, insieme ad altri compagni, stava riportando alla Autonoma Municipalità di San Juan Copala, una roulotte gestita per un anno dalle donne sfollate.

In base alle prime informazioni, si sa che è stato arrestato all'incirca a 20 minuti di strada da San Juan Copala, e poi portato via dall'area dove si trovava la roulotte delle donne sfollate. Non sapendo dove fosse stato portato, abbiamo iniziato a cercarlo.

Alle 17.50, ci siamo presentati all'Ufficio del Procuratore di Stato, precisamente al Sotto-ufficio per le Investigazioni Preliminari del Governo dello Stato di Oaxaca, dove ci è stata negata qualsiasi informazione sulla sorte del nostro amico. Allo stesso tempo lo abbiamo cercato nella città di Huajuapan de León, vicino alla regione di Triqui. Poi siamo andati all'Ufficio del Procuratore di Stato nel distretto di Colonia Experimental alle 19.30 ed al quartier generale del Segretariato per la Pubblica Sicurezza di Oaxaca per cercare di scoprire che fine avesse fatto David Venegas Reyes. Nessuna informazione in nessuno dei due posti.

Aggiungiamo a questo le insistenti richieste fatte ai vari enti di Stato per i diritti umani perché si interessasero di questa scomparsa, ma abbiamo ottenuto solo il loro rifiuto. Siamo dunque costretti a denunciare la scomparsa forzata del nostro compagno David Venegas Reyes.

In questo contesto, vogliamo mettere in allerta le persone sulla attuale situazione di forte tensione in tutta la regione, ed è tuttora in forse se i compagni di San Juan Copala potranno tornare nella loro città.

Tutto questo si aggiunge alla sfrenata campagna di legittimazione dell'impunità nello stato di Oaxaca che il governo di Gabino Cué Monteagudo ha messo in opera nei giorni recenti, per giustifcare gli attacchi contro la Autonoma Municipalità di San Juan Copala, e per far vedere che non ci sarà nessuna pace nella regione di Triqui o in Oaxaca fino a che è lo stesso governo che attacca e reprime un popolo in lotta solo per la sua autodeterminazione, che impedisce con la forza alle persone di far ritorno alle loro case, che parla di una pace che non esiste quando nei fatti è lo stesso governo dello Stato che rompe col processo di dialogo in corso e con qualsiasi soluzione contro la violenza intentata dagli stessi abitanti della Autonoma Municipalità di San Juan Copala.

Riteniamo Gabino Cué Monteagudo e Jesús Martínez Álvarez direttamente responsabili per la cattura o per la scomparsa di David Venegas Reyes.

Vogliamo l'immediata prova di che fine ha fatto David Venegas Reyes!


Oaxaca de Juárez, 29 gennaio 2012, ore 20.00

Voces Oaxaqueñas Construyendo Autonomía y Libertad (VOCAL)

Traduzione a cura di FdCA - Ufficio Relazioni Internazionali

Related Link: http://vocal.saltoscuanticos.org/
author by Brendas Aguilarpublication date Wed Feb 01, 2012 01:53Report this post to the editors

El dia de hoy en el periodico de extraccion socialdemocrata salio la declaracion del gobernador Gabino Cue, de Oaxaca, en el que afirma que nuestro compañero y editor de este sitio "insto" a los compas triquis a continuar en la caravana a pesar de los "peligros" (y el lo sabe bien pues tiene a sus paramilitares armados), que esto implicaba.

Tambien se rumora que se pretende trasladar a nuestro compañero a una carcel en el estado de Guanajuato, esto sin confirmar. El dizque "gobernador" acuso a david de agredir e insultar a policias estatales y justifica mediante calumnias esta detencion. Se suplica a todos y todas seguit atentos y atentas y continuar con el apoyo a VOCAL y David Venegas Reyes.

author by Solidariopublication date Tue Jan 31, 2012 19:17Report this post to the editors

Finalmente, David Venegas Reyes è comparso in pubblico verso le 20,30 al quartier-generale del Dipartimento per la Sicurezza Pubblica a Santa Maria Coyotepec dove, abbiamo saputo, è stato accusato di "danni, aggressione e minacce contro pubblici ufficiali", denunciato da Eusebio Nicolás Hernández e Cielito Sánchez García, e poi trasferito alle dipendenze dell Ufficio del Procuratore dello Stato nella cosiddetta Città della Giustizia, dove so trova tuttora.

Dato le circostanze e la situazione critica che le azioni del governo statale hanno provocato ai compagni e alle compagne del Municipio Autonomo di San Juan Copala, abbiamo indetto una manifestazione che si terrà lunedì 30 gennaio alle ore 17,00 di fronte alla Cattedrale.

 

This page has not been translated into Română yet.

This page can be viewed in
English Italiano Deutsch
Rojava: Mensaje urgente de un compañero anarquista en Afrin

Front page

[Colombia] Perspectivas sobre la primera vuelta de las elecciones presidenciales de Colombia 2018

Call for Solidarity with our Russian Comrades!

8 reasons anarchists are voting Yes to Repeal the hated 8th

Comunicado de CGT sobre la Nakba, 70 años de dolores para el Pueblo Palestino

[ZAD] Les expulsions ont commencé, la zad appelle à se mobiliser

Assassinato Político, Terrorismo de Estado: Marielle Franco, Presente!

La Huelga General del 8 de Marzo, un hito histórico

A intervenção federal no Rio de Janeiro e o xadrez da classe dominante

Halklarla Savaşan Devletler Kaybedecek

Σχετικά με τον εμπρησμό

Ciao, Donato!

[Uruguay] Ante el homicidio de un militante sindical: Marcelo Silvera

[Argentina] Terrorista es el Estado: Comunicado ante el Informe Titulado "RAM"

[Catalunya] Continuisme o ruptura. Sobre les eleccions del 21D

Reconnaissance par Trump de Jérusalem comme capitale d'Israël : de l'huile sur le feu qui brûle la Palestine

Noi comunisti anarchici/libertari nella lotta di classe, nell'Europa del capitale

Luttons contre le harcèlement et toutes les violences patriarcales !

The Old Man and the Coup

Hands off the anarchist movement ! Solidarity with the FAG and the anarchists in Brazil !

URGENTE! Contra A Criminalização, Rodear De Solidariedade Aos Que Lutam!

¡Santiago Maldonado Vive!

Catalunya como oportunidad (para el resto del estado)

La sangre de Llorente, Tumaco: masacre e infamia

Triem Lluitar, El 3 D’octubre Totes I Tots A La Vaga General

© 2005-2018 Anarkismo.net. Unless otherwise stated by the author, all content is free for non-commercial reuse, reprint, and rebroadcast, on the net and elsewhere. Opinions are those of the contributors and are not necessarily endorsed by Anarkismo.net. [ Disclaimer | Privacy ]