user preferences

New Events

Mashrek / Arabia / Irak

no event posted in the last week

Palestina-Israele, minacce alla lotta unitaria mentre i coloni attaccano gli attivisti israeliani

category mashrek / arabia / irak | lotte sul territorio | cronaca author Tuesday October 18, 2011 21:06author by Ilan Shalif - Anarchists Against the Wall; Matzpen; A-Infosauthor address Tel Aviv Report this post to the editors

Report del 04.10.11

La disperazione dei coloni, provocata dall'avvicinarsi del momento della verità e dallo svanire del loro sogno di una grande Israele, ha causato un aumento degli assalti brutali da parte loro. La più recente aggressione è stata quelle brutale contro gli attivisti israeliani non-violenti nel villaggio di 'Anata nei pressi dell'insediamento coloniale di Anatot. Escalation anche da parte delle forze di Stato che erano presenti durante gli scontri, ma che sono stati capaci di arrestare solo tre attivisti sulla base di accuse inventate. Il personale delle forze di Stato risiede nell'insediamento coloniale e quindi deve partecipare agli assalti. Ecco le principali località delle lotte unitarie con partecipazione degli anarchici contro il muro: Bil'in, Ni'lin, Nabi Salih e Ma'sara dove la lotta prosegue, e pure le lotte a Sheikh Jarrah, Araqeeb, Walaja e sulle colline a sud di Hebron. [English]

Minacce alla lotta unitaria mentre i coloni attaccano gli attivisti israeliani

La disperazione dei coloni, provocata dall'avvicinarsi del momento della verità e dallo svanire del loro sogno di una grande Israele, ha causato un aumento degli assalti brutali da parte loro. La più recente aggressione è stata quelle brutale contro gli attivisti israeliani non-violenti nel villaggio di 'Anata nei pressi dell'insediamento coloniale di Anatot. Escalation anche da parte delle forze di Stato che erano presenti durante gli scontri, ma che sono stati capaci di arrestare solo tre attivisti sulla base di accuse inventate. Il personale delle forze di Stato risiede nell'insediamento coloniale e quindi deve partecipare agli assalti. Ecco le principali località delle lotte unitarie con partecipazione degli anarchici contro il muro: Bil'in, Ni'lin, Nabi Salih e Ma'sara dove la lotta prosegue, e pure le lotte a Sheikh Jarrah, Araqeeb, Walaja e sulle colline a sud di Hebron.

'Anata

Venerdì 30 settembre, c'è stato una specie di pogrom organizzato contro gli attivisti palestinesi ed israeliani. Lo hanno fatto i coloni israeliani insieme alle forze di sicurezza israeliane, che non hanno fatto niente per impedire gli attacchi conto i palestinesi e gli israeliani.

Primo round: la mattina del 30 settembre attivisti israeliani e palestinesi sono stati attaccati dai coloni vicino all'insediamento di Atarot. Il proprietario del lotto dove gli attivisti dovevano piantare degli alberi è stato assalito dai coloni che gli hanno rotto la testa, e poi hanno assalito anche sua moglie. I due sono stati ricoverati nell'ospedale di Hadassah-Ein Kerem.

I poliziotti che erano presenti sulla scena non sono intervenuti, mentre gli attivisti venivano percossi e le loro macchine fotografiche distrutte. Alcuni degli aggressori indossavano magliette della polizia e portavano armi di servizio, il che attesta il fatto che facevano parte della polizia anche se erano fuori servizio..

Tre degli israeliani che sono stati aggrediti sono ora detenuti nella stazione di polizia di Maale' Edumin.

Altre 3 attivisti sono stati ricoverati ad Hadassah-Ein Kerem ed altri 3 sono stati arrestati dalla polizia, che NON ha arrestato nessuno dei coloni aggressori, nonostante ci fossero dei testimoni oculari.

Momenti di pace prima dello scontro più grave con i coloni ad 'Anata; dopo i fatti di oggi ad 'Anata con i problemi avuti con i coloni, il video è sempre più urgente. Non dobbiamo dimenticare che non siamo soli.

http://www.youtube.com/watch?v=WWSz3lBhHfw

Manifestazione urgente stasera alle 18.00 al French Hill commercial center.

Secondo round: in tarda serata, sono arrivati altri attivisti per protestare contro il pogrom di poco prima. Anche loro sono stati aggrediti, percossi e presi a sassate. Nonostante la presenza della polizia che non è intervenuta.

Come risultato del secondo attacco, 19 persone sono state ferite con necessità di cure mediche. e altri tre sono stati ospedalizzati ad Hadassah-Ein Kerem. Di nuovo, parecchie macchine fotografiche sono state distrutte. Inoltre, delle auto appartenenti a degli attivisti, che erano parcheggiate fuori dell'insediamento di Anatot, sono state danneggiate dagli aggressori, che hanno distrutto il parabrezza, i fari anteriori e quelli posteriori, come pure i pneumatici.

Immagini:
http://www.flickr.com/photos/20409489@N00/6198077743
https://www.facebook.com/media/set/?set=a.2443947889403...92472
http://www.facebook.com/media/set/?set=a.15867631089115...37884
30 Settembre 2011, di Anatot Anata Le:
http://www.facebook.com/media/set/?set=a.15531749789557...81449
http://www.flickr.com/photos/activestills/6198077743/in...ream/
http://www.demotix.com/news/852401/palestinians-and-act...almon

Video:
Con sottotitoli in inglese, JerusalemDay2011: http://www.youtube.com/watch?v=vqdNi3RM3gI
JustJerusalem: http://www.youtube.com/watch?v=EKzNrNhTu5w
30.9.2011 Part 1: http://www.youtube.com/watch?v=eB6YeA6hmVE
30.9.2011 Part 2: http://www.youtube.com/watch?v=cese6l5eekQ
narina28: http://www.youtube.com/watch?v=ZMycC_WlLxA
assafsh: http://www.youtube.com/watch?v=pbv8a3l6qts

Media Fascisti:
"Durante le vacanze per il nuovo anno "Rosh Hashana", decine di anarchici e di palestinesi sono giunti ad 'Anatot nella regione di Binyamin, sventolando le bandiere dell'OLP. Il popolo di 'Anatot non è rimasto quieto e sono scoppiati gli scontri, in cui più di 10 anarchici sono rimasti feriti e le loro auto danneggiate."

Bil'in

Come ogni altro venerdì abbiamo marciato a mezzogiorno dal centro del villaggio fino al muro della separazione dove eravamo circa 20 Israeliani con gi Anarchici Contro il Muro, circa 20 internazionalisti, figure di spicco di Ramalla, e degli abitanti di Bil'in. Vicino alla strada del vecchio ed ora rimosso muro della separazione, dove sorge il sito alla memoria di Bassem Abu Rahme, si sono tenuti dei comizi - compresa la dichiarazione della "verde Palestina". Poi abbiamo proseguito la marcia verso la nuova strada del muro della separazione. Lì, nella riserva naturale di Abu Lemon, c'è stata una mostra di foto con scene di lotta ed è stato offerto un rinfresco. Ci siamo quindi avvicinati al muro della separazione. Dopo un po', le forze di Stato ci hanno inondato di lacrimogeni e così siamo ritornati al villaggio.

International communities:
http://www.facebook.com/media/set/?set=a.28908807110150...80298

Nabi Salih

yisraelpnm: http://www.youtube.com/watch?v=uh9PihE2nh4
Michael Treiger: http://www.facebook.com/media/set/?set=a.24442722893710...92472
International communities: http://www.facebook.com/media/set/?set=a.28906006777097...80298
David Reeb: http://www.youtube.com/watch?v=BO_nGsjbMAs
tamimi1966: http://www.youtube.com/watch?v=SYwEWrS-YgA
planxtysumoud: http://www.youtube.com/watch?v=UlB6u8xc4ew

Ni'lin

Manifestazione settimanale a Ni'lin del 30.09.11:
International communities: http://www.facebook.com/media/set/?set=a.28905918110439...80298
Nilinvillage: http://www.youtube.com/watch?v=jhlShQ3BvOo

Sheikh Jarrah

I residenti di Sheikh Jarrah stanno continuando i loro presidi di protesta nel quartiere tutti i venerdì, protestando contro gli sfratti violenti dalle loro case, il sequestro delle loro case da parte dei coloni e contro la giudaizzazione di Gerusalemme Est.

Fanno appello a tutti coloro che sostengono la loro lotta di partecipare ai presidi.

Foto di venerdì, Amir Bitan:
http://www.facebook.com/media/set/?set=a.29455747389260...37581

Walaja

Manifestazione in appoggio ad al-Walaja.
Dove: Piazza Agranat davanti la Corte Suprema a Gerusalemme
Quando: martedì 27 settembre alle 9.00

Giustizia per al-Walaja, giustizia per l'ambiente, giustizia per i diritti umani!

* Più della metà del muro è stato completato con le ultime illegalità perpetrate ad al-Walaja

* Ad al-Walaja il muro ha già danneggiato e danneggerà gli antichi terrazzamenti agricoli ed un olivo secolare che si stima abbia tra i 1.500 ed i 4.000 anni di vita.

Venite a dimostrare il vostro sostegno ai residenti di al-Walaja il cui destino è risposto nelle mani del sistema giudiziario israeliano, e le cui vite e diritti umani sono oggi a rischio a causa delle attività illegali del governo israeliano.

Progetto di monitoraggio

I comitati popolari ci hanno chiesto di sostenere la campagna di monitoraggio (sulle violenze dei coloni - vedi report precedente, ndt). Cercheremo di coprire delle zone nel prossimo periodo.

Non dite che non la sapevamo(*), n°281

L'esercito israeliano continua a rendere impossibile la vita per i palestinesi residenti sulle colline sud di Hebron.
Venerdì 16 settembre 2011, l'esercito ha bloccato tutti gli incroci sulla strada 317 tra la città di Yatta ed i suoi villaggi viciniori: Rawin, Sha'ab El-Butum, Um El-Amayer, Wadi Shajeish, Qawawis, e l'ingresso orientale a Samu'a.

Info: amosg@shefayim.org.il

* progetto di un attivista anarchico israeliano

Prodotti degli insediamenti coloniali:
http://www.whoprofits.org/Involvements.php?id=grp_inv_s...ent_1

Lotta sociale

Video di Israel Puterman:
Sgombero della tendopoli Lewinsky - http://www.youtube.com/watch?v=79AY0d4KBrQ
Sgombero della tendopoli di viale Rothschild - http://www.youtube.com/watch?v=Y3-1c8NYPl4

Ilan Shalif
http://ilanisagainstwalls.blogspot.com/

Anarchici Contro Il Muro
http://www.awalls.org

Traduzione a cura di FdCA - Ufficio Relazioni Internazionali
Sito in italiano su Anarchici Contro il Muro:

Related Link: http://www.fdca.it/wall
This page can be viewed in
English Italiano Deutsch
Neste 8 de Março, levantamos mais uma vez a nossa voz e os nossos punhos pela vida das mulheres!
© 2005-2020 Anarkismo.net. Unless otherwise stated by the author, all content is free for non-commercial reuse, reprint, and rebroadcast, on the net and elsewhere. Opinions are those of the contributors and are not necessarily endorsed by Anarkismo.net. [ Disclaimer | Privacy ]