user preferences

New Events

Nordafrica

no event posted in the last week

I sindacati indipendenti egiziani appoggiano la campagna BDS

category nordafrica | imperialismo / guerra | stampa non anarchica author Sunday July 10, 2011 13:51author by Electronic Intifada Report this post to the editors

Sul blog 3arabawy è comparso un comunicato stampa della scorsa settimana della Federazione Sindacale Indipendente egiziana, in cui si afferma solidarietà con il popolo palestinese e l'impegno a "rifiutare qualsiasi forma di normalizzazione delle relazioni" con Israele, tra cui gli accordi per la fornitura di gas, che risalgono alla ascesa al potere di Mubarak. [English]

On 2 July, 3arabawy è comparso il seguente comunicato stampa del Rappresentante della Federazione Sindacale Indipendente Egiziana:

Facciamo appello al movimento sindacale internazionale a interrompere i rapporti con Histadrut ( l'organizzazione sindacale sionista dei lavoratori ebrei di Palestina, ndt) ed a sostenere la Coalizione Sindacale Palestinese per la campgna BDS.

Kamal Abu Aita, rappresentante della Federazione Sindacale Indipendente Egiziana (EIUF) che si è recentemente costituita in Piazza Tahrir Square durante la rivoluzione, ha confermato che la EIUF rifiuta qualsiasi tentativo di ‘normalizzare’ le relazioni con Israele. In un discorso tenuto a Londra di fronte a centinaia di attivisti della campagna per il Boicottaggio, Disinvestimento e Sanzioni (BDS) contro Israele, Abu Aita ha anche salutato al costituzione della Coalizione Sindacale Palestinese per la campagna BDS(PTUC-BDS) ed ha lanciato un appello a tutto il movimento sindacale internazionale affinchè aderisca alla coalizione.

Abu Aita ha dichiarato che: “La Federazione Sindacale Indipendente Egiziana ha una posizione molto chiara, che è quella della solidarietà con il popolo arabo palestinese, a sostegno del suo diritto ad avere uno stato sull'insieme delle sue terre e del suo diritto ad usare tutte le forme di resistenza contro lo Stato sionista. La EIUF annuncia la sua indisponibilità ad ogni forma di normali relazioni con lo stato sionista, coloniale e razzista, e con i suoi organismi dirigenti sindacali ufficiali, in quanto tutti coinvolti nell'occupazione sionista delle nostre terre. E' per noi impossibile lavorare con questo regime razzista ed è vitale costuire una movimento umanitario che punti a liberarci da questo regime razzista che offende il mondo intero, così come tempo fa ci siamo liberati del regime dell'Apartheid in Sud Africa.

La rivoluzione egiziana ha aperto una grande porta perchè possa esprimersi la nostra ripulsa verso lo stato sionista. Fin dall'inizio la rivoluzione ha lavorato nell'interesse dei palestinesi, interrompendo l'esportazione di gas egiziano verso i sionisti ed aprendo i valichi di confini fino allora chiusi. La gioventù egziana ha assediato l'ambasciata dei nostri nemici ed ha chiesto l'espulsione dell'ambasciatore israeliano. Noi respingiamo qualsiasi relazione con Histadrut perchè è parte di questo regime razzista. Facciamo appello ai sindacati amici a boicottare Histadrut all'interno della campagna per liberarsi dai regimi fascisti di tutto il mondo.

Omar Barghouti, uno dei fondatori della Palestinian Campaign for the Academic and Cultural Boycott of Israel (PACBI), ha dichiarato: “Il sostegno dei sindacati indipendenti egiziani, rappresentato dalla loro federazione, a favore della campagna palestinese di boicottaggio è fonte di orgoglio per noi, così come siamo orgogliosi della marcia dell'Egitto nella sua liberazione dall'imperialismo di ieri e di oggi. Siamo fiduciosi nel ritorno dello spirito di lotta di tutti gli Arabi per la libertà e la giustizia sociale, per spezzare ogni dioendenza dalla dominazione imperialista.”


Traduzione a cura di FdCA-Ufficio Relazioni Internzionali

Related Link: http://electronicintifada.net/
This page can be viewed in
English Italiano Deutsch
Neste 8 de Março, levantamos mais uma vez a nossa voz e os nossos punhos pela vida das mulheres!
© 2005-2019 Anarkismo.net. Unless otherwise stated by the author, all content is free for non-commercial reuse, reprint, and rebroadcast, on the net and elsewhere. Opinions are those of the contributors and are not necessarily endorsed by Anarkismo.net. [ Disclaimer | Privacy ]