user preferences

Nasce la Federación Anarco-Comunista de Argentina (FACA)

category argentina / uruguay / paraguay | movimento anarchico | comunicato stampa author Sunday May 29, 2011 16:30author by Federación Anarco-Comunista de Argentina - FACAauthor email vivalafaca at gmail dot com Report this post to the editors

La necessità di costruire dal basso e al di fuori del sistema dello Stato, e la prospettiva di generare una strategia propria agli anarchici ci ha spinto di cercare spazi di convergenza. La Colonna Durruti (zona ovest), la Colonna Malatesta (zona di Buenos Aires) e la Colonna Penina (zona di Rosario) erano espressioni di questa ricerca insieme a un buon numero di altri compagni di altre parti del paese. [Castellano], [English].

faca.jpg


Nasce la Federación Anarco-Comunista de Argentina


Dal processo di lotta iniziato in Argentina negli ultimi 15 anni, esiste ormai una generazione di militanti anarchici che partecipano ai vari movimenti sociali, alle organizzazioni dei disoccupati, ai comitati sindacali, gruppi culturali e di contra-informazione, alle assemblee popolari, ecc.

La necessità di costruire dal basso e al di fuori del sistema dello Stato, e la prospettiva di generare una strategia propria agli anarchici ci ha spinto di cercare spazi di convergenza.

La Columna Durruti (zona ovest), la Columna Malatesta (zona di Buenos Aires) e la Columna Penina (zona di Rosario) erano espressioni di questa ricerca insieme a un buon numero di altri compagni di altre parti del paese.

Oggi raddoppiamo la posta in gioco, cercando di esprimere con un unico pugno la diversità delle esperienze anti-stato che sono emerse dal fuoco delle passate lotte sociali, riprendendo il retaggio storico dell'anarchismo e confrontandolo con le nuove realtà.

Naturalmente, abbiamo ripreso il nome FACA facendo riferimento alla storica FACA fondata nel 1935, senza pretendere di esserla, né credendo di essere la sua continuità storica, ma perché lo prendiamo come riferimento a uno dei primi esempi di organizzazione specifica anarchica in Argentina e perché il suo nome sintetizza le nostre intenzioni di costruzione federale e nazionale dell'anarchismo organizzato.

Perché crediamo in un anarchismo che interviene e, con le nuove possibilità di interazione sociale, e abbiamo i piedi ben saldi nel contesto in cui viviamo.

Perché la nostra è un anarchismo che pone in questione a rompe con le istituzioni del sistema vigente.

Per tutto questo nasce la Federazione Comunista Anarchica Argentina (FACA).

Abbasso lo Stato!!

Arriba los que luchan!!

Viva l'Anarchia!!

Federación Anarco-Comunista de Argentina (FACA)

Columna Joaquín Penina (zonal Rosario)
Columna Buenaventura Durruti (zonal Oeste)
Columna Errico Malatesta (zonal Cap. Federal)

Rosario, 25-26 Marzo 2011

Traduzione a cura di FdCA-Ufficio relazioni internazionali

Related Link: http://lafaca.org/

This page has not been translated into Polski yet.

This page can be viewed in
English Italiano Deutsch
Employees at the Zarfati Garage in Mishur Adumim vote to strike on July 22, 2014. (Photo courtesy of Ma’an workers union)

Front page

La experiencia de Mujeres Libres: 80 años del surgimiento del feminismo anarquista organizado

Con Lucha Y Organización Fortalecemos La Resistencia

Algunas reflexiones en torno al poder y la institucionalidad a 80 años de la Revolución Española

80 aniversari de la insurrecció obrera i popular i de la revolució social

80 anni fa la rivoluzione comunista libertaria in Spagna

De los comités de defensa al análisis de los órganos de poder

The Coup in Turkey: Tyranny against tyranny does not make freedom

Greve, Piquete, Marcha e Ocupação! Educadores e Estudantes unidos pela Educação!

Making sense of the Brexit tide of reaction and the reality of the racist vote

[Colombia] Ante el acuerdo de cese al fuego bilateral y definitivo entre el gobierno colombiano y las FARC-EP

Coyuntura Política en Venezuela: Crisis, Tendencias y el Desafío de la Independencia de Clase

Orlando means fightback

Palestinian workers in Israel: between scylla and charybdis

A Socialist On City Council: A Look At The Career Of Kshama Sawant

Élargir la lutte et généraliser la grève pour gagner

Carta de Fundação OAZ

[Colombia] Documento de Formación: Análisis de Coyuntura 2015-2016

La NATO contro i Curdi: la Battaglia per A'zaz

Feminists in Ireland Say No To Pegida

Posició de Embat sobre el nou govern de la Generalitat i el procés constituent

A 120 años de su natalicio: la pluma rebelde de Manuel Rojas

Anarkismo.net wishes you all a 2016 of solidarity and resistance

Migranti e profughi

Luta e Organização na Ocupação das Escolas em São Paulo

Argentina / Uruguay / Paraguay | Movimento anarchico | Comunicato stampa | it

Sun 31 Jul, 08:26

browse text browse image

Sorry, no stories matched your search, maybe try again with different settings.

imageLa FAU - Federazione Anarchica Uruguayana Jan 16 by Ghislain (AL-Marsiglia) 2 comments

Con parecchie centinaia di militanti -cifra significativa in un paese di 3,5 milioni di abitanti- la FAU è la principale organizzazione comunista libertaria in America Latina ed il suo radicamento nel movimento libertario continentale è innegabile.

textArgentina: Malgrado le divisioni, malgrado i tradimenti Jun 21 by Guillaume Davranche 0 comments

Il riflusso delle lotte sociali negli ultimi 4 anni e mezzo è andato verso il suo fatale destino fatto di divisioni, lacerazioni e naufragi. Certi compagni di lotta di ieri, sono oggi allineati col governo. Ma la maggior parte dei compagni cerca di tenere e di far sentire una voce rivoluzionaria all'interno della confusione che si è impadronita del movimento popolare. E gli anarchici? Dove sono finiti gli anarchici argentini? Che fine hanno fatto quei protagonisti dell'insurrezione del dicembre 2001 così immersi nel movimento popolare?

Sorry, no press releases matched your search, maybe try again with different settings.
© 2005-2016 Anarkismo.net. Unless otherwise stated by the author, all content is free for non-commercial reuse, reprint, and rebroadcast, on the net and elsewhere. Opinions are those of the contributors and are not necessarily endorsed by Anarkismo.net. [ Disclaimer | Privacy ]